Come difendersi dallo sciopero bagagli a Roma Fiumicino



In questi giorni lo sciopero dei lavoratori Alitalia a Fiumicino sta creando molti disagi a chi arriva ma soprattutto a chi parte, perchè i bagagli a volte non vengono caricati sugli aerei dal personale di terra che è in sciopero.

Quindi i viaggiatori arrivano a destinazione, le loro valigie... no. Queste valige non si perdono, verranno solo recapitate dopo qualche giorno. Ma non è questo il punto: tutti sanno che è davvero un disagio dover intraprendere un viaggio senza bagaglio e, per chi fa un viaggio itinerante, rimanere ad aspettare la valigia senza poter partire per altri posti.

Come difendersi?

La soluzione è una e semplice, quasi scontata: viaggiare con il bagaglio a mano.

Il punto è come fare a portare tutto ciò che vi serve in viaggio.

Ecco qualche consiglio.

Innanzitutto bisogna controllare il peso del bagaglio a mano consentito. In alcune compagnie è 5 kg, in altre 10.

Poi bisogna sapere se la compagnia con cui si viaggia è flessibile o no. Per esempio le low cost come Ryan Air non lo sono e se ci sono pochi grammi in più apriti cielo! Se invece viaggiate con una compagnia di linea è molto probabile che neanche pesino il vostro bagaglio a mano.

Terza cosa è evitare di mettere nel bagaglio a mano tutti gli oggetti vietati in cabina: forbici, liquidi ecc.

Ok, adesso che sapete queste tre cose siete pronti a fare il vostro bagaglio.

Domanda importante: fate un viaggio per cui 10 kg di bagaglio bastano?
- SI. Allora avete vita facile: portate 10 kg di cose a mano e imbarcate in stiva soltanto una borsetta (vecchia) con forbicette e shampoo e bagno schiuma. Se non vi arriva pazienza, vi ricomprerete lo shampoo li.
- NO. In questo caso portate a mano TUTTE le cose che pensate siano indispensabili per il vostro viaggio e impossibili o difficili da comprare nel paese in cui andate (ad es. scarpe da trekking, giacca tecnica da montagna, il vestito da sera che volete mettere al Full Moon Party ecc) e nel bagaglio in stiva tutte le cose che volendo potete ricomprare (magliette e mutande si ricomprano facilmente in tutto il mondo).

Alcuni viaggiatori scafati hanno un sistema collaudato per portare più peso sui voli low cost: consiste nell "indossare" parte del bagaglio. Adesso fa caldo ma un paio di felpe legate in vita potete sempre portarle.

E poi un buon consiglio è di evitare di portarvi vestiti o cose a cui tenete molto. L'ansia da valigia scomparsa può rovinarvi la vacanza. Se portate solo cose vecchie e vestiti che non vi piacciono dormirete sonni tranquilli e rilassati.

---------------------------

Mettiamo anche qualche informazione su come si fa la denuncia se non vi arriva la valigia. Può essere utile magari a qualche viaggiatore poco esperto (o a quelli molto fortunati a cui non è mai successo).

Prima di tutto aspettate pazienti al nastro che escano tutti i bagagli. Una volta usciti tutti se il vostro davvero non c'è recatevi al lost and found, è un ufficio presente in tutti gli aeroporti, in genere è vicino al ritiro bagagli.
E' molto importante avere il tagliandino di riconoscimento della vostra valigia, ovvero quel pezzetto di carta che vi hanno attaccato sulla carta di imbarco al check in. NON LO BUTTATE. Lo avete perso o lasciato sull'aereo con la carta di imbarco? Malissimo! Alcune compagnie aeree non hanno i numeri di serie delle valigie sui terminali e la perdita di quel pezzettino di carta che voi avete poco saggiamente buttato di costerà almeno 2 o 3 giorni di attesa della valigia perchè adesso dovranno cercarla a mano.
Se invece avete il tagliandino il personale del lost and found può riuscire quasi sempre a vedere immediatamente dove si trova la vostra valigia e fare una previsione su quando arriverà. Alcune arrivano dopo poche ore, con il volo successivo.
Vi daranno comunque da riempire un modulo su cui dovrete scrivere l'indirizzo a cui dovranno recapitare la valigia.
Vi diranno che è tutto a posto e non ci sono problemi.
NON GLI CREDETE.
Soltanto alcune compagnie aeree davvero in gamba vi riportano la valigia in hotel con il volo successivo e senza fare storie. Per tutte le altre bisogna litigare.
Prendete il numero del lost and found e chiamatelo almeno una volta al giorno per avere notizie.
Se vi dicono che la valigia sta arrivando con un tal volo in genere è la verità, ma io consiglio sempre di andarvela personalmente a riprendere in aeroporto se potete. Ciò per evitare ciò che successe in Jamaica ad una mia compagna di viaggio che volava American Airlines: l'addetto aeroportuale che ce la doveva riportare in albergo ci ha messo 3 giorni perchè... è passato a trovare i parenti!

Risposte



Risposte

Aroundtheworld

Ecco le disposizioni su peso e dimensioni massime del bagaglio a mano per alcune compagnie aeree che partono da Fiumicino

Ram (Royal air Maroc) ---- 10 kg (dimensioni sommate non superiori a 115 cm)
Alitalia ---  8 kg (max dimensione 55x35x25)
Blu express --- 10 Kg e di dimensioni non eccedenti 55x40x20

Ven, 08/08/2014 - 11:40 Collegamento permanente