Gruppo Aurora Boreale in Islanda - Partenza del 2020-01-19

Aurora Boreale in Islanda



  • Prezzo base: 1150
  • Cassa comune: 500
  • Partenza: 19 Gennaio 2020
  • Ritorno: 25 Gennaio 2020
  • Durata: 7 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Vagabondo DOC: Roberta_TV   

Roberta condivide ciò che dice Calvino e ne ha fatto la sua filosofia di vita: "Prendete la vita con leggerezza. Che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall'alto, non avere macigni sul cuore". 
Rugbysta per passione ha ricevuto grandissime soddisfazioni, soprattutto nei terzi tempi. Ha poi conservato le buone abitudini rugbystiche e dopo le partite di touch rugby o i raid in vespa (rigorosamente storica)  festeggia ancora oggi con una buona birra in mano. 
Adora la salsa di soia e difficilmente in un viaggio la si convince a mangiare cibo italiano: piatti locali e street food sono le priorità. L'unico continente in cui ancora non è stata è l'Oceania, ma spera di poter metterci piede al più presto!

Iscritti/posti:

Con la Vagabonda DOC Roberta / Roberta_TV

imageRoberta condivide ciò che dice Calvino e ne ha fatto la sua filosofia di vita: "Prendete la vita con leggerezza. Che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall'alto, non avere macigni sul cuore". 
Rugbysta per passione ha ricevuto grandissime soddisfazioni, soprattutto nei terzi tempi. Ha poi conservato le buone abitudini rugbystiche e dopo le partite di touch rugby o i raid in vespa (rigorosamente storica)  festeggia ancora oggi con una buona birra in mano. 
Adora la salsa di soia e difficilmente in un viaggio la si convince a mangiare cibo italiano: piatti locali e street food sono le priorità. L'unico continente in cui ancora non è stata è l'Oceania, ma spera di poter metterci piede al più presto!

 

image

Quota

€ 1100 euro a persona 

+ cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: € 550 a persona (cos'è e come funziona la cassa comune)

LA QUOTA INCLUDE:

- Voli a/r incluse tasse aeroportuali
- La prima notte in ostello/appartamento a Reykjavik  
- Il noleggio dei mezzi di trasporto: auto o minivan 4x4 (esclusa benzina)
- Assicurazione Medico Bagaglio  

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo Doc.

LA QUOTA NON INCLUDE (e per questo abbiamo previsto il costo indicato nella cassa comune):

- Tutti i pernottamenti non inclusi nella quota (eccetto la prima notte a Reykjiavik )
- Pasti (dove possibile si mangia al sacco o cucinando noi)
- Benzina
- Il navigatore satellitare non è incluso. Ci sono gruppi che preferiscono usare le mappe del loro cellulare o le "antiche" mappe cartacee e quindi pensiamo che non sia giusto fargli pagare il costo del navigatore satellitare che non usano. Quindi non lo includiamo nella quota che si paga dall’Italia. Poi, se il gruppo lo vuole, potrà prenderlo al ritiro dell'auto pagandolo extra. Inoltre, essendo in Europa si possono utilizzare liberamente i dati del cellulare.

***Durante il viaggio è possibile fare alcune attività facoltative che verranno organizzate in anticipo con l’appoggio del vagabondo doc. Le attività facoltative menzionate nel programma sono la visita alle Ice caves e alla Blue Lagoon, sentitevi liberi di scegliere se farle o no!

*** Assicurazione annullamento opzionale: se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto)

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum.
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.  

image

Elenco iscritti

Toni Toni61 - da Roma - cerca compagno di stanza Eugenio - da Venezia - cerca compagno di stanza Roberta Roberta87 - da Milano - cerca compagna di stanza Veronica Vero89 - da Milano - cerca compagna di stanza Angela Angela L. - da Milano - cerca compagna di stanza Anna AnnaP. - da Milano - cerca compagna di stanza Deborah - da Milano - cerca compagna di stanza Lidia - da Milano - cerca compagna di stanza Chiara Chiara_G_ - da Milano - cerca compagna di stanza Laura LAURALU1967 - da Milano - con Alessandra Alessandra ALESSANDRAPAT1974 - da Milano - con Laura
La vagabonda doc Roberta Roberta_TV - da Venezia - cerca compagna di stanza  

