Gruppo Barcellona Fly and Drink - Partenza del 2017-12-07

Barcellona Fly and Drink



  • Prezzo base: 430
  • Cassa comune: 200
  • Partenza: 7 Dicembre 2017
  • Ritorno: 10 Dicembre 2017
  • Durata: 4 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Vagabondo DOC: Nichelina   

Fin da quando era piccola, Deborah è cresciuta con l'idea di andare oltre il proprio naso e curiosare in giro per il mondo. Tanto è vero che per anni, l'evento di famiglia non era il pranzo di Natale, ma andare alla Bit, tornare a casa sommersi di cataloghi e sfogliarli in famiglia. Ora di strada ne ha fatta e dalla provincia di Como in cui vive, molti di quei paesaggi sulle riviste è andata a vederli di persona per capire se erano proprio come in foto. Parla molto bene inglese e spagnolo, mastica francese, capisce il tedesco e ha ancora qualche reminescenza di cinese grazie ad un soggiorno studio a Shanghai.

Ama la fotografia e la storia, soprattutto quella moderna. Vagabonda curiosa, attenta, testarda, ma disponibile per tutti, non chiedetele però di cercare un ristorante italiano o un caffè come quello che bevete a casa. Siete avvisati.

Iscritti/posti:

→ Le iscrizioni a questo gruppo chiudono domenica 3 dicembre

Con la Vagabonda Doc Deborah / Nichelina

Fin da quando era piccola, Deborah è cresciuta con l'idea di andare oltre il proprio naso e curiosare in giro per il mondo. Tanto è vero che per anni, l'evento di famiglia non era il pranzo di Natale, ma andare alla Bit, tornare a casa sommersi di cataloghi e sfogliarli in famiglia. Ora di strada ne ha fatta e dalla provincia di Como in cui vive, molti di quei paesaggi sulle riviste è andata a vederli di persona per capire se erano proprio come in foto. Parla molto bene inglese e spagnolo, mastica francese, capisce il tedesco e ha ancora qualche reminescenza di cinese grazie ad un soggiorno studio a Shanghai.

Ama la fotografia e la storia, soprattutto quella moderna. Vagabonda curiosa, attenta, testarda, ma disponibile per tutti, non chiedetele però di cercare un ristorante italiano o un caffè come quello che bevete a casa. Siete avvisati.

Elenco Iscritti

Fabio - Fabio Pole - da Milano - cerca compagno di stanza Giuseppa - Giu55 - da Pisa - cerca compagna di stanza Emanuela - Emyfly - da Milano - cerca compagna di stanza Simone - da Milano - in camera singola Valentina - da Firenze - in camera singola


La vagabonda doc Deborah / Nichelina - da MIlano - cerca compagna di stanza

Piano voli

DA MILANO
Andata gio 7 dic 2017
Vueling Airlines VY6333
12:30 MXP Milano Malpensa
14:05 BCN Barcellona
Ritorno dom 10 dic 2017
Vueling Airlines VY6342
20:35 BCN Barcellona
22:10 MXP Milano Malpensa

DA ROMA
Andata gio 7 dic 2017
Ryanair FR6984
08:05 FCO Roma Fiumicino
10:00 BCN Barcellona
Ritorno dom 10 dic 2017
Ryanair FR7070
17:45 BCN Barcellona
19:40 FCO Roma Fiumicino

DA BOLOGNA (con supplemento in fase di conferma)
Andatagio 7 dic 2017t
Ryanair FR9367
13:50 BLQ Bologna International
15:35 BCN Barcellona
Arrivo: gio 7 dic 2017
Ryanair FR9366
21:30 BCN Barcellona
23:20 BLQ Bologna International

DA FIRENZE
Andata gio 7 dic 2017
Vueling Airlines VY6004
14:25 FLR Firenze Peretola
16:05 BCN Barcellona
Ritorno dom 10 dic 2017
Vueling Airlines VY6003
14:55 BCN Barcellona
16:35 FLR Firenze Peretola

Se vuoi partire da un aeroporto diverso manda una mail a staff@vagabondo.net

Quota

480 euro a persona quota base
(NB: Chi si è iscritto prima del 10 novembre non ha pagato aumento costo del volo). 

+Cassa comune circa 200 euro  (Come funziona la cassa comune?)

Attenzione: i voli per il ponte dell'Immacolata potrebbero subire degli aumenti di costo repentini, potremmo quindi essere costretti ad inserire dei supplementi di quota. I supplementi non sono applicati a chi era già iscritto ma solo ai futuri partecipanti, consigliamo quindi di iscriversi con largo anticipo.

 

La quota di partecipazione comprende: 
- volo aereo andata e ritorno da Roma o da Milano - solo bagaglio a mano 10 kg
- tasse aeroportuali
- pernottamento in hotel a Barcellona in camera doppia (o tripla se siete dispari)
- assicurazione sanitaria

Al viaggio partecipa anche un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

La quota non comprende:
- il bagaglio sul volo aereo (possibile richiederlo con supplemento)
- pranzi e cene
- ingressi nei siti e musei a pagamento
- trasporti in loco (metro, bus e taxi)
- prime colazioni (ma a volte in alcune partenze sono previste) - assicurazione annullamento (opzionale, se interessati chiedete allo staff) - tassa di soggiorno da pagare direttamente in hotel (generalmente circa 2,15 euro totali a persona)  

Programma di Viaggio

Potete trovare il programma Barcellona Fly&Drink dettagliato qui: 

 

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

CONFERMATO

> CHIUSURA ISCRIZIONI GRUPPO: domenica 3 dicembre chiudono le iscrizioni
Il numero massimo di partecipanti a questo gruppo è di 14/15 partecipanti + il Vagabondo Doc.

Le iscrizioni si chiudono a raggiungimento del numero massimo di partecipanti (ovvero 14/15 + il Vagabondo Doc) oppure allo scadere del tempo massimo previsto che varia da viaggio a viaggio. (Solitamente 20 giorni prima della data di partenza per le destinazioni intercontinentali e 7 giorni prima per quelle europee).
NB: a volte i gruppi vengono chiusi prima del raggiungimento del numero massimo di persone per via di esigenze legate alla disponibilità dei voli, delle auto o degli alberghi, per questo vi consigliamo di non temporeggiare troppo se vi interessa fare questo viaggio… Potreste trovarlo “COMPLETO - iscrizioni chiuse” e quindi restare fuori dal gruppo.

 


Informazioni utili

 

 

 




Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Bon dia a tots!!!

So cosa starete pensando... dicembre è lontano, prima pensiamo alle ferie estive ecc ecc.. Ma per me non è mai troppo presto per iniziare a pianificare un viaggio!

Venite con me alla scoperta di una Barcellona illuminata a festa per il Natale, avremmo il tempo per girare di giorno e berci qualche copas alla sera, osserveremo da vicino le opere di Gaudì, passeggeremo nel Barrio Gotico o alla Barceloneta, gusteremo la cucina tipica catalana e vi porterò nei sotterranei di questa città misteriosa.. 

Dom, 07/09/2017 - 10:54 Collegamento permanente

Se fossimo a settembre / ottobre avrei già prenotato... Ma prima devo pensare alle lunghe vacanze estive... Seguo molto attentamente...:) ..

 

Ciaoo

Dom, 07/09/2017 - 21:20 Collegamento permanente

Cosa avevo detto? Barcellona è lontana, pensiamo prima all'estate ecc ecc... Sarà che mi piace parlare di viaggi, sarà che mi piace scrivere, ma non resisto a non dedicare un paio di minuti a sua maestà la Sagrada Familia.. 

Decisamente l'edificio più famoso di tutta Barcellona, anzi, forse addirittura di tutta la Spagna. I lavori sono iniziati nel lontano 1882 e non sono ancora finiti... 

Già all'epoca Gaudì, a chi gli domandava quando sarebbero terminati i lavori rispondeva con un semplice: "Il mio cliente non ha alcuna fretta. Dio ha tutto il tempo del mondo". 

Statue, colonne, vetrate, di cui una addirittura con il simbolo del Barcellona FC! Questo è solo uno scorcio di quello che vedremo al suo interno 

Gio, 07/13/2017 - 21:54 Collegamento permanente

Barcellona è colore! E dove troviamo una miriade di colori se non al Park Guell?! 

image

E' proprio quando ho letto la storia della sua costruzione che ho pensato "Qui il detto chi trova un amico, trova un tesoro è azzeccatissimo".. Sì, perchè pensate di essere un ricco industriale, vedete delle opere di un certo Gaudì, vi piacciono e iniziate ad affidargli qualche lavoro, prima sono dei mobili, poi la vostra casa, poi diventate ottimi amici e per finire gli commissionate pure un bel parco. Ecco, questa è la "ricetta" del Park Guell. 

image

A dire il vero, il tesoro è più per noi che lo possiamo apprezzare. Infatti, all'epoca il progetto fu un disastro commerciale. Nel parco infatti si prevedeva di inserire una sessantina di alloggi e studi, ma in realtà fu acquistato un solo lotto e furono costruite solo due abitazioni, e in una di queste, la casa-modello come viene definita, visse proprio Gaudì, prima di trasferirsi nel cantiere della Sagrada Familia. 

image

E' un'opera che si integra nella natura e la riproduce con colonne a forma di tronchi, la fontana di roccia o la fontana della salamandra e i materiali utilizzati sono la ceramica, il vetro, il calcestruzzo ed è ricca di simbolismo, con riferimenti alla politica e alla religione. Qualcuno aveva addirittura ipotizzato la presenza di riferimenti alla massoneria, ma vista la profonda religiosità di Gaudì e dello stesso Eusebi Guell, questa ipotesi sembra poco probabile.. 

image

Che ne dite? Facciamo anche noi una sosta come questo signore? 

image

Dom, 08/27/2017 - 12:37 Collegamento permanente

image

Non so voi, ma io mi sento osservata... Non vi sembrano dei personaggi di Star Wars? 

Siamo invece sui tetti della Casa Milà, o la Pedrera, ennesima opera di Gaudì che "infesta" Barcellona. Sapete da cosa deriva il soprannome "la Pedrera" ? Dalla facciata rivestita in pietra grezza. 

image

Ed ecco l'indovinello del giorno... Quante linee rette ci sono in questo edificio??? (La soluzione è qui sotto, tranquilli..)

image

Nessuna!!! Non ci sono linee rette, solo curve.. Ma è Gaudi, cosa vi aspettavate?!

Mar, 08/29/2017 - 22:21 Collegamento permanente

Questa sera vi voglio prendere per la gola.. Tra le nostre tappe ci sarà sicuramente il Mercado de la Boqueria, il mercato alimentare più grande di tutta la Catalogna. Qui c'è di tutto, dalla carne alla frutta al pesce. Si trova guarda caso sulle Ramblas, quindi perchè non fare una sosta prima di passare a un paio di copas? 

Ma quali altre specialità ci aspettano a Barcellona? La prima scontatissima prelibatezza che mi viene in mente è questa... 

image

Stando alla leggenda furono delle monache catalane ad inventarla per rimediare ad un errore. Il budino che avevano preparato per il vescovo era troppo liquido. Come rimediare? Aggiungendo dello zucchero caramellato caldo! Et voilà... crema catalana creata! 

Gio, 09/07/2017 - 22:22 Collegamento permanente

Da brava golosa, io penso subito al dessert, ma per chi tiene alla linea ecco una serie di piatti sicuramente più leggeri. O quasi.. 

 

Il "pa amb tomaquet", pane tostato con pomodoro, molto simile alla nostra bruschetta

image

 

la "esqueixada de bacallà", un'insalata con baccalà, olive, pomodorini, peperoni e cipolla

image

 

la "botifarra", ovvero una salsiccia molto saporita e spesso servita con fagioli

image

 

la conosciutissima "paella" e le immancabili tapas.. 

image

 

Non so voi, ma io ho già un leggero languorino.... 

Mar, 09/12/2017 - 17:39 Collegamento permanente

"Barcellona ti entra nel sangue e ti ruba l’anima"  Nascosto

image

 

Forse a qualcuno questa frase dice qualcosa, infatti arriva da "L'ombra del vento", il capolavoro di Carlos Ruiz Zafón. Ho divorato i suoi libri ed è proprio grazie alle sue pagine, che la mia voglia di scoprire questa città ha raggiunto l'apice! 

Vi dico già che il Cimitero dei Libri Dimenticati non esiste, ma in compenso potremmo passare dal Tibidabo e raggiungere la collina del Montjuic da cui ammirare una splendida vista di Barcellona.

image

Ops... Scusate le chiappette di marmo in primo piano.... Rotola dal ridere

 

Per gli Zafon-lovers come me vi ricordo che sul Montjuic si trova il carcere in cui Fermin Romero de Torres, uno dei protagonisti della trilogia è stato imprigionato, è il cimitero in cui riposa la madre del protagonista Daniel Sempere (e nella realtà niente meno che Joan Mirò).

image

 

Sempre qui sul Montjuic potremmo assistere ad un vero e proprio spettacolo di acqua, luci e musica.. la fontana magica! 

image

Mer, 09/20/2017 - 22:02 Collegamento permanente

Questo edificio è uno dei più importanti esempi del modernismo catalano (aridaje penserete!) e nasce come "giardino della musica". 

Progettato agli inizi del '900 da Lluis Domenech i Montaner, uno dei principali esponenti del movimento, dal 1997 è diventato patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. 

E pensate che per non togliere luce al palazzo, fu abbattuata un'ala della chiesa accanto. 

image

image

image

image

 

Bhè, che ne pensate? Merita una visita? 

Ven, 09/29/2017 - 13:24 Collegamento permanente

Eccolo qui, il micione del Raval! 

image

Questa scultura, opera di Botero, si trova nel quartiere del Raval e viene spesso scalata dai turisti che vogliono fare una foto sopra questo bel micione. Possiamo non farlo noi? 

Sab, 09/30/2017 - 20:19 Collegamento permanente

Oltre al Raval, gli altri 3 quartieri che compongono la parte più antica di Barcellona sono Barrio Gotico, Barceloneta e Born. 

il Barrio Gotico. Nel Medioevo il fulcro della vita politica e religiosa era proprio qui. 

image

la Barceloneta, un quartiere fronte spiaggia dove i bambini che si rincorrono tra i vicoli e le anziane sono sull'uscio a spettegolare

image

e per finire il Born. Questo è considerato il quartiere "ribelle", quello in cui nacquero movimenti politici anarchici e nazionalisti Catalani. 

image

Vi ho già detto in qualche post fa di essere un'avida lettrice e di essermi innamorata di Barcellona grazie ai libri di Zafon. Ecco, anche Falcones con la sua "Cattedrale del Mare" dovrebbe sentirsi responsabile. E proprio in questo libro ambientato nel Medioevo ritroviamo tutti i quartieri sopra citati...

Non so voi, ma non vedo l'ora di "perdermi" tra questi vicoli!

Dom, 10/01/2017 - 15:58 Collegamento permanente

Vi ho già detto vero che mi sono innamorata di Barcellona grazie ai libri di Falcones e Zafron?

Mentre passeggeremo per le vie della città, ci scapperà una puntatina proprio qui davanti...

La famosa Cattedrale del Mare, ovvero Santa Maria del Mar, o Cattedrale de La Ribera. 

Non vi lascia senza fiato la sua imponenza?

Mar, 10/03/2017 - 17:34 Collegamento permanente

Passeggiando per il Passeig de Gracia ci imbatteremo nella Casa Battlo, forse l'opera più originale di Gaudì. 

Anche qui la fantasia di questo architetto non smetterà di stupirci: vetrate colorate, forme sinuose, linee che ricordano le squame di un rettile, balconi a forma di conchiglie e fiori.. Ce n'è per tutti i gusti! 

Sab, 10/07/2017 - 11:20 Collegamento permanente

Ecco a voi una carrellata di immagini natalizie.. Io adoro il Natale e vedere una città illuminata a festa e poter prendere dei regalini per amici e parenti è una delle mie attività preferite!

Dom, 10/15/2017 - 19:21 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 430
  • Cassa comune: 200
  • Partenza: 7 Dicembre 2017
  • Ritorno: 10 Dicembre 2017
  • Durata: 4 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI