Estate 2020: tutti a camminare!



Estate 2020: tutti a camminare! Alcuni consigli utili

Avreste mai pensato anni fa di arrivare a vivere un'estate in cui la tendenza maggiore non è il mare di Ibiza, o le isole Greche o l'on the road in California, no. 
Bensì il camminare lungo i sentieri italiani. 
 

Noi, diciamolo pure, no... Eppure stando a quanto scrive anche La Repubblica: gli italiani si scoprono popolo di camminatori in questa particolare estate 2020.

Sappiamo bene le ragioni di questa scelta, ma quello che non potevamo sapere è come si sia sia passati dall'invasione delle città d'arte a quella dei comuni di massimo 5000 abitanti. 

Uno scenario davvero inatteso (in questo anno che di atteso non ha praticamente niente in effetti).

Quali sono quindi alcuni consigli utili da tenere presente al momento se ci si vuole mettere in cammino?

Via Francigena

Consigli per camminatori estate 2020

1. Prenotate per dormire con buon anticipo
Su alcune destinazioni come la Via degli Dei o la Via Francigena è bene farlo sempre, ma in quest'estate in particolare, è un obbligo. 
A maggior ragione che sulla Via degli Dei sì è creato assembramento (sempre La Repubblica riporta l'articolo). 

2. Prenotate i ristoranti nel caso facciate cammini passando per paesi piccoli
Sembra un'esagerazione vero? E invece vi assicuriamo che non lo è. 
In alcuni paesi c'è solo un ristorante o solo un albergatore o solo un luogo che pensa ai suoi 300 abitanti (per dire). Ovvio che se le persone aumentano notevolmente serve poter prenotare anche pranzi o cene, diversamente non è detto si trovi posto in quel preciso paese (e siccome non avete la macchina spostarsi non è così agevole).

3. Evitate le ore più calde
Questo accorgimento naturalmente vale sempre!

4. Informatevi bene prima di partire
Il fatto che al momento tutti parlino di cammini, tutti facciano i cammini non significa assolutamente che i cammini siano necessariamente facili. Alla portata di tutti. O adatti a voi.
Non cadete in errore. 

Ci sono tanti cammini e tanti modi di viverli, ma se dobbiamo parlare dei più frequentati in Italia...
La Via Francigena risulta essere molto più agevole rispetto alla Via Degli Dei che è invece un trekking a tutti gli effetti. 
 

5. Abbiate sempre una mappa con voi 
La mappa è essenziale quando ci si muove in ambienti naturali per potersi orientare. 
 

6. Calcolate il percorso e procuratevi l'acqua di conseguenza
L'acqua è molto importante quando si cammina, ma se lo si fa in estate è essenziale. Tanti davvero tanti i casi di camminatori colti da colpo di calore o svenimento a causa della mancanza di liquidi, non siate quindi sprovveduti. 
Di media si parla di un minimo di 2 litri al giorno, minimo. 
 

7. E se non avete voglia o tempo o... Partite insieme a noi! 
E penseremo noi a tutto. 

>> VIA FRANCIGENA TOSCANA (tutte le date e le partenze qui)

>> VIA DEGLI DEI (tutte le date e le partenze qui)

________________________________________________

Lo sappiamo, sembra un po' un consiglio paraculo, ma in realtà è pura sincerità
I nostri itinerari di cammini sono stati provati in prima persona da chi ha messo insieme il programma e hanno alle spalle persone con parecchia esperienza in materia.

A questo aggiungete che c'è un team che si dedica alle prenotazioni e all'organizzare tutto e capite perché siamo sinceri nel dirvi: sappiamo quanto tempo e organizzazione richiede un cammino, ma vi sconsigliamo vivamente di partire impreparati, rischiereste di non divertirtivi.

 

Piuttosto, venite con noi.
In quel caso ci prenderemo noi cura dei dettagli... A voi resta solo il camminare, ma precisiamo: non è affar da poco eh!

 

 

Risposte