Visitare Matera: consigli per vivere al meglio la città



Si parla tanto di Matera e di quanto sia bella.
Si dice spesso quanto sia importante visitarla almeno una volta nella vita.

Che non ha eguali. Che è speciale… Eppure, non appena si arriva a Matera, per quanto preparati, le farfalle nello stomaco arrivano.

La magia di questa città è palpabile. E si resta increduli. Nonostante le aspettative siano alte, Matera lo è di più.

Città vivace, allegra e dagli scenari unici, se vi aspettate una classica cittadina del sud, vi sbagliate. Se vi aspettate una classica cittadina di ogni altro dove, vi sbagliate.

Matera conserva la magia delle sue tradizioni pur entrando appieno nell’era moderna con bar, osterie e ristoranti con diversi stili di design. Curati, ristrutturati e perfettamente gestiti.

Stessa cosa si può dire di molte strutture turistiche.

Matera vive senza dubbio la sua fama turistica con orgoglio e sapienza. Ma il bello? E’ che se la merita tutta questa fama.

>>> VUOI PARTIRE CON NOI? MATERA EASY STYLE 

 

 

Consigli per vivere al meglio la città
 

1. Attenzione nelle giornate di pioggia

Sembra una sciocchezza, ma quando vi ritroverete con il sedere per terra, non lo sarà più… La pietra che compone le vie di Matera è particolarmente scivolosa, con il piccolo dettaglio che Matera è fatta di sali e scendi.
Consigliate scarpe comode e tanto equilibrio.

2. Comprate i biglietti cumulativi

Per visitare gli interni ci sono dei biglietti cumulativi che vi permettono di risparmiare. A seconda dei vostri interessi, ma meglio decidere prima cosa volete vedere.

>>> VUOI PARTIRE CON NOI? MATERA EASY STYLE - TUTTE LE DATE E IL PROGRAMMA


3. Non vi perdete la cripta del peccato originale

Definita la cappella Sistina Lucana, si trova a pochi km da Matera, serve un mezzo per arrivarci ed è una delle piccole meraviglie di questa città.
 

4. Arrivate al Belvedere a piedi passando per il ponte sospeso… consapevoli sia un breve trekking

Una delle cose che rende spettacolare Matera è anche la sua posizione: da un lato la città, dall’altro il Parco della Murgia Materana con la sua splendida gravina… Da visitare.
Importante però tenere presente che è a tutti gli effetti un'escursione.
Breve, ma dal terreno dissestato, con alcune pietrine e soprattutto con parti di salita e discesa ripide. Le scarpe servono quindi adatte: scarpe da trekking. 
E sappiate che a salire al belvedere per quanto siano 150 metri di dislivello in salita, si fa fatica. 

>>> PARTI CON NOI! MATERA EASY STYLE - TUTTE LE DATE E IL PROGRAMMA


5. Girate tra i Sassi di Matera a caso

Questa città è talmente suggestiva che va goduta anche solo con gli occhi senza porsi il problema del dove andare. Va anche detto che è piccola e quindi difficilmente vi potrete perdere.

 

6. Mangiate in un’osteria racchiusa in un sasso per capirne la specialità a fondo

Un tempo Matera era la vergogna d’Italia a causa delle condizioni poco umane in cui vivevano i suoi abitanti nelle case grotta (oggi è possibile visitarne una).
Mentre oggi i Sassi sono diventati ambienti super glamour. E le osterie ricreate al loro interno uno splendido modo per vedere questa nuova vita dei Sassi e assaporare una cena con i fiocchi.

 

7. Visitate Matera anche di sera, con le luci della città

Se parliamo di cose imperdibili... imperdibile senza dubbio Matera la sera. Appena va via il sole si accendono le luci della città che cambia aspetto del tutto e diventa fiabesca, romantica e magica come non mai.
Non c’è un meglio o un peggio, va vista in entrambe le situazioni.


8. Andate a vedere il tramonto dal Belvedere per ammirare Matera dall’alto

Sempre per godere di tutti gli aspetti di Matera, eccone uno nuovo: andare a vedere Matera dal Belvedere e ammirarla da una prospettiva ancora diversa… E in questo periodo (invernale) si può assistere anche al tramonto da lì. Ma non temiate che si può arrivare anche in auto così da non rientrare a piedi lungo i sentieri al buio.
 

Di più, non sapremmo dirvi!

 

>>> MATERA EASY STYLE - TUTTE LE DATE E IL PROGRAMMA

Risposte