Piano Voli


Piano voli confermato per i primi iscritti al viaggio. I futuri iscritti potrebbero avere piani voli differenti, a seconda della disponibilità dei voli.
Da Milano (con Klm / Icelandair) su questo volo Roberta,Veronica,Angela,Anna,Deborah, Lidia, Chiara
KL1628 Milano Malpensa MXP - Amsterdam AMS - 19gen 06:25 - 19gen 08:35 FI501 Amsterdam AMS - Reykjavik KEF - 19gen 13:05 - 19gen 15:20 FI500 Reykjavik KEF - Amsterdam AMS - 25gen 07:40 - 25gen 11:55
KL1631 Amsterdam AMS - Milano Malpensa MXP - 25gen 14:35 - 25gen 16:10   Da Roma (con Airfrance/Klm/Icelandair) su questo volo Toni   AF1005 Roma Fiumicino FCO - Parigi CDG - 19gen 06:10 - 19gen 08:20 FI543 Parigi CDG - Reykjavik KEF - 19gen 13:10 - 19gen 15:45 FI500 Reykjavik KEF - Amsterdam AMS - 25gen 07:40 - 25gen 11:55
KL1607 Amsterdam AMS - Roma Fiumicino FCO - 25gen 16:55 - 25gen 19:10   Da Venezia (con Klm/Icelandair) su questo volo Eugenio e la Vagabonda Doc   KL1650 Venezia VCE - Amsterdam AMS - 19gen 06:30 - 19gen 08:40 FI501 Amsterdam AMS - Reykjavik KEF - 19gen 13:05 - 19gen 15:20 FI500 Reykjavik KEF - Amsterdam AMS - 25gen 07:40 - 25gen 11:55
KL1655 Amsterdam AMS - Venezia VCE - 25gen 15:30 - 25gen 17:15

Programma di viaggio Aurora Boreale in Islanda

Potete trovare il programma Aurora Boreale in Islanda dettagliato qui:

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

COMPLETO
Non è più possibile iscriversi a questo gruppo.

Informazioni utili

image

Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Sto studiando un menù da proporvi. Datemi ancora un paio di giorni e poi lo pubblicherò e poi decideremo chi porta cosa.

Al momento mi è stato segnalato un problema di intolleranza al lattosio e lo sto considerando nella stesura del menù. Altri problemi? Questo è il momento giusto per dichiarali...anche via messaggio privato. Grazie.

Quanti non mangiano pesce?

Mentre attendiamo il menu per le cene in economia... vi allego i siti dei locali che avrei individuato per cenare la sera dell'arrivo in islanda e l'ultima sera del nostro viaggio.

Sera 1: ristorante specializzato in zuppe e cucina casalinga islandese

https://www.icelandicstreetfood.com

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g189970-d12714471-Reviews-Icelandic_Street_Food-Reykjavik_Capital_Region.html

Ultima Sera: ristorante specializzata in pesce (Trota, salmone, gamberetti, merluzzo, capesante, scorfano, pesce gatto, passera di mare e molti, molti altri. Tutti freschi dal mare limpido che circonda l'Islanda) che ha anche piatti vegetariani se uno non mangia pesce. Troveremo anche un piatto a base di balena???? 

https://www.saegreifinn.is/en/

https://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g189970-d1209708-Reviews-Saegreifinn_The_Sea_Baron-Reykjavik_Capital_Region.html

Cosa ne pensate?

Vi ispirano?

Li prenoto?

Ven, 01/03/2020 - 00:49 Collegamento permanente

ciao! A me sembrano entrambi molto validi.  Nel primo caso, se è possibile li avvertirei della mia intolleranza mi sembra di capire che hanno un menù fisso.

Non me ne volere ma devo dirti che anche i frutti di mare non li posso mangiare , quindi le capesante , le cozze , le vongole ecc sono per me "veleno"; ho visto che hanno le capesante in una zuppa ma se posso sceglierò quella con l'agnello ( eventuale versione senza burro)

*pleasantry*

Sab, 01/04/2020 - 19:36 Collegamento permanente

Ciao a tutti, leggo ora il lunghissimo forum :-p, grazie Roberta per i suggerimenti e consigli. Ristorante: vanno tutti bene, non sono interessanta a mangiare un piatto a base di balena, l'importante e' che si possa anche scegliere di mangiare vegetariano. Ice Caves oppure cascate Svartifoss: preferirei le cascate circondate di colonne di basalto, miei amici ci sono stati e sono stupende!

Ven, 01/03/2020 - 11:19 Collegamento permanente

Ciao Roberta, 

di seguito trovi le risposte di me ed Alessandra.

- gli alloggi prenotati vanno bene?  Si

va bene dormire due notti a Vik in quel mega ostello (bellissimo da foto e recensioni) in camere doppie con bagno in comune? Si

- quale albergo scegliere tra Lækjarhus Farm Holidays e Hali Country Hotel? Il primo

- va bene a tutti fare un versamento sul mio conto corrente e utilizzare la mia carta prepagata per le spese di gruppo o se preferite usare slit wise? carta prepagata.

 -preferite visitare le caverne di ghiaccio o la cascata  se dobbiamo scegliere solo un'attrazione a causa delle poche ore di luce? Quanti non vogliono assolutamente visitare le grotte di ghiaccio? A noi piacerebbe visitare le caverne di ghiaccio, ma ci va bene quello che scegli la maggioranza.

Niene balena, no alcool, al massimo una birra locale.

Per il secondo locale per cenare a Reykjavik solo se c’è anche vegetariano.

Grazie 1000

Dom, 01/05/2020 - 14:02 Collegamento permanente

In risposta a di Angela L.

Ciao ragazzi,

ieri sera sono riuscita a parlare con la doc del viaggio che è appena tornata dall’Islanda.

Per il vestire organizzatevi bene con magliette termiche e scarpe calde. Lei si era portata gli stivali che si usano per i trekking in montagna e una sorta di stivaletti doposcii e in base al meteo e all’escursione ha alternato queste calzature. Le consiglia. Io sto pensando di portarmi anche delle scarpe da ginnastica per guidare sennò nemmeno le caricherei.

La temperatura può arrivare a qualche grado sotto zero. Hanno trovato due giorni di tempesta di neve e pioggia. L’ombrellone a causa del vento si è rivelato inutile. Molto meglio k-way e poncho. La neve a terra non era tantissima è solo una volta le è capitato di usare i ramponi per muoversi intorno ad una delle cascate. Le ciaspole quindi non sono necessarie.

Consiglia di indossare pantaloni e calzamaglia (benissimo quelle tecniche di Decathlon).

Indicativamente potete rifarvi alla lista qui sotto. Ovviamente non è un obbligo di dotarsi di quanto scritto sotto.

  • bagaglio da stiva possibilmente uno zaino o valigia morbida (non rigida)
  • bagaglio a mano (da usare anche come zainetto per escursioni giornaliere) con un numero di ricambi sufficiente per eventuale smarrimento
  • vestiti adeguati alle temperature del periodo
  • tappi per le orecchie se avete problemi a dormire
  • sacco lenzuolo
  • Scarpe da trekking, possibilmente waterproof
  • Pantaloni da trekking
  • Ciabatte/infradito (per doccia e terme)
  • costume da mare, cuffia e asciugamano per le terme
  • Asciugamano/accappatoio in microfibra per gli alloggi dove sono a pagamento (a meno che non vogliate pagare la maggiorazione e farvi dare da loro gli asciugamani)
  • Pile/felpa + giacca a vento impermeabile
  • Cappello, sciarpa e guanti
  • K-way o mantella/poncho

Io mi porterò anche:

  • un coltellino svizzero
  • Thermos piccolino per avere sempre del the caldo con me (mi porterò del the personale in zaino da preparare la mattina e portarmi in zainetto tutto il giorno.
  • Torcia elettrica frontale
  • Ramponi ghiaccio
  • passamontagna che uso quando vado in giro col due ruote

Mar, 01/07/2020 - 11:39 Collegamento permanente

La tensione è a 220V 60 Hz proprio come in Italia. Gli islandesi usano le prese elettriche di Tipo C (vedi fig.1) o di Tipo F (vedi fig.2), quindi è necssario portare un adattatore se alcuni dispositivi elettronici personali ne richiedano l'uso.

 

 

Se avete tanti congegni elettrici è una buona idea portarsi una presa multipla o addirittura una ciabatta elettrica.

Mer, 02/26/2020 - 16:27 Collegamento permanente

Vi posto il link alla pagina del sito viaggiare sicuri del Ministero degli Affari Esteri dove è riportato un esauriente elenco di tutti i medicinali che conviene portarsi in viaggio. L'informazione è completa e da fonte attendibile. 

http://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio

 

 

Mi permetto però di segnalarvi i farmaci che, in base alla mia esperienza, più comunemente si trovano nelle valigie dei viaggiatori:

  • Antidiarroici (tipo Imodium – sempre a portata di mano) 
  • Anti-nausea (Tipo Plasil)
  • Antibiotici a largo spettro (tipo Augmentin/Ciproxin)
  • Analgesici (Aulin/Moment)
  • Anti piretici (Aspirina/Tachipirina)
  • Cerotti e salviette disinfettanti monouso
  • Disinfettante Gel per le mani (Amuchina)
  • Antibiotici intestinali (Normix o Bimixin)
  • Anti cinetosici (per chi soffre il mal d’auto) (Xamamina/Travelgum) 
  • Medicinali personali

Visto che andremo in un luogo molto freddo credo che nella mia valigia non mancheranno nemmeno il Tachifludec (decongestionante, antipiretico e analgesico) e la Rinazina Spray Nasale (degongestionante).

Ovviamente le mie sono indicazioni generiche che io uso quando mi preparo la valigia ma che non tengono conto di eventuali problematiche individuali e che non sostituiscono il consiglio di un medico. 

Mar, 01/07/2020 - 12:01 Collegamento permanente

Alcune sere dormiremo in mezzo alla natura islandese quindi non ci darà la possibilità di andare a bere una birra nel pub più vicinio... perchè il pub più vicino non sarà a portata di mano...e se il meteo e le previsioni non saranno favorevoli alla caccia all'aurora.. per passare in allegria la serata  io nello zaino inflìilerò le carte da gioco (per scala 40 e per briscola per capirci) e un forza 4 piccolino da viaggio. Se qualcuno ha qualche gioco in scatola che può stare in valigia... e ha voglia di portarlo... ben venga!

Ps nella mia valigia non mancherà la guida dell'islanda se qualcuno la sera volesse consultarla. io mi porterò anche un libro da leggere.

Mar, 01/07/2020 - 12:15 Collegamento permanente

In Islanda si può pagare anche un caffè espresso con la carat di credito. I tassi di cambio e le commissioni per il cambio euro-corone sono alti. Per questo la mia idea è di utilizzