Gruppo Messico Freak Style - Partenza del 2014-08-04

Messico Freak Style



  • Prezzo base: 1460
  • Cassa comune: 700
  • Partenza: 4 Agosto 2014
  • Ritorno: 21 Agosto 2014
  • Durata: 18 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Vagabondo DOC: pollita   

Patrizia nasce a Torino con la valigia in mano (almeno secondo suo papà!). Una delle Vagabonde DOC storiche di Vagabondo, apprezzatissima dai suoi compagni di viaggio. Molto attiva tra i vagabondi milanesi, potete incontrarla a una grigliata o a una serata di salsa. Esperta di Latino America e di Africa nera ama tornare in questi luoghi. Parla inglese, francese, portoghese e spagnolo.

Iscritti/posti:

Questo è il forum del gruppo Mexico freak style dal 4 al 21 agosto 2014.

Accompagnato dalla Tour Leader Patrizia Pollita 

imagePatrizia nasce a Torino con la valigia in mano (almeno secondo suo papà!). Una delle Tour Leader storiche di Vagabondo, aprezzatissima dai suoi compagni di viaggio. Molto attiva tra i vagabondi milanesi, potete incontrarla a una grigliata o a una serata di salsa. Esperta di Latino America e di Africa nera ama tornare in questi luoghi. Parla inglese, francese e spagnolo. 

 

Elenco iscritti

Maria Grazia La Mari --- da Milano --- cerca compagna di stanza
Simone gosimon --- da Milano --- cerca compagno di stanza
Giulia Giulia Monetti --- da Milano --- cerca compagna di stanza
Isotta --- da Milano --- con Stefania
Stefania Ste G --- da Milano --- con Isotta
Manlio enneelle--- da Milano --- cerca compagno di stanza
Emanuele Coboldo --- da Roma --- cerca compagno di stanza
Renata --- da Milano - con Pamela
Pamela --- da Milano -- con Renata Matteo Andrea tree - da Milano - cerca compagno di stanza
Antonio Ant - da Milano - cerca compagno di stanza
Francesca Pilar Pilar --- da Roma --- cerca compagna di stanza
Federica Phed --- da Milano --- cerca compagna di stanza

la TL Patrizia Pollita --- da Milano --- cerca compagna di stanza

Costi

2100 euro a persona
(chi si è iscritto dal 21 maggio al 30 giugno ha pagato 2000 euro)
(chi si è iscritto prima del 21 maggio ha pagato 1900 euro)

 

Piano voli

Attenzione: i voli stanno finendo quindi le future iscrizioni saranno soggette alla disponibilità dei voli. Futuri iscritti fate così: mandate la scheda di iscrizione, noi vi prenotiamo i voli e vi facciamo sapere se è tutto ok.

da Milano Linate

1 DL6671U 04AUG 1 LINCDG 0655  0825  
2 DL8657U 04AUG 1 CDGIAH 1030  1400  
3 DL8155U 04AUG 1 IAHMEX 1735  1957
              
4 DL 536U 20AUG 3 CUNATL 1340  1718
5 DL  32U 20AUG 3 ATLAM  1952  1040   21AUG           
6 AZ 121N 21AUG 4 AMSLIN 1220  1355

da Roma 
volo di Emanuele                                  
1 DL8497    04AUG    FCOCDG    0655  0905    
2 DL8657    04AUG    CDGIAH    1030  1400   
3 DL8155    04AUG    IAHMEX        1735  1957
   
4 DL 536    20AUG      CUNATL    1352  1728       
5 DL  32    20AUG     ATLAMS    1952  1040   21AUG    
6 AZ7729    21AUG     AMSFCO    1415  1630

da Roma   (attualmente disponibile con supplemento 120 euro)
volo di Francesca
1 AZ7600 04AUG 1 FCOATL HK1  0930  1445              
2 AZ5828 04AUG 1 ATLMEX HK1  1646  1921           
                           
