Gruppo Lanzarote e Fuerteventura On The Road - Partenza del 2019-04-23

Lanzarote e Fuerteventura On The Road

23
Apr
Completo

Viaggio a Lanzarote e Fuerteventura in modalità On The Road per scoprire in modalità vagabonda quanto il vento, il mare e le eruzioni vulcaniche sono riusciti a creare: la natura dà spettacolo alle Canarie. E noi andiamo ad assistervi.

Conosci il gruppo

Partecipa, scrivi, chiedi, conosci i tuoi compagni di viaggio!

Image
Vai al forum

Dettagli del viaggio

Completo
  • Quota: 690 €
  • Cassa comune: 450 €
  • Partenza: 23  Aprile  2019
  • Ritorno: 30  Aprile  2019
  • Durata: 8 Giorni
  • Vagabondo DOC: paolo-ranz
Prenota

Partecipanti

Vagabondo DOC
Vagabondo DOC
Paolo è un DOC con anni di esperienza alle spalle. La "malattia" del viaggio lo ha colpito in tenera età e lo ha portato a toccare tutti i continenti (più volte!). Preferisce i viaggi itineranti e intensi ma non disdegna il dolce e lento fluire dei… Continua a leggereVagabondo DOC

Paolo è un DOC con anni di esperienza alle spalle.

La "malattia" del viaggio lo ha colpito in tenera età e lo ha portato a toccare tutti i continenti (più volte!). Preferisce i viaggi itineranti e intensi ma non disdegna il dolce e lento fluire dei viaggi in barca. E' un collezionista appassionato di guide di viaggio e cartine: nella sua libreria custodisce materiale sul mondo intero! Punto di riferimento della nostra community, è un compagno di viaggio discreto, accogliente e generoso.

 

paolo-ranz

Questa partenza

  • 23
    Apr
    Dal 23  Apr al 30  Apr
    Completo
Vedi tutto

Forum del viaggio

Per poter commentare o dialogare con i partecipanti al viaggio è necessario accedere o registrarsi al sito.

Forum del viaggio

10/1/2019 - 23:31 Collegamento permanente

bene...ormai la Befana è passata ed il freddo di questi giorni ci fa pensare alla prossima primavera...

Sicuramente a Lanzarote....il caldo arriverà prima quindi è meglio andarci per poterne usufruire prima :si:

:ciao:

Repondi
16/1/2019 - 11:45 Collegamento permanente

Queste isole sono piene di magnifici parchi nazionali, ci si potrà avvicinare ai vulcani che le hanno plasmate, si potrà camminare sulla lava che le ricopre, e forse si potrà fare anche qualche bagno sulle loro ventosissime spiagge.

Diversamente dalle vicine Tenerife e Gran Canaria, consacrate a un turismo di massa con molti albergoni e spiagge affollatissime, Lanzarote e Fuerteventura hanno saputo conservare meglio il loro aspetto selvaggio che una natura "violenta" ha plasmato.

La prima incanta i visitatori col suo paesaggio lunare, la seconda, spazzata dal vento, è una calamita per surfisti di tutto il mondo!

:ciao:

Repondi
21/1/2019 - 17:00 Collegamento permanente

Ciao

sono interessato al viaggio...è la mia prima esperienza con questa formula.

Da dove si prevede partano i voli? milano/roma o altre località...?

io sono ligure ma non pretendo certo genova...

grazie! alfo

Repondi
21/1/2019 - 17:36 Collegamento permanente

ciao Alfo...

di solito i voli partono sicuramente da Milano e Roma...

salvo altre richieste dei partecipanti che risultano dal modulo di prenotazione che tutti coloro che si iscrivono al viaggio devono compilare e che trovi in alto cliccando su "PRENOTAMI"

a presto

Paolo

Repondi
25/1/2019 - 22:58 Collegamento permanente

Parliamo di cibo...visto che noi italiani siamo molto sensibili all'argomento ;)

Cosa offrono di buono queste isole?

La cucina di Lanzarote è tradizionale ed a base di pesce, carne di maiale, verdure, fagioli e formaggio, specie di capra come il majorero...E con pochi alimenti grassi.

Il pesce viene cucinato in molteplici modi: "sancochado" (cucinato in acqua), arrostito, alla griglia, fritto o al forno. Di solito è servito con salse tipiche, come il mojo verde (salsa leggera), quello rosso (salsa piccante), e papas arrugadas (patate rugose).

Ma c'è una gastronomia superiore che ha portato a scoprire nuovi piatti: molti dei pesci dell'isola si sono fatti spazio nei menù più selezionati. La vieja (pesce pappagallo), il bocinegro (pagro), la cherne (cernia), la sama dorata, il pámpano (fieto), la zuppa di pesce. 

Fra i crostacei c'è la santorra, dal sapore molto intenso che si avvicina a quello dell'aragosta!

Un altro alimento tradizionale è il gofio: ottenuto dalla macinazione di cereali tostati. I ristoranti lo servono con formaggio, miele, avocado e frutti secchi.

Le carni più consumate sono maiale, pollo, coniglio e capra.

Tra i dolci, spicca l'utilizzo delle mandorle: ad esempio, un dolce tipico è il bienmesabe, preparato con mandorle tritate, scorza di limone, miele e uova.

Per quanto riguarda i vini, bisogna menzionare il Del Monte, vino fruttato con una gradazione di 12°, da bere su piatti di carne. 

A Lanzarote c’è un’ottima produzione di vini, soprattutto nella zona di Geria, terra d’eccezione per la produzione della locale malvasia. 

Tra i liquori, un buon modo per concludere il pasto è un bicchierino di ronmiel, un rum al miele ricavato dalla linfa delle palme che crescono sull’isola La Gomera.

Altro liquore tipico è il Cobana, al gusto di banana.

:ciao:

Repondi
28/1/2019 - 11:54 Collegamento permanente

benvenuta alla prima vagabonda iscritta a questo bel viaggio...

fatti sentire che così mi dici di dove sei e se hai già viaggiato con Vagabondo ;)

:ciao:

Repondi