Viaggiare in Albania: quello che non trovate scritto sulle guide!




Viaggiare in Albania: quello che non trovate scritto sulle guide!



Ma come Albania?... Ma perchè vuoi andare in Albania?... Ma non è pericoloso per una donna viaggiare in Albania?

... Viaggiare in Albania è una delle esperienze migliori che si possano fare ad oggi, una delle rivelazioni turistiche di questi anni e uno dei viaggi più appaganti della mia vita.
Se a questo aggiungete che anche le guide di viaggio più patinate hanno inserito l'Albania tra le mete da non perdere nel 2016, capite da voi che serve muoversi prima che sia presa d'assalto.

Se i falsi miti e le leggende metropolitane hanno creato nell'immaginario comune l'idea che l'Albania sia: pericolosa, sporca, brutta... La realtà ha dimostrato l'esatto opposto!
E ora vi dico perchè viaggiare in Albania.

1. Viaggiare in Albania è un po’ come viaggiare in Italia del Sud. Si respira lo stesso calore delle persone, la stessa cordialità e la stessa gentilezza. Qui ancora si tende ad aiutare solo per il piacere di farlo, senza nessun ritorno utile.
Avviso subito che i disonesti ci possono essere in tutto il mondo, ma se a voi è capitato magari un albanese che provasse a fregarvi sui prezzi, pensate ai giapponesi fregati dai romani. Per dire eh. (Alle volte, tutto il mondo è paese). 

2. Le donne (turiste) non solo vengono rispettate esattamente come da noi, ma non vorrei deludervi eh, spesso non vengono minimamente calcolate! In Albania ci sono donne davvero molto belle, non prendetevela se nessuno baderà a voi (noi!).

3. Parlano tutti italiano, anche se non credo guardino più molto le nostre televisioni... Ormai pure loro preferiscono altro!

4. Leggerete sulle guide che l’eroe nazionale è Scanderberg, capace di combattere e respingere l’invasione dell’impero ottomano per 25 anni. Quello che non leggerete invece è che viene rappresentato come un vichingo altissimo, biondissimo e con la barba lunga... E se la cosa vi farà inizialmente sorridere, poi vi renderete conto che hanno ragione loro: tanti i mori, ma altrettanti i biondi. L’albanese ha origini ariane.

5. Capirete perchè negli anni ’90 tutti gli albanesi attraversavano con i gommoni il mare per raggiungere l’Italia quando sentirete i racconti della dittatura socialista e dell’anarchia che ne è susseguita... Ma capirete anche perchè molti di loro sono tornati a casa non appena hanno potuto.

6. Capirete anche come mai oltre 30mila italiani si sono trasferiti in Albania per affari o semplicemente per vivere lì. Ve lo dico: si sta bene! Non so per una vita, ma per un viaggio sicuramente.

7. Godrete del cibo.

8. Li sentirete disperarsi quando Pellè e Zaza sbaglieranno i rigori, perchè la storia che unisce l’Albania e l’Italia è iniziata nel lontano XVI secolo... E sentirsi a casa propria in Albania è facile.

9. Tornerete a casa vostra in Italia entusiasti per aver scoperto un Paese così lontano dalle credenze popolari e sentirete la mia stessa esigenza: dire a tutti che l’Albania è un Paese Meraviglioso... E serve andarci prima che lo scopra tutto il mondo! ;) 

VIAGGI DI VAGABONDO IN ALBANIA: 
Albania Sud (cultura, arte e mare!)
Albania Trekking (natura, montagne e trekking!)

GALLERY DEL VIAGGIO ALBANIA TREKKING (appena concluso, che meraviglia!)
Albania: da Tirana al Parco di Teth
Albania Trekking: giugno 2016 

Risposte



Risposte

Grande Simona!!!

Bellissimo racconto! L'Albania è tutto questo...capace di regalare grandi emozioni con i suoi paesaggi, la sua gente e la sua storia. Un viaggio sicuramente da fare e da vivere! Già sull'aereo al ritorno provavo nostalgia.

Faleminderit Albania!!

Dom, 07/10/2016 - 22:01 Collegamento permanente