il mondo a piedi

Scritto il 20 Nov 2015 da:
Card image cap

Niko -the Walker- White  

Ultimo accesso:


Dati essenziali

  • Dove si va (nazioni)?
  • Quando si parte?
  • Quanto è vincolante la data?
    Se serve si può spostare di qualche giorno


ciao...io sono Niko, ho 25 anni, ho iniziato a Viaggiare relativamente da poco, o meglio prima facevo come tutti, prenotavo l'albergo, il viaggio, sapevo quando arrivavo e quando tornavo...ero un turista insomma, ma dentro di me ho sempre avuto un'animo da avventuriero (forse anche per il fatto che sono andato in campeggio, in montagna e tra i boschi fin da piccolissimo con la mia famiglia) fatto sta che quando viaggiavo in modo tradizionale nulla mi emozionava, erano tutte cose già viste, pezzi di paesaggi visti tra riviste e cartoline, persone tutte uguali che fanno foto con monumenti senza neanche sapere cosa siano, beh mi ero stufato di viaggi così, allora ho deciso di provare ad andare in barca a vela per i mari della grecia con degli amici, un esperienza incredibile, ma molto dispendiosa; cercavo qualche cosa che mi dasse emozioni, che mi facesse Vivere, ma a portata di mano, con poche spese e molta avventura, VIAGGIARE A PIEDI, così iniziai a prepararmi, comprai tutto ciò di cui avevo bisogno e partii con un mio amico. La prima prova è stata Roma-Montelago (marche) per andare ad un festival celtico, 1 settimana di viaggio tutto a piedi (200km circa) con poco più di 40€ a testa... è andata perfettamente... ma avevo bisogno di ripartire, così il settembre scorso ho preso tutto, caricato lo zaino e sono uscito di casa, non sapevo dove stavo andando, ma stavo camminando dopo qualche ora di cammino decisi di andare prima in umbria e poi in toscana e così feci, questa volta completamente solo e con 0,75€ in tasca, è stata la migliore avventura della mia vita (fino ad ora), ma purtroppo per una brutta storta presa mentre andavo a Vinci a visitare la casa di Leonardo Da Vinci, mi bloccai, dopo essere rimasto ad Empoli per un paio di giorni e poi a Firenze per altrettanti giorni, visto che non riuscivo quasi più a camminare, decisi mio malgrado di tornare a casa... ed eccomi qui...Ora con il fatto che sono dovuto tornare a Roma per la caviglia ne approfitto per vendere un po' di cose superflue che ho a casa (ovvero tutto) e poi verso Marzo-Aprile riparto, per sempre...

Scusate per l'interminabile presentazione, ma volevo farvi capire più o meno chi sono...
Arrivando a noi; io verso Marzo-Aprile parto, non so per dove, ne quando torno, ne se torno, so solo che per i primi mesi mi girerò un pò l'italia e poi appena fa abbastanza caldo scavalco le alpi e inizio con l'europa e il resto del mondo, non so quanto ci metto non ho tempi ne tabelle di marcia, potrei dire che il giorno dopo sto in una città, ma strada facendo magari mi imbatto in un paesaggio bellissimo in un bosco e decido di rimanere li per qualche giorno... vado all'avventura, come viene viene... e siccome sono da solo, volevo sapere se qualcuno/a era disponibile ad una cosa del genere, ovviamente questo vuol dire abbandonare tutto ciò che avete per intraprendere un'avventura così, non è facile e se non siete preparati (psicologicamente più che altro) potrebbe essere molto dura, però mi farebbe piacere avere della compagnia... quindi aspetto vostre risposte.

a presto

Niko -The Walker- White 

Risposte



Risposte

è bello cio' che leggo ma secondo me il fisico non regge.. infatti hai avuto problemi alla caviglia e non è un caso.. io personalmente piu' di 25km al giorno per 3gg a settimana non riesco a fare.. sarebbe opportuno tipo fare 25km un giorno e quello dopo riposare almeno un altro giorno.. per poi ripartire e rifermarsi.. complimenti per lo spirito ma ricorda che il corpo è come un motore e se a una macchina fai fare 3000km senza fermarsi è normale che si rompew qualcosa.. detto cio' in bocca al lupo per la tua avventura!

Mer, 04/20/2016 - 19:44 Collegamento permanente