Kilimangiaro Trekking

Kilimangiaro Trekking

"Sulla montagna sentiamo la gioia di vivere, la commozione di sentirsi buoni e il sollievo di dimenticare le miserie terrene. Tutto questo perché siamo più vicini al cielo"... Il Kilimangiaro è tutto questo e molto di più!

INFO COVID-19

INGRESSO NEL PAESE: necessario compilare un formulario di salute del viaggiatore nelle 24 ore precedenti all'arrivo nel paese e mostrare il codice ricevuto all'arrivo in Tanzania. Chi ha completato il ciclo completo di vaccinazione (due dosi) è esente da ulteriori test. Per i viaggiatori non vaccinati/non completamente vaccinati, necessario presentare il risultato negativo di un tampone PCR effettuato nelle 72 ore precedenti la partenza. 

ISCRIVETEVI SENZA PENSIERI!
Rimborsiamo al 100% in caso di annullamento viaggio per restrizioni causa Covid.
Per dettagli su rimborsi, norme in tempi di Covid e polizze annullamento integrative, leggete le FAQ COVID di Vagabondo.

Questo viaggio è adatto a me?

Scegli la tua data

DURATA: 12 giorni - Partenza da Roma o da Milano (voli di avvicinamento da altri aeroporti, con supplemento).
QUOTA:

A partire da € 3500 a persona 

* Il costo del viaggio può variare a seconda della stagione e del costo dei voli. Trovate la quota aggiornata sulla pagina della partenza.

CASSA COMUNE: € 300 a persona 

da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

PERIODO: tutto l'anno
DIFFICOLTA': 

Richiede spirito di adattamento e buona forma fisica. Adatto a chi è avventuroso e abituato a camminare in montagna

 GRUPPO:

Minimo 4/5 partecipanti. Massimo 15 + il Vagabondo Doc

 

Possibili eccezioni: a volte potremmo confermare il gruppo anche a 3 partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. 
Sul forum di viaggio trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.

 

  Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

Un sogno, una vera e propria impresa o una bella "passeggiatona"? Comunque voi la vediate, la scalata sul tetto d'Africa è ritenuta una di quelle esperienze capaci di restare indelebili per sempre. Il Kilimangiaro è tra quelle cose da fare almeno una volta nella vita, se amate la montagna e il trekking, soprattutto. 

Programma viaggio

Per salire sulla vetta più alta del continente africano ci sono ben 7 sentieri diversi: Lemosho, Londorosi, Machame, Marangu, Nalemoru/Rongai, Mweka and Umbwe routes. Ma noi vi proponiamo la Machame Route.
Questo percorso è considerato il più bello in assoluto e il secondo più famoso sopo il Marangu (chiamato anche Coca Cola Route, capite che non ce la siamo sentita di proporvi questo).
In 7 giorni si passa attraverso 5 zone climatiche diverse e paesaggi da togliere il fiato. Si dorme nelle tende fornite, portate, montate e smontate dall'equipaggio. Più faticoso della Marangu-Coca Cola Route, ma con tempi perfetti per l'acclimatamento. Il percorso inoltre è sempre nuovo: si sale e si scende attraverso due sentieri diversi senza ripercorrere la stessa strada. 

 

Kilimangiaro Trekking - Machame Route

 

Itinerario Kilimangiaro trekking

Giorno 1: Italia - Arusha 
Ci vengono a prendere all'aeroporto di Kilimanjaro e andiamo in hotel. 

________________________________________________

Giorno 2: trekking
Dopo colazione, in macchina, raggiungiamo il Machame gate (1800 m a.s.l.) Tempo di espletare le formalità per i permessi, e si inizia a salire! Camminiamo per 5-6 ore attraverso la foresta pluviale e raggiungiamo il Machame camp (3000 m. s.l.m.). Pranzo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Machame Camp.

________________________________________________

Giorno 3: trekking
Dopo colazione ci dirigiamo verso il prossimo campo: lo Shira camp. La prima parte per sentiero è nella foresta, la seconda nella brughiera. Ci vogliono circa 4-5 ore, pranziamo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Shira Camp (3800 m. s.l.m.)

________________________________________________

Giorno 4: trekking
Colazione e si va. Oggi è una giornata di acclimatamento, raggiungiamo i 4600 m slm (Lava Tower) durante il giorno ma torneremo a dormire sotto i 4000 m, al Baranco camp (3940m.a.s.l). Ore di cammino: 7 circa. Pranzo lungo il sentiero, cena e pernottamento al Baranco camp.

________________________________________________

Giorno 5: trekking
Dopo colazione ci aspetta la scalata del Baranco Wall (4200 m.s.l.m.). Non spaventatevi al vederla perché in realtà si rivelerà più facile di quello che poteva sembrare. Poi iniziamo un sali e scendi attraverso la Karanga Valley (3960 m.s.l.m.). Ci vogliono circa 3 ore di cammino per arrivare al nostro camp. Pranzo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Karanga Camp (4090 m.s.l.m.).

________________________________________________

Giorno 6: trekking
Dopo colazione, camminiamo per circa 3 ore, attraverso il deserto alpino per raggiungere i Barafu camp(4650 m.s.l.m.). Pranzo, cena e pernottamento al Barafu camp.

________________________________________________

Giorno 7: trekking - 5895 m, vetta del Kilimangiaro
Dopo la mezzanotte facciamo una colazione leggera (tazza di thè con biscotti), e si comincia la salita verso la vetta. Percorriamo la strada che passa da Stella Point e arriviamo all'Uhuru peak (5895 m.s.l.m.). Si festeggia l'arrivo in cima e si ritorna al Barafu Camp per pranzo. Ci riposiamo un po' e continuiamo la discesa, arrivando al Mweka cap per cena e pernottamento. 

________________________________________________

Giorno 8: trekking
Dopo colazione scendiamo ancora, fino al Mweka gate dove ci aspetta la nostra auto per tornare al Leopard Hotel. 

________________________________________________

Giorno 9: Arusha - Zanzibar
Oggi prendiamo un volo interno, che da Arusha (o Kilimanjaro Airport a seconda della disponibilità) in poco più di 1ora ci porterà nella splendida isola di Zanzibar e sistemazione in hotel. 

________________________________________________

Giorno 10: Zanzibar
Tempo libero, finalmente: si ozia e ci si riposa. 

________________________________________________

Giorno 11: Zanzibar
Tempo libero. 

________________________________________________

Giorno 12: Zanzibar - Italia
Rientro a casa, probabilmente un volo notturno ma nel mentre ci saremo riposati e rifocillati abbastanza.

________________________________________________

 

Quota

La quota include:
- Volo dall’Italia, compreso di tasse aeroportuali e franchigia bagaglio
- Volo interno Arusha/Kilimanjaro - Zanzibar
- Transfer aeroporto - hotel all'arrivo
- 2 notti in doppia (o tripla se siete dispari) in hotel basci ad Arusha
- 3 notti in doppia (o tripla se siete dispari) in hotel basic a Zanzibar
- Ingresso al parco
- Tende e materassi (che verranno trasportati e montati dall'equipaggio) 
- Transfer da/per l'hotel da/per il gate
- Tassa di salvataggio
- Tasse d'ingresso dell'equipaggio
- Guida per il trek e assistente guida
- Cuoco e portatori
- Cibo
- Acqua potabile

- Assicurazione medico e bagaglio base

Cassa comune

La quota NON include:
- Alcolici
- Mance per portatori, cuochi e guide
- Pasto ottavo giorno ad Arusha
- Trasporti a Zanzibar
- Pasti a Zanzibar
- Trasporti o escursioni a Zanzibar
- Sacco a pelo
- Visto per la Tanzania

- Assicurazione annullamento opzionale

Cosa Portare

- Borsone/zaino di massimo 12/15 kg da affidare ai portatori (il peso massimo è per una questione umana: saranno uomini a portare i nostri bagagli, per quanto preparati e allenati, pur sempre uomini) 
- Sacco a pelo da montagna (-10 gradi)
- Zainetto da portare con sè con il necessario per la giornata di cammino (i portatori fanno questo percorso su e giù con estrema facilità, e sono più veloci di voi, a volte li raggiungerete solo al camp la sera. Quindi non avrete sempre a disposizione tutto il vostro bagaglio)
- Impermeabile ottimo quello a poncho, che protegge voi e il vostro zainetto
- Scarponcini e ghette da trekking. Guardatevi questo tutorial per consigli su cosa mettervi ai piedi.
- Biancheria termica (calzini, maglie e calzamaglia)
- Giacca antivento traspirante
- Giacca impermeabile
- Pantaloni impermeabili
- Passamontagna
- Cappello o bandana per il sole

- Occhiali da sole

Queste sono solo alcune indicazioni, ma sul forum del vostro viaggio troverete tutte le informazioni nel dettaglio e potrete confrontarvi anche con il vostro Vagabondo Doc.

 

Note sull'acclimatamento

Se leggete il programma in alcuni punti noterete che raggiunta una certa quota (circa 4.000 ms.l.m.) invece che salire ancora, si scende di quota per dormire. No, non siamo pazzi ma serve a far acclimatare il vostro corpo. L'equipaggio che vi seguirà è molto preparato, e questo è il loro pane quotidiano. Sanno riconoscere i primi effetti dell'altitudine sul vostro corpo, consigliarvi e seguirvi.

Note sulla modalità di viaggio

Questo è un viaggio che prevede una vera e propria immersione nella natura e per l'esattezza nella natura montana d'Africa.
Avremo una crew che ci aiuterà a portare i borsoni, che ci cucinerà e ci porterà anche le tende... Ma precisiamo il termine aiuterà: anche noi avremo il compito di partecipare a tutto questo, e si spera, con felicità. Questo viaggio richiede partecipazione e condivisione totale.
Altro dettaglio importante: la crew solitamente guadagna principalmente dalle mance che gli vengono rilasciate a fine viaggio. Ve lo diciamo visto che spesso non è così ed è importante esserne a conoscenza. 

Come ottenere il visto per la Tanzania

VISTO: Necessario. É possibile richiedere il visto per la Tanzania online attraverso il sito ufficiale: https://eservices.immigration.go.tz/visa al costo di 79 Euro. Info sulla richiesta visto: https://www.consolatotanzania.org/visti-online/
In alternativa è possibile anche farne richiesta  presso l’Ambasciata di Tanzania a Roma o il Consolato Onorario di Milano. Trovate il modulo da compilare
Successivamente alla conferma del viaggio riceverete via mail tutte le informazioni necessarie per procedere alla richiesta. Per avere però le informazioni sempre aggiornate verificate sul sito Viaggiare Sicuri Tanzania.

PASSAPORTO: Necessario, con validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese.

VACCINAZIONI: Non sono previste vaccinazioni obbligatorie per chi arriva dall’Italia, ma ci sono diverse vaccinazioni raccomandate. Necessario chiedere consiglio e consulto all’Asl di riferimento o al proprio medico di base.

Tutte le partenze