Gruppo Giordania Vagabonda - Partenza del 2018-04-01

Giordania Freak Style



  • Prezzo base: 1100
  • Cassa comune: 400
  • Partenza: 1 Aprile 2018
  • Ritorno: 8 Aprile 2018
  • Durata: 8 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Vagabondo DOC: _Nur_   

Tommaso è fiorentino, e ha una Smodata Passione per i Viaggi e sopratutto per le diversità che ha sempre accolto come fonte di arricchimento. Ha studiato informatica e attualmente scienze della comunicazione, ma è anche appassionato di Antropologia, Fotografia, Poesia e Musica etnica per compensare il suo lato più razionale.

Ha sempre avuto la passione del viaggio,per conoscere le diversità, le varie sfumature di cui è fatto il nostro mondo e i popoli che lo abitano e i suoi punti di vista, calarsi il più possibile nella realtà del paese visitato e non semplicemente come meri "turisti" alla scoperta solo delle attrattive più famose.

Iscritti/posti:

Con il Vagabondo DOC Tommaso / _Nur_

Tommaso è fiorentino, e ha una Smodata Passione per i Viaggi e sopratutto per le diversità che ha sempre accolto come fonte di arricchimento. Ha studiato informatica e attualmente scienze della comunicazione, ma è anche appassionato di Antropologia, Fotografia, Poesia e Musica etnica per compensare il suo lato più razionale.

Ha sempre avuto la passione del viaggio,per conoscere le diversità, le varie sfumature di cui è fatto il nostro mondo e i popoli che lo abitano e i suoi punti di vista, calarsi il piu possibile nella realtà del paese visitato e non semplicemente come meri "turisti" alla scoperta solo delle attrattive più famose.

Quota

1.200 Euro a persona incluso supplemento Pasqua

Cassa Comune: € 400 a persona Cos’è e come funziona la cassa comune?

LA QUOTA COMPRENDE:

- Voli internazionali incluse tasse aeroportuali ( franchigia bagaglio 20kg)
- Tutti i trasporti in Minibus privato ad uso esclusivo del gruppo + autista
- Guida locale parlante inglese (dal giorno 2 al giorno 6)
- Assicurazione medico bagaglio

Al viaggio partecipa un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

 

LA QUOTA NON COMPRENDE (e per queste spese abbiamo previsto un costo totale di 400 euro):
· Pasti 
· Ingressi a siti e monumenti
· Hotel per i pernotti
· Mancia al vostro autista se vi è piaciuto
· Visto di ingresso (al momento gratuito per gruppi di minimo 5 persone).

· Polizza annullamento (opzionale, da farsi a parte. Scrivere a staff@vagabondo.net) 

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum. Vi consigliamo di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare a causa dei voli

Elenco Iscritti

Alessio - Alexis79 - da Milano Giuseppina - da Roma - cerca compagna di stanza Giulia - Jules15 - da Venezia - cerca compagna di stanza Ilenia - Ilenia71 - da Venezia - con Pietro Pietro - da Venezia - con Ilenia Federico - da Venezia - con Mattia Mattia - da Venezia - con Federico Domenico - da Roma - cerca compagno di stanza Maria - da Roma - cerca compagna di stanza Enrica - Enrica B. - da Roma - cerca compagna di stanza Alessandro - AlexZ - da Venezia - cerca compagno di stanza Chiara chiara1973 - da Roma - cerca compagna di stanza Gabriele Gabbo_sky - da Roma - cerca compagno di stanza Jacopo - da Roma - cerca compagno di stanza

il Vagabondo DOC Tommaso / _Nur_ - da Firenze - cerca compagno di stanza


Piani volo

Da Milano Malpensa (con Alitalia)  Su questo volo: Alessio AZ1023 Malpensa -  Fiumicino    01 Apr 19:15  01 Apr 20:30 AZ820  Fiumicino - Amman         01 Apr 22:30  02 Apr 03:00 AZ821   Amman - Fiumicino        08  Apr  04:20  08  Apr  07:00 AZ1024 Fiumicino - Malpensa     08 Apr 09:05  08 Apr 10:20   Da Roma (con Royal Jordanian/Alitalia) Su questo volo: Giuseppina, Domenico, Maria, Enrica, Chiara, Gabriele, Jacopo RJ3552 (AZ820) Fiumicino - Amman   01 Apr 22:30  02 Apr 03:00 RJ3551 (AZ821) Amman - Fiumicino   08 Apr 04:20  08 Apr 07:00   Da Firenze (con Alitalia) > il volo di ritorno delle 12.00 non più disponibile Su questo volo: Tommaso AZ1684 Firenze - Fiumicino    01 Apr 19:25 01 Apr 20:15 AZ820   Fiumicino - Amman     01 Apr 22:30 02 Apr 03:00 AZ7007 Amman - Fiumicino   08 Apr 12:00 08 Apr 14:50 AZ1679 Fiumicino - Firenze    08 Apr 17:45 08 Apr 18:40    Da Venezia (con Alitalia) > il volo di ritorno delle 12.00 non più disponibile Su questo volo: Ilenia, Pietro AZ1480 Venezia - Fiumicino   01 Apr 19:30  01 Apr 20:30 AZ820   Fiumicino - Amman     01 Apr 22:30  02 Apr 03:00 AZ7007 Amman - Fiumicino   08 Apr 12:00  08 Apr 14:50 AZ1467 Fiumicino - Venezia   08 Apr 17:40  08 Apr 18:40   Da Venezia (con Alitalia) Su questo volo: Federico, Mattia, Giulia, Alessandro AZ1480 Venezia - Fiumicino   01  Apr  19:30  01  Apr  20:30 AZ820   Fiumicino - Amman     01  Apr   22:30 02  Apr  03:00 AZ821   Amman - Fiumicino     08  Apr  04:20  08  Apr  07:00 AZ1463 Fiumicino - Venezia   08  Apr  09:00  08  Apr  10:05


Programma Viaggio Giordania Vagabonda

potete trovare il programma Giordania Vagabonda dettagliato qui

Via mail riceverete il programma definitivo e a cui fare riferimento, o nel caso vi interessi riceverlo prima di iscrivervi mandate una mail a: staff@vagabondo.net


Gruppo

COMPLETO!
Non è più possibile iscriversi a questo gruppo.

 

Informazioni utili





Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao e Benvenuti,  mi chiamo Tommaso_Nur_  e sono il Vagabondo Doc che vi accompagnerà in questo splendido viaggio alla scoperta di un paese stupendo e ricco di storia e tradizione nonché di una delle 7 meraviglie del mondo:Petra. 

Giordania panorama

Noi ci andremo in primavera, uno dei periodi migliori per visitarla tra un ammam e un escursione nel deserto di Lawrence d'Arabia: il Wadi Rum. Per ora è tutto,  ma non esitate a contattarmi per qualsiasi domanda o curiosità,  a presto con altri post su itinerario e curiosità su questa terra magica. 

Giordania panorama

Ah...la Giordania è un paese Assolutamente sicuro! Allora che aspettate ad iscrivervi?;)

Mer, 10/25/2017 - 10:48 Collegamento permanente

La Giordania è un piccolo paese abbastanza semplice da visitare e che ha molti motivi di interesse per il visitatore, infatti unisce aspetti storici, artistici, archeologici e naturalistici.

Giordania panorama

Petra, la città abbandonata del popolo dei Nabatei, è una perla del turismo internazionale, conosciuta e desiderata da tutti.

Giordania panorama

Ma non è l'unica attrattiva di questo splendido paese, dove passeremo dalle vestigia romane di Jerash, alle acque del Mar Morto dove sarà possbile galleggiare senza mai affondare, dai mosaici bizantini di Madaba alle tracce di storia ebraica sul Monte Nebo.

Giordania panorama

Non dimenticandosi degli splendidi ed imponenti castelli nel deserto come Al-Qharanah o Qsayr Amra patrimonio Unesco,

Giordania panorama

fino al fascino del deserto del Wadi Rum che avremo la possibilità di visitare dormendo in un attrezzato campo di tende, unica sistemazione relativamente scomoda (per forza di cose) di un viaggio in generale decisamente comodo e confortevole. La Giordania a dispetto dei paesi confinanti è un paese molto tranquillo e cordiale dove anche a detta di altri Vagadoc stati di recente non si avvertono assolutamente situazioni di tensione.

Giordania panorama

Non vorremo mica perderci tutto questo vero?

Se la risposta è no allora continuate a seguire questo forum perchè la Giordania ci aspetta.....*yahoo**DANCE*

Gio, 11/02/2017 - 11:44 Collegamento permanente

Alla grande Alexis79!!! *yahoo*

Vedrai che sarà un viaggio spettacolare!

Che aspettate? fate come Alexis e rompete gli indugi!!!*clapping**DANCE*

A breve anche un apiccola sorpresa....che spero venga confermata*lol*

Giordania panorama

Lun, 11/20/2017 - 10:15 Collegamento permanente

Ciao Alexis! 

La sopresa era la mia idea di visitare anche Gerusalemme vista la vicinanza, non verrà inserita nell'itinerario perchè troppo onerosa e completamente in autonomia,  e ripartire da Tel-Aviv invece che da Amman! 

Gerusalemme

Gerusalemme

Che te ne pare? *biggrin*

Questo invece sarà il nostro ricco itinerario in Giordania:

Giordania map

Avete visto che itinerario ricco? 

Che aspettate? 

Giordania panorama

Ci ritroveremo anche noi ad ammirare Petra così!!*lol**yahoo*

Mar, 02/13/2018 - 11:22 Collegamento permanente

"Petra è il più bel luogo della terra... non per le rovine, ma per i colori delle sue rocce tutte rosse nere con strisce verdi e azzurre. Non saprai mai cos'è Petra in realtà, a meno che tu non ci venga di persona"

- Lawrence d'Arabia -  


Petra è probabilmente ciò che più è conosciuto e che più attrae della Giordania: paesaggi stupendi, archeologia, architettura, storia e, perché no, cinema. Chi può dimenticare l’ingresso di Indiana Jones nel Tesoro di Petra e la cavalcata finale attraverso il Siq?
Visitare Petra è una delle esperienze che chiunque dovrebbe fare nella vita, proprio per la sua capacità di soddisfare le passioni più disparate: amanti dell’archeologia, del trekking, della fotografia, delle escursioni a cavallo o sul dorso di un mulo.

Entrando a Petra i primi monumenti che vedrete sono la Casa dei Djiin (I sec d.C.) e la Tomba dell’obelisco (I sec d.C.), ma ciò che per prima cosa vi toglierà il fiato è il Siq. Si tratta di un lungo canyon, uno stretto passaggio tra due pareti di pietra che con i suoi giochi di luce e ombra illumina i bassorilievi raffiguranti carovane di cammelli e busti dei re: a queste figure che giganteggiano su di noi spettava, e spetta tutt’ora, il compito di accompagnare i mercanti e i visitatori all’interno della città, di rendere nota fin da subito la grandezza e la magnificenza di Petra, la sua ricchezza e il suo potere.

Siq Petra

Il Siq ci porta davanti al Tesoro, una monumentale struttura scolpita nella pietra tra il 100 a.C. e il 200 d.C. forse per ospitare la tombe di Areta III o dei suoi successori. La facciata manifesta le influenze dell’arte greca: non ha precedenti a Petra e solo la Tomba corinzia e il Monastero, o Tempio di El Deir, richiamano la sua forma. La struttura richiama un tempio ellenistico con quattro colonne che portano ad un pronao, uno spazio sacro che introduce al vero e proprio tempio.

Petra

 

Se si procede nella visita, si entrerà nella strada delle facciate, lungo la quale si trovano circa quaranta tombe scavate nella rocca in uno stile che ricorda l’architettura assira. Una in particolare non è scavata nella roccia, ma sormontata da una struttura a ziqqurat.

Percorrerete una ripida salita sulle rocce rosse di Petra fino ad arrivare in cima al Jebel Madbah che i Nabatei spianarono per ottenere una piattaforma per i sacrifici e dei canali di scolo per il sangue. Se proseguite ancora vi troverete all’estremità dell’altura da dove potrete godere della spettacolare vista della parte romana del sito. Da High Place (l’altura del sacrificio è chiamata anche così), potrete scendere da una strada alternativa che vi porterà a una serie di tombe, triclini e templi, tra cui la fonte del leone (i Nabatei erano abilissimi nel catturare l’acqua tramite canali e cisterne e così riuscivano a rendere verde una zona desertica con giardini e fonti, addirittura si dice che ai lati di una delle Tombe Reali scorressero due cascate), la tomba del frontone spezzato, la tomba del rinascimento. Interessante è la tomba del soldato romano, collegata in antichità al triclinio che le stava di fronte tramite un giardino colonnato. Lo stile architettonico e le figure assomiglianti a soldati romani inducono a pensare che sia stata costruita in seguito alla conquista romana, cioè dopo il 106 d.C. Le sculture di legionari danno il nome alla tomba, mentre il triclinio è l’unico a essere decorato all’interno. La strada scende e porta dietro al Palazzo della Figlia del Faraone.

Immaginiamo invece di aver proseguito dritto al bivio per High Place: ci troveremo a percorrere la strada delle facciate e alla nostra sinistra si aprirà un teatro, costruito dai Nabatei circa 2000 anni fa e capace di ospitare circa 3000 spettatori, ampliato in epoca romana fino a poterne accogliere circa 8000. Lo spazio per l’orchestra era scavato nella rocca, mentre la scena retrostante, di cui restano pochi reperti, era stata costruita su ordini di nicchie.

Sul lato opposto si aprono le Tombe Reali, le più belle e importati del sito (sono circa 500 in tutta Petra). Sono state costruite nel complesso di Jabal al-Khubtah e tutte insieme, viste da lontano, ci regalano uno spettacolo di maestosità e imponenza. Le Tombe sono 5 e si può accedervi sia da destra che da sinistra. Immaginiamo di prendere la scalinata a destra che porta ai piedi della Tomba dell’Urna. Questa fu costruita nel I sec d.C. come tomba forse per Areta IV o per il figlio Malichus II. La tomba dispone di un grande terrazzo e di un porticato in stile dorico intagliato nella roccia. È formata da una stanzaimage centrale sovrastata da tre camere minori. Nel V sec fu usata come Chiesa dai Bizantini e in seguito come archivio e tribunale, da qui il nome “dell’Urna”.

Petra

Petra

Spostandoci verso sinistra, incontriamo la Tomba della Seta e la Tomba Corinzia, che offre un’ibridazione tra lo stile nabateo del portico e quello ellenistico degli elementi decorativi del livello superiore. Incontriamo poi la Tomba del Palazzo, così chiamata perché richiama un palazzo romano, e, più staccata, la Tomba di Sesto Fiorentino, costruita tra 126 e 130 d.C. per un governatore romano.

Ci troviamo poi nella parte prettamente romana della città, a cui si accede tramite la strada colonnata di Traiano. Una volta superato il Ninfeo e percorsa la strada, sulla nostra sinistra c’è il Grande Tempio, costruito nel I sec a.C. e dedicato a divinità nabatee. Oltre troviamo le rovine di Qasr al-Bint, il Palazzo della Figlia del Faraone. Su queste alture è possibile anche individuare le rovine di un castello medievale. Da qui si può imboccare il sentiero, percorribile anche a dorso di mulo, che porta al Monastero. Poco dopo l’inizio della salita non perdete la Tomba dei Leoni alati, raggiungibile con una piccola deviazione sulla sinistra.

Petra

Una volta in cima (circa un’ora di cammino) davanti ai vostri occhi si aspre uno spiazzo con un chiosco sotto una grotta e tavoli e panchine. Se andate avanti e in fondo allo spiazzo vi guardate alle spalle, vedrete l’imponente struttura di al-Deir, il monumento più grande dell’intero sito. Fu costruito tra II e I sec a.C. dai Nabatei come tomba per re Obodas I, ma il suo nome è dovuto alle numerose croci bizantine ritrovate al suo interno. La struttura è simile a quella del tesoro, richiamante un tempio greco all’ordine inferiore e con una tholos a quello superiore, anche se la decorazione non è altrettanto ricca: non ci sono infatti sculture o fregi a decorarne le superfici.

Petra

 

Dal Monastero allungatevi ai punti panoramici che regalano la vista della valle oltre le colline di Petra. Affacciarsi alla precaria balaustra con la pelle accarezzata dal vento vi darà un senso di vertigine mentre guardate la valle aprirsi sotto di voi con il Monastero e Petra alle spalle. Godetevi, se la discesa al buio non vi spaventa, la luce del tramonto sorseggiando una limonata alla menta, ai tavoli del più antico “bar” di Petra costruito sulla sporgenza della roccia.

Petra

Che ve ne pare? E' tanto bella che non sembra vera eh?Rotola dal ridere

Allora che aspettate ad unirvi a noi per questo splenido viaggio?

Potremo vederla anche by night...illuminata da un fiume di candele........

Petra

Dai che aspettate ad iscrivervi? sarà un viaggio indimenticabile.....

Nel frattempo vi auguro Buone Feste *lol*

Ven, 12/29/2017 - 14:23 Collegamento permanente

Ciao a tutti!

Ora che le feste son passate che aspettate ad iscrivervi a questo meraviglioso viaggio?

E' uno dei miei sogni nel cassetto, vorrete avverarlo assieme a me?*lol*

Giordania panorama

Giordania panorama

Dai che partiamo!!!!*drinks**yahoo*

Mer, 01/17/2018 - 12:09 Collegamento permanente

Stavo valutando un'aaltra data ma la 'sorpresa' mu attira tantissimo e vorrei sapere se la condividerai con chi decide di fare l'integrazione e maggiori dettagli circa i tempi perché forse dovremo considerare un giorno in piu almeno. In alcuni viaggi precedenti c'era la guida parlante italiano credi sarà possibile anche in questa data averla? Faremo tutto il giro che descrivi a petra compreso un simpatico asinello?

Dom, 01/21/2018 - 13:12 Collegamento permanente

In risposta a di giuseppina

Ciao Giuseppina e Benvenuta!

Per quanto riuarda Gerusalemme pensavo anch'io di farla salvo imprevisti dell'ultimo momento con chi sarà interessato, per quanto riguarda i tempi dovremo considerare almeno due-tre giorni in più per spostamenti e controlli vari di frontiera, per la guida parlante italiano devi sentire direttamente lo staff di Vagabondo ma credo non ci sia nessun problema ed infine per Petra, si cercheremo di fare tutto il giro, anche perchè avremo un intera giornata dedicata a questa meraviglia e cercheremo di visitarla il più possibile da cima a fondo, asinello compreso *biggrin* , puoi chiedere a tutti i partecipanti che hanno viaggiato con me in altri viaggi che io non mi faccio problemi a camminare ed splorare perchè son sempre molto curioso e "avido di esplorazioni"*lol*

Allora a presto e se hai altri domande/dubbi non esitare!

Lun, 01/22/2018 - 10:20 Collegamento permanente

Ciao a tutti, io sto aspettando conferma delle ferie per unirmi a voi!! Mi atterrò anch'io all'itinerario originale però, purtroppo non posso prendere troppi gg di ferie... spero di darvi news positive a breve

Mer, 01/24/2018 - 16:37 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1100
  • Cassa comune: 400
  • Partenza: 1 Aprile 2018
  • Ritorno: 8 Aprile 2018
  • Durata: 8 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI