Antica Via Valeriana - domenica 17 Settembre - Camminata semplice

Scritto il 15 Set 2017 da:
Card image cap

antonell@33  

Ultimo accesso:


Dati essenziali

  • Cosa
    Visita, mostra, museo, ecc
  • Quando


Ciao Vagabondi,

domenica 17 Settembre 2017 si percorrerà una parte della prima tappa dell'Antica Via Valeriana che, in direzione sud-nord, partendo da Pilzone m. 195, si arriverà a Marone percorrendo una porzione di costa orientale del lago d'Iseo che si affaccia su Montisola. Nell'immaginario collettivo e nella tradizione orale, la Via Valeriana è l'antica strada che collegava Brescia alla Valle Camonica fin dalla dominazione romana. Un vero e proprio itinerario culturale e storico, oltre che ambientale, di assoluto pregio, caratterizzato da una sequela ricchissima di pievi campestri, con notevoli cicli di affreschi, borghi rurali antichi, edicole, torri di avvistamento e ruderi che testimoniano la presenza di fortificazioni.

Si tratta di un percorso campestre molto semplice, con pochissimo dislivello (300 metri), lungo circa 14 km e con tempo di percorrenza stimato 5 ore. 

Informazioni pratiche:

  • Ritrovo a Milano Stazione Centrale alle ore 8.15 in testa al binario
  • ANDATA: ore 8.25 - treno regionale 2059 destinazione Brescia (il treno ferma anche a lambrate, pioltello, treviglio ,romano ,chiari, rovato, brescia) – CAMBIO a Brescia ore 9.58 – treno regionale num 28 - arrivo a Pilzone alle 10.35

 

  • RITORNO: dalla stazione di Marone alle ore 17.14 (treno regionale num 71 arrivo a Brescia alle 17.54) – CAMBIO a Brescia – treno reg num 2078 – partenza alle ore 18.28  arrivo a Milano Centrale le alle 19.35

 

  • COSA PORTARE: biglietto del treno A/R (come sotto specificato) scarpe da trekking o scarpe da camminata con una buona tenuta,  pranzo al sacco e bevande, giacca impermeabile o kway, maglioncino/felpa (umidità zona lago), voglia di camminare in serenità e allegria J  (decideremo insieme soste/brek in qualche bar della zona e durante il percorso)

Biglietto giornaliero intergrato "IO VIAGGIO OVUNQUE IN LOMBARDIA" che permette di utilizzare qualsiasi servizio di trasporto pubblico locale in Lombardia:

BIGLIETTO CONVENIENTE di 16 euro valido per tutta la giornata su qualsiasi mezzo pubblico.

http://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioServizio/servizi-e-informazioni/Cittadini/Muoversi-in-Lombardia/biglietti-e-agevolazioni/Io-viaggio/io-viaggio-ovunque-in-lombardia-biglietti-giornaliero-settimanale

  • Bus urbani ed extraurbani, tram, filobus,metropolitane, compresa la nuova metropolitana di Brescia, battelli sul Lago d’Iseo, funivie e funicolari di trasporto pubblico
  • Treni suburbani e regionali, anche in 1a classe, nell’ambito di validità della tariffa ferroviaria regionale Lombardia

Per chi volesse approfondire di seguito alcuni link:

 

http://itineraribrescia.it/itinerario/tra-lago-diseo-e-valle-camonica-lantica-via-valeriana/

http://mantegnaviaggi.it/le%20nostre%20iniziative/iseo.php

 

Chi fosse interessato scriva cortesemente la propria partecipazione SE SICURA,  se vi sarà possibile  entro le ore 16 di oggi. Grazie a tutti!

Risposte



Risposte

EVENTO CONFERMATO

 

METEO OK nel percorso Pilzone - Marone PREVALENZA SOLE

 

portarsi cmq una giacca impermeabile in caso di qualche goccia giacca impermeabile o kway 

 

gli orari del treno restano quelli indicati e restano quelli.

 

Appuntamento per tutti per chi arriva in auto o in treno è a Pilzone alle 10.35

 

 

Io ed altri 8 vagabondi partiremo in auto da Milano

 

 (prenderemo il treno Marone 10.14 Pilzone 10.30 per lasciare le auto a Marone ....destinazione finale della camminata).

 

 a domani!

 

Tutti sono i benvenuti

Non ho tempo e modo di fare una lista e non posso rispondervi ma scrivete almeno la vostra presenza e vi aspetteremo a Pilzone.

Sab, 09/16/2017 - 15:35 Collegamento permanente

Va bene, ritrovo a Pilzone h. 10:35. Partirò comunque in treno da Milano Centrale.

Mi chiedevo se è possibile avere un numero di cellulare di riferimento via messaggio privato, solo in caso di necessità o ritardi.

A domani,

Valentina

Sab, 09/16/2017 - 17:20 Collegamento permanente