Gruppo Islanda Into The Wild breve - Partenza del 2016-06-18

Islanda Wild Style breve



  • Prezzo base: 1250
  • Cassa comune: 900
  • Partenza: 18 Giugno 2016
  • Ritorno: 25 Giugno 2016
  • Durata: 8 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

Questo è il forum del viaggio Islanda into the wild del 18 giugno 2016.

Con il Vagabondo DOC Avio

imageFederico ha studiato economia politica ma ha vissuto una vita avventurosa: ferroviere, sub, e naturalmente viaggiatore. '
Toscano di origine, romano di adozione. Parla inglese e francese.
Ama perdersi nei mercati e provare cibi di strada. Trova che siano una sintesi puntuale della cultura locale.
I suoi viaggi sono spesso “viaggi nella storia”.
Un grande compagno di viaggio sempre alla ricerca di nuove scoperte!

Quota

1150 euro a persona da 11 a 14 partecipanti
1250 euro a persona fino a 10 partecipanti

Elenco iscritti

Riccardo Riccardo12 - da Milano - cerca compagno di stanza
Pio - da Roma - cerca compagno di stanza
Patrizia - da Milano - con Silvia
Silvia vagabondefiorentine - da Milano - con Patrizia Flavia Fly79 - da Milano - cerca compagna di stanza Marco Marco_a_supertramp - da Milano - cerca compagno di stanza Laura - da Milano - cerca compagna di stanza Claudia Clar - da Milano - cerca compagna di stanza Paolo PaoloS75 - da Milano - cerca compagno di stanza
Il vagabondo Doc Federico - da Roma - cerca compagno di stanza

Piano voli

Da Milano (volo diretto con Wow Air)

ANDATA - sabato 18 giu 2016
WW655
22:40 MXP Milano Malpensa 4h 10min
00:50 (+1) KEF Reykjavik Keflavik
Arrivo: domenica 19 giu 2016 

RITORNO - sabato 25 giu 2016
WW654
15:25 KEF Reykjavik Keflavik 4h 15min
21:40 MXP Milano Malpensa
Arrivo: sabato 25 giu 2016

 

Da Roma Fiumicino

ANDATA - sabato 18 giu 2016 Iberia IB3233 15:20FCO Roma Fiumicino2h 40min 18:00MAD Madrid    Iberia IB3660 Gestita da Iberia Express 22:30MAD Madrid4h 30min 01:00 (+1)KEF Reykjavik Keflavik Arrivo: domenica 19 giu 2016    RITORNO - domenica 26 giu 2016 Iberia IB5561 02:10KEF Reykjavik Keflavik4h 55min 09:05FCO Roma Fiumicino Arrivo: domenica 26 giu 2016   NB.:Il volo da Roma parte alle 2.10am nella notte tra il 25 e il 26 giugno. Si arriva in Italia la domenica 26 giugno elle 9.05 del mattino.  

 

Programma di viaggio

Giorno 1 Italia - Reykjavik Arriviamo a Reykjavik, prendiamo la macchina o il minibus e andiamo a fare un giro per la città o a riposarci in albergo (a seconda dell'ora di arrivo).

Giorno 2 Reykjavik - Hvoll - Vik (293 km)
Al mattino facciamo una bella colazione e ci dirigiamo verso la nostra prima tappa: il Circolo d'Oro
Partiamo alla volta del Parco Nazionale Pingvellir per poi puntare su Geysir per ammirare lo spruzzo d'acqua di Strokkur. Poi ancora verso Gullfoss, una delle cascate più spettacolari d'Islanda. Proseguiamo la strada verso Selfoss dove ammireremo altre cascate. Poi proseguiamo verso Vik, dove ammireremo la spiaggia nera. Pernotto in ostello a Vik o dintorni.

Giorno 3 Vik - Skaftafell - Breiðdalsvík (272 km)
Oggi Ci dirigiamo a est verso il grande ghiacciaio Vatnajokull, il più grande dell’isola. Visiteremo il parco nazionale Skaftafell. Si potrà scegliere tra parecchi percorsi all'interno del parco, incluse camminate sul ghiacciaio

Lungo la strada potremo ammirare diverse cascate. E la jokull, la laguna con iceberg. Dopo ci dirigiamo verso Hofn. Qui se siamo fortunati lungo la strada incontreremo molte renne che vivono libere nella campagna. Pernotto nell'area di Breiðdalsvík.

Giorno 4 Breiðdalsvík - Husey (222 km)
Proseguiamo per la strada che ci porta verso il "vuoto dell'est" e iniziamo anche ad ammirare i fiordi. Andiamo verso Heginfoss (alta più di 120 metri) una delle cascate più alte e caratteristiche dell'isola, lì c'è la possibilità di fare una piccola escursione di un paio d'ore a piedi e di fare un pic nic ai piedi della cascata. Si riprende la strada e si va verso il lago di Lagarfljot. Pernotto a nella zona di Husey.

Giorno 5 Husey - Akureyri (257 km)
Ci dirigiamo verso Akureyri, la capitale del nord. Situata su un bel fiordo, è la seconda città dell'Islanda per dimensioni, ma non immaginatevi una metropoli! infatti conta poco più di 17.000 abitanti. La città riesce comunque a attirare l'attenzione di turisti per i suoi vivaci caffè, i ristoranti e una discreta vita notturna. Una bella differenza con l'Islanda rurale. Vedremo la stupenda cascata di Godafoss, detta anche la Cascata degli Dei. Pernotto nella zona di Akureyri.

Giorno 6 Akureyri - Grundarfjourdur (371 km)
Si prosegue il nostro "giro dell'isola" e ci dirigiamo verso Grundarfjourdur, città situata in una baia pittoresca. Ha l'atmosfera delle tipiche comunità di pescatori islandesi ed è circondata da panorami mozzafiato. Nelle vicinanze il Parco Nazionale di Snaefellsjokull, un'area desolata dai paesaggi soprannaturali. Qui si dice che Jules Verne vi ambientò il suo famoso romanzo "Viaggio al centro della terra". Pernotto nella zona di Grundarfjourdur.

Giorno 7 Grundarfjourdur - Reykjavik (170km)
Si torna verso Reykjavik dove potremo fare le ultime foto e visitare la città, ma soprattutto andremo alla Blue Lagoon a rilassarci nelle calde acque termali.

Giorno 8 Reykjavik - Italia
Rientro in Italia. 


La quota  comprende: 

- voli internazionali incluse tasse aeroportuali ( franchigia bagaglio 20kg)
- 2 pernotti in ostello con uso di proprio sacco a pelo a Reykjavik
- il noleggio dei mezzi di trasporto: auto o minivan (esclusa benzina) - leggi come funziona
- assicurazione Medico Bagaglio     Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo Doc - chi è? cosa fa? Non comprende:
- pasti
- benzina - tutti i pernottamenti in ostello con uso di proprio sacco a pelo ( eccetto i due pernottamenti a Reykjavik che sono inclusi)

Pasti: dove è possibile (rifugi, ostelli) si cucina facendo la spesa con la cassa comune.

Cassa Comune stimata in 400/500 euro per pasti, pernottamenti e benzina.

- supplemento singola 35 euro per notte (solo per le notti in guest house).
- il navigatore satellitare non è incluso. Ci sono gruppi che preferiscono usare le mappe del loro cellulare o le "antiche" mappe cartacee e quindi pensiamo che non sia giusto fargli pagare il costo del navigatore satellitare che non usano. Quindi non lo includiamo nella quota che si paga dall’Italia. Poi, se il gruppo lo vuole, potrà prenderlo al ritiro dell'auto pagandolo extra.

(E’ possibile aggiungere uno o due giorni a Reykjavík, per eventuali viaggiatori che volessero arrivare prima o volessero ripartire più tardi, si possono fare tour guidati in bicicletta della capitale e delle zone circostanti)

 

Noleggio Auto

Le auto vengono noleggiate e pre-pagate interamente da Vagabondo. Per questo gruppo nello specifico avremo 2 auto 4x4 da 7 posti l'una. 

La prima auto sarà guidata dal Vagabondo Doc. Una volta riempita questa, cercheremo un guidatore ufficiale per la seconda auto tra i nuovi iscritti al gruppo. Prima quindi di accettare nuovi iscritti per la seconda auto, dovremo necessariamente trovarne il guidatore. Il guidatore ufficiale deve esseremaggiore di 23 anni. Non è necessaria la patente internazionale ma è richiesta una carta di credito con numero in rilievo.

Il guidatore ufficiale della seconda auto avrà uno sconto di 100 euro sulla quota di viaggio.  Questo non perchè gli venga richiesto di pagare di tasca sua qualcosa in loco, ma perchè al momento del noleggio viene appunto richiesto al guidatore di lasciare la propria carta di credito a garanzia del noleggio. Ci sembra giusto quindi riconoscere e premiare la disponibilità di chi si mette a disposizione del gruppo :).

Ai guidatori ufficiali delle auto non viene nemmeno richiesto di guidare per tutto il viaggio, infatti per ogni vettura includiamo altri 2 guidatori aggiuntivi, così ci si può dare il cambio alla guida e si viaggia in sicurezza.

Il noleggio auto include: - 2 guidatori aggiuntivi - assicurazione CWD - assicurazione SCWD (riduce lo scoperto a 120.000ISK / ca. 850 euro. Non sono disponibili integrazioni assicurative che permettano di abbassare ulteriormente questo scoperto!) - assicurazione GP (assicura contro danni a parabrezza e fanali causati dalla ghiaia. Lo scoperto per danni al parabrezza è di 16.500ISK/ ca. 117 euro) - assicurazione furto - chilometraggio illimitato   I danni a pneumatici, scocca, sospensioni, batteria, vetri (eccetto parabrezza) non sono assicurati.  

Che succede se si prende una multa o se ci sono danni al veicolo? In questo caso si attingerà alla CASSA COMUNE del gruppo. Il gruppo si impegna a ripagare multe o franchigie di danni attingendo dalla cassa comune.

  QUI POTETE SCARICARE IL DETTAGLIO DELLE CONDIZIONI DI NOLEGGIO.    

 

 


Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao! Sono Federico, il VagaDoc che vi accompagnerà in questo viaggio on the road in Islanda, magica terra di ghiaccio e di fuoco appena al di sotto del Circolo Polare Artico; uno dei paesaggi più variegati e incredibili del  pianeta.

Inizieremo a sognare il viaggio su questo forum, tappa dopo tappa.

Per ogni domanda, sono a disposizione.

Sab, 02/06/2016 - 09:20 Collegamento permanente

L’Islanda, un angolo d’Europa appena sotto il circolo polare Artico, è una terra magica, dominata dalla natura incontaminata, che regala avventure e scenari tra i più incredibili del mondo.

È la terra in cui ghiaccio e fuoco si sposano. È la terra  in cui Jules Verne immaginò il suo Viaggio al centro della Terra.

Partiremo da Reykjavik e percorreremo senso antiorario la Hringvegur, la strada 1 che consente di fare il giro completo dell’isola toccandone tutte le attrattive principali, attraversando paesaggi mozzafiato.

Inizieremo con le tre magnifiche attrazioni del Circolo d'Oro: il parco nazionale di Thingvellir (patrimonio UNESCO), il celebre Geysir e la spettacolare cascata Gullfoss, “la cascata degli dei”.

Continueremo lungo la costa meridionale fermandoci ad ammirare la cascata di Skogafoss, le spiagge nere vicino a Vik e il ghiacciaio Myrdalsjokull.

Poi il parco nazionale di Skaftafell, ai piedi del più grande ghiacciaio d'Europa, il Vatnajökull. Proseguiremo per la laguna glaciale Jökulsarlon, dove gli iceberg galleggiano nelle gelide acque della baia.

Proseguiremo il nostro giro con i magici Fiordi dell'Est, attraversando piccoli villaggi di pescatori sormontati da maestose montagne che si tuffano nel mare. Poi Akureyri, la capitale del nord.

Concluderemo poi il nostro giro dirigendoci verso Grundarfjourdur. Il Parco Nazionale di Snaefellsjokull e le sorgenti termali dell’area di Krýsuvík, per un po’ di relax nelle acque della Laguna Blu.

Fantastico vero?

Dom, 02/14/2016 - 13:50 Collegamento permanente

Il celebre circolo d’oro è un circuito che, a meno di 100 km da Reykjavik,  tocca tre delle più celebri attrattive dell’Islanda: Þingvellir, Geysir e Gulfoss. In questo magnifico viaggio on the road ci muoveremo comunque in piena libertà e potremo aggiungere altre tappe interessanti lungo l’itinerario.

Il primo contatto con la terra dei ghiacci sarà necessariamente il parco nazionale di Þingvellir (nome impronunciabile, come del resto il 99% delle parole islandesi). È il sito storico più importante per la cultura islandese e si trova ad appena una cinquantina di chilometri da Reykjavik. Letteralmente significa il "luogo dell'assemblea", perché nel 930 vi venne fondato quello che pare essere il più antico parlamento del mondo e proprio qui fu proclamata l'indipendenza dell'Islanda.

È dal punto di vista naturalistico e geologico, però, che Þingvellir è particolarmente interessante: questo magnifico paesaggio è incastonato su una lunga spaccatura tettonica lunga 5 km. In questo punto è dunque ben visibile la linea di faglia che separa le due placche euroasiatica e nordamericana. Ogni anno la faglia si allarga di 5 millimetri.

Più semplicemente mi piace pensare che questa splendida pianura verde con corsi d'acqua e piccoli stagni sia una "terra di nessuno”; il punto d’incontro tra Europa e America.

Dom, 02/21/2016 - 10:51 Collegamento permanente

Ciao Avio,

questo viaggio lo guardo da un po' e mi affascina parecchio! Anche se lo ammetto, non ho fatto mai un viaggio di questo genere quindi, dovrei attrezzarmi a partire dal sacco a pelo, zaino, abbigliamento...!! *help*

Sicuramente, potrei prendermi ferie nel mese di luglio ma, se si forma il gruppo, cerco di fare l'impossibile per giugno!!!!

Noto però con dispiacere che non ci sono iscritti, questo è l'unico che ne ha 1! Quant'è il numero minimo per partire?

  

Ven, 03/25/2016 - 08:20 Collegamento permanente

Ciao scrat, innanzitutto benvenuto! 

Sei il primo a scrivere in questo forum, anche se molti mi chiedono di questo bellissimo viaggio, dando praticamente per certa l'iscrizione (almeno tre).

Quel che ti suggerisco, anche se non vedi ancora abbastanza partecipanti, è di iscriverti da subito: pagherai solo una volta confermato il viaggio. Anche un'iscrizione attiva l'"effetto emulazione"! In molti stanno infatti alla finestra ad aspettare, con il rischio che poi non si riesca a raggiungere il numero minimo...

Quant'è il numero minimo? Ho appena girato la domanda allo staff, avrai risposta a breve, stay tuned.

A presto,

Federico

 

Sab, 04/02/2016 - 20:27 Collegamento permanente

Allora aspiranti vagabondi esploratori della mitica terra dei ghiacci... Considerate 4 o 5 iscritti per la conferma (dipende anche dai v­oli).

Se arriviamo a 4 iscritti subito,  lo possiamo già c­onfermare... Sotto con le iscrizioni, ora è il momento di fare sul serio!

Sab, 04/02/2016 - 20:28 Collegamento permanente

Le cascate di Gullfoss sono tra le più spettacolari d'Islanda.

Le "cascate d'oro", per l'arcobaleno che appare con il bel tempo, sono formate da due salti, che scompaiono in un canyon stretto e profondo.

Altro spettacolo magnifico da non perdere.

Lun, 04/04/2016 - 10:57 Collegamento permanente

E abbiamo un nuovo iscritto! Benvenuto Scrat!

Dai che si parte, cerchiamo di confermarlo questo viaggio... così iniziamo a lavorarci insieme!

Lun, 04/04/2016 - 19:51 Collegamento permanente

Grazie Avio *biggrin*

Non vedo l'ora, speriamo che ce la facciamo!

Per gli indecisi daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii *clapping*

Ven, 04/08/2016 - 09:00 Collegamento permanente

Tranquillo... so che anche sabato sera, alla festa di Vagabondo, c'erano due ragazze interessate al viaggio.

Le ho cercate, ma erano già andate via... Spero si manifestino sul forum.

Intanto noi siam qua, a scaldare i motori. Giusto?

 

 

Lun, 04/18/2016 - 17:00 Collegamento permanente

L'Islanda è il miglior posto in Europa per fare whale watching. Qui si possono avvistare circa la metà delle 36 specie di balena che vivono nelle acque europee.

E il periodo migliore per il whale watching va proprio da metà giugno a metà agosto, quando le balenottere azzurre migrano verso le coste islandesi meridionali. 

Un'esperienza indimenticabile, fuori dall’ordinario, quella di ammirare da vicino i più grandi mammiferi del pianeta. Da non perdere!

Sab, 04/16/2016 - 12:51 Collegamento permanente

Avio...Scrat84...Ciao!!

"Nuovissima" di questo sito!!!!

Questo viaggio è bellissimo...è un luogo che mi affascina da tempo e...ammetto che la data di partenza è perfetta!!!

Non escluso di poter essere dei vostri!!

Vi aggiorno presto!!

Per il momento vi auguro una buona giornata!

Mer, 04/20/2016 - 13:41 Collegamento permanente

Ciao ragazzi!

A beneficio dei molti vagabondi interessati a questo magnifico viaggio, vi rammento qui qualche info (il dettaglio lo trovate qui).

Saremo in giro 8 giorni e ci muoveremo in auto 4x4. Guiderò io, ma non vi negherò certo l'opportunità di vivere appieno questo on the road, se avrete voglia di cimentarvi con la guida in Islanda: la patente italiana è sufficiente.

Si parte da Milano Malpensa e la quota include, oltre ai voli, i pernottamenti a Reykjiavik.

Questo è l'itinerario di massima:

18 giugno. Italia - Reykjavik

19 giugno. Reykjavik - Hvoll

20 giugno. Hvoll - Breiddalsvik

21 giugno. Breiddlasvik - Husey 

22 giugno. Husey - Akureyri

23 giugno. Akureyri - Grundarfjourdur

24 giugno. Reykjavik 

25 giugno. Reykjavik - Italia


I pernottamenti evidenziati sono quelli non compresi nella quota. Avremo quindi piena autonomia nella scelta. Io ho iniziato a dare un'occhiata... Vi proporrò via via delle opzioni, che mi piacerebbe condividere con voi. Sarebbe buona cosa prenotare quanto prima.

 

A presto,

Federico


Ven, 04/22/2016 - 12:59 Collegamento permanente

Come promesso inizio a proporvi qualche soluzione per i penottamenti. È sempre bene avvantaggiarsi…

 

Sto iniziando a fare delle prenotazioni. Ovviamente sono cancellabili, perché non abbiamo ancora la conferma del viaggio, né il numero esatto dei partecipanti. E perché ovviamente vorrei condividere quanto più possibile le scelte con voi.

Come prima tappa (l’impegnativa tappa del circolo d’oro di cui ho detto al #4), proporrei questo itinerario.

 

 

Per i pernottamenti potrebbero essere l'ideale cottages di questo tipo

 

Cosa ne pensate?

Lun, 04/25/2016 - 12:47 Collegamento permanente

ll piecere è mio! spero di darvi conferma quanto prima!!

Avio..."il piacere della guida" vale anche per me (visto che son donna)???!!! *lol*...son bravina!!! *biggrin*

I cottages...mi sembrano molto molto carini!!

Sab, 04/23/2016 - 00:58 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1250
  • Cassa comune: 900
  • Partenza: 18 Giugno 2016
  • Ritorno: 25 Giugno 2016
  • Durata: 8 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI