Gruppo Kilimangiaro Trekking - Partenza del 2017-08-10

Kilimangiaro Trekking



  • Quota:
  • Cassa comune:
  • Partenza: 10 Agosto 2017
  • Ritorno: 21 Agosto 2017
  • Durata: 12 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:


Con il Vagabondo Doc Massimiliano/MaxiMax

Massimiliano è un Vagabondo amante dell’alpinismo e del trekking. Ha attraversato l’Islanda a piedi dalla costa sud alla costa nord in completa autonomia, ha fatto trekking in Nepal dove ha anche scalato l’Island Peak, una montagna di più di 6000 metri ed ha organizzato una spedizione alpinistica sullo Hielo Continental in Patagonia. Quando viaggia, non solo ricerca bellezze naturali da immortalare nei suoi scatti, ma è interessato alle diverse culture dei paesi che visita. Oltre ad essere un appassionato di montagna è anche un amante del mare e ha lavorato come istruttore e guida di kayak. A volte è testardo perché determinato a raggiungere i suoi obiettivi, ma è curioso del mondo e sempre ansioso di imparare qualcosa dagli altri. Parla fluentemente l’inglese e si sta impegnando per imparare bene anche lo spagnolo.

Elenco Iscritti


Marco - gup133 - da Roma - cerca compagno di stanza Matteo - mat.78 - da Milano - cerca compagno di stanza Laura - Lauretta86 - da Milano - cerca compagna di stanza Raffaele - raffaele54 - da Roma - cerca compagno di stanza Jessica - Je78 - da Milano - cerca compagna di stanza Stefano - da Roma - cerca compagno di stanza
Il Vagabondo DOC Massimiliano / MaxiMax - da Milano - cerca compagno di stanza

Quota


3800 euro a persona  Cassa Comune 300 euro a persona

Piano Voli

Da Roma Fiumicino (Ethiopian Airlines)

ET703 Fiumicino       Addis Ababa  10 Ago 23:45 11 Ago 06:35 
ET815 Addis Ababa  Kilimanjaro     11 Ago 10:20 11 Ago 12:55 
ET814 Zanzibar        Kilimanjaro     21 Ago 15:45 21 Ago 16:35  
ET814 Kilimanjaro    Addis Ababa   21 Ago 17:35 21 Ago 20:05 
ET712 Addis Ababa  Fiumicino        21 Ago 23:55 22 Ago 04:55 

Da Milano Malpensa (Ethiopian Airlines)

ET703  Malpensa        Fiumicino      10 Ago 21:15 10 Ago 22:45** 
ET703  Fiumicino       Addis Ababa  10 Ago 23:45 11 Ago 06:35 
ET815  Addis Ababa  Kilimanjaro     11 Ago 10:20 11 Ago 12:55 
ET814  Zanzibar        Kilimanjaro     21 Ago 15:45 21 Ago 16:35 
ET814  Kilimanjaro    Addis Ababa   21 Ago 17:35 21 Ago 20:05 
ET734  Addis Ababa  Malpensa        21 Ago 23:55 22 Ago 05:20 

**scalo tecnico, non si cambia aereo

Programma di Viaggio


10 agosto: Italia - Kilimanjaro
Partiamo dall'Italia la sera e notte in volo.

11 agosto: Arusha

Arriviamo in aeroporto e ci vengono a prendere e ci portano nel nostro hotel ad Arusha. Mezza giornata libera per riposarci dal volo o girare la città.

12 agosto: trekking

Dopo colazione, in macchina, raggiungiamo il Machame gate (1800 m a.s.l.) Tempo di espletare le formalità per i permessi, e si inizia a salire! Camminiamo per 5-6 ore attraverso la foresta pluviale e raggiungiamo il Machame camp (3000 m. s.l.m.). Pranzo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Machame Camp.

13 agosto: trekking

Dopo colazione ci dirigiamo verso il prossimo campo: lo Shira camp. La prima parte per sentiero è nella foresta, la seconda nella brughiera. Ci vogliono circa 4-5 ore, pranziamo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Shira Camp (3800 m. s.l.m.)

14 agosto: trekking

Colazione e si va. Oggi è una giornata di acclimatamento, raggiungiamo i 4600 m slm (Lava Tower) durante il giorno ma torneremo a dormire sotto i 4000 m, al Baranco camp (3940m.a.s.l). Ore di cammino: 7 circa. Pranzo lungo il sentiero, cena e pernottamento al Baranco camp.

15 agosto: trekking

Dopo colazione ci aspetta la scalata del Baranco Wall (4200 m.s.l.m.). Non spaventatevi al vederla perché in realtà si rivelerà più facile di quello che poteva sembrare. Poi iniziamo un sali e scendi attraverso la Karanga Valley (3960 m.s.l.m.). Ci vogliono circa 3 ore di cammino per arrivare al nostro camp. Pranzo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Karanga Camp (4090 m.s.l.m.).

