Gruppo Laos e Cambogia freak style - Partenza del 2017-08-08

Laos e Cambogia freak style



  • Quota: 1850
  • Cassa comune: 600
  • Partenza: 8 Agosto 2017
  • Ritorno: 26 Agosto 2017
  • Durata: 19 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Vagabondo DOC: alimnia   

Milena, vagabonda curiosa e avventurosa, laureata in Architettura ama girare il mondo in ogni angolo, affascinata dalle metropoli come dalle isole deserte, ha sempre pronta una valigia per partire per una nuova avventura. Vederla a casa è quasi impossibile, su un aereo molto più probabile.

Si nutre di cultura e di natura. Viaggia per conoscere, per capire e per divertirsi insieme ad altri vagabondi come lei. Sempre amata per il suo bellissimo sorriso e la positività che emana! Parla fluentemente inglese e francese, se la cava con lo spagnolo e conosce un po' di portoghese.

Iscritti/posti:

Con la Vagabonda DOC Milena alimnia

Milena, vagabonda curiosa e avventurosa, laureata in Architettura ama girare il mondo in ogni angolo, affascinata dalle metropoli come dalle isole deserte, ha sempre pronta una valigia per partire per una nuova avventura. Vederla a casa è quasi impossibile, su un aereo molto più probabile.
Si nutre di cultura e di natura. Viaggia per conoscere, per capire e per divertirsi insieme ad altri vagabondi come lei. Sempre amata per il suo bellissimo sorriso e la positività che emana! Parla inglese e studia portoghese!

Iscritti

Maria Giulia - mariagiuliap - da Milano - cerca compagna di stanza Elisa - da Milano - cerca compagna di stanza Mattia - Mattia5 - da Milano - cerca compagno di stanza Renato - renf4 - da Milano - cerca compagno di stanza Veronica - veronica91 - da Milano - cerca compagna di stanza Erika ginger89 - da Milano - cerca compagna di stanza Alessandro - Memnone87 - da Milano - cerca compagno di stanza Elena - Elena Mt - da Milano - cerca compagna di stanza Francesca - Franci_89 - da Milano - cerca compagna di stanza Mario - Marioz02 - da Milano - cerca compagno di stanza Nicolas - Nico1290 - da Milano - cerca compagno di stanza Chiara - Casna - da Milano - cerca compagna di stanza Marco - izzi - da Milano - cerca compagno di stanza Erica - Erica Arosio - da Milano - cerca compagna di stanza

la Vagabonda DOC Milena Alimnia - da Milano - cerca compagna di stanza

Quota

2100 euro

Cassa comune stimata: 500 euro

Piano voli 

Da Milano Maplensa con Air India AI 138  L   TU08AUG  MXPDEL HK15  2000 0745+1 AI 332  V   WE09AUG  DELBKK HK15  1345 1920 AI 333  V   SA26AUG  BKKDEL HK15  0850 1205 AI 137  S   SA26AUG  DELMXP HK15  1420 1830

  

Programma di viaggio

ITINERARIO IN BREVE

Giorno 1: Volo dall'Italia – Bangkok - 8 agosto
Giorno 2: Bangkok (arrivo) - 9 agosto
Giorno 3: Bangkok - Luang Prabang (volo) - 10 agosto
Giorno 4: Luang Prabang (grotte, distretto rurale e punto panoramico) - 11 agosto
Giorno 5: Luang Prabang (visita città) - 12 agosto
Giorno 6: Luang Prabang - Vang Vieng - 13 agosto
Giorno 7: Vang Vieng - Vientiane - 14 agosto
Giorno 8: Vientiane - 15 agosto
Giorno 9: Vientiane - Ban Nahin - 16 agosto
Giorno 10: Na Hin (Kong Lor Cave) - 17 agosto
Giorno 11: NaHin - Pakse - 18 agosto
Giorno 12: Pakse - 4000 Islands - 19 agosto
Giorno 13: 4000 Islands - 20 agosto
Giorno 14: 4000 Islands - Siem Reap  - 21 agosto
Giorno 15: Siem Reap (Angkor Wat) - 22 agosto
Giorno 16: Siem Reap (Angkor Wat) - 23 agosto
Giorno 17: Siem Reap - 24 agosto
Giorno 18: Siem Reap - Bangkok - 25 agosto
Giorno 19 :Bangkok - Italia - 26 agosto

 

ITINRARIO IN DETTAGLIO

Giorno 1: VOLO ITALIA – Bangkok Un volo notturno ci porterà in Asia. 

Giorno 2: Bangkok
Arrivo a Bangkok nel pomeriggio. Un bel giro per la città e una prima cena tutti assieme.
Notte a Bangkok.

Giorno 3: Bangkok - Luang Prabang (in volo)
Questa mattina un rapido volo aereo ci porterà a Luang Prabang, un gioiellino di città sperso nella giungla, sul Mekong, a 500 km da ogni altra forma di civiltà. Questa splendida città è patrimonio dell’UNESCOconta 22000 abitanti e 134 monasteri (detti Wat, dal sanscrito Whattu) di cui 30 sono nella via principale. Qui inizieremo ad assaporare la vita laotiana, passeggeremo e brinderemo all’inizio del viaggio lungo il fiume Mekong (la città sorge alla confluenza tra il Mekong e il fiume Khan), visiteremo alcuni templi e prima che il sole tramonti saliremo sulla collina che domina la città, dove da un monastero si gode un meraviglioso panorama sui templi e la confluenza dei fiumi. Pernottamento a Luang Prabang. 

Giorno 4: Luang Prabang (grotte, distretto rurale e punto panoramico) Oggi di mattina presto prenderemo una barca che ci porterà alle grotte di Pak Ou, due grotte comunicanti con dentro migliaglia di statuette di Buddha dorate di diverse forme e grandezza lasciate qui dai fedeli. Lungo la strada ci fermeremo presso il villaggio di Ban Xanghai, dove fanno un vino di riso locale. Rientreremo in città per pranzo e passeremo a piedi il ponte di bambù che porta al distretto di Chompet, dove osserveremo il lento scorrere della vita rurale, in una zona non turistica. nel pomeriggio il magnifico tempio Wat Xieng Thong e a seguire gli altri templi principali fino al calar della sera.    Giorno 5: Luang Prabang
Sveglia poco prima dell’alba, ora in cui i monaci buddisti escono per la consueta pratica della questua: noi li osserveremo e li fotograferemo in rispettoso silenzio immersi in un’atmosfera mistica. Poi, dopo una bella colazione, andremo a visitare le cascate di Tad Sae e volendo anche quelle di Tat Kuang Si, ancora più imponenti ma più distanti. Questa sarà l'ultima sera a Luang Prabang e protremo approfittarne per fare un giro al night market. Pernottamento a Luang Prabang.     Giorno 6: Luang Prabang - Vang Vieng (5 ore) Stamattina ci svegliamo presto e saliamo sul bus per Vang Vieng. Durante il tragitto attraverseremo un meraviglioso scenario naturale. Arriviamo a Vang Vieng nel primo pomeriggio e una volta posati i nostri bagagli in hotel possiamo fare subito l'attività che ha reso celebre questa città: il tubing! Scendere lentamente il fiume in una camera d'aria.  Pernottamento a Vang Vieng.   Giorno 7: Vang Vieng - Vientiane (5 ore) La mattina esploreremo la famosa grotta di Tham Jang, che era stata usata dai locali come nascondiglio durante l’invasione cinese. Attraverseremo anche un fiume per raggiungere Ban Huai Ngai, un piacevole villaggio dove possiamo osservare i differenzi stili di vita dei locali. A seguire pranzo e subito dopo ci mettiamo in viaggio verso Sud per raggiungere la capitale Vientiane (meglio chiamarla in lingua Pasalao VIENG CHAN, dal sanscrito "città della luna"), dove arriveremo prima del tramonto. Pernottamento a Vientiane   Giorno 8: Vientiane Ancora un po’ insonnoliti cercheremo una pasticceria, lascito del colonialismo francese, per una colazione diversa e più europea; poi prenderemo la nostra stanza in albergo e dedicheremo la giornata a visitare la città: il tempio Wat Sisakhet (con le sue innumerevoli statuette di Budda), il Patuxai (monumento stile Arco di Trionfo parigino), il sacro That Luang (stupa dorato) e altri templi minori. Se avremo tempo il centro visite COPE (associazione che aiuta le vittime delle mine inesplose, piaga del dopo guerra della zona). Prima del tramonto una corsa in taxi condiviso fino al meraviglioso parco dei Budda, poco fuori città, dove ammireremo mastodontiche raffigurazioni buddiste. Dopo il Budda Park ci si può fermare in una sauna alle erbe immersa in un parco che al tramonto è incatnevole. Poi una birra sull’imponente lungo Mekong prima della cena. Pernottamento in hotel.  

Giorno 9:  Vientiane - Ban Nahin
Dopo colazione un autobus ci porterà, passando per bei paesaggi di collina e campagna, nella natura incontaminata del Laos centrale, alloggeremo in dei bungalow immersi nel verde presso la cittadina di Ban Nahin, dove potremo fare una passeggiata pomeridiana e domani ci attende un’escursione fantastica. Cena e pernottamento.

Giorno 10: Na Hin (escursione a Kong Lor Cave)
Oggi un’escursione fluviale (pranzo al sacco) ci porterà a Kong Lor, un fiume sotterraneo che scorre per 7 km. dentro una grotta, dove con le torce ammireremo uno degli scenari più suggestivi che il Laos possa offrire. Alla fine del giro in barca si potrà fare anche un bel bagno nell'acqua trasparente del fiume.  Poi di nuovo ritorno alla nostra sistemazione per la cena e il pernotto.

Giorno 11: NaHin - Pakse
Trasferimento in bus nel Laos meridionale, dove raggiungeremo la tranquilla città di Pakse. Una bella birra fredda ci rifocillerà dopo il lungo viaggio. Passeggiata, cena e pernottamento.

Giorno 12: Pakse - 4000Islands
In questo punto il Mekong si allarga e forma un arcipelago che conta circa 4000 tra isole e isolotti. Sulla più grande di esse giungiamo con un breve tragitto bus+traghetto. Ci attende una guesthouse, posiamo i bagagli e via subito in bicicletta per delle foto straordinarie tra campagne, una cascata strepitosa, villaggi dove il tempo sembra essersi fermato e una luce che al tramonto irradia gli stagni dove anatre e bufali vivono liberi. Rientriamo dopo il tramonto per una doccia, una birra fresca e un’ottima cena nei ristorantini sul Mekong.

Giorno 13:  4000 Islands
Oggi un’altra escursione fluviale ci accompagna attraverso le più belle isole dell’arcipelago, dove se saremo fortunati avvisteremo il rarissimo delfino dell’Irawaddy, l’unico d’acqua dolce. Nel pomeriggio un po’ di relax oppure una passeggiata rilassante o un altro giro in bici scambiando 4 chiacchiere (o meglio gesti) con i simpatici abitanti dell’isola.

 

Giorno 14: 4000 Islands - Siem Reap
Oggi un trasferimento prima in battello, poi in bus, ci porterà in Cambogia. Sbrigate le pratiche di frontiera, salutiamo il Laos con qualcosa di meraviglioso rimasto nei nostri ricordi e iniziamo l’avventura nella terra degli Khmer. 
Stiamo per arrivare in uno dei posti più belli del mondo! SiemReap sarà la nostra base per l’esplorazione delle suggestive rovine di Angkor Wat, patrimonio UNESCO, posto incredibile dove non potremo che rimanere a bocca aperta. Sistemiamo i nostri zaini in hotel e ci concediamo una bella cena, assaggiando le specialità cambogiane.

Giorno 15: Siem Reap (Angkor Wat)
Questa mattina ci alzeremo molto presto per la visita della madre di tutti i templi ovvero Angkor Wat. Questo tempio è considerato la più grande costruzione religiosa al mondo è considerato anche come la perfetta fusione tra simbolismo e simmetria ed è un qualcosa di cui tutti i Khmer ne sono molto fieri. Costruito nel 12th secolo da Re Suryavarman II, è il più famoso tempio di Angkor. Appena tutta la folla ritorna agli hotel iniziamo la visita di Angkor Wat nella quiete piu’ assoluta.
Nel pomeriggio visita della citta’ che era amministrativa Angkor Thom, il fiore all’occhiello del re Jayavarman VII. Subito dopo l’occupazione di Angkor da parte dei Chams dal 1177 al 1181 il nuovo re decise di costruire una fortezza nel cuore del suo impero. La nostra visita inizia con la Terrace of the Leper King, ovvero una piattaforma finemente intagliata, usata come crematorio reale, poi la Terrace of Elephants, originariamente usato come posto di osservazione del re durante le parate, performance e festival. Nella parte Sud della città troveremo il più bel tempio della città ovvero il Baphuon, datato 11th secolo. Subito dopo visiteremo il gioiello buddista, l’ enigmatico tempio di Bayon, posizionato esattamente al centro della città di Angkor Thom. In questo tempio ci sono 54 torri e su ogni una di essa sono rappresentate le 4 facce di Avalokiteshvara (Buddha della Compassione).  Cena e pernottamento a Siem Reap.

Giorno 16: Siem Reap (Angkor Wat)
Questa mattina raggiungiamo Ta Prohm, forse il tempio più famoso (anche a causa del celebre film qui girato, TombRaider).
Questa mattina visiteremo anche i resti di un vecchio ponte Angkorian. I re Khmer costruirono strade di connessione tra le città dell’impero tra cui appunto magnifici ponti.
Villaggio di Preah Dah dove troveremo il tempio di Banteay Samre costruito dal Re Suryavarman II ne 12th secolo. Dopo la visita di questo tempio ci dirigiamo a Nord verso Banteay Srei  che tradotto significa “ La fortezza delle donne” famoso per le sue raffinatissime sculture del l’era angkoriana (il nome deriva dal fatto che la raffinatezza è pertinente alle donne).
Subito dopo, per il tramonto, visiteremo la piramide di Takeo, ovvero uno dei più alti templi nella zona. Costruito nel 10th secolo e mai completato.
Cena e pernottamento a Siem Reap.

Giorno 17: Siem Reap
Questa mattina ci concediamo un’ultima escursione fluviale, forse la più caratteristica. In questa zona, l’acqua è fonte di vita per la popolazione locale:  si muovono sull’acqua,  si nutrono pescando e..ci abitano! Visiteremo infatti un paese interamente costruito su palafitte, che ha adottato uno stile di vita unico. Gli abitanti di questo villaggio non toccano praticamente mai la terraferma. Entreremo in una di queste case galleggianti dove porteremo qualche dono, riceveremo sorrisi e ci renderemo conto di come tutto questo tipo di esistenza sia possibile. 
Rientro a Siem Reap nel pomeriggio, cena e pernottamento.

Giorno 18: Siem Reap - Bangkok
In bus lasciamo la Cambogia e ci addentriamo da Est nella Thailandia moderna ed efficiente, dove ritroveremo la città da dove eravamo partiti 15 giorni fa: Bangkok. Se avremo del tempo a disposizione gireremo per uno dei quartieri più suggestivi, come quello antico portoghese, o Chinatown, poi cena e pernottamento in hotel.

Giorno 19: Bangkok - Italia
Purtroppo siamo giunti al termine del nostro viaggio e un volo internazionale ci riporta in Italia con le macchine fotografiche, il cuore e la mente pieni di emozioni e ricordi. Ma al mattino, se avremo tempo prima del volo, faremo un ultimo giro, visitando a scelta: il quartiere Thonburi col magnifico tempio Wat Arun, il Wat Phra Kaew (tempio del Budda smeraldo), il Grand Palace, il mercato degli amuleti  o se capiteremo nel fine settimana..acquisteremo gli ultimi ricordi al mercato di Chatuchak, il più grande mercato dell’Asia, dove si trova di tutto e di più e riempiremo gli ultimi spazi vuoti dei nostri bagagli.

 

La quota comprende: 

- Voli internazionali incluse tasse aeroportuali (franchigia bagaglio 20kg)
- Volo Bangkok - Luang Prabang incluse tasse aeroportuali e bagaglio
- Alberghetti locali a Bangkok, Siem Reap, Luang Prabang, Nahin /Sistemazione in camere doppie (o triple se siete dispari)
- Assicurazione medico bagaglio

Al viaggio partecipa un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

La quota non comprende (per queste spese verrà fatta una cassa comune)

- Altri pernottamenti
- Mezzi pubblici (bus, barche, tuk tuk, taxi)
- Visto d’ingresso in Laos
- Visto d’ ingresso in Cambogia
- Tassa d'uscita dalla Thailandia
- Pasti (colazioni, pranzi e cene)
   

- Supplemento camera singola 25  eur/ notte

- assicurazione annullamento (opzionale, se volete stipularla avvertite lo staff al momento dell'iscrizione)

 


Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Laos, un'occasione unica per approcciarsi a quello che fu in passato il Sud-est asiatico. Nell'antichità era chiamato Lan Xang (milione di elefanti) e ancora oggi il Laos conserva cultura e tradizioni di un tempo e pare non essere attratto dalla smania di modernizzazione.

Ci immergeremo totalmente nella realtà Laotiana entrando a stretto contatto con l'aspetto più nascosto e affascinante di questa parte dell'Asia.

Attraverseremo con ogni mezzo la sua natura incontaminata e i suoi villaggi dove scopriremo le usanze di questo paese, che ha mantenuto un rapporto molto forte con miti, lingua e tradizioni.

Dal Laos passiamo alla Cambogia, paesedal passato glorioso, scenario di un impero, quello Khmer, tra i più grandi della storia. Qui il viaggio tocca il suo apice con l’arrivo a Siam Reap dove sorgono le maestose rovine di Angkor Wat, antica città testimone della civiltà Khmer immersa nel cuore della giungla…e quando dico immersa, intendo parlare di templi letteralmente avvolti da radici imponenti di alberi secolari, scenografie da film di avventura quali Tomb Rider e Indiana Jones.

Un viaggio che prevede il percorso via terra e fiume tra Laos e Cambogia ideale per chi desidera visitare le principali città, i più interessanti siti storico archeologici dei due paesi, i paesaggi da cartolina di una natura ancora miracolosamente incontaminata e le aree meno toccate dai percorsi turistici. Un viaggio attraverso gli stati dove meglio si respira l’atmosfera dell’autentico sud-est asiatico.

Dimenticavo, io che scrivo e che vi accompagnerò alla scoperta di questi due paesi che conosco e amo moltissimo mi chiamo Milena e vi do il benvenuto su questo forum, uno spazio tutto nostro dove avremo tempo di parlare di tantissime cose e prepararci a questa incredibile avventura itinerante di 19 giorni.

Io sono qui, a disposizione per tutte le vostre curiosità e informazioni!

Chi si iscrive per primo??

… dai dai dai!

Mar, 02/07/2017 - 09:13 Collegamento permanente
Vagabondo
Staff  Staff

Buongiorno Vagabondi, 
volete sapere una bella notizia su questo viaggio? 

SE VI ISCRIVETE ENTRO E NON OLTRE IL 28 FEBBRAIO 2017... AVRETE - UDITE, UDITE - 200 EURO DI SCONTO! Fino ad esaurimento posti. 

Serve dirvi quante cose potreste fare con 200 euro in LAOS O CAMBOGIA?
FORZAAAAAA! SIATE RAPIDI :)

Gio, 02/09/2017 - 12:41 Collegamento permanente

 

 

Guardate bene il nostro itinerario via terra e acqua , che attraversa e costeggia per lunghi tratti un fiume mitico, il Mekong.

Bangkok, la città degli angeli, sarà il punto di partenza e d’arrivo della nostro viaggio, ma un comodo volo interno ci porterà subito in Laos, nella coloratissima e mistica Luang Prapang, un villaggio gioiello architettonico con ben 54 sfavillanti templi ed un palazzo reale.

I tramonti che vedremo qui ci resteranno nel cuore!

Poi comincerà la nostra avventura via strada e acqua, che si snoderà per la prima parte tra i sentieri, laghi, foreste e templi del Laos. Tra città come Vientiane (la capitale) e villaggi rurali quali Ban Nahin e Pakse, approderemo tra le oltre 4000 isole del Delta del Mekong

Tra escursioni via terra e navigazioni, la Cambogia ci accoglierà nel villaggio Kratie, prima tappa in questo nuovo paese. Da qui parte l'avvicinamento ad una delle indiscutibili meraviglie del mondo: i templi  e le rovine dell'antica città di Angkor, sparsi in un sconfinata superficie tra risaie, villaggi, campagna e foresta

…non so davvero che altro dirvi, sarà un viaggio memorabile, adatto a che cerca un po’ di avventura e privilegia i paesaggi e la cultura al confort e all’ozio!

 

Lun, 02/20/2017 - 13:12 Collegamento permanente

L'itinerario di questo viaggio è vario e emozionante, cambiremo le nostre abitudini quotidiane, mangeremo cibi che non conosciamo e ci troveremo a parlare con chiunque ci capiti vicino in bus, in barca, passeggiando in luoghi da film, a conoscere altri viaggiatori di tutte le razze e popoli autoctoni a visitare templi che rimarranno per sempre impressi nella nostra mente, scopriremo un nuovo modo di viaggiare, magari diverso dal nostro, più avventuroso ma sicuramente interessante e cosa più importante condivideremo tutto questo con nuovi compagni di viaggio con i quali probabilmente condivideremo altri viaggi o semplici cene e raduni.

 

So che l'estate vi sembra ancora lontana, ci sono ancora di mezzo un sacco di ponti e la primavera tarda a manifestarsi, ma fra pochissimo sarà estate ed è meglio programmare per tempo questo viaggio.

Perchè? Vediamo chi lo sa? Oppure ve lo spiego nel mio prossimo post 

auguro buona giornata a tutti e vi tento con qualche foto del nostro viaggio

vi presento il MEKONG che sarà il nostro grande compagno di viaggio!

questi sono monaci che chiedono l'elemosina, scopriremo perchè lo fanno...

Ven, 03/17/2017 - 09:31 Collegamento permanente

perchè nei viaggi freak style, come questo, gli hotel che non sono inclusi nella quota del viaggio, ma compresi nella cassa comune, li sceglieremo insieme su questo forum e io accetterò ben volentieri le vostre proposte, se ci saranno...ma ci conviene agire con tempestività per trovare le sistemazioni migliori e i prezzi più vantaggiosi!

Quindi se state leggendo questo forum e quindi vi interessa questo viaggio non fate i timidi, prima vi iscrivete e confermiamo il viaggio e prima possiamo procedere con le prenotazioni e accapparrarci gli hotel migliori!!!

Vi ricordo che l'iscrizione a un viaggio è completamente gratuita, ma fatelo solo dopo aver chiesto le ferie e siete sicuri di poter partire.

Solo quando il viaggio sarà confermato, dopo il 4/5 iscritto, vi verrà richiesto il primo acconto.

Quindi coraggio, chi s'iscrive per primo?

Fatemi pure tutte le domande che volete!!!

Lun, 03/20/2017 - 18:55 Collegamento permanente

Ciao sono molto interessata a questo viaggio, ma sto puntanto anche il vietnam del sud. Volevo chiedere come sarà il tempo ad agosto? Farà caldo? Quante probabilità ci sono che venga confermato questo viaggio? Avremo tempo di girare a Bangkok? Mille dubbi e domande, sarebbe il mio primo viaggio con Vagabondo!

Ciao grazieee

Lun, 04/17/2017 - 23:09 Collegamento permanente

e benvenuta per il tuo primo viaggio con Vagabondo! *clapping*

Questo viaggio verrà sicuramente confermato, leggo ora che gli iscritti sono gia saliti a 3, quindi siamo molto vicino alla conferma

... attenta a non fartelo scappare! I viaggi di Vagabondo si chiudono improrogabilmente al raggiungimento del numero massimo d'iscritti che per questo viaggio dovrebbe essere di 14, ma visto la velocità con cui stanno fioccando le iscrizioni ti consiglio di non aspettare troppo se la meta t'interessa!

Ho scelto di fare questo viaggio in Agosto per un motivo ben preciso: questo è il periodo migliore dell'anno per ammirare il massimo splendore della natura tropicale!

Nel periodo secco il paesaggio cambia completamente ed è molto meno scenografico, molto meglio andarci in Agosto!!!

Farà sicuramente caldo, le temperature andranno dai 26 ai 31 gradi, quindi non terribile e soprattutto ci saranno acquazzoni giornalieri che ci rinfrescheranno, ma durano poco, abbassano la temperatura e subito torna il sereno!

 

Per quanto riguarda Bangkok non avremo tempo di visitarla in modo appropriato, la vivremo sopratutto di sera e sicuramente ci faremo almeno una cenetta nel mio ristorantino preferito che adorerete e se avete voglia ci godremo dall'altro di uno dei suoi skybar un bellissimo tramonto!

Ti rimarrà la voglia di tornare in Thailandia per conoscerla meglio...

Mar, 04/18/2017 - 11:11 Collegamento permanente

C O N F E R M A T O *DANCE* *clapping* *yahoo*

C O N F E R M A T O *DANCE* *clapping* *yahoo*

C O N F E R M A T O *DANCE* *clapping* *yahoo*

C O N F E R M A T O *DANCE* *clapping* *yahoo*

C O N F E R M A T O *DANCE* *clapping* *yahoo*

C O N F E R M A T O *DANCE* *clapping* *yahoo*

C O N F E R M A T O *DANCE* *clapping* *yahoo*

C O N F E R M A T O *DANCE* *clapping* *yahoo*

Mer, 04/19/2017 - 12:49 Collegamento permanente

sei stata un fulmine!!!

quindi do il benvenuto ufficiale a  ELISA, RENATO e VERONICA! *clapping*

Direi che fra pochissimo cominceremo a entrare nel vivo della costruzione del viaggio. indecisi iscrivetevi!!!

Mer, 04/19/2017 - 15:06 Collegamento permanente



  • Quota: 1850
  • Cassa comune: 600
  • Partenza: 8 Agosto 2017
  • Ritorno: 26 Agosto 2017
  • Durata: 19 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Viaggi in Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Maldive
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Emirati Arabi Uniti
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI