Gruppo Birmania a oltranza - Partenza del 2017-08-10

Birmania Easy Style

10
Ago
Completo

Viaggiare in Birmania, oggi Myanmar, significa addentrarsi in una parte di Asia ancora autentica tra templi antichi a Bagan, villaggi sulle acque al Lago Inle e sorrisi sinceri in tutto il Paese… Questo viaggio vi sorprenderà.

Conosci il gruppo

Partecipa, scrivi, chiedi, conosci i tuoi compagni di viaggio!

Image
Vai al forum

Dettagli del viaggio

Completo
  • Quota: 2650 €
  • Cassa comune: 180 €
  • Partenza: 10  Agosto  2017
  • Ritorno: 24  Agosto  2017
  • Durata: 15 Giorni
  • Vagabondo DOC: _Nur_
Prenota

Partecipanti

Vagabondo DOC
Vagabondo DOC
Tommaso è fiorentino, e ha una Smodata Passione per i Viaggi e sopratutto per le diversità che ha sempre accolto come fonte di arricchimento. Ha studiato informatica e attualmente scienze della comunicazione, ma è anche appassionato di Antropologia,… Continua a leggereVagabondo DOC

Tommaso è fiorentino, e ha una Smodata Passione per i Viaggi e sopratutto per le diversità che ha sempre accolto come fonte di arricchimento. Ha studiato informatica e attualmente scienze della comunicazione, ma è anche appassionato di Antropologia, Fotografia, Poesia e Musica etnica per compensare il suo lato più razionale.

Ha sempre avuto la passione del viaggio,per conoscere le diversità, le varie sfumature di cui è fatto il nostro mondo e i popoli che lo abitano e i suoi punti di vista, calarsi il più possibile nella realtà del paese visitato e non semplicemente come meri "turisti" alla scoperta solo delle attrattive più famose.

_Nur_

Questa partenza

  • 10
    Ago
    Dal 10  Ago al 24  Ago
    Completo

Forum del viaggio

Per poter commentare o dialogare con i partecipanti al viaggio è necessario accedere o registrarsi al sito.

Forum del viaggio

15/3/2017 - 12:03 Collegamento permanente

Ciao a tutti, 

mi chiamo Tommaso aka _Nur_ e sarò il vostro Vagadoc in questo stupefacente viaggio in Myanmar.

Burma pagoda

La Birmania ci accoglie con importanti ed accattivanti siti storici ed una natura tropicale molto bella che ospita un insieme di etnie con stili di vita ed abitudini molto diversi, ma con un importante punto in comune: il meraviglioso sorriso delle persone, che manifesta una serenità difficile da comprendere quando i mezzi materiali sono a volte così scarsi.

Burma smile

Dall’immortale Bagan, Mandalay e Yangoon, con i siti rupestri di Powintaung e Pindaya, le dimenticate pagode di Kakku e Indein, fino all’incontro con l’animismo birmano al Monte Popa, le popolazioni Danu ed il mondo sospeso dal tempo del lago di Inle, il viaggio consente una visione molto completa di questo Paese.

Si svolge nelle regioni settentrionali e centrali iniziando da Mandalay, meno soggette al flusso monsonico che è ancora attivo nelle parti costiere, e si conclude a Yangoon, la città principale.

Bagan sunset

Che ne dite? Mi fate compagnia? *lol*

Repondi
19/3/2017 - 10:54 Collegamento permanente

Ciao Tommaso!!! ho visto le foto della Birmania e mi sono innamorata!!!

mi sarebbe piaciuto partire a settembre o ottobre...ma se viene confermato questo viaggio, sarò sicuramente una dei partecipanti!!!!

Repondi
20/3/2017 - 08:56 Collegamento permanente

Ciao Mariarosa e Benvenuta!

Eh la Birmania ti prende subito al cuore! E' così! 

Non so se è per le ferie, ma partendo ad agosto oppure a settembre od ottobre si ha la stessa stagione quindi se ti interessa perchè non rompi gli indugi e ti iscrivi? *lol*

Repondi
21/3/2017 - 12:26 Collegamento permanente

Mappa

Ciao a tutti, questa a grandi linee è la mappa visuale del percorso che faremo in questo bellissimo viaggio.

burma temple

Rimanete sintonizzati per altre bellezze e non esitate ad iscirveri o a fare domande!*lol*

smile

sempre con il sorriso mi raccomando....

Repondi
17/4/2017 - 16:02 Collegamento permanente

Ciao,

stavo pensando di iniziare la mia avventura con i Vagabondi in Indonesia, ma anche questo viaggio mi affascina tantissimo! Sefuirò il forum con curiosità.

Repondi

In risposta a di Arianna-san

18/4/2017 - 15:02 Collegamento permanente

Ciao Arianna e Benvenuta!

il tuo nome mi riporta al viaggio in Giappone proprio l'anno scorso per la fioritura dei ciliegi, uno spettacolo!*yahoo*

Proprio come sarà questo viaggio se riuscirà a partire! Un mix di cultura, monumenti e luoghi mozzafiato! Senza tralasciare la bellezza del popolo birmano!*lol*

Insomma un viaggione! Ci fai compagnia? *drinks*

Myanmar Yangoon palace

Repondi
19/4/2017 - 15:33 Collegamento permanente

Ciao Mela croc e Benvenuta!

Oggi parlerò di una delle mete che mi sta più a cuore e più particolari: Il Lago Inle.

Inle Lake

Questo luogo incantato è lungo 22 chilometri e largo 11, adagiato a 800 mt di altitudine, è una perla di bellezza naturale dove i pescatori utilizzano con grande maestria le caratteristiche reti coniche di bambù in equilibrio su una sola gamba, una pesca unica che per il visitatore è un intrattenimento sorprendente.

Inle fishing

Inle è interessantissimo da esplorare con la barca: sul lago si trovano 17 villaggi con molti templi costruiti su palafitte. Tra i diversi siti meritevoli di particolare nota è Phaungdaw Oo, il tempio più importante; molto conosciuto è anche il monastero di Nga Phe Kyaung costruito in tek con molti pilastri decorati, dove si trovano statue di ottima fattura e i monaci fanno esibire dei gatti che saltano.

Inle stupa

L’industriosa gente che popola Inle ha creato dei giardini galleggianti per poter coltivare, oltre ad aver sviluppato molte particolari forme di artigianato, compresa una filatura eseguita con i gambi dei fiori di loto; la visita delle botteghe di produzione è molto interessante e spesso si incontrano le “donne giraffa” dell’etnia Pa O, giunte fin qui di fatto per farsi fotografare in cambio di piccole mance, un effetto questo dell’arrivo del turismo ma che a loro sembra gradito.

Inle floating garden

Navigando lungo i canali che si dipartono dal bordo del lago ci recheremo al villaggio di Indein per raggiungere uno dei siti più interessanti, dove una miriade di pagode sorge dalla giungla in cima ad un colle. Si accede risalendo una stradina gradinata, interamente coperta da una tettoia sotto cui sostano e vendono prodotti locali d’artigianato genti appartenenti a diverse etnie.

Inle Indein

Non ci faremo mancare neanche la visita ad uno dei mercati itineranti del lago, magari uno dei meno turistici come quello di Maing Thauk che ricorre ogni 5 giorni e che sarà uno spettacolo di assoluta bellezza.

Inle Lake

Non vorrete mica perdvi tutto questo vero? *biggrin*

Inle Lake

Che aspettate ad iscrivervi? *yahoo*

Repondi
20/4/2017 - 12:07 Collegamento permanente

Ciao Arianna,

il numero minimo come quasi tutti i viaggi è di 4/5 persone, quindi se uno è interessato può tranquillamente iscriversi; ricordo infatti che l'scrizione è gratuita e non vincolante, infatti la prima trance del pagamento verrà chiesta SOLO a viaggio confermato, quindi iscriversi è anche un modo per "far coraggio" alle altre persone indecise o timorose a rompere gli eventuali indugi ;)

Repondi