Gruppo Giappone freak style - SPECIALE HALLOWEEN - Partenza del 27-10-2019

Viaggio in Giappone alla scoperta dei suoi Patrimoni Unesco, delle sue meraviglie naturali, delle sue tradizioni e della sua modernità. E ancora dell’ottimo cibo giapponese da un lato e dei suoi enigmi dall’altro.

Clicca qui per informazioni generali sul viaggio. Nel forum saranno pubblicate le informazioni specifiche per questa partenza.

Giappone freak style

Giappone freak style

6 contenuti / 0 nuovi
Ultimo contenuto
Ritratto di Vagabondo0
Offline
Last seen: 15 ore 56 min fa
Iscritto: 10/02/2012 - 01:24

Partenza speciale

Questa è una partenza speciale: HALLOWEEN A TOKYO

image

NB: Vagabondo non ha alcuna possibilità di garantire il normale svolgimento dell’evento speciale per cui è stata organizzata questa partenza non avendo alcun ruolo organizzativo in corso. Noi abbiamo creato la partenza per poterlo vivere, ma il resto dipende dalla natura o dai singoli governi o enti organizzatori. 

Può capitare quindi che un evento naturale a causa del meteo possa subire ritardi, anticipi o variazioni o che un ente decida di rimandare o anche annullare qualche festa senza che noi possiamo farci nulla. Ci teniamo quindi a farvelo presente nonostante siano eventualità rare, ma possibili. 

 

 

image

 

Quota

1900 euro a persona voli inclusi

+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: da 800 euro (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

La quota comprende:
- volo Internazionale
- tutte le tasse aeroportuali
- Japan Rail Pass per 7 giorni (da conservare con molta cura perchè se perso non si può rifare. Il vostro Japan Rail Pass coprirà i trasporti dal giorno 7 al giorno 13)
- le prime 5 notti a Tokyo in ostello in camerata con bagno condiviso.
- Assicurazione Medico Sanitaria e bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo Doc - chi è? cosa fa?

Non comprende (verrà fatta una cassa comune per queste spese):
- i pernottamenti non inclusi (4 notti a Kyoto, 2 a Hiroshima, 2 a Tokyo). Si dorme in ostelli o ryokan in camerate camerate con bagno in comune.
- I pasti (colazione, pranzi e cene. A differenza di come possa sembrare, in Giappone è possibile mangiare dell’ottimo cibo a prezzi incredibilmente bassi. Da 6 a 10 euro a pasto, spuntini da 2 euro)
- Ingresso ai templi e parchi (gli ingressi variano da un minimo di 200 yen a un massimo di 1.000 yen, ma la maggiorparte delle entrate costa 500 yen)
- gli spostamenti non inclusi nel Japan Rail Pass 
 
Opzionale
Assicurazione annullamento opzionale: se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto)

 

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum.
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

image


Programma di viaggio Giappone freak style dettagliato qui:

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

 

Gruppo

Da confermare.

 

Informazioni utili

Viaggio di Vagabondo: 
Tipo di partenza: 
Ritratto di AstroSandro
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Iscritto: 15/10/2015 - 18:35
Pronti a partire?

Giappone,

uno dei paesi più interessanti e unici al mondo. Due secoli e mezzo di completo isolamento dal mondo hanno creato una cultura particolarissima, diversissima dalla nostra, spesso anche difficile da comprendere. E noi non ci faremo intimidire: andremo alla scoperta dela filosofia giapponese, dei manga, dei karaoke, dei templi, della tecnologia più all'avanguardia e delle tradizioni più radicate. Di tutte queste contraddizioni che fanno del Giappone un paese unico.

Siete pronti a partire? Io non vedo l'ora...

Ritratto di AstroSandro
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Iscritto: 15/10/2015 - 18:35
Hajimemashite

Parlare la lingua del posto é uno strumento potentissimo durante ogni viaggio, il modo migliore per connettere con le persone. Col giapponese sarà fatica, ma ho iniziato a studiare qualche parola! Dunque prima di addentrarci nelle avventure che vivremo in questi 15 giorni, é ora di presentarmi:

watashi no namae wa Alessandro desu!

Nel viaggio cerco la scoperta, lo stupore e la meraviglia. Mi piace provare a capire culture e tradizioni lontane, viverle e farne parte sempre col pieno rispetto dei luoghi in cui vado.

Perché voglio andare in Giappone? Perché é l'emblema assoluto di una cultura che racchiude dentro di sé tratti diversissimi. Ho letto tanto a riguardo ed é finalmente giunta l'ora di andare a vedere di persona. Chi c'é già stato non si é pentito di questo viaggio...

E voi? Perché siete interessati da un viaggio in Giappone?

Ritratto di AstroSandro
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Iscritto: 15/10/2015 - 18:35
Geografia!

Cominciamo dalla geografia!
Avrete sentito parlare dellisola di Hokkaido, eppure il Giappone é un arcipelago composto da più di 3000 isole. Hokkaido é la più grande isola del nord, l'isola principale é Honshu, ed ospita Tokyo e la maggior parte della popolazione. A queste si aggiungono le due grandi isole del sud: Kyushu e Shikoku.

Giappone

L'arcipelago nipponico è stato trasformato dall'opera dell'uomo in una sorta di terra continua, in cui queste quattro isole principali son interamente raggiungibili grazie alla costruzioni di enormi viadotti e gallerie che collegano tra loro le varie isole.

La maggior parte del territorio giapponese è montuoso, con catene montuose di origine vulcanica. Ci sono ben 50 vulcani attivi che rendono questo territorio uno dei più irrequieti del mondo, e la gente é abituata a terremoti, eruzioni e tsunami, e la cultura si é adeguata a questi sconvolgimenti ambientali: tutti gli edifici sono antisismici e la popolazione é preparata ed educata ad affrontare l’emergenza.

Al vulcanesimo è strettamente collegata anche la presenza delle sorgenti calde termali, presenti in ogni angolo del paese. Proveremo a visitarne una nel nostro percorso.

Tra i vulcani c’è il famoso Monte Fuji, uno dei simboli più caratteristichi del giappone ed una delle cime più belle. Con i suoi 3775 metri domina la zona centrale del Giappone ed è visibile da Tokyo e da molte altre città vicine. Essendo stato un vulcano attivo fino al 1708, ha suscitato fin dall'antichità timore e rispetto nei giapponesi finendo per essere venerato come una vera e propria divinità!

In effetti é più di una montagna ed é più di un simbolo: é considerato una delle "tre montagne sacre" del Paese, luogo di pellegrinaggio per gli scintoisti. Parlaremo ancora di scintoismo, religione che possiamo trovare solo in questa zona del mondo. 

 

Monte Fuji

 

Parlando di città, Tokyo, la capitale del paese, é una megalopoli che, includendo la grande area urbana che la circonda, ospita 35 milioni di abitanti. Passeremo qui diversi giorni, alla scoperta di templi, cibo e tradizioni.

Un'altra città incredibilmente interessante é Kyoto che fu capitale dall'ottavo al diciannovesimo secolo: non è stata colpita dai bombardamenti nella seconda guerra mondiale dunque conserva resti storici antichi, andati distrutti in altre parti del Giappone.

Passeremo anche per Hiroshima, città tristemente nota per essere stata le prima città obiettivo di un attacco nucleare della storia: il 6 agosto 1945 "Little Boy" esplodeva causando la morte di 80mila persone in pochi istanti.

 

Come sarà il clima ad ottobre e novembre, quando passegeremo per queste città? In estate c' la stagione delle piogge, umida e con temperature elevate. Ad ottobre il tasso di umidità si abbassa e si dà il via all’autunno in cui il clima è ancora mite fino a dicembre; in questo periodo i colori caldi dell’autunno rendono i paesaggi davvero suggestivi ed anche questo è quindi un ottimo momento per visitare il Giappone.

image

 

Ritratto di AstroSandro
Offline
Last seen: 1 mese 2 settimane fa
Iscritto: 15/10/2015 - 18:35
Il castello di legno

Se parliamo di castelli, di solito viene in mente la Scozia, non di certo il Giappone. Eppure é proprio il Giappone uno dei territori che nella storia ha ospitato un grande numero di castelli, nell'ordine delle svariate migliaia, di tutte le dimensioni e per tutto il paese. Al giorno d'oggi ne sono rimasti soltanto una dozzina, non per colpa della grande guerra, come racconta la tradizione. In realtà la parte fu distrutta al tempo delle guerre feudali e poi durante l’unificazione, quando gli shogun Tokugawa demolirono e distrussero centinaia di castelli in seguito a un editto che limitava la proprietà di ogni feudatario a una sola fortezza. Dopodiché fu la volta delle forze progressiste dei riformatori Meiji, ed ebbe inizio la vera distruzione: a partire dal 1873 furono demoliti, venduti o abbattuti centoquarantaquattro castelli in tutto il Giappone, nel tentativo di “occidentalizzare” il paese tramite una sorta di shock-terapia culturale.

Durante il nostro viaggio ne vedremo più di uno. La cosa che ci colpirà di più sarà il materiale di cui sono costruiti: il legno.

image

L'idea del Castello é molto diversa dall'idea Europea. Si tratta sempre di un luogo di protezione, ma la parte più importante non sono le mura fortificate, bensì é il labirinto di mura e fossati che lo circondava. Le mura dei castelli giapponesi sono maestose, ti mandano in confusione, ti spingono in vicoli ciechi, ti costringono ad attraversare strettoie, ti fanno arretrare ed esitare. Queste mura dentro le mura, tenute sotto controllo da sentinelle e torri di guardia poste agli angoli, erano un tentativo di tenere lontano ogni potenziale campo di battaglia dal castello vero e proprio.

image

Una delle strutture più antiche e interessanti è Hakurojo, l'airone bianco: sto parlando del castello di Himeji, di un bianco brillante, ed apparso anche in diversi film. Sicuramente lo ricorderete se avete visto l'Ultimo Samurai, coperto di neve.

 Sarà incredibile in questo castello attraversare il dedalo di stradine che conduce alla struttura centrale. Ci avvicineremo con la sensazione di essere intrusi, sempre sotto tiro: riusciremo ad entrare sani e salvi? Io sono pronto per l'avventura! 

Ritratto di ArcaViaggi
Offline
Last seen: 2 giorni 37 min fa
Iscritto: 11/07/2016 - 11:50
SONO INTERESSATO

Ciao a tutti,

questo è un viaggio che voglio fare da tempo, devo capire disponibuìilità di giorni lavorativi in questo periodo.

Inoltre avendo avuto già un'esperienza con il DOC che ci guiderà non posso far altro che consigliarlo a tutti, persona allegra, precisa ed elastica nel effettuare cambiamenti se il gruppo è d'accordo, capace di coinvolgere tutti.

Unioc dubbio ...  Ale, hai imparato l'inno nazionale Giapponese??

vi seguo,

a presto

Lo sapevi?

Viaggio di Vagabondo: 
Partenza e Ritorno: 
da 27/10/2019 a 10/11/2019
Iscritti finora: 
1
Status: 
Da confermare
Vagabondo DOC:
Luoghi: 

Altre date

Dom 27/10/2019
Da confermare
1 Iscritto
Dom 24/11/2019
Da confermare
1 Iscritto
Gio 26/12/2019
Da confermare
1 Iscritto
Dom 5/1/2020
Da confermare
0 Iscritti
Dom 19/1/2020
Da confermare
0 Iscritti
Dom 2/2/2020
Da confermare
0 Iscritti