Gruppo Golfo di Thailandia Freak Style - Partenza del 2015-07-12

Golfo di Thailandia Freak Style



  • Prezzo base: 1480
  • Cassa comune: 450
  • Partenza: 12 Luglio 2015
  • Ritorno: 24 Luglio 2015
  • Durata: 13 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

Questo è il forum del viaggio Golfo di Thailandia freak Style dal 12 al 24 luglio 2015

Con la vagabonda DOC Teresa Terry90

Terry è così come la si vede, genuina, spigliata e solare, ama stare in mezzo alla gente ed è una trascinatrice per natura . Nella vita si camuffa da responsabile per la sicurezza sul lavoro, ma appena può, come un supereroe sveste i panni da timida impiegata e veste i panni di viaggiatrice, alla ricerca di esperienze nuove da portare nel cuore e da condividere con gli altri. La passione per il viaggio la accompagna sin da piccolina, muovendo i suoi primi passi in un lungo tragitto in treno, ovviamente da quel momento non si è più fermata. Grazie a Vagabondo ha potuto realizzare il suo grande sogno di andare in India dove dice di aver trovato “ il suo posto nel mondo “. Parla Inglese, Tedesco e qualche parola di Spagnolo ma grazie alle sue origini e al dialetto pugliese saprebbe farsi capire benissimo in qualsiasi posto del globo terrestre. Grande appassionata d’arte, grafica e fotografia; sa rendere anche la più semplice delle idee un vulcano di iniziativa e creatività. Non ci si può annoiare in sua compagnia, crede fermamente che: "La cosa più pericolosa da fare, è rimanere immobili".  

Iscritti

Alessandro alem75 - da Milano - in singola Silvia Silvinix - da Milano- cerca compagna di stanza Marta - da Milano - cerca compagna di stanza   La Vagabonda DOC Teresa Terry90 - da Milano - cerca compagna di stanza  

Quota

Costi:

1450 Euro a persona per gruppi da 10 a 14 partecipanti
1550 Euro a persona per gruppi da 5 a 9 partecipanti

+ Cassa comune stimata in 430 euro.

Piano voli

Da Milano Malpensa (Ethiad) 1 EY  88        12JUL     MXPAUH        1115  1930       2 EY 402       12JUL    AUHBKK      2115  0655   13JUL 3 EY 401        24JUL     BKKAUH   2035  0005   25JUL              4 EY  81        25JUL     AUHMXP    0225  0715   **SI ARRIVA IN ITALIA IL 25 LUGLIO**

Programma di viaggio

Giorno 1 – Italia - Bangkok(notte in volo) (12 luglio)
Partenza dall'Italia. In genere uno scalo e notte in volo.

Giorno 2: arrivo a Bangkok (13 luglio)
Arrivo nella capitale thailandese, in genere nel primo pomeriggio.  Questa metropoli davvero eccezionale è ricca di contrasti: svettano grattacieli e strutture tecnologiche di ogni tipo, però ad ogni angolo è sempre vivo il rispetto delle tradizioni popolari
Se non crolliamo di sonno lasciamo i bagagli in albergo e iniziamo già da subito la visita di Bangkok. Possiamo andare a fare un giro nella zona vecchia di Ko Rattanakosin, oppure trascorrere del tempo al Wat Pho (tempio del Budda sdraiato) facendoci fare un massaggio alla scuola nazionale di massaggi thailandese (l’unica ufficiale). Poi cena, passeggiatina digestiva e pernottamento a Bangkok.

Giorno 3 – Bangkok - Ayutthaya - Bangkok  (14 luglio)
Con un'ora di treno o bus raggiungiamo Ayutthaya, che diventò capitale del regno del Siam nel 1351, quando il principe Ramathibodi I fuggì da Lopburi a causa di un'epidemia di varicella e vaiolo. Qui erano già insediati gli khmer (eh si, si riconosce una certa somiglianza con la sorella maggiore cambogiana Angkor) ma fu durante questi anni che divenne una metropoli, con tre palazzi reali, 375 templi e 94 porte di ingresso alla città, protetta da ben 29 fortezze difensive.  Oggi le rovine della città antica formano il cosiddetto "Parco Storico di Ayutthaya", che è uno dei Patrimoni dell'umanità riconosciuti dall'UNESCO, ed è visitabile a piedi o in bicicletta.
Rientro a Bangkok nel pomeriggio, dove ci sarà tempo libero a disposizione.
Stasera poi saremo abbastanza riposati e, anche aiutati dal fuso orario favorevole, possiamo scoprire la vita notturna cittadina, che è sempre allegra e accontante tutti i gusti.
Notte a Bangkok.

Giorno 4 – Bangkok (la sera treno notturno per Chumpon (15 luglio)
Oggi l'intera giornata è dedicata a Bangkok . Visiteremo tutti i maggiori punti di interesse della città: il quartiere Thonburi con il magnifico tempio Wat Arun, il Wat Phra Kaew (tempio del Budda smeraldo) e il Grand Palace, l'immensa residenza reale carica di stucchi dorati e di labirintiche stanze. 
Se avremo ancora tempo e forze ci faremo una passeggiata nell'affollato quartiere di Chinatown (dove chi vuole potrà provare la famosa zuppa ai nidi di rondine).

Se capiteremo nel fine settimana acquisteremo qualcosa al mercato di Chatuchak, il week end market più grande dell’Asia, dove si trova di tutto e di più e riempiremo qualche spazio vuoto dei nostri bagagli.

Poi tutti in albergo, dove si prendono le valige e ci si trasferisce alla stazione. Da qui un luxury bus o un treno con cuccetta partirà in direzione Chumphon con noi sopra, per una tranquilla notte di viaggio.

Giorno 5 – Chumphon - Ko Tao  (16 luglio)
Arrivo a Chumphon al mattino presto, colazione e traghetto per la splendida isola di Ko Tao, dove finalmente ci si potrà rilassare su spiagge meravigliose, oppure avventurarsi in immersioni (o semplice snorkelling) nel mare del golfo di Thailandia. 
Ko Tao è infatti la meta privilegiata per gli appassionati di diving, uno dei pochi posti dove sono avvistabili in tranquillità gli squali, che qui si nutrono di pesce e non di persone. Piacevole destinazione anche per attività meno avventurose, quali il trekking e lo yoga, ha punti panoramici verso cui passeggiare, oltre naturalmente alle sue spiagge. 
La giornata sarà dedicata alla conoscenza dell'isola e al relax. Una cena di pesce e un brindisi danno il via alla parte marina di questo viaggio. 
Pernottamento a Ko Tao.

Giorno 6 – Ko Tao  (17 luglio)
Oggi organizziamo un'escursione (facoltativa) in barca per ammirare i fondali trasparenti dei migliori punti snorkelling intorno all'isola e le spiaggette più nascoste. Faremo diverse soste per avvistare pesci colorati e flora marina. 
Chi preferisce potrà invece fare un'immersione o semplicemente oziare in spiaggia. Ci si riunisce per una birra al tramonto e la cena. Pernottamento a Ko Tao.

Giorno 7 – Ko Tao - Ko Pha Ngan  (18 luglio)
Oggi cambiamo isola, in thaghetto andiamo nella più grande Ko Pha-Ngan, caratterizzata dalle sua spiagge bianche orlate di palme e da un mare cristallino. Lasciando da parte le spiagge più rumorose e turistiche, preferiamo una spiaggia nella parte nord est dell'isola (Sarita è stata costretta a visitare ad una ad una tutte queste spiagge per poterla scegliere per voi. Ahi che duro lavoro!).
Giornata a disposizione per passeggiate per ammirare una cascata nell'interno e il famoso promontorio di Hat Rin. Ma come sempre, chi preferisce potrà prendere il sole in spiaggia. 
Pernottamento sull'isola.

Giorno 8 – Ko Pha-Ngan   (19 luglio) Oggi ci possiamo godere un'altra bella giornata di mare a Koh Phangan. Su quest'isola ci sono delle spiagge bellissime o potrete soprirne ogni giorno una diversa. Se ieri siete stati sulla costa est (Thong Nai Pan è favolosa) oggi potete dedicarvi alla costa ovest con Haad Salad, Haad Yao, Haad Son...solo per citarne alcune. Chi vuole può anche optare per l'escursione al parco nazionale marino di Ang Thong, che si raggiunge in barca con dei tour giornalieri. Sono 40 isole frastagliate rigogliose di giungla e immerse nell'oceano come smeraldi, ospitano scogliere calcaree a strapiombo sul mare, piccole lagune nascoste e spiagge incantate. Il grosso peccato è che sono visitate da molti turisti quindi purtroppo godersele davvero in tranquillità è difficile. Insomma, a voi la scelta. 

Giorno 9 – Ko Pha-Ngan  (20 luglio)
Giornata di relax sull'isola, dove organizzeremo una passeggiata paesaggistica, una visita al tempio più importante dell'isola e visiteremo un paio di spiagge tra le più belle.
Ancora una cena di pesce tutti insieme prima di lasciare l'arcipelago. 
Pernottamento sull'isola.

Se sarà il periodo giusto, si potrà partecipare allo scatenato Full Moon Party (facoltativo)!.

Giorno 10 – Ko Pha-Ngan - Surat Thani - parco nazionale di Khao Sok (21 luglio)
Prima in barca e poi in bus raggiungiamo un'altra meraviglia della natura: il parco nazionale di Khao Sok, una delle zone più umide della nazione. Il parco ospita una delle foreste pluviali più antiche di tutto il pianeta. Alloggeremo in bungalow sul fiume e faremo una passeggiata nella giungla nei dintorni. 
Pernottamento nel parco.

Giorno 11 – parco nazionale di Khao Sak (visita) (22 luglio)
Oggi una bella escursione a bordo di un'imbarcazione sul lago Chiaw ci porterà ad ammirare delle spettacolari formazioni calcaree, una grotta e numerosi paesaggi da cartolina. Tenteremo l'avvistamento dei numerosi animali presenti nella zona, tra cui orsi, cinghiali, gaur (un grande bovino selvatico), tapiri, cervi, elefanti e qualche rarissima e famigerata tigre, oltre a numerose varietà di pipistrelli e uccelli. Da queste parti è anche presente la rafflesia, uno dei fiori più grandi del mondo (fino ad 80 cm. di diametro). 
Se resterà del tempo, nel pomeriggio, potremo fare un piccolo trekking, affittare una canoa, oppure riposare alla vista del lento scorrere del fiume che attraversa il parco.
Pernottamento nel parco.

Giorno 12 – Khao Sok - Surat Thani - Bangkok (volo) (23 luglio)
Oggi un bus ci riporta a Surat Thani, e un aereo nella capitale thailandese.
Completeremo la visita di Bangkok con qualche altro sito di interesse, con un bel massaggio tradizionale o con qualche acquisto. 
Cena a sorpresa, dove per provare nuovi sapori rispetto alla ormai conosciuta cucina thai, sceglieremo un ristorante etnico asiatico diverso, tra le mille offerte autentiche di Bangkok. 
Pernottamento a Bangkok.

Giorno 13 – Bangkok - Volo di rientro per l'Italia (24 luglio)
Trasferimento la mattina in aeroporto dove, belli abbronzati, salutiamo la Thailandia e ci imbarchiamo sul volo per l'Italia.

Se invece il volo è in notturna, visiteremo i mercati galleggianti poco fuori città se siamo nel fine settimana, altrimenti il mercato degli amuleti.

Giorno 14 - Arrivo in Italia (25 luglio)


La quota comprende: 
- Voli internazionali incluse tasse aeroportuali (franchigia bagaglio 20kg)
- Volo Surat Thani-Bangkok incluse tasse aeroportuali e bagaglio
- Pernottamenti a Bangkok, al parco nazionale di Khao Sok e a Kho Phangan /Sistemazione in camere doppie (o triple se siete dispari) in guest house tradizionali o bungalow, sempre con bagno privato e quasi sempre con acqua calda.
- escursione al parco nazionale di Khao Sok
- Assicurazione medico bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC.

La quota non comprende (per queste spese verrà fatta una cassa comune)
- Altri pernottamenti non inclusi nella quota (sono invece inclusi quelli a Bangkok, al parco nazionale di Khao Sok e a Kho Phangan)
- Mezzi pubblici (bus, barche, tuk tuk, taxi)
- Ingressi a musei, parchi e monumenti
- Pasti (colazioni, pranzi e cene)

- Assicurazione annullamento (opzionale, se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione) - Supplemento camera singola 25  eur/ notte  

La Cassa comune

Quanto hanno speso i gruppi precedenti  per le spese non incluse nella quota
(esclusi alcoolici ma compresi tutti i pasti anche quelli fuori cassa).  
- Gruppo Valedadda agosto 2013 --- euro 443
- Gruppo Laliradinarciso agosto 2013 --- euro 440
- Gruppo Oste dicembre 2013 --- euro 340
- Gruppo Valedadda agosto 2014 --- euro 486
- Gruppo Carol agosto 2014 --- euro  420


Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao a tutti carissi Vagabondi, sono Teresa ma raramente qualcuno mi chiama con il nome intero, tutti mi conoscono come "Terry".

Ho la straodinaria opportunitá di accompagnarvi in questo splendido viaggio...

PRONTI A SOGNARE?

Se anche voi avete voglia di un pó di mare e sole esotici, ma anche di cultura, religione, realtà ultra moderne e natura incontaminata; 

beh non potete sceglie migliore destinazione che questo viaggio Freak Style nel Golfo Thailandia.

Cosa vuol dire un viaggio frikketone? È una formula di viaggio piú economica, che consente un contatto maggiore con la realtá locale utilizzando mezzi di trasporto pubblici ed è un ottima strategia per conoscere altri viaggiatori che se la cavano anche in caso di qualche piccolo imprevisto. Ma non vi preoccupate non viaggeremo in balia della disorganizzazione,  anzi c`è un itinerario di viaggio che seguiremo e che vi illustrerò nei prossimi giorni.

Ma torniamo alla nostra bellissima e succulenta meta... Visiteremo Bangkok la grande metropoli e altri siti di interesse storico, passeremo dei magnifici giorni a Ko Tao e Ko Pha Ngan per immergerci nella parte marina di questo ricco percorso, arriveremo a toccare la foresta pluviale con un dito. Tra una nuotata, un aperitivo al tramonto, un trekking, una canoa e magari chissà un elefante. Arriverá anche il giorno di tornarcene a casa... :((

Ma per in momento pensiamo solo a PARTIREEEEEEEEEE!!!!

Allora non vi ci vedete appollaiati su questa bellissima amaca?

thai

Ven, 04/24/2015 - 16:38 Collegamento permanente

Dopo un lungo volo, tra chiacchere, laute cene e pisoli arriveremo nella famossissima Bangkok.

Una metropoli ricchissima di storia e un sacco movimentata, magari alcuni di voi saranno spaventati dal traffico e le miriadi di persone che vanno in ogni direzione. Ma non vi preoccupate ci metteremo poco ad abituarci.

Cosa possiamo visitare a Bangkok?

AL primo posto c´è il Grand Palace la residenza ufficiale dei re della Thailandia.

Il complesso edificio é strutturato in 4 aree destinate a funzioni diverse della vita quotidiana reale, oggi il palazzo viene usato ancora per eventi importanti quali matrimoni e funerali. Al suo interno troveremo il Wat Phra Kaew ovvero il famoso Tempio del Buddha di Smeraldo, pensate é l´oggetto piú sacro di tutto il regno Thailandese.

Al secondo posto delle cose da non perdere a Bangkok ci troviamo il Wat Phodetto in italiano il famoso tempio del Buddha sdraiato. Sará molto interessante e emozionante  e ammirare questo gigante di 46 mentri di lunghezza e 15 di altezza.

Terzo posto  al Wat Arun tempio dell´alba.. Meraviglioso tempio adornato con migliaia di cocci di porcellana cinese. Per i piú coraggiosi si possono risalire alcune scalinate e arrivare su dei terrazzini e guardare la grande metropoli da un pó piú in alto.

 

Tranquilli peró ci sono anche altre cose oltre ai templi...

 

 

 

Lun, 04/27/2015 - 11:48 Collegamento permanente

Si puó andare a visitare Chinatown dove possiamo trovare davvero OGNI COSA... soprattutto generi culinari thailandesi mooooooollllllto particolari!!!!!!! Deboli di stomaco non raccomandati! *lol*

oppure perché non arrivare fino al meraviglioso Mercato dei fiori ...

Un esperienza unica!!!!!!!

Ma.... se invece avete voglia di un salto nel futuro???

Beh c´è il super MBK Centeruno sfarzosissimo centro commerciale dove qualcunque cosa vi venga in mente é possibile trovarla!

Che dire ragazzi Bangkok é solo una delle tappe di questo meraviglioso viaggio!!

Che aspettate? Io sono qui per rispondere ad ogni vostro dubbio

Terry

Lun, 04/27/2015 - 11:58 Collegamento permanente

Si questo viaggio é veramente meraviglioso! Sono contenta che ti piaccia!! Forza allora prendi ferie e unisciti!..se hai domande sono qui apposta!

.... nel pomeriggio proseguiró a descrivere il percorso per farti venire ancora piú fame di thailandia

Terry

Mar, 04/28/2015 - 11:21 Collegamento permanente

Con un piccolo spostamento in treno e dopo aver nollegiato una bici potremmo girare il complesso di AYUTTHAYA,

dopo l´insediamento dei Khemer il principe Ramathibodi I° la estese fino a farla diventare capitalöe del regno di Siam (antico nome del regno di Thailandia). Ayutthaya era una metropoli nei suoi tempi d´oro con tre palazzi reali, 375 templi e 94 porte. Ma tranquilli non le visiteremo tutte anche perché , dopo un attacco dei Birmani dove fu quasi completamente distrutta; oggi rimangono solo delle affascinanti rovine  che sono state proclamate patrimonio dell´umanitá.

Faremo una scelta delle cose da vedere, sicuramente non mancheranno:

Wat Mahathat con il suo famoso Buddha incastonato nel tronco d´albero

Wat Phra Si Sanphet e i suoi Chedi

Wat Lokayasutharamun altro enorme e suggestivo Buddah sdraiato

Wat Chaiwatthanaram detto anche tempio del lungo regno e dell´era gloriosa.

Pronti con la bicicletta?

Mar, 04/28/2015 - 17:13 Collegamento permanente

Un particolare mezzo di trasporto che prenderemo sará un luxury bus o il treno dove passeremo la notte fino ad arrivare a Chumpon sará una breve sosta per prendere il primo traghetto verso l´isola di Ko Tao


Pine, occhialini e boccagli saranno il dress code per i giorni di permanenza sull´isola

In questa splendida isola potremmo fare un mucchio di attivitá interessanti come anche nolleggiare una barca e andare a fare un tuff dove il mare é sempre piú blu, raccomando di portarsi dietro delle scarpine per gli scogli ci serviranno! ( ma possiamo anche acquistarle li!)

In questa tappa dobbiamo organizzare il pernottamento.

Ma ci sono davvero molte strutture ottime a un buon prezzo.

RIMANETE CONNESSI!

Gio, 04/30/2015 - 10:56 Collegamento permanente

Do il benvenuto alla prima iscritta... APpena puoi presentati in modo da conoscerci meglio ;-)

Proseeguiamo con il nostro viaggio che per in momento é virtuale ...

La seconda isola che visiteremo é Ko Pha Ngan 

Famosa isola per le sue spiagge paradisiche e per i folli party sulla spiaggia come Full Moon Party, che pultroopo non cadrá nei giorni della nostra permanenza sull´isola, ma potremmo partecipare al Black Moon Party che potrebbe capitare il 18 Luglio proprio il giorno del nostro arrivo. Ma non abbiate timore se la luna non sará in nostro favore l´isolotto é pieno di feste e divertimento.

Passermo tre giorni in totale relax possiamo per esempio fare un escursione al parco nazionale marino di Ang Thong, con le sue 42 isolette che spuntano sull´oceano come pietre preziose.

Insomma gireremo l´isola in lungo in largo per cercare il migiore angolo di paradiso..

Io ho giá gli occhiali da sole adosso per sfuggire da questo maggio molto autunnale. *dirol*

Lun, 05/04/2015 - 13:23 Collegamento permanente

In risposta a di -Terry-

Eccoooommiii!! Sono la prima iscritta in arte Silvinix e in realtà Silvia. Sono un pino marittimo genovese trapiantato in Lombardia (Milano precisamente) per lavoro ormai da anni. Lavoro in ufficio ma sono una storica medievista (laurea in storia medievale appunto) e quindi appassionata di monumenti, archeologia, ecc. a cui aggiungo anche la curiosità culinaria.

Ahhhhh last but not least: io amoooooooooo il mareeeeeeee e se lo incontro lungo il mio itinerare sono felice, ma non disdegno anche altri panorami.

Essendo una new entry ho bisogno di sapere tutto tutto tutto e quindi resto in ascolto :-)

Silvia

 

Mar, 05/05/2015 - 14:19 Collegamento permanente

Che maraviglia allora nell´aiutarmi in questo viaggio mi aspetto da te molti interventi su tutti i templi e i monumenti che incontreremo nel nostro viaggio...

Hai parlato di curiositá culinaria???

A chi lo dici!!!

Ho scoperto alcuni piatti che saranno imperdibili il terra Thailandese

1) Tom Yam è il piatto nazionale thailandese questa zuppa agro-piccante servita con pesce e sopratutto gamberoni

2) Pad thai  Spaghetti di riso saltati in padella con uova, salsa di pesce, arachidi e a scelta pollo, tofu o maiale.

3) Panang Carne in crema di cocco piccante

 

Sí avete capito bene la cucina Thai é piccante, esiste l´opzione " No Spicy" ma non é sempre garantita; comunque il riso in bianco accompagna quasi tutti i piatti a posto del pane. Sicuramente assaggieremo del pesce fresco grigliato, isalatone di avocado o di papaja e frutta (anche la piú bizzarra) in grandi quantitá, io sono molto curiosa di assaggiare il Pitahaya detto anche Dragon fruit... dicono faccia benissimo.

 

Oltra a questi splendori succulenti anche per gli occhi, c´è un altra faccia della cucina thailandese ovvero quella che per molti é terrificante.... Ma non vi aspettate che io mi tiri indietro alla sfida! ahahah *dirol*

Pronti a girare una puntata di "orrori da gustare"? Ovviamente i deboli di stomaco non sono costretti ne a leggere ne a provare!

 Ecco cosa possiamo trovare (eviteró di mettere immagini):

1) Larve: Dicono che sono davvero buone! Molti ne decantano le loro propietá alimentari

2) Le cavallette/grilli: Anche queste sono buone! Croccanti assomigliano ai pop corn o alle patatine

3) Nidi di rondine: Una zuppa dove avverrá la vera prova corraggio perché fatta con "rigurgitini" di uccello. *shok*

4) Ragazzi in thailandia quanto pare se un animale una cosa striscia, vola o cammina si puó mangiare! Quindi !

Detto questo sono convinta che ci sono ancora una moltitudini di sapori a noi sconosciuti che scopriremo in questo viaggio... appunto anche culinario!!!!...

Mar, 05/05/2015 - 14:45 Collegamento permanente

Alla penultima tappa di questo viaggio....

Vi avevo promesso che avremmo toccato la foresta pluviale con un dito.... allora chiudete gli occhi e immaginate una jungla fittissima, il suono di tanti animali, delle cascate freschissime e un lago incantato..

ecco..

Benvenuti a Khao Sok

Passeremo dei giorni totalmente immersi nella natura, dormiremo in delle casette in mezzo alla foresta e sulla riva del fiume.

Nelle giornate passate qui potremmo fare tubing con i gommoncini, oppure fare un giro in Kayak, un bel trekking, fare una passeggiata a bordo si un elefante o una bellissima escursione in barca fino ad arrivare in una grotta meravigliosa.

Insomma... saranno gli ultimi giorni di contatto con la terra, con la flora e la fauna incontaminate, che forse difficilmente ci ricapiterá di vedere mai nella vita.

Tornare a Bangkok sará un duro colpo... e forse ancora piú scioccante di quando siamo atterrati *shok*.... ci passeremo l´ultima giornata per visitare quello che non siamo riusciti a fare nei primi giorni e l´indomani sará ora tornare in Italia :((

Ma infondo dopo questi 13 giorni intensi crolleremo di sonno tutti in aereo, consapevoli di aver fatto un esperienza UNICA...

Nei prossimi giorni parleremo delle cose pretiche che "servono" per questo viaggio.

Terry

Gio, 05/07/2015 - 10:30 Collegamento permanente

Passiamo alle cose pratiche per questo viaggio...

Cosa metto in valigia? e soprattutto serve il trolley o lo zaino?

Io useró lo zaino... per me é la cosa piú comoda del mondo e soprattutto non rischio di scordarmelo in giro perché é sempre sulle mie spalle (con il trolley mi é piu semplice mollare la presa e dimenticarmelo)...

Questo viaggio peró si puó fare anche in trolley... serve dire peró che il formato cassapanca cioé enorme non é consigliabile...perché di spostamenti da fare ce ne saranno un pò...ma non sará nulla di impossibile!

Quindi usate quello che vi rende piú comodi e che siete sicuri non vi dará fastidio durante il viaggio!

La stessa cosa vale per l´abbigliamento... fará caldo e sicuramente sará molto umido! Per questo consiglio capi traspiranti e comodi tipo magliettine leggere in cotone, pantaloni freschi, e perché no, una bella bandana/cappello per ripararsi dal forte caldo!

Ma perché non portarci dietro anche una sola cosa carina tipo una camicia per gli uomini o un vestitino per le donne, da mettere per l´ultima serata e degna conclusione del viaggio?

Perche??? Sarebbe bello dare l´arrivederci alla thailandia con un bel cocktail fresco sul tetto di un grattacielo di Bangkok.... cosa ne pensate? 

Io dico solo WOWWWWWWWWWWWWWW

Ho un´unica raccomandazione da fare per l´abbigliamentp portatevi dietro almeno un pantalone lungo sempre molto fresco da poter usare nelle giornate in cui visiteremo ai templi, partire giá "atrezzati" ci fará risparmiare del tempo prezioso, in quanto per entrare in alcuni luoghi sacri ci sono delle regole molto ligie sull´abbigliamento...

Ma io dico anche... questo é un ottimo motivo per fare anche dello shopping lí!! Consiglio partire con davvero le cose essenziale e tornare con il bagaglio pieno di cose che vi porterete dietro in ricordo di questo viaggio. 

Nelle isolette invece c´è un pó di venticello e il tempo é meno umido quindi via a costumi, infradito, vestitini ecc ecc ecc... 

Se andiamo a ballare la sera in spiaggia, consiglio di portarsi dietro almeno un paio di scarpe chiuse per evitare di tagliarsi i piedini!! Le spiaggie dove si festeggia non sono sempre a prova di piede nudo.

Infine ricordo che per la Thailandia non ci sono vaccinazioni obbligatorie, e non serve nemmeno il visto d´ingresso. Viaggeremo sui mezzi pubblici che sono comodi, e il viaggio in sé é abbastanza facile ma ci vuole in alcuni casi un ottimo spirito di adattamento e cooperazione :)

Quindi? Che aspettate ISCRIVETEVI!

Mer, 05/13/2015 - 10:30 Collegamento permanente

ciaooooooo Terry!!

guarda oggi stavo giusto per scrivere sul forum e chiederti cosa mettere in valigia......ma tu sei avanti e mi hai precedutooooo!! Avevo già deiso di portare il minimo indispensabile, un pò per questione di peso e un pò xché mi salteranno nel bagaglio un sacco di cose carine. Ma volevo chiederti per lo zaino quanti litri sono necessari? Credo si misurino così....

grazie *biggrin*

S.

Mer, 05/13/2015 - 12:15 Collegamento permanente

Ciao silvietta allora devi sapere che per li zaini ci sono teorie e teorie....

Io ti consiglio due cose...

1) Prendine uno che sia conformato per noi donne, i ganci superiori dovrebbero stringerti sopra al seno mentre quelli per uomini delle volte cascano propio sulla sommitá e a noi fa malissimo!! *wacko* 

2) Sempre per noi donnine sono cosigliati zaini al massimo di 65 lt.. 

Esatto gli zaini si misurano in litri... e sai come fanno?? li riempiono di palline in ogni scomparto poi svuotano le palline in un contenitore graduato che mostra il volume in litri!

L´anno scorso il mio zaino storico mi ha abbandonato prima della partenza per l´india quindi sono corsa ai ripari alla decatlhlon ( NON VOGLIO FARE PUBBLICITÀ) e ho comprato questo:

Non ci é voluto tanto per trovarmi davvero bene! E ultra comodo e con delle tasche ovunque oltre che essere molto traspirante...E stata una buona scelta e il costo non é esorbitante.

Consiglio di portarsi dietro anche un piccolo zainetto anche di quelli pieghevoli, dove mettere acqua, macchina fotografica ecc durante le giornate e da usare come bagalio a mano.

Altra cosa super consigliata.. e il marsupio per i soldini che va nascosto sotto le magliette...

Io non l ho mai usato ma ho vistoin alcuni compagni di viaggio che lo utilizzavano che é davvero una risorsa comodissima per viaggiare con le mani libere e non stare con l ansia da borsetta...... SEMPRE PER NON FARE PUBBLICITÀ...Decathlon XD

Fai tutte le domande che vuoi Silvia cosí il forum rimane nella top 10 ed é visualizzato.

Terry

Mer, 05/13/2015 - 14:38 Collegamento permanente

....questa magari te la potevo risparmiare ma voglio capire: ma tecnicamente il giorno del ritorno in italia qual'é? il 24 oppure il 25 luglio? Col fuso orario mi sono sempre incasinata e saperlo mi permette eventualmente di prendere altro gg di ferie se sono cotta col jet-leg!!

Grandeee che sei stata in India così mi racconti che è nella lista delle mete agognate (anche se prima vorrei girare il sudest asiatico). Anyway senza fare pubblicità anche io pensavo a decathlon. Ma ci regaleranno qualcosa visto che gli stiamo facendo da sponsor?

Appena ho altri dubbi ti scrivo again!!

grassssieeee *biggrin*

S.

Gio, 05/14/2015 - 13:32 Collegamento permanente

Ancora é un pó presto ma appena il viaggio viene confermato (ricordo che con altre 3 persone si parte) lo staff pubblicherá il piano di voli e da li capiremo se arriveremo il 25 mattina dopo la notte in volo oppure il 24 di sera...

Io non ho mai avuto grossi sintomi per lo sballo di orario e sicuramente mai ad andare avanti... qualche volta aa tornare indietro, ma niente che non si possa risolvere con una bella ronfata... Ovviamente é una cosa molto personale non posso dirti come ti sentirai tu... fai le tue valutazioni..

Ma se hai qualche giorno in piú da poterti giocare...fallo cosí puoi metabolizzare bene tutte le esperienze che farai...

Silvia ma dimmi ce qualcosa che su tutto preferiresti vedere?

Gio, 05/14/2015 - 14:40 Collegamento permanente

ciaooooo Terry!!

guarda io non ho particolari richieste per vedere qualcosa a discapito di altro perché per me è la prima volta e quindi sono curiosa un pò riguardo a tutto....ecco forse ho solo un pò d'ansia sul fatto di partire o meno, visto che non sono abituata a questa formula di viaggio in cui ci vuole un numero minimo di partecipanti, però sono fiduciosaaaaaa :-)

Se mi viene in mente altro da chiederti ti scrivo subito!

S.

 

 

Sab, 05/16/2015 - 16:00 Collegamento permanente

Allora Silvia rimarrai stupita da tutto!... Vorrei dirti di stare tranquilla... luglio é un mese dove non molti possono partire... ma ci sono davvero davvero delle alte probabilitá che questo gruppo parta... non farti venire l ansia....ma tieniti un piano B....che speriamo di poter stracciare.... Stai serena anche io l´anno scorso al mio primo viaggio con vagabondo mi ero iscritta tipo a marzo sempre per la partenza di luglio, ero sola e un pó disperata... sembrava non aggiungersi nessuno... e non era nemmeno assegnato il VagaDOC... poi improvvisamente si é iscritto un ragazzo... sempre due eravamo.... al Raduno assegnarono il VagaDoc... e appena 20 giorni prima della partenza si aggiunsero due persone.... 

Avevo riposto fiducia e la fiducia non é stata tradita... QUindi stai serena!!! è ancora un po presto per fare pronostici esatti verso metá giugno dovremmo avere un idea piu chiara.

Un abbraccio

Lun, 05/18/2015 - 11:50 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1480
  • Cassa comune: 450
  • Partenza: 12 Luglio 2015
  • Ritorno: 24 Luglio 2015
  • Durata: 13 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI