Gruppo Brasile a Oltranza: Rio e Maranhão - Partenza del 2014-08-12

Brasile Rio e Maranhão Wild Style



  • Prezzo base: 2220
  • Cassa comune: 500
  • Partenza: 12 Agosto 2014
  • Ritorno: 26 Agosto 2014
  • Durata: 15 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

Questo è il forum del viaggio Brasile a Oltranza: Rio e Maranhao dal 12 al 26 agosto 2014.

Accompagnato dalla tour leader Giorgia Gitanilla

 Giorgia è una tour leader romana vivace, sempre sorridente, disponibile e affidabile che viaggia da sempre. La sua passione per le lingue straniere l'ha portata a impararne ben 7 - tra cui polacco, arabo, portoghese... Giornalista che si occupa di esteri, ha vissuto e vagabondato sola soletta in Medio Oriente per diverso tempo, ha studiato a Marsiglia e viaggiato per piacere appena ne aveva occasione. Ma poi ha scelto di fare base nella sua città, perchè se se ne vanno tutti qualcuno dovrà pur rimanere, no? Persona propositiva e altamente socievole, con lei è impossibile annoiarsi! 

 

Elenco iscritti

Alessandro Alessandro Colarusso - da Roma - cerca compagno di stanza Laura laurasicula - da Roma - cerca compagna di stanza Federica superfede - da Roma - cerca compagna di stanza Anna Anna palestra - da Roma - cerca compagna di stanza
Alberto Alberto_S - da Roma - cerca compagno di stanza
Margherita  Margherita e Daniele - Da Milano - Con Daniele Daniele Margherita e Daniele - Da Milano - con Margherita Annalisa Bluparis - da Venezia - cerca compagna di stanza Gianluca Gluca76 - da Roma - cerca compagno di stanza Antonella ellany - da Venezia - cerca compagna di stanza Mirko mirlo - da Milano - cerca compagno di stanza La TL Giorgia Gitanilla - da Roma - cerca compagna di stanza  

Quota

2620 Euro    

Piano Voli

  Da Roma 1 KL1596 12AUG   FCOAMS  0620  0850       
2 KL 705 12AUG    AMSGIG  1115  1755          3 KL3653 25AUG   FORGRU  1345  1715  
4 KL 792 25AUG   GRUAMS  1915  1150   26AUG 2 
5 KL1603 26AUG   AMSFCO  1415  1630   Da Milano  1 KL1618 12AUG 2 LINAMS  0645  0840               2 KL 705 12AUG 2 AMSGIG 1115  1755             
3 KL3653 25AUG 1 FORGRU   1345  1715             
4 KL 792 25AUG 1 GRUAMS  1915  1150   26AUG 2    
5 KL3417 26AUG 2 AMSLIN   2015  2155        Da Venezia (con supplemento di 180 Euro dal 24 luglio) 1 KL1650    12AUG        VCEAMS           0635  0835           2 KL 705    12AUG         AMSGIG          1115  1755           3 KL3653     25AUG         FORGRU       1345  1715                                4 KL 792    25AUG     GRUAMS          1915  1150   26AUG    5 KL1655    26AUG     AMSVCE       1430  1615  

Programma

Programma speciale con un giorno in più... a Jericoacara!! 

Giorno 1: Italia - Rio de Janeiro (12 agosto) In volo arriviamo a Rio e se non siamo troppo stanchi ci concediamo una cenetta rifocillante nei dintorni per avere un primo assaggio della cucina tipica brasiliana.   Giorno 2: Rio de Janeiro (13 agosto) Oggi inizia la nostra esplorazione di Rio e ce ne andiamo al Pao de açucar, saliamo col teleferico e dalla cima di questa collina rocciosa osserviamo tutta la città e l'immensa bahia de Guanabara. La baia è così grande che i portoghesi quando arrivarono qui per la prima volta, nel 1° gennaio del 1501 hanno pensato fosse la foce di un fiume. Proprio da questo errore ha origine il nome della città che in portoghese vuol dire proprio fiume di gennaio. Possiamo poi fare una capatina nella celeberrima Copacabana per pranzo. Nel pomeriggio ci facciamo un giro nel centro storico, purtroppo non è ben conservato e un po' decadente ma un giro vale la pena farlo. Da vedere c'è:
- il theatro municipal e la sua cupola dorata;
- gli archi da Lapa, i resti di un antico acquedotto costruito dai portoghesi; 
- la cattedrale di Rio con la sua strana forma;
- Le escadarias Selaròn e le sue maioliche colorate, opera di un artista cileno che si è innamorato di Rio, Selaròn appunto, che ha voluto farle un regalo e in pochi anni è già simbolo della città.
Se l'hanno rimesso a posto saliamo con il tram storico - Affettuosamente chiamato bondinho – fino a Santa Teresa per la cena in uno dei tanti tipici locali di questo quartiere un po' bohemienne.   Giorno 3: Rio de Janeiro (14 agosto) Stamattina ce ne andiamo sul Cristo a goderci il panorama da lassù. Si sale con un trenino che attraversa la foresta da tijuca, la più grande foresta urbana del mondo. Lo spettacolo è bellissimo. Appena scesi possiamo andare al Jardim botanico e perderci tra migliaia di esemplari di piante tropicali, tra cui il rarisssimo pau brasil, che ha dato nome a tutta la nazione.
Dopo ce ne andiamo a Ipanema e non ci perderemo il tramonto da cartolina che si gode dallo scoglio della punta sinistra – Arpoador. Quando il sole tramonta parte quasi sempre un applauso spontaneo: è un vero spettacolo!   Giorno 4: Rio de Janeiro (15 agosto) Mattinata libera che possiamo decidere di passare al mare o visitare la foresta da Tijuca o andare a vedere il maracana, insomma quello che ci pare e non c'è che l'imbarazzo della scelta! Nel pomeriggio, invece, con il nostro amico Marcelo andiamo a visitare la favela Rocinha, la più grande di Rio. (Qualche notizia in più su questo tour la trovate sotto)   Giorno 5: Rio de Janeiro - Sao luis (Maranhao) (16 agosto) Quest’oggi salutiamo la cidade maravilhosa, ma l’avventura è appena cominciata. Con un volo interno raggiungiamo Sao luis, capitale dello stato del Maranhao e patrimonio culturale dell’umanità per l’Unesco. Nel pomeriggio ci godiamo gli scorci decandenti e affascinanti di questa città considerata la patria brasiliana del reggae: questo è l’unico luogo al mondo dove il reggae si balla in coppia. Le strette e colorate strade ricordano un po’ Lisbona, in molti vicoli gli edifici sono rivestiti dagli azulejos, le caratteristiche piastrelle di maiolica dipinte a mano. La sera possiamo mangiare in uno dei ristoranti sulla spiaggia e goderci la rilassata atmosfera della baia di Sao Marcos. Pernottamento a Sao Luis   Giorno 6: Sao Luis - Barreirinhas (Lençois Maranhenses) (17 agosto) Stamattina iniziamo la parte avventurosa del nostro viaggio: la rota delle emozioni! Ci vengono a prendere e partiamo per Barreirinhas dove arriviamo verso l'ora di pranzo. Andiamo subito a fare un'escursione (compresa nella quota) per vedere i famosi lençois, dune di sabbia bianchissima costellate di specchi d'acqua dolce che formano uno spettacolo naturale unico al mondo! Facciamo il bagno nei laghi più grandi: Lagoa azul e Lagoa Bonita. Non dimenticate il costume da bagno! (Sentitevi liberi di rotolarvi per le dune come bambini, ci penseremo noi a infangare le prove  ) Ceniamo a Barreirinhas dove dormiamo.   Giorno 7: Barreirinhas - Atins (piccoli Lençois) (18 agosto) Questa mattina ci imbarchiamo su una chalana e percorriamo il fiume Preguiças e ci fermiamo a Vassouras, villaggio popolato da macaco prego, scimmiette simpatiche e dispettose! Attenti a occhiali, macchinette fotografiche e cibo! Qui visitiamo anche i piccoli lençois. La seconda sosta la facciamo a Mandacarù, un villaggio di pescatori che con il suo faro ci regala una vista panoramica sulla zona (navigazione compresa nella quota). Arriviamo ad Atins nel pomeriggio e possiamo decidere se andare a esplorare ancora altri lençois e fare un'escursione in 4x4 per vedere i piccoli lençois e la splendida laguna di Guajiru (non compresa). Cena e pernottamento nel villaggio sabbioso di Atins.   Giorno 8: Atins - Delta das Americas (19 agosto) Da Atins raggiungiamo subito la vicina Caburé con barca veloce e poi partiamo in 4x4 alla volta del Delta das Americas, il più grande delta di tutto il continente americano. Percorriamo una sconfinata spiaggia deserta attraversando di tanto in tanto piccoli villaggi di capanne di pescatori come Paulino Neves e Tutoia. Una volta giunti a Parnaiba, dal porto di Tatus, iniziamo una nuova avventura in barca veloce che ci porterà a conoscere il labirinto delle isole del Delta. Percorreremo stretti canali circondati dalle mangrovie. Avvisteremo iguane, coccodrilli, scimmie, oltre a innumerevoli specie di uccelli. La natura di questo posto ci riempirà gli occhi.
Notte a Parnaiba.   Giorno 9: Parnaiba - Jericoacara (20 agosto) Dopo colazione partiamo in 4x4 per raggiungere la perla del Nordeste: Jericoacoara. E' un parco naturale con un mare bellissimo, dove si possono praticare un sacco di sport acquatici, imparare la capoeira o semplicemente rilassarsi spaparanzati su un'amaca in riva al mare. Per i prossimi giorni questo angolo di paradiso lo chiameremo casa: è un posto informale, dove si gira in infradito o a piedi nudi perchè l'asfalto qui non c'è essendo un parco naturale nazionale.   Giorno 10: Jericoacara (21 agosto) Giornata di relax a Jericoacara, mare e sport acquatici. Qui i carretti preparano ad ogni ora del giorno e della notte la celeberrima Caipirinha, soprattutto il tardo pomerigggio quando tutti salgono sulla grande duna ad ammirare il tramonto. Cena e pernottamento nel villaggio di Jericoacoara   Giorno 11: Jericoacara (22 e 23 agosto) Jericoacara, escursione alle lagune vicine. A bordo dei buggies e accompagnati da una guida locale, possiamo esplorare le vicine lagune di jericoacoara. Per chi preferisce un’esperienza ancora più naturale, al pomeriggio è possibile fare una passeggiata a cavallo per ammirare il suggestivo tramonto di Pedra Forada.   Giorno 12: Jericoacara  (24 agosto) Oggi ci spostiamo a Fortaleza dove passiamo la notte. Possiamo decidere se arrivare a Fortaleza in 4x4 facendo il percorso passando attraverso le spiagge o quello più veloce percorrendo strade in parte asfaltate. Pernottamento a Fortaleza.   Giorno 13: Fortaleza - Italia (25 agosto) Fortaleza – Rio e partenza per l'italia   Giorno 14: arrivo in Italia (26 agosto)

La quota comprende
- Voli internazionali comprensive di tasse aeroportuali e bagaglio;
- Pernottamenti a Rio in alberghetto in doppia con bagno privato, in tripla se siete dispari. (per alcune partenze è compresa la colazione a Rio)
- Voli interni Rio de Janeiro – Sao Luis e Fortaleza – Rio de Janeiro compreso di tasse e bagaglio fino a 23 kg.
- Tutti i trasporti durante la rota - utilizziamo solo veicoli con il permesso di circolazione per i parchi di Lençois e Jericoacara: Sao luis- Barreirinhas: in pulmino condiviso che ci viene a prendere in hotel a Sao Luis Barrerinhas - Atins: in chalana (barca) lungo il fiume Preguiças Atins - Delta do Parnaiba: in barca e 4x4 Parnaiba - Jericoacara: in 4x4 - Escursioni: Grandi Lençois Maranhenses da Barreirinhas  Delta do Parnaiba in barca -Pernottamenti e colazioni a Barreirinhas, Atins, Parnaiba in doppia con bagno privato, tripla se siete dispari. - Tour Leader di vagabondo - assicurazione medico e bagaglio

La quota non comprende
- Notte a Sao Luis
- Notti a Jericoacara
- Notte a Fortaleza
- trasporto da Jericoacara a Fortaleza – si può scegliere di fare il percorso attraverso le spiagge in 4x4 o quello più rapido e più economico che fa le strade asfaltate.
- Pasti
- Ingressi a musei e monumenti a Rio.
- Tutto ciò non specificato nella quota comprende.

Per queste spese verrà fatta una cassa comune  - prevediamo circa 530 Euro.




Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciaooooo! Essendomi fatta scappare l'opportunità di Brasile a Oltranza in partenza l'8 agosto, penso proprio che mi unirò a questo viaggio in partenza il 13! 

Mer, 06/18/2014 - 18:31 Collegamento permanente
gitanilla
Staff  Staff

Olá companheiros! (e benvenuta Laura ;) )

Chi non ha mai sognato di girare per le strade di sabbia di un villaggio a piedi nudi, mangiare gamberoni appena pescati a mollo nell’acqua in una baia incontaminata, esplorare in barca i segreti dei fiumi sudamericani e passare allegre giornate nella città più ballerina del Brasile con la caipirinha in mano?

Se è così questo viaggio fa’ per voi! Costruito con amore e passione dai tour leader Oste e Carol (dai quali sono stata piacevolmente istruita), questo è un itinerario bello e profondo, che tocca sì una delle città più vibranti e famose al mondo, ma anche un angolo incontaminato di Brasile dove perdersi tra dune bianche e villaggi quasi irraggiungibili è un’avventura vera.

Io sono Gita e, oltre a essere la vostra tour leader, sarò la vostra compagna di emozioni. Emozione per il tramonto contemplato da Ipanema, per il sapore di un frutto mai visto in vista nostra e per una partita a pallone con dei bambini che saranno sempre più bravi di noi.

Chiedete tutto quello che vi passa per la mente e accorrete numerosi che il Brasile ci aspetta *DANCE*

Gio, 06/19/2014 - 17:14 Collegamento permanente
gitanilla
Staff  Staff

Bom dia companheiros,

oggi mi sono resa conto che, senza neanche farci caso, sono giorni che guardo foto di Rio. E che avevano ragione i portoghesi ad averla scambiata per un fiume, quando la scoprirono cinquecento anni fa: il mare le si intreccia dentro come se avesse paura di lasciarla.

Famosa per le sue spiagge chilometriche di sabbia bianca, per i bei fondoschiena che vi si possono ammirare, per il carnevale e per la samba che ne scandisce il ritmo, l’ex capitale del Brasile è però anche incredibile dal punto di vista geografico. Lagune, isole, un parco nazionale e una serie di colline aguzze, i morros, dove si arrampicano le favelas. Tra i suoi primati, c’è la foresta urbana più grande del mondo (Tijuca, proprio sotto alla collina del Corcovado) e la favela più estesa dell’America latina(Rocinha, che visiteremo), oltre a una delle sette meraviglie del mondo moderno (la statua del Cristo Redentore).

   

E poi il pittoresco e decadente quartiere di Santa Teresa, col suo vecchio tram che arranca su per la collina, musica e folla ovunque nelle strade di Lapa…insomma, gente, l’avventura comincia da qui. E scusate se è poco. 

Lun, 06/23/2014 - 17:10 Collegamento permanente
gitanilla
Staff  Staff

Cari vagabondi accaldati e assetati di caipirinha,

il nostro viaggio, dopo la ciudade maravilhosa, continua qui. A São Luís, capitale dello stato di Maranhão, il nostro punto di partenza per la scoperta dell’incredibile nordeste brasiliano: una città rimasta a lungo isolata per via della distanza dal centro del potere, ma che ha potuto così mantenere tutto il suo fascino antico e un po’ decadente.

Il centro storico di São Luis, fondata dai francesi e conquistata dai portoghesi, non a caso è patrimonio mondiale dell’umanità:  si tratta di un nugolo di vie dove sopravvivono ancora delle bellissime case coloniali variopinte e palazzi antichi abbelliti dagli azulejos, vero e proprio emblema della città. Gli azulejos, un tempo usati esclusivamente nelle cucine, sono stati poi spostati anche all’esterno per proteggere le case dall’umidità (e qui ci sta tutto un *CLEM CLEM* ), riflettendo la luce del sole e regalandoci l’effetto magnifico che vedremo.

Ma São Luís non è solo questo: è anche una delle città brasiliane più festaiole. Praticamente tutto l’anno è occupato da manifestazioni a metà tra il religioso e il pagano, con danze e riti africani che si svolgono durante le feste o le processioni dedicate ai vari santi. Nel mese di giugno c’è la Bumba-me-boi, una specie di Carnevale del Maranhão, mentre dalla metà di agosto si svolge il festival del folclore. Insomma, festa sempre e ovunque *yahoo*

La città è anche conosciuta come Giamaica brasiliana. Il reggae, che qui si è diffuso a partire dagli anni ’70, fa’ da sottofondo alle attività cittadine come la bossa nova o la samba a Rio. E curiosamente si balla in coppia! 

 

E mo’ volete pure sapere qualcosa della famosissima torta de caranguejo? Fate prima ad assaggiarla ;)

Mer, 06/25/2014 - 17:41 Collegamento permanente

ciao, sto molto molto seriamente valutando l'idea di iscrivermi a questo viaggio.... nel caso mi confermate che le partenze sono Milano o Roma?? come funziona se si chiede dipartire da un altro aeroporto?

 

Grazie Anna

 

Lun, 06/30/2014 - 11:43 Collegamento permanente
Aroundtheworld

Ciao Anna

le partenze in genere sono solo da Roma e Milano ma qualche volta riusciamo a far volare qualcuno da altre città ben collegate come ad esempio Bologna.
Ma tu di dove sei?

Lun, 06/30/2014 - 13:47 Collegamento permanente
gitanilla
Staff  Staff

Benvenuta Anna e buon inizio di settimana companheiros!

colgo l'occasione per scrivervi visto che su facebook una ragazza mi aveva chiesto del clima in Brasile ad agosto. Così cominciamo anche a pensare a cosa mettere nello zaino ;) 

In Brasile sarà inverno, ma da quel che avete visto in tv in questi giorni di mondiale non è proprio uno dei nostri inverni....e dicono che se esiste una città fortunata per le temperature quella è proprio Rio! Mai troppo caldo né troppo freddo, acque fresche in cui bagnarsi se la calura è troppa...insomma la città perfetta! In agosto il termometro dovrebbe aggirarsi intorno ai 25 gradi, il che è perfetto per visitare la città e per andare in spiaggia a rilassarsi al sole. Qui sotto forse visualizzate meglio:

Quanto al Nordeste....è così vicino all'equatore che farà sicuramente più caldo, un'ottima scusa per goderci il suo oceano cristallino e le sue spiagge poco frequentate! Poi considerate che i laghetti tra le dune di sabbia dei Lencois Maranhenses sono formati da acqua piovana e che il livello dell'acqua è alto fino a settembre perché ha piovuto da poco. Tuffi a volontà *DANCE*

Insomma ragazzi: zaini leggeri, riempiti di infradito, costumi, magliette e pantaloncini, poi sempre un pantalone lungo  -che non si sa mai - e un maglioncino-felpa per le sere a Rio (inutile dirvi crema solare e cappello per il sole). E cuori leggeri che riempiremo di bellissimo Brasile. 

Lun, 06/30/2014 - 18:25 Collegamento permanente

Bellissimi i tuoi post, Gitanilla, che per ora mi fanno sognare a occhi aperti, in attesa della partenza. 
Qualche giorno fa al lavoro ho conosciuto due brasiliani di Sao Paulo, padre e figlio...mi sono messa a parlare con loro e gli ho elencato qualche posto del nostro itinerario. Mi hanno detto che sono tra i posti più belli del Brasile!

 

Sab, 07/05/2014 - 23:26 Collegamento permanente
gitanilla
Staff  Staff

Grazie Lauretta per le belle parole *dirol*

Ma io direi che più che sognarlo, questo viaggio lo dobbiamo trasformare in realtà.

E quindi bando ai tentennamenti, iscrivetevi! Oltre che per il meraviglioso itinerario, per due motivi:

1) Il Brasile ospita i mondiali e se dovesse vincerli il nostro viaggio sarà accompagnato da festa perenne. Se dovesse perdere, abbiamo invece il dovere di consolare i nostri emotivi amici carioca bevendo con loro fiumi di caipirinha per annegare l'amarezza.

2) Il 16 luglio Oste ospiterà a casa sua a Roma l'aperitivo pre-partenza del suo gruppo in Brasile: un capo d'abbigliamento a scelta di colore verde o giallo, infradito, bossa nova e samba e ancora caipirinha :) Anche il nostro piccolo gruppo è stato cordialmente invitato e, anche se meno numerosi, dobbiamo essere l'anima della festa (e prepararci tutti insieme al magnifico viaggio)!

Quindi gente aggregatevi, così con la scusa rivoltiamo anche un po' casa a Oste *lol*

Lun, 07/07/2014 - 15:50 Collegamento permanente

Ciao a tutti!

Sono Federica di Roma e saro' dei vostri!

Mi sono letteralmente innamorata di questo viaggio e all'aperitivo di venerdi' scorso ho avuto la conferma che non potevo perdermelo  conoscendo la trascinante Giorgia e gli ideatori Luca e Carol, che mi hanno raccontato l'itinerario con un tale entusiasmo che mi sento già li' !

E ora speriamo che questo meraviglioso viaggio parta!!!!!!

 

 

Dom, 07/13/2014 - 16:09 Collegamento permanente

Dopo aver letto questo forum sembra un viaggio molto interessante.. Rio - Mare - Foreste...

questa settimana devo decidere se aggregarmi ... *biggrin* ..

Dom, 07/13/2014 - 16:12 Collegamento permanente
gitanilla
Staff  Staff

evvai Fedeeeeeeeeee *DANCE* benvenuta ufficialmente nel nostro gruppetto già ubriaco di Brasile :)

e benvenuto anche a Gianluca, che speriamo vivamente si unisca a noi ;) a domani per una nuova, emozionante puntata di superquark stile Gita...e si parlerà di lenzuola *biggrin*

Dom, 07/13/2014 - 23:14 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 2220
  • Cassa comune: 500
  • Partenza: 12 Agosto 2014
  • Ritorno: 26 Agosto 2014
  • Durata: 15 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI