#Raduno Vagabondo 2017 - Elba Explorer

Scritto il 11 Mag 2017 da:
Card image cap

Oste  

Ultimo accesso:


Dati essenziali

  • Cosa
    Visita, mostra, museo, ecc
  • Quando


Pronti a conquistare la Regina dell’Arcipelago Toscano?! Una full immersion nella lussureggiante Elba, terza isola più grande d’Italia, tra mare e campagne, deliziosi centri abitati adagiati sul mare e calette, minitrek tra spiagge e degustazioni di aleatico, il vino passito tipica espressione elbana da abbinare alla schiaccia briaca.

Elba Explorer sarà a bordo delle nostre auto, ma anche a piedi lungo i sentieri nella macchia mediterranea e a mollo nelle trasparenti acque della Costa del Sole.

Quando: Sabato 3 giugno

Orario: 8:30 – 19:30 circa

Con: Oste

Tipo di Viaggio: Explorer con auto al seguito e pranzo al sacco a cura dei partecipanti (presenza di minimarket nel camping)

Abbigliamento: scarpe comode (ginnastica o trekking basse, no suola liscia). Costume, telo da mare e protezione solare al seguito, felpa.

Itinerario di massima 

- Arrivo a Portoferraio e prima tappa e tutti in auto in direzione Marciana per iniziare ad esplorare la costa Ovest dell'Elba

- Sentiero della Salute - mini trek di 1 h dalla spiaggia de La Biodola a quella di Procchio. all'interno della macchia Mediterranea con continui affacci su scogliere e calette

- Bagnetto a Procchio e ritorno a La Biodola per recuperare le auto

- Proseguiamo lungo la Costa, alternando punti panoramici su Corsica e Caprai a un paio di tappe balneari come le spiagge di Seccheto, Cavoli o Fetovaia.

- Proseguiamo in direzione di Porto Azzurro, con tappa collinare presso la Tenuta Agricola di Antonio Arrighi, delegato AIS Elba e membro dell'associazione Vignaioli Indipendenti
web. http://www.arrighivigneolivi.it/
Qui faremo una breve visita delle celebri vigne ad Anfiteatro, a seguire una degustazione in cantina del tipico Aleatico elbano (gratuita)

- Rientro a Portoferraio, traghetto, Campo al Fico

Cosa c’è da sapere: Per raggiungere l’Elba ci sono numerosi traghetti che collegano Piombino a Portoferraio ad ogni ora del giorno. I costi per il solo passaggio ponte solitamente si aggirano tra i 30 e i 40 euro a/r per persona e aumentano con l’approssimarsi della data.

Abbiamo ottenuto degli sconti che ci consentono di viaggiare per l’Elba con le nostre auto al seguito.

Il costo per persona previsto è di 50 euro e include

- a/r per persona in traghetto

- trasporto vettura in traghetto

- Tasse portuali, costi di prenotazione

Il prezzo indicato si riferisce alla situazione di auto con 5 persone a bordo. Eventuali oscillazioni di prezzo dovute ad un numero di persone per auto minore possono rientrare entro i 60 euro per persona

Chiusura iscrizioni: al fine di garantire un costo per tutti allineato ai riferimenti sopra riportati, è necessario acquistare i biglietti del traghetto con anticipo. La data ultima per aderire a questa escursione è fissata quindi per Domenica 21 Maggio.

Entro tale data, se siete interessati potete iscrivervi segnalando la vostra presenza in questo forum e dichiarando la disponibilità dell’auto.

A chiusura delle iscrizioni, vi verrà indicato il costo esatto del traghetto. Oste si rende disponibile all’acquisto per tutti i partecipanti previa versamento della quota indicata il giorno Lunedì 22 maggio su postepay

Sotto con le iscrizioni!

ISCRITTI

 1Oste - con auto 2Francyvagabonda 3Valucha 4Mediterranea 5 Pollita - con auto  6Verox 7Claudia90 - con auto 8Elisa91 9Alessandra9110Alessioelflaco - con auto11daniela7712ElenaS7613Francesca8414GIORGIO_977 - con auto15rik16Alemar197717lurainsin18Lotta19FabioPole


 

Risposte



Risposte

Bella idea

 

Ma c e qualcun o da Firenze...visyo che c è il Ponte io volevo approfittarne per rimanere una volta che torno all' Elba 

Cosa ne pensate

Ciao daniela

Sab, 05/13/2017 - 23:09 Collegamento permanente

In risposta a di Daniela73

Ciao Daniela,

questa attività fa parte del Raduno Vagabondo 2017 presso Campo a Fico dal 2 al 4 giugno, al quale partecipano tutti gli iscritti che ne hanno fatto richiesta. Ad oggi tutti i posti sono esauriti e le iscrizioni sono chiuse da tempo, spiacente *pardon*

A presto, magari al prossimo raduno :-)

Oste

Lun, 05/15/2017 - 01:18 Collegamento permanente
Finvarra
Staff  Staff

Antonio Arrighi l'ho conosciuto personalmente una decina di anni fa: è davvero un grande e mette nel suo vino una passione incredibile!
Il suo Aleatico è da orgasmo! :si:

Mar, 05/16/2017 - 09:33 Collegamento permanente

Matt ma che davvero?!

In effetti quando ci siamo conosciuti, mi ha anche detto di conoscere Vagabondo da tempo e di seguirci spesso :-)

Il suo aleatico strepitoso, ma anche il viognier in purezza che te lo dico a fare...

Mar, 05/16/2017 - 22:38 Collegamento permanente
Finvarra
Staff  Staff

In risposta a di Oste

Me lo ha fatto conoscere un amico che vive all'Elba in campagna (a Norsi, nel Golfo Stella) e a cui Antonio Arrighi ha insegnato a fare l'Aleatico.
La cosa che mi è rimasta più impressa è come l'Aleatico cambia completamente sapore a seconda di che vento tirava quando l'uva è stata messa a passire!
(mi fecero assaggiare quello di Scirocco e quello di Maestrale: due vini diversi! :-) )

Mer, 05/17/2017 - 17:37 Collegamento permanente

Ottimo! Stiamo diventando una bella banda...situazione aggiornata in alto :-)

Aggiungo alla lista anche Pollita, che dopo una lunga dissertazione con incastri di calendario e un video tutorial sulle attività del raduno, si unisce a noi..ma solo per l'aleatico :-D

Mar, 05/16/2017 - 22:36 Collegamento permanente