16 agosto: trekking 

Dopo colazione, camminiamo per circa 3 ore, attraverso il deserto alpino per raggiungere i Barafu camp(4650 m.s.l.m.). Pranzo, cena e pernottamento al Barafu camp.

17 agosto: trekking - 5895 m, vetta del Kilimangiaro
Dopo la mezzanotte facciamo una colazione leggera (tazza di thè con biscotti), e si comincia la salita verso la vetta. Percorriamo la strada che passa da Stella Point e arriviamo all'Uhuru peak (5895 m.s.l.m.). Si festeggia l'arrivo in cima e si ritorna al Barafu Camp per pranzo. Ci riposiamo un po' e continuiamo la discesa, arrivando al Mweka cap per cena e pernottamento. 

18 agosto: trekking - Arusha - Zanzibar

Dopo colazione scendiamo ancora, fino al Mweka gate (arrivo previsto intorno alle 10 del mattino) dove ci aspetta la nostra auto per tornare in hotel ad Arusha dove potremmo riposarci qualche ora e farci una doccia in attesa di andare in aeroporto ad Arusha, dove prenderemo il volo interno per Zanzibar. 

Notte a Zanzibar.

19 agosto: Zanzibar

Tempo libero, finalmente: si ozia e ci si riposa. Oppure ci sono diverse attività come le immersioni, snorkeling o visita di Stone Town che possiamo fare. 

20 agosto: Zanzibar

Tempo libero, finalmente: si ozia e ci si riposa. Oppure ci sono diverse attività come le immersioni, snorkeling o visita di Stone Town che possiamo fare. 

21 agosto: Zanzibar - Italia

Ultime ore sull'isola e rientro a casa con un volo pomeridiano. Notte in volo.

22 agosto: Arrivo in Italia.

 

La quota include:
- Volo dall’Italia, compreso di tasse aeroportuali e franchigia bagaglio
- Volo interno Arusha - Zanzibar
- Transfer aeroporto - hotel all'arrivo
- 1 notti in doppia (o tripla se siete dispari) in hotel basic ad Arusha
- 3 notti in doppia (o tripla se siete dispari) in hotel basic a Zanzibar
- Ingresso al parco
- Tende e materassi (che verranno trasportati e montati dall'equipaggio) 
- Transfer da/per l'hotel da/per il gate
- Tassa di salvataggio
- Tasse d'ingresso dell'equipaggio
- Guida per il trek e assistente guida
- Cuoco e portatori
- Cibo
- Acqua potabile - Assicurazione medico e bagaglio base   La quota NON include:
- Alcolici 
- Mance 
- Pasto ottavo giorno ad Arusha
- Trasporti a Zanzibar
- Pasti a Zanzibar
- Trasporti o escursioni a Zanzibar
- Sacco a pelo
- Visto per la Tanzania - Assicurazione annullamento opzionale



Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao vagabondi escursionisti,

Ebbene si, la partenza per il tetto d'Africa è stata fissata al 10 agosto! 
Il Kilimangiaro è una delle "Seven Summits", le montagne più alte per ciascuno dei sette continenti della Terra.
Quale modo migliore per raggiungerne la vetta se non la Machame Ruote?
Questa via ci permetterà di acclimatarci in maniera adeguata, presupposto fondamentale per la riuscita della salita.
Dormiremo in tenda, vivendo una grande avventura!

Amanti del trekking, che aspettate ad iscrivervi?;)

Sab, 03/11/2017 - 20:10 Collegamento permanente

Sulla vetta abbiamo un forte contrasto, il ghiacciaio che poggia direttamente sul terreno arido che caratterizza la salita. 

 

 

Giunti nella parte alta della salita inizieremo a vedere il grande cratere.

Ven, 03/17/2017 - 15:52 Collegamento permanente

Ciao a tutti è ancora possibile partecipare??...è possibile avere ulteriori info a riguardo?!...soprattutto per quanto riguarda la difficoltà del trekking...

Ciaoooooooooo

Dom, 04/02/2017 - 16:13 Collegamento permanente

Ciao Giovanni, grazie di esserti interessato al trekking al Kili*smile*

Certo, sei ancora in tempo per iscriverti al viaggio ;)

Per quanto riguarda la salita, non vi sono difficoltà "tecniche"; nella parte bassa si cammina su sentieri molto semplici, e anche nella parte alta si cammina su sentieri o comunque su tracce di sentiero.

Inoltre avremo a disposizione portatori e cuoco, quindi cammineremo leggeri, portando solamente lo stretto necessario per la giornata dentro lo zaino (cercheremo di mettere lo stretto necessario anche nel bagaglio da dare ai portatori!).

L'unica difficoltà può essere rappresentata dalla quota.
Comunque il percorso che andremo a fare, per la Machame Route, prevede i giorni necessari al corretto acclimatamento. La prima notte di trekking si dorme a 3000 metri, dopodichè si dorme per 3 giorni tra i 3800 e i 4000 metri e l'ultimo giorno a 4600 metri. Inoltre, il terzo e il quarto giorno di trekking si sale di quota per poi ridiscendere per dormire, questo permette un acclimatamento molto efficace.

Per esperienza ti posso dire che non conta tanto la quota in assoluto (5895 metri possono sembrare tanti *shok* ) ma il modo in cui ci si arriva. Personalmente ho sofferto la quota su alcuni 4000 delle Alpi, perché ci sono arrivato sparato con la funivia senza il necessario acclimatamento, mentre non ho avuto alcun problema su un 6000 in Nepal perché erano diversi giorni che ero sopra i 4000 metri.
Quindi, da questo punto di vista, il percorso che ci porterà in vetta al Kilimangiaro è sicuramente ottimo!

Se hai qualche altra curiosità o dubbio, magari anche in merito all'attrezzatura necessaria, dimmi pure ;)

 

Ciao e a presto;) 

Lun, 04/03/2017 - 12:38 Collegamento permanente

Ecco il fotopercorso della Machame Route.

I nostri campi saranno: Machame camp, Shira camp, Baranco camp, Karanga camp, Barafu camp e Mweka camp.

Lun, 04/03/2017 - 14:16 Collegamento permanente

Ciao... l'interesse c'è, ma è un percorso adatto anche a un trentanovenne non più allenatissimo? c sono dei parametri per capire se ho la forma fisica adatta?

Gio, 04/06/2017 - 17:38 Collegamento permanente

In risposta a di mat.78

Ciao Mat.

Come puoi vedere dal profilo altimetrico qui sotto, le tappe del percorso non sono troppo lunghe. A parte il primo giorno che si fanno un pochino più di 1000 metri di dislivello, gli altri giorni le tappe sono tutte con poco dislivello (eccetto il giorno della vetta che merita un discorso a sé). 

Come anticipavo a Giovanni il problema principale è la quota, che comunque si può soffrire oppure no a prescindere dall'allenamento.

Il giorno della vetta merita un discorso a sé perché poi la tappa del giorno dopo sarà tutta in discesa (sia in senso figurato che in pratica *biggrin* ) e quindi l'importante è arrivare bene in forma al giorno della salita... poi avremo tempo di recuperare appieno a Zanzibar *drinks*

Come "test" direi che devi essere in grado di fare circa 1200 metri di dislivello in salita in montagna. Se in questi mesi riesci anche a fare qualche escursione, bastano appunto i 1000/1200 metri di dislivello, non dovresti avere problemi.

Un'altra possibile "difficoltà", oltre alla quota, potrebbe essere il freddo la notte, ma questo si risolve tranquillamente con un buon sacco a pelo! ;)

 

Se hai altre domande dimmi pure! 

A presto!   :ciao:

 

Gio, 04/06/2017 - 21:33 Collegamento permanente

Mi sembrate ancora un pochettino dubbiosi, allora vi metto due foto fatte dalla vetta del Kilimangiaro  *yahoo* *yahoo* *yahoo*  

Dai dai che sarà stupedo!!!!!!!   *clapping* *clapping* *clapping*

Gio, 04/06/2017 - 23:17 Collegamento permanente

Ho fatto questo trekking qualche hanno fa... ho un po' di pancetta e non sono troppo allenato.

Un passo per volta si arriva in cima (naturalmente meglio essere un po' allenati).

Il percorso non è difficile, si tratta di camminare in salita per ore e ore e ore e ore... e tecnicamente non ci sono salite, arrampicate e difficoltà particolare.

Naturalmente oltre i 4000 si sente la mancanza di ossigeno: vi troverete col fiatone a ogni passo, e se di notte vi alzerete a fare pipì tornerete a letto ansimando.

Però l'emozione una volta arrivati in cima è immensa. Ricordate di tenere la macchina fotografica al caldo... che in cima le temperature sono estreme... rischiate il rischio di avere la batteria congelata e la fotocamera che non si accende (personalmente per questo motivo ho zero foto di me in cimaaaa! Me le tengo in testa!).

 

Per il resto... buon Kilimangiaro!

Ven, 04/07/2017 - 11:33 Collegamento permanente

 

 

Visto che siamo già in 3 a voler partire *yahoo* ne approfitto per iniziare un pochettino a parlare di attrezzatura necessaria per il Kilimangiaro.
Per ora non farò un elenco meticoloso di tutte le cose necessarie ma cercherò di parlarvi dell'attrezzatura principale, vi indicherò anche qualche marca e modello per avere un'idea.

  1. Scarponi: se per le prime tappe è possibile procedere con scarpe da trekking basse, nella parte alta è fondamentale avere uno scarpone alto e sufficientemente caldo. Io utilizzerò questo (http://www.lasportiva.com/it/karakorum-evo-gtx). Va bene anche qualcosa di "meno alpinistico", ma è importante che sia abbastanza termico.
  2. Sacco a pelo: farà abbastanza freddo, quindi è bene avere un sacco a pelo con temperatura limite di comfort intorno ai -10°C. Un ottimo rapporto termicità/prezzo è questo sacco a pelo della Ferrino (https://www.olgashop.com/synthetic-filling/1103-sacco-nightec-800-dark-grey.html). Il prezzo è molto competitivo, confrontato ad altri sacchi a pelo di pari termicità in quanto, rispetto ad altri, è più pesante (2.15kg contro 1.4 kg di altri modelli) tuttavia, visto il nostro tipo di viaggio, il problema del peso non è troppo rilevante e quindi tale sacco a pelo risulta ottimo. 
  3. Borsone da dare ai portatori. Io preferisco un borsone tipo questo (https://www.decathlon.it/borsone-escursionismo-trekking-70-id_8171056.html) perché è più resistente e comodo, ma anche uno zaino da 60 litri va benissimo. Questo per quanto riguarda il borsone da dare ai portatori; noi porteremo uno zaino da circa 30 litri con il necessario per il giorno.
  4. Giacca impermeabile. L'ideale sarebbe una giacca in Goretex ma ci sono molte altre membrane che fanno il loro mestiere. Personalmente sconsiglio fortemente l'utilizzo del poncho, in quanto fa sudare ed è inutilizzabile in caso di vento. Consiglio assolutamente giacca impermeabile più coprizaino (economico e molto più efficace del poncho).
  5. Pantaloni impermeabili. Stesso discorso della giacca ma va bene un po' tutto. 

 Marche e modelli sono puramente indicativi, spero via siano utili per confrontarli con ciò che avete già.

Mi raccomando di controllare la data di scadenza del passaporto!

E adesso.... avanti alle vostre domande? ;)

A presto, o meglio, come si direbbe in Tanzania, Tutaonana.  :ciao: 

Gio, 04/20/2017 - 08:57 Collegamento permanente

Shikamoo,

Visto che abbiamo fatto i seri parlando degli aspetti "tecnici" della salita, vediamo anche cosa ci spetterà dopo tanta fatica....

Ci riposeremo sulle magnifiche spiagge di Zanzibar

 

 

Ma chi vorrà potrà anche perdersi tra le strade di Stone Town, con i suoi caratteristici mercati

 

 

Aspetto vostre domande, curiosità ed osservazioni.

A presto,

Max

Lun, 05/08/2017 - 14:57 Collegamento permanente

Salve a tutti voi escursionisti. Come ho visto questo gruppo non ho potuto fare a meno di "inquadrarlo nel mio mirino". Tanto ho visto che c'e' ancora tempo perche' avevo spostato le mie ferie per settembre ma ora devo per forza fare in modo di poter venire con voi. Volevo aspettare l'anno prossimo l'escursione del Nepal (allenandomi duramente) ma non posso resistere  visto che questa e' una bellissima spedizione. Spero di riusciread essere dei vostri :) a presto!!!

Mar, 05/09/2017 - 14:55 Collegamento permanente

Ciao Marko,

Grazie per il tuo grandissimo entusiasmo! *yahoo* 

Incrociamo le dite per le tue ferie! Visto che sono 12 giorni a cavallo di ferragosto spero che tu riesca a liberarti, unendoti a noi in questa bellissima esperienza! 

Aspettiamo con ansia tue notizie ;) ;) ;) 

Dai dai che sarà un viaggio fantastico! 

Mer, 05/10/2017 - 15:09 Collegamento permanente

Ciao a tutti

bravissimi , proprio ieri mi dicevo, questa la devo proprio fare..., ma quest anno no ncisto dentro

un sogno nel cassetto per 2018

auguri e un abbraccio alpino  a voi

Dom, 05/14/2017 - 10:25 Collegamento permanente

CIAO A TUTTI ! STO VALUTANDO LA POSSIBILITA' DI ISCRIVERMI... ANCORA PERO' NON HO CERTEZZE... DI CERTO PERO' IL 21 DOVRO' ESSERE SUL LAVORO... MAGARI CERCO DI CAPIRE LA FATTIBILITA' DI FARE SOLO IL TREKKING SENZA ZANZIBAR

Lun, 05/22/2017 - 16:53 Collegamento permanente



  • Quota:
  • Cassa comune:
  • Partenza: 10 Agosto 2017
  • Ritorno: 21 Agosto 2017
  • Durata: 12 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Viaggi in Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI