Devo necessariamente avere un biglietto di A/R?

Scritto il 15 Nov 2016 da:
Card image cap

melobondo  

Ultimo accesso:


Dati essenziali



Salve a tutti,

Il prossimo Dicembre io e la mia ragazza partiamo in vacanza per l' America come backpacker.

Vorremmo attraversare il continente da nord a sud.

Decideremo quanto tempo restare in ogni posto a seconda se ci piace o meno, Per un massimo di sei mesi totali.

Arriveremo a NewYork per poi da li scendere la East Cost fino a Miami, fare un salto a cuba e continuare con il Messico per poi scendere in Sud America.

Leggendo qua e là sulla documentazione necessaria, ho visto che all'aeroporto oltre al passaporto richiedono anche un biglietto di ritorno o di continuazione di viaggio per un paese non limitrofo,

sapete darmi conferma? Per esempio a NY vorranno sapere quando lasceremo gli stati uniti e dove andremo. Sono quindi obbligato a comprare un biglietto di ritorno? come posso fare?

Posso acquistare e mostrare un biglietto che poi non utilizzerò? Anche perchè non so da quale città o stato prenderemo il nostro volo di ritorno per l'italia. Devo deciderlo prima?

 

 

Risposte



Risposte

Direi proprio di si e non solo. Negli Stati Uniti, ma pure in Canada, oltre al biglietto di ritorno vogliono conoscere molte altre informazioni: dove andrai, cosa farai e, soprattutto, quanti soldi hai in tasca. Se ti presenti lì con mille dollari in contati e gli dici che hai intenzione di rimanere due mesi non ti fanno entrare, questo è poco ma sicuro.

Sab, 11/26/2016 - 14:17 Collegamento permanente

Appunto, un motivo in più per comprare un Biglietto A/R visto che costano anche meno dei biglietti di sola andata, la discussione è superflua, comunque una carta di credito è utile a superare il problema, mica vanno a vedere quanto hai..

Sab, 11/26/2016 - 18:03 Collegamento permanente