3 AZ3214 20AUG 3 CUNATL HK1  0800  1134  
4 AZ7601 20AUG 3 ATLFCO HK1  1555  0730   21AUG 4 

Per TUTTI serve il passaporto valido per gli USA e l'Esta

Programma di viaggio

Giorno 1 - lunedì 4 agosto - Italia - Mexico City
Si parte la mattina dall'Italia. A Città del Mexico, arriviamo la sera. Dato che è già buio l'atterraggio è un vero spettacolo: la città si trova su un gigantesco altopiano a 2300 metri sul livello del mare e per sorvolarla ci vuole circa un'ora. Le luci delle case arrivano fino all'orizzonte! Ci vivono ben 25 milioni di persone. Forse è per questo che viene chiamata “El Monstruo”!
In metropolitana o in taxi (a seconda dell'ora in cui arriviamo e di quanto siamo stanchi) andiamo alla nostra posada e, se non ci cala troppo la palpebra, facciamo una prima girata per la città e la prima divertente cena di gruppo.

Giorno 2 - 5 agosto : Mexico City  (Museo di Antropologia e Zocalo)
Tutto sommato non c'è niente di mostruoso in Mexico City, la città è ben gestita a livello di mezzi pubblici e non è così pericolosa come la raccontano. Cercheremo, in questi due giorni, di farvi assaporare al meglio la vita di questa attiva metropoli.
Stamattina potreste prendere la metropolitana. Non vi fate spaventare dalle dicerie sulla metro di Città del Mexico: non è un buio covo di rapinatori, è un mezzo moderno, veloce ed economico che collega praticamente ogni punto di questa città immensa. E' anche un'occasione d'oro per capire come si spostano 25 milioni di persone!
Velocemente arriviamo al Museo Nazionale di Antropologia, che si trova nell'elegante quartiere di Chapultepec. E' uno dei migliori musei di questo genere al mondo! Le cose più affascinanti sono esposte al piano terra, quello dedicato alle civiltà antiche. Vedremo la Piedra del Sol o Tonalphually nella sala azteca (che va visitata per ultima perché è l'ultima cronologicamente), la tomba 104 nella sala Oaxaca (fateci attenzione perchè poi andremo a Monte Alban) e la ricostruzione del tempio di Quetzalcoatl che visoteremo domani a Teotihuacan. Ma anche il piano superiore non è avaro di sorprese sugli usi e costumi degli indios americani.
Tornati in città ce ne andiamo allo Zocalo, una delle più belle ed antiche piazze del mondo, su cui affacciano la cattedrale, il Palacio Nacional e le rovine della città di Tenoctitlàn. In origine qui sorgeva il mercato azteco. Fu Hernan Cortés a decidere che tutto in quel luogo andava distrutto e ricostruito. Giriamo il centro tra bancarelle colorate, mariachi, venditori di pozioni miracolose e qualche predicatore.
Seconda notte a Città del Mexico.

Giorno 3 - 6 agosto : Mexico City (Basílica de Guadalupe e Teotihuacan)  – Oaxaca – NOTTE IN BUS
Oggi iniziamo con la visita della Basílica di Nostra Signora de Guadalupe, dove si incontrano pellegrini di diverse culture e diversi gruppi etnici. Poi andiamo al sito di Teotihuacan, a 40 km dalla città. E' un sito imponente, che si articola attorno al viale centrale detto "Viale dei Morti". Alla fine svettano le due enormi piramidi del Sole e della Luna. Vale la pena salire su entrambe ed è davvero grandioso lo spettacolo dalla loro cima. Una volta scesi visitiamo gli altri tempi, tra cui quello di Quetzalcoatl, il serpente piumato.
La sera prendiamo una corriera notturna che ci porta a sud, verso Oaxaca. Notte in bus.

Giorno 4 - 7 agosto : Oaxaca e Monte Alban
La mattina ci svegliamo a Oaxaca, che è una cittadina davvero interessante. Da vedere: la cattedrale, la chiesa di Santo Domingo ed il mercado corriente, dove si può fare un aperitivo un po' particolare: Mezcal con il verme e chapulines (cavallette fritte) da sgranocchiare, le due specialità di Oaxaca. Ma non temete, la cucina locale riserva anche piatti diciamo più normali!
Dopo saliamo al sito archeologico di Monte Alban. E' un sito piccolo ma veramente suggestivo, edificato in cima ad una montagna. Sembra di essere più vicini al cielo in questo luogo mistico. C'è un canto ininterrotto di uccelli che rompe il silenzio di queste montagne.
Notte a Oaxaca.

Giorno 5 - 8 agosto : Oaxaca – Mixtla – Hierve el Agua - Oaxaca
Anche oggi interessanti visite al sito archeologico di Mixtla, piccolino ma perfettamente conservato, e alle spettacolari sorgenti calcaree di Hierve el Agua, appollaiate sulle montagne. Il panorama è magnifico ed il bagno paradisiaco. Seconda  notte a Oaxaca.

Giorno 6- 9 agosto : Oaxaca – San Cristobal de las Casas (10 ore)
Usiamo questa giornata per girare ancora Oaxaca e per vedere se per caso qui o nei dintorni c’è qualche festa interessante.
La sera prendiamo la corriera per San Cristobal de las Casas. Notte in bus.

Giorno 7 - 10 agosto : San Cristóbal
All’arrivo saranno pronte ad aspettarci le camere nella nostra posada, a due passi dalla piazza centrale ma in una vietta tranquilla, dove c'è anche una terrazza con vista su tutta la città.
La giornata di oggi è dedicata alla scoperta di San Cristobal, del suo mercato, delle chiese e delle bellissime viuzze della città.
La sera quattro salti e un rum al Revolution, dove fanno musica dal vivo, non ce li toglie nessuno.

Giorno 8 - 11 agosto : San Cristobal – (Oventik se aperta) - San Juan Chamula - San Cristobal
La giornata di oggi è dedicata alle comunità indigene chapaneche. In genere iniziamo la visita dalla comunidad autónoma de Oventik, ma ogni tanto la comisión política de Oventik la tiene chiusa ai visitatori. Non temete, in caso fosse chiusa recupereremo l'esperienza con un altra comunità.
In ogni caso oggi ce ne andiamo a conoscere gli indio di Chamula e San Andres.
A San Juan Chamula l'ingresso nella sua impressionante chiesa ci porterà indietro nel passato più profondo della cultura mesoamericana. Tutti giorni avvengono riti che ben incarnano il sincretismo tra cattolicesimo e religione maya. Intere famiglie si siedono in terra tra gli aghi di pino e fanno offerte ai santi: centinaia di candele, coca cola (le bibite gassate aiutano a ruttare ed il rutto aiuta a scacciare gli spiriti maligni). Poi estraggono dalle bisacce una gallina e le tirano il collo. E' uno spettacolo sconvolgente ma unico al mondo.

Giorno 9 -12 agosto : San Cristóbal de Las Casas - San Andrés Larráinzar (ed eventualmente comunida indígena di Santiago el Pinar) - San Cristóbal de Las Casas
Oggi gita a San Andrés Larráinzar, un'affascinate villaggio che sorge in cima ad una collina; prima dell'arrivo dei conquistadores spagnoli, faceva parte della nazione tzotil. Qui il 15 febbraio 1996 le delegazioni del governo federale e l'EZLN concordarono di firmare i primi accordi in materia di diritti e cultura indigeni.
La comunida indígena di Santiago el Pinar, poco conosciuta, è una roccaforte dell'EZLN, un'attiva e propositiva comunità india. Grazie al nostro Sergio ci sarà possibile visitarla e porre ai suoi abitanti tutte quelle domande che ci saranno venute in mente in questi giorni di viaggio.
Nel pomeriggio torniamo a San Cristobal, dove non ci stanchiamo mai di passare del tempo.

Giorno 10 - 13 agosto : San Cristobal - Misol Ha – Agua Azul - Palenque (Panchan)
E' arrivato il (triste) momento di lasciare San Cristobal. Sveglia molto presto perché oggi abbiamo molta strada da percorrere, e la strada non è bella (il nostro autista Joni ha contato 378 dossi, che qui si chiamano topes). Scendiamo dalle montagne quasi fino a livello del mare. Tra San Cristobal e Palenque ci sono 4-5 ore di strada, ma lungo il percorso ci fermiamo a visitare le cascate di Agua Azul. Il fiume, color turchese, attraversa la foresta tropicale e fa vari salti tra le rocce. Il caldo umido del posto invita a fare un bel bagno in queste acque. Seconda tappa la cascata di Misol-ha, che è alta ben 40 metri. Qui invece del bagno si può fare la... doccia!
Finalmente siamo a Palenque. Andiamo a dormire al El Panchan, a un km dal sito archeologico, in mezzo alla jungla. Qui all'alba e al tramonto si sentono le urla della scimmie (urlatrici, appunto), che qualche volta escono dalla foresta e si possono ammirare sugli alberi.

Giorno 11 - 14 agosto : sito archeologico di Palenque – bus notturno per Mahaual (10 ore).   NOTTE IN BUS
Oggi intera giornata nel parco archeologico di Palenque, con visita dello splendido sito archeologico. Impossibile descrivervi l'atmosfera che si respira qui. Dalla jungla emergono piramidi, piramidi e ancora piramidi.
Per risparmiare tempo stanotte viaggiamo. Quindi il lungo trasferimento il mar dei Caraibi, a sud, al confine con il Belize, su un istmo poco frequentato dai turisti e per questo incontaminato.

Giorno 12 - 15 agosto : Mahahual 
Intera giornata di spiaggia e bagni nelle acque cristalline di Mahaual.

Giorno 13 - 16 agosto : Mahahual – Tulum (4 ore)
Percorrendo la costa del Caribe ci trasferiamo a Tulum, sulla spiaggia, in allegre capanne di paglia a un centinaio di metri dal sito archeologico di Tulum, che possiamo visitare.

Giorno 14 - 17 agosto : Tulum – Chichen Itza- Tulum 
Da Tulum facciamo una bella gita di tutta la giornata al sito maya di Chichen Itza, il più importante dello Yucatan. E' famoso in tutto il mondo per il suo tempio di Kukulkan (nome maya del dio Quetzalcoatl), detto anche el Castillo, che è una delle più famose piramidi a gradoni precolombiane del Messico, con scalinate che corrono lungo i quattro lati fino alla sommità. Agli equinozi di primavera e d'autunno, al calare e al sorgere del sole, gli angoli della piramide proiettano un'ombra a forma di serpente piumato, Kukulkan appunto, lungo la scalinata nord.

Giorno 15 e 16: Tulum 
Due belle giornata di mare per divertirci, rilassarci e fare tutto ciò che ci pare.

Giorno 17 - 20 agosto : - Tulum - Cancun - Italia
Andiamo all'aeroporto di Cancun per il volo di ritorno. Sono meno di 2 ore di bus.

Giorno 18 - 21 agosto : Italia 
arrivo in Italia

 

La quota comprende:
- Volo dall'Italia
- volo Cancun - Città del Messico
- tasse aeroportuali /Franchigia bagaglio 20 kg.
- hotel in camera doppia con bagno privato a Città del Mexico e San Cristobal de las Casas
- posada in camera doppia con bagno in comune a Tulum
- un giorno di trasporto da San Cristobal de Las Casas a Misol Ha, Agua Azul e Palenque
- biglietti di ingresso a Misol Ha e Agua Azul
- assicurazione medico bagaglio
- assistenza del tour leader di Vagabondo parlante italiano e spagnolo
- l'esta per chi ne ha bisogno

Non comprende (verrà fatta una cassa comune per queste spese - prevediamo circa 700 USD):
- I pasti (calcolate circa 10 euro giorno se volete mangiare come mangiano i messicani, se invece volete mangiare come i turisti calcolate il doppio)
- i trasporti in corriera pubblica (eccetto quello compreso nella quota) - usiamo corriere di prima classe e seconda classe confort per i trasferimenti notturni
- Guide locali che verranno contattate nei siti dove servono
- 4 pernottamenti (2 a Oaxaca, 1 a Palenque e 1 a Mahaual) non sono inclusi e andranno pagati lì con la cassa comune.
- Ingressi a i siti e musei visitati.

Supplemento singola 30 euro per notte.

La cassa comune

Stimiamo sempre la cassa comune con molta attenzione, basandoci sui prezzi dei bus e del cibo e su un livello di viaggio medio. Che vuol dire medio, vi chiederete? Per noi vuol dire mangiare e dormire come i messicani della classe media, quindi pasti abbondanti in ristorantini locali si, roba internazionale in trappole per turisti no. In ogni caso un'aragosta ve la potete mangiare, mica ci scandalizziamo, ma la pagherete un po' di più.

Quanto hanno speso i gruppi precedenti:
Include tutto (anche le bevande, ma analcoliche).
Sui gruppi che hanno scelto ristoranti più altolocati metteremo il simbolo (A).
- gruppo 10 agosto 2013 --- 618 euro (A)
- gruppo 27 ottobre 2013 --- 510 euro


Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao a tutti! Anche a me piacerebbe tantissimo prendere parte a questo viaggio... fino a quando sono in tempo?? 

La prossima settimana provo anch'io a chiedere le ferie a lavoro (spero mi diano le tre settimane), poi prenoterei! Ho sempre sognato di andare in Messico e questo sembra proprio il viaggio che cercavo, anche perchè ci tenevo a godermi le bellissime spiagge e ho visto che ci ritaglieremo un po' di tempo anche per quelle!

Sab, 05/24/2014 - 19:49 Collegamento permanente

Ciao Dalcio ti aspettiamo!!! Così fai compagnia a Simone e a Manlio (a proposito ben arrivato!!!!!!!!) visto cha al momento siamo 2 a 5 ...;)

Lun, 05/26/2014 - 12:34 Collegamento permanente

Ciao per praticità sposto qui alcune info / commenti che ho messo sul vecchio forum, anche per i nuovi arrivati (così non si perdono niente e non impazziscono!!*crazy*)

Mia prima presentazione (così capite con chi - peggio x voi - avete a che fare...;)

Torno sempre volentieri in America Latina o in Africa Nera (i miei grandi amori) anche se ogni anno mi riprometto di dirottare verso l'Asia...ma non ce la faccio proprio!! Timido la foto di sopra guarda caso é stata scattata in Nicaragua l'estate scorsa...giusto per gradire!!!!

E cosa dire del Messico? E' uno dei paesi più rappresentativi e affascinanti del Centro America, sicuramente per i resti della civiltà Maya, che condivide con il Guatemala...ma quello che apprezzo di più sono i colori, i sapori, e la voglia di vivere delle persone!!! Il bello di un viaggio in America Latina, ovunque tu vada, é che con poco sforzo hai veramente la possibilità di conoscere persone e condividere un pezzettino della loro cultura, anche solo per una sera o mezz'ora...ma si torna arricchiti!!!

Yucatan e Chiapas?

ma noi Chiapas e Yucatan li facciamo!!! Anzi proprio il Chipas é uno dei fulcri del nostro viaggio....staremo a San Cristobal, e visitermo le comunità indigene del Chiapas, e poi vedremo il sito archeologico più importnate del Chiapas che é Palenque....e dello Yucatan ci godremo i posti migliori!!! Mahahual, mare puro, e Tulum, mare e sito archeologico...che da solo vale il viaggio in messico per la sua particolarità di esserre a picco sul mare!!! Anche i peggori fotografi riescono a fare foto da cartolina!!!Rotola dal ridere Anzi vo dovrò postare le mie foto del 2005 (solo che ce le ho ancora su pellicola e quindi devo riuscire a scannerizzarle decentemente....Occhietto E naturalmente Chichen Itza che é il sito maya più importante dello Yucatan e uno dei più famosi al mondo, soprattutto "El Castillo" che si vede ovunque vogliano riprodurre un tempio a gradoni!!!!!

Ci sono limiti di età?

non c'é limite di età tranquilla ! Il range di età che vedi é quello delle persone che attualmente partecipano al viaggio...quello che conta é l'età "mentale", che sono sicurissima che c'é!!!!!Risata

Scherzi a parte quello che devi avere é un po' di spirito di adattamento perché comunque abbiamo alcuni tragitti lunghi in bus (anche di notte) a parte questo nient'altro!!! E la voglia di divertirti ovviamente...ma quella scommetto che non manca!!!

Il viaggio è veramente interessante, ti dà veramente una panoramica del Messico che copre tantissimi aspetti, dai più ludici (compreso il mare!) a quelli culturali a quelli, per me sempre i più interessanti, di approfondimento di una cultura, soprattutto i pueblitos che visiteremo...

Lun, 05/26/2014 - 12:34 Collegamento permanente

Fa caldo?

il caldo non é così terribile e poi dipende dai luoghi...per esempio il Chiapas é un altopiano...e in Yucatan ci tuffiamo in acqua!!!Risata Scherzi a parte io ci ho portato mia figlia quando aveva 5 anni e ha sopportato benissimo!! L'unica cosa che dobbiamo fare é cercare di non visitare i siti archeologici proprio all'una con il sole a picco...Occhietto vi racconterò cosa hanno combinato i miei ex cognati peruviani in merito!!!!!

e aggiungo commentod i Sarita:

Veramente per la metà del viaggio (Mexico City, Oaxaca, Chiapas) vi servirà un bel maglione di lana da mettere la sera. Questo perchè sgli altopiani sono a 2000 metri. Di giorno si sta in camicia o felpa, la sera ci vuole il maglione.

Poi si scende e da Palenque in poi il clima diventa tropicale. Si arriva in Yucatan ed è piena estate. Lì si, fa caldo e si sta in costume!

Frida Kahlo

Una domanda al volo: Frida Kahlo vi piace? No perché a Ciudad del mexico c'é la sua casa che si potrebbe visitare oltre al resto....Ho parlato di Frida Kahlo proprio perchè io la adoro quindi pur non essendo in programma ho subito proposto di andarci a vedere la sua casa a Ciudad del Mexico! Vedremo anche i dipinti di Diego de Rivera al Palacio Nacional!!!

Viaggio zaino in spalla fuori dall'Europa?

per quanto riguarda il viaggio zaino in spalla...beh chiaro che ci vuole un minimo di spirito di adattamento, però magari uno ha già fatto fatto viaggi in Europa o in Italia con mezzi pubblici o Campeggio e questo dà già un indizio...

Per il fatto di non essere mai usciti dall'Europa...non é un problema, anche per altri del gruppo é la prima esperienza in latino America, e sono contenta perché é una zona che adoro e che adoro far conoscere agli altri....e il messico è forse più adatto di altri paesi. Noi comunque dormiremo sempre in posadas o cose simili, il bagno in comune c'é a Tulum nelle cabanas. Serpenti? Direi che si può stare tranquilli (anche a me non piacciono x niente...), la prima parte del viaggio fino a San Cristobal compreso é in altipiano, la parte vera e propria di giungla sarà quando andremo a Palenque e poi saremo sulla costa! Quindi direi che si tratta di un incontro assai improbabile!!!

E per quanto riguarda il contatto vero con luoghi e persone sei nel posto giusto!! Quello che cerchiamo di fare é prorpio quello...ti dirò che é molto bello visitare musei, palassi, siti archeologici...io personalmente però di un viaggio cerco e ricordo soprattutto il contatto con le persone, in effetti mi pèiace così tanto andare in Latino America anche per quello: dato che é una cultura e una lingua che conosco bene riesco ad entrare in contatto il più possibile con le persone, e nulla mi rende più felice se risco a trascorrere una serata in compagnia dei locali! E cercheremo di farlo..in Chiapas in particolare andremo a vedere qualche comunità indigena.

E per i mezzi pubblici direi che quelli che prenderemo noi sono buoni!! Infatti questi bus a lunga percorrenza non sono come quelli che ci si potrebbe immaginare (gli scassati chicken bus x intendersi) ma sono bus moderni con aria condizionata (fin troppo dovremo portarci la copertina dell'aereo x andare sul sicuro!!!), sedili reclinabili per dormire un po' meglio e abbastanza spazio. Tra l'altro ci sono varie categorie di bus con cui si può viaggiare e ti assicuro che possono essere più comodi di alcuni aerei...

Lun, 05/26/2014 - 12:35 Collegamento permanente

In risposta a di pollita

Colori e mercati

sapete cosa amo di più del latino America?? I colori!!! Provate ad andare in qualsiasi mercato o in una fiesta in un pueblo...guardate che esplosione di rossi, gialli, blu..una gioia per gli occhi !!!!! Andiamo insieme a vederli??

Oggi giusto giusto ho lavorato sul Chiapas...e guarda guarda saremo lì proprio di domenica per approfittare dei mercati delle comunità indigene!!! Mi sa che alla partenza dobbiamo lasciare un po' di spazio nello zaino...Risata

Che si mangia in Messico?

Certo se pensiamo ai ristoranti messicani che in genere frequentiamo in Italia vengono in mente enchiladas, tacos, burritos, fajitas....in realtà questi sono principalmente antojitos cioé spuntini, antipasti!

possiamo dire due cose:

- ci sono alcuni ingredienti ricorrenti: mais (che è alla base delle tortillas), chile (peperoncini - Bartolomé de las casas diceva: sin el chile los mexicanos no creen que estan comiendo, cioé potremmo tradurre come senza il chile i messicani non pensano che stanno realmente mangiando), riso, legumi (specie fagioli), gli onnipresenti pomodori, grano (vari tipi di pani)

- ogni regione ha la sua cucina e le sue specialità (un esempio? A Oaxaca, nostra seconda tappa, é tipico il "mole", che é una salsa a base di vari ingredienti, solitamente chiles e spezie, che spesso accompagna la carne - ve ne sono di vari colori)

Durante il viaggio potremmo fare un confronto tra le varie specialità e votarle!!! che ne dite???Risata

Cosa vedremo? prime due tappe

Come dicevo la prima parte del viaggio si svolge prevalentemente sugli altipiani. Prima tappa Città del messico - si dice spesso che le capitali nei paesi latino americani sono le meno interessanti (direi sicuramente con l'eccezione de l'Habana e Buenos Aires...) in realtà avremo modo di visitare uno dei siti più famosi Teotihuacan che non é atzeco ma appunto di questa cultura, più antica. Città del Messico d'altra parte é una città con il suo carattere coloniale in cui potremo vedere la piazza principale (che qui si chiama Zocalo) con una serie di edifici storici e credo che siamo tutti d'accordo per Frida....

Seconda tappa più a Sud: Oaxaca, città coloniale dove ci sono alcune specialità: sicuramente il mezcal (su cui Mari non ci farà compagnia!Pardon) e la cioccolata...e per chi si avventura le cavallette fritte! Qui vedremo anche altri due siti archeologici, Monte Alban (sito precolombiano della civiltà zapoteca) e Mixtla, e poi le sorgenti calcaree di Hierve el Agua (dove faremo il primo bagnetto...naturalmente il "piatto forte" sarà il mar dei Caraibi in Yucatan!!!)

Lun, 05/26/2014 - 12:39 Collegamento permanente

Ciao a tutti!!!

So che probabilmente già lo sapete...ma vi ricordo di controllare se il vostro passaporto é valido per gli Stati Uniti visto che passeremo di lì (e sono l'unico paese al mondo che fa fare l'immigrazione anche per i transiti no dico neanche la Russia....ma così é!!!)

Se avete dubbi qui spiega tutto: http://www.poliziadistato.it/articolo/1090/

Se non rientra in queste categorie si può sempre andare naturalmente ma bisogna fare il visto non basta fare l'ESTA.

ESTA: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/esta.html?_flowExecutionKey=_c6D93A2E5-F4D3-D122-B627-35276CC71A64_k115514AE-7EFC-E5B4-1D6F-934759CD0ACE

Andando a questo link si fa l'ESTA che é praticamente un'autorizzazione di viaggio elettronica. Attenzione: l'ESTA vale 2 anni, quindi chi l'avesse fatto con data inferiore di due anni alla data del nostro ritorno (quindi 20 agosto) non deve rifarlo ma basta andare sul sito con il codice dell'ESTA e aggiornare le info. Visto che fanno pagare 14 dollari vale la pena...*biggrin*

Se avete dubbi con l'ESTA lo staff di Vagabondo può aiutarvi, posso farlo anch'io...

Lun, 05/26/2014 - 12:51 Collegamento permanente

Ciao a tutti,

È da molto tempo che volevo andare in Messico, ma del resto chi non vorrebbe andarci ??? aspettavo solo delle conferme per iscrivermi a questo viaggio;  conferme arrivate, iscrizione fatta.

cavolo mi sono appena iscritto ed ho già cominciato a fare il conto alla rovescia!!

 

Lun, 05/26/2014 - 18:30 Collegamento permanente

Ma benvenuto Coboldo!!!!! Dai che i maschietti si stanno riequilibrando.....!!!*biggrin*

...e dalla foto direi che non mi lascerai sola a provare se veramente il mezcal di Oaxaca é il migliore.....:birra:

beh se vogliamo fare un conto alla rovescia serio allora cominciamo!!!!!

- 70 tondi tondi!!!*dirol*

Lun, 05/26/2014 - 18:51 Collegamento permanente

Ciao vagabondi!!!

eh si, ci sono anch'io! E anch'io non vedo l'ora soprattutto dopo due giorni rinchiuso in un seggio elettorale *dash1* !!!

Lun, 05/26/2014 - 22:26 Collegamento permanente

Ciao Ste, e grazie per il benvenuto 

Pollita... Sei cosciente del fatto che per giudicare quali sia il mezcal migliore bisogna prima averli assaggiati tutti??? vabbé dai, se non ci riusciamo ci accontenteremo di giudicarlo uno dei migliori *biggrin*

Lun, 05/26/2014 - 22:51 Collegamento permanente

che avere gente astemia nel gruppo alla fine... è tanta roba!!!

certo che per me che non mangio speziato nè piccante, odio le salse e sono astemia sarà un'impresa ciclopica! ma ho superato prove ben più dure nella vita... ed è proprio quando il gioco si fa duro che emerge il fuoriclasse che è in noi! che il gioco abbia inizio: poco più di due mesi al via!!!

ciao bella gente. ;)

Mar, 05/27/2014 - 18:38 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1460
  • Cassa comune: 700
  • Partenza: 4 Agosto 2014
  • Ritorno: 21 Agosto 2014
  • Durata: 18 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI