FAQ: VIAGGIARE AI TEMPI DEL COVID19



FAQ: VIAGGIARE AI TEMPI DEL COVID19 CON VAGABONDO

AGGIORNATO AD APRILE 2021

 

 

 

 

Si può viaggiare ora?

Sì, si può viaggiare. Sono consentiti i viaggi per turismo verso alcune specifiche destinazioni.

 

Dove possiamo andare oggi?

Dall’Italia si può viaggiare verso le destinazioni presenti sul sito Viaggiare Sicuri nella “Elenco C” (andate su Viaggiare Sicuri e poi scegliete dal menù L’ITALIA e trovate tutte le indicazioni).
Facendovi una veloce sintesi per aiutarvi: questo elenco contiene sostanzialmente paesi europei (anche non UE come l’Islanda e la Gran Bretagna) e Israele.

 

Ma si può viaggiare in tutti i Paesi dell’Elenco C?

Non esattamente. Ogni singolo paese ha le sue regole per quanto riguarda l’ingresso di turisti sul proprio territorio. Al momento molti paesi applicano restrizioni quali quarantene all’arrivo o isolamento, rendendo impossibile un viaggio di gruppo. Ma la situazione è in continua evoluzione e molti Paesi si stanno aprendo al turismo o hanno già dichiarato una data di apertura per l’estate 2021.

 

Dove si potrà andare nell’estate 2021?

Le indicazioni sono in continua evoluzione, ma dalle indicazioni che ci danno le istituzioni siamo fiduciosi che sarà possibile viaggiare in Italia e in Europa (paesi elenco C). Meno probabile invece la possibilità di fare viaggi a medio/lungo raggio.
In programmazione su TUTTE LE DATE trovate e troverete solo le partenze che riteniamo probabili e fattibili. Aggiorneremo poi la situazione di giorno in giorno.

 

Posso iscrivermi a un viaggio in partenza nei prossimi mesi anche se non c’è ancora la certezza si possa andare in quel Paese?

Sì. Potete iscrivervi a tutte le date online sul nostro sito.
Rimborsiamo al 100% nel caso in cui poi non si possa partire.

 

Ma se il Paese che mi interessa prevede la quarantena all’arrivo? Oppure ad oggi non la prevede, ma la andrà ad introdurre dopo?

I nostri viaggi si svolgeranno soltanto se le regole in vigore al momento della partenza consentiranno lo svolgimento del viaggio come da programma. Questo include che la destinazione non imponga obbligo di quarantena all’ingresso.
E nel caso in cui le condizioni del viaggio cambino in corso d’opera e non si possa più partire a causa della quarantena, rimborsiamo al 100%.

 

Come posso usare il voucher?

Se hai un voucher emesso da Vagabondo per un viaggio cancellato a causa del covid-19 è sufficiente indicare nelle note della scheda d’iscrizione che sei in possesso di un voucher e che vorresti utilizzarlo per quella partenza. 

 

Se utilizzo il voucher e il viaggio viene annullato, perdo il valore del voucher?

No, il valore del voucher resta invariato.

 

Cosa succede se prenoto un viaggio confermato, pago e poi arrivano nuove restrizioni che obbligano all’annullamento del viaggio?

1. Viaggi in italia
Se non sarà possibile svolgere il viaggio a causa delle normative Covid, il viaggio verrà annullato e ti verrà rimborsato il 100% della somma versata.
E quindi in caso di:chiusura regioni, quarantena, impossibilità a svolgere il programma di viaggio in loco…
Rimborsiamo al 100%.

2. Viaggi all’estero
Se non sarà possibile svolgere il viaggio a causa delle normative Covid, per i viaggi all’estero ci sono due possibilità.
Se hai acquistato un pacchetto che prevede soltanto i servizi a terra (quindi hai acquistato il volo in autonomia), ti verrà rimborsato il 100%  della somma versata. Puoi richiederci un preventivo per il pacchetto senza volo.
Se hai acquistato un pacchetto che include il volo, il rimborso del volo verrà gestito in base alle politiche della compagnia aerea (vedi nota), mentre il restante della somma versata ti verrà rimborsato al 100%.
E quindi in caso di: divieto di ingresso, quarantena, impossibilità a svolgere il programma di viaggio in loco… Il viaggio sarà annullato e Vagabondo procederà con il rimborso al 100% per i servizi a terra e ti informerà delle policy di rimborso delle compagnie aeree che non dipendono da noi.

RIMBORSO COMPAGNIE AEREE
NB:
alcune compagnie non prevedono il rimborso del costo del volo cancellato ma rilasciano un voucher nominativo. Qualora la compagnia prevedesse il risarcimento in denaro, gestiremo la pratica con la compagnia aerea e ti inoltreremo il rimborso nei tempi previsti dalla compagnia aerea stessa. Per fare più chiarezza: se hai versato una quota di 1.200 euro che comprende volo + servizi a terra e il costo del volo ammonta a 350 euro, riceverai un rimborso di 850 euro + 350 euro che potranno essere sotto forma di voucher nominativo da utilizzare in futuro oppure rimborso in denaro, in base alle policy della compagnia aerea.

 

Se mi ammalo prima del viaggio e devo cancellare la prenotazione per un viaggio confermato?

Da contratto ci sono delle penali che puoi visionare qui all'art. 11 del nostro contratto. Ma è possibile al momento della conferma della propria iscrizione, stipulare una polizza di annullamento aggiuntiva e opzionale che copre la penale quando la cancellazione avviene per un motivo documentabile.
In caso di rinuncia al viaggio per malattia, sono comprese anche epidemie e malattie pandemiche diagnosticate come, ad esempio, il Covid-19, o in caso di quarantena dell’Assicurato. Qui è possibile scaricare le condizioni della polizza.
Il costo varia dal 5 all’8% rispetto alla quota del viaggio. Se ti interessa stipularla, puoi chiederci un preventivo al momento della conferma della tua iscrizione. 
Di nostro, consigliamo di stipularla.

 

Dovrò fare il tampone prima di partire?

Le regole circa la sicurezza degli Stati cambiano velocemente, ma nel caso sarà nostra cura avvisarti e potrai trovare una struttura vicino a te che effettui il tampone.

 

Cosa succede se il paese ospitante chiude i confini mentre sono in viaggio?

I confini quando chiudono, chiudono solo per l’ingresso, non per l’uscita.
Quindi se le regole cambiano mentre si è già in viaggio, sarà possibile continuare la permanenza nel paese e rientrare in Italia al termine del viaggio. Qualora i voli di rientro subissero cancellazioni, Vagabondo riorganizzerà il tuo rientro:  il ritorno a casa è sempre consentito e tutelato.

 

E se mi ammalo quando sono in viaggio?

Le nostre assicurazioni medico-bagaglio comprese nella quota a partire da novembre 2020 coprono anche per epidemie e malattie pandemiche diagnosticate come il Covid-19. Entro i massimali previsti dalla nostra assicurazione. 

Nel dettaglio:
Italia:     1000 €
Europa:  8000 €
Mondo:  30000 €
Qui è possibile scaricare le condizioni della polizza.

E’ anche possibile alzare i massimali per le spese mediche, stipulando una polizza opzionale aggiuntiva. Scriveteci a staff@vagabondo.net per più info e preventivo.

***********************************************************************

Per tutte le altre FAQ su come funzionano i nostri viaggi clicca qui.

Per ogni altra domanda: staff@vagabondo.net o scriveteci in chat

 

 

Risposte