Gruppo Indonesia Freak Style - Partenza del 2018-08-05

Indonesia Freak Style



  • Quota: 1500
  • Cassa comune: 600
  • Partenza: 5 Agosto 2018
  • Ritorno: 21 Agosto 2018
  • Durata: 17 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

GRUPPO UNDER 35

I viaggi di gruppo di Vagabondo non hanno in genere limiti di età, qualche volta però inseriamo delle partenze speciali dedicate ai vagabondi UNDER 35 che hanno piacere a condividere l’esperienza con loro coetanei.

A questi gruppi è quindi possibile iscriversi solo se si hanno massimo 35 anni. 

Se hai più di 35 anni puoi iscriverti alla partenza del 10 agosto

Con la Vagabonda DOC Claudia / Cla85

Claudia è cresciuta in campagna, viene da Acqui Terme anche se ormai vive a Torino e ama la natura e gli animali. I suoi interessi sono il trekking, la fotografia, l'arte e adora cucinare, i sopravvissuti raccontano che se la cava discretamente.
Ama viaggiare da sempre e appena torna da un viaggio ne progetta subito un altro, il suo motto è: " Non è importante la destinazione, ma il viaggio".
Appassionata di antropologia, ama immergersi completamente nella cultura dei luoghi che visita e informarsi anche sulle leggende e i miti locali.
Ha vissuto per un anno in Australia, luogo che l’ha cambiata profondamente, ha aperto la sua mente e le ha fatto capire che la sua vita era viaggiare. Claudia è una indomabile sognatrice che a volte vive nel suo mondo, ma è  anche una persona molto determinata, quando si mette in testa di fare una cosa nessuno riesce a farle cambiare idea.

Quota

€ 1800 a persona (include già il supplemento di Agosto)
+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: 600 euro a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

LA QUOTA INCLUDE: - Voli internazionali incluse tasse aeroportuali (franchigia bagaglio 20kg)
- Il volo interno incluse tasse aeroportuali e bagaglio con franchigia 15 kg (Giacarta - Yogyakarta). Leggi la nota VAGABONDO NON USA COMPAGNIE AEREE IN BLACK LIST
- Pernottamenti a Giacarta e a Ubud. Sistemazione in camere doppie (o triple se siete dispari). A volte potrebbe non esserci l'acqua calda.
- Assicurazione medico bagaglio   Al viaggio partecipa un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese abbiamo previsto un costo totale di 600 euro):

- Altri pernottamenti non inclusi nella quota
- Mezzi pubblici (bus, barche, tuk tuk, taxi, treni)
- Pasti (colazioni, pranzi e cene)

Elenco iscritti

Silvia silvietta-wolf- da Milano - cerca compagna di stanza Alessandro Alessandro_ - da Milano - cerca compagno di stanza Daniela dany_ladu - da Milano - cerca compagna di stanza Ilaria - iLa91 - da Milano - crca compagna di stanza Cristian - Cris.Wes - da Milano - cerca compagno di stanza Silvia - Silvia_93 - da Milano - cerca compagna di stanza Pietro - Costa93 - da Milano - cerca compagno di stanza Andrea - AMAndrea - da Milano - cerca compagno di stanza Erlinda - da Milano - con Giulia Giulia - da Roma - con Erlinda Sara - Sarettacall - da Roma - cerca compagna di stanza Marianna - da Roma - cerca compagna di stanza Federica - Federica Politi - da Roma - cerca compagna di stanza Matteo - da Roma - cerca compagno di stanza
La vagabonda doc Claudia Cla85 - da Milano - cerca compagna di stanza

Piano voli

Da Milano Malpensa (con Emirates) su questo volo Silvia,Alessandro,Daniela,Ilaria,Cristian,Silvia,Pietro,Andrea,Erlinda, e la Vagabonda Doc Claudia - 10 posti esauriti su questo volo EK206  5AUG MXPDXB   1405-2210 EK356  6AUG DXBCGK   0410-1540 EK361  21AUG DPSDXB  1630-2130 EK101  22AUG DXBMXP  0335-0815   Da Roma Fiumicino (con Emirates) su questo volo Giulia,Sara,Marianna,Federica e Matteo - 5  posti esauriti su questo volo EK98   5AUG FCODXB    1525-2325 EK356 6AUG DXBCGK    0410-1540 EK361 21AUG DPSDXB   1630-2130 EK99  22AUG DXBFCO    0320-0725

Nota: Si arriva in Italia la mattina del 22 agosto.


Programma Viaggio Indonesia Giava Bali e Gili Freak Style Speciale

potete trovare il programma dettagliato Indonesia Giava Bali e Gili Freak Style Speciale qui

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

CONFERMATO


CHIUSURA ISCRIZIONI GRUPPO
Il numero massimo di partecipanti a questo gruppo è di 14/15 partecipanti + il Vagabondo Doc.

Le iscrizioni si chiudono a raggiungimento del numero massimo di partecipanti (ovvero 14/15 + il Vagabondo Doc) oppure allo scadere del tempo massimo previsto che varia da viaggio a viaggio. (Solitamente 20 giorni prima della data di partenza per le destinazioni intercontinentali e 7 giorni prima per quelle europee).


NB: a volte i gruppi vengono chiusi prima del raggiungimento del numero massimo di persone per via di esigenze legate alla disponibilità dei voli, delle auto o degli alberghi, per questo vi consigliamo di non temporeggiare troppo se vi interessa fare questo viaggio… Potreste trovarlo “COMPLETO - iscrizioni chiuse” e quindi restare fuori dal gruppo.


Troverete sempre informazioni aggiornate sul forum di viaggio (questo).

Informazioni utili


Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao vagabondi!

eccomi...scusate per il ritardo...sono Claudia la vostra vagabonda doc.

Brava Silvietta -Wolf,hai fatto un'ottima scelta,visiteremo dei posti a dir poco incredibili!Alessandro spero che tu riesca ad unirti al nostro gruppo!Intanto vi lascio qualche immagine dei posti che visiteremo  per iniziare ad assoporare questo viaggio

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo è solo un assaggio delle meraviglie che offre questo paese!

Non vedo l'ora di partire!!!...Dai ragazzi iscrivetevi!!!!

Se avete qualche dubbio o curiosità non esitate a scrivere ,sono qui per questo!;)

Poco a poco cercherò di farvi immergere totalmente in questo fantastico viaggio.

See you soon

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lun, 05/14/2018 - 00:06 Collegamento permanente

Buonasera ragazzi,

Come avrete letto sul mio profilo quando vado in un Paese nuovo amo scoprire la cultura,la cucina e le tradizioni del luogo,ma ancor di piu' amo conoscere I miti e Leggende che vi sono radicate.

Ora vi posto una breve leggenda che spero vi possa incuriosire

I Badjak, una leggenda di pirati

I Badjau, Badjoe, Badjak, chiamati con tanti nomi, una volta era un popolo felice e pacifico, che abitava da qualche parte sulla costa di Djohore. Viveva dalla pesca , dalla coltivazione della noce di cocco e di tutto quello che la terra offriva.
Il loro re aveva tanti figli, ma la più amata era una bimba di dieci anni, che cresceva in allegria, giocando con i figli dei pescatori. La bambina aveva una piccola canoa con la quale si divertiva molto.

Un giorno, mentre il re era impegnato in un viaggio, si alzava una tempesta tremenda e tutti si rifugiavano in due capanne fatte appositamente per casi di questo genere.
La piccola principessa non era fra loro, ma nessuno si preoccupava, perché tutti pensavano che sarebbe stata nell’altra capanna. Solo quando la tempesta si acquietò e tutti uscivano fuori si accorsero che la piccola non c’era fra di loro.
La cercarono in spiaggia e nei boschi, ma invano, e quando si accorsero che anche la sua piccola canoa era introvabile capirono cosa era successo.

Quando il re ritornò e apprese cosa era successo, sopraffatto dal dolore, pronunziò una sentenza terribile. Ordinò a tutti quelli che erano stati presenti ai fatti e non avevano impedito alla sua figlia di prendere il largo, di andarla a cercare in mare e di non tornare senza di lei.

Tutti.capivano in pratica che questo equivale ad un eterno esilio

E tutti cosi' si preparavano per un viaggio.lunghissimo 

Gli uomini costruivano le barche,intrecciavano funi, tessevano le vele. Le donne pensavano invece di preparare i viveri da portare via. Acqua fresca in grandi giare, noci di cocco, il pesce avrebbero potuto pescare durante il viaggio. Ma per cucinarlo si preparavano tante salse profumate e saporite e soprattutto a lunga conservazione, perché chi poteva sapere quanto sarebbe durato il viaggio?

E così salpavano verso l’est, accostando il Borneo. Qui e là qualcuno decideva di sbarcare in una spiaggia solitaria, ma i più, dopo un lungo viaggio, approdarono sulla costa ovest di Celebes, dove tentavano di costruirsi una vita in mezzo ad una popolazione straniera e spesso nemica.
Erano diventati navigatori coraggiosi e spinta dalla necessità si trasformavano in pirati. Erano tanto temuti che il nome Badjak era diventato sinonimo di “pirata”.

I loro discendenti vivono ancora lì. Ma saranno ancora pirati? Non penso. Vivranno di nuovo dalla pesca e dalla coltivazione della noce di cocco e di tutto quello che la terra offre.
Ma quella salsa profumata e saporita, che si conservava a lungo, adesso è conosciuta in tutto l’arcipelago. E ogni volta che mangio sambal badjak, ripenso a questo racconto.

Spero che vi sia piaciuto,prossimamente pubblichero' la ricetta di questa fantastica  salsa.

Notte Vagabondi! :-)

Mar, 05/22/2018 - 08:09 Collegamento permanente

Ciao Cris,vieni e vedrai che non te pentirai.:)

Oltre a vedere posti meravigliosi questa è anche un ottima occasione per conoscere nuova gente.

Se vuoi farti un idea dai un occhiata ai racconti di viaggio pubblicati dagli altri vagabondi!...per qualsiasi dubbio sono qui.

Spero che sarai dei nostri!*yahoo*

Mer, 05/30/2018 - 22:42 Collegamento permanente

Buonasera vagabondi.

Stasera vi stuzzico il palato.Come vi avevo promesso vi posto la ricetta della leggendaria salsa dei pirati Badjak

 

Ingredienti della salsa sambal

Per preparare questa salsa piccante, procuratevi:

  • pomodoro ramato
  • peperoncini freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • radice di zenzero fresco
  • cipollotto
  • succo di 1/2 lime
  • 50 ml di olio di semi

Salsa sambal: la preparazione

Lavate e tagliate in pezzi grandi tutte le verdure: peperoni, pomodoro insieme a peperoncini – privati delle estremità e della parte interna con i semi- e l’aglio; tagliate finemente solo il cipollotto, dopo averlo sbucciato. Aggiungete un po’ di zenzero fresco grattugiato, ma regolatevi in base ai vostri gusti, insieme ad un po’ di buccia del lime (grattugiata) e lasciare soffriggere il tutto per qualche minuto in pentola con l’olio di semi.

Se vi piaccioni i sapori un pò speziati e piccanti questa è' la salsa che fa per voi!:)

Nei prossimi giorni vi parlero' un poco della cucina indonesiana....e cercherò di prendervi per la gola!*DANCE*

Notte Vagabondi

A presto!

Mer, 05/30/2018 - 23:16 Collegamento permanente

Buona sera vagabondi!

Come vi avevo anticipato vi parlerò della cucina Indonesiana.

La gastronomia Indonesiana è influenzata dalla cucina cinese, indiana e olandese e varia da isola a isola.

Il riso è sicuramente il piatto principale e viene spsso servito anche come contorno.

Per le fritture viene utilizzato l'olio di cocco mentre il latte di cocco è un elemento essenziale per gli ingredienti.

Anche le spezie giocano un ruolo fondamentale nella cucina indonesiana e ricordano i curry indiani.

La cucina è molto variegata e varia molto da isola a isola e in alcuni casi di zona in zona, Nella zona di Java la cucina si caratterizza per un uso estensivo di gula jawa (zucchero di palma) e kecap manis (salsa di soia dolce) che fanno della cucina di questa zona la più dolce se paragonata alle altre.  Java è il paese per eccellenza dello street food, tra i piatti principali da strada troviamo i noodles saltati con verdure, carne o pesce. Lo street food più goloso è la Lumpia, una sorta di involtino primavera fatto con germogli di soia verdure pollo e uova fritto al momento e servito caldissimo.

Un altro piatto tipico della tradizione Javanese è il pollo cotto nella salsa di cocco, si mangia nei ristoranti del luogo seduti sulle stuoie accanto alla gente del posto.

Una specialità toipica indoesiana ma diffusa anche in altri paesi asiatici è il nasi goreng, riso saltato con verdure pollo o pesce

 Altra specialità sono i sate ayam, spiedini di pollo che possono essere serviti con diverse salse ( arachidi ananas e peperoncini)

Anche sull'isola di Bali si trovano piatti molto saporiti come ad esempio ad Ubud bisogna provare il babi guling, maialino allo spiedo ripieno di curcuma, peperoncino, aglio e zenzero.

Ma bali è anche un ottimo posto per assaggiare del pesce fresco, magari servito direttamente sulla spiaggia di fronte al mare, oppure in un locale rustico di pescatori. La qualita e il prezzo sono sempre ottimi e si tratta anche di una cucina molto sana fatta di ingredienti semplici in cui mancano pane e derivati grassi e dolci.

Spero di avervi invogliato a provare questi sfiziosipiatti!!

prossimamente vi racconterò qualcosa sui posti che visiteremo.

Buona notte vagabondi!

Lun, 06/04/2018 - 00:27 Collegamento permanente



  • Quota: 1500
  • Cassa comune: 600
  • Partenza: 5 Agosto 2018
  • Ritorno: 21 Agosto 2018
  • Durata: 17 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Viaggi in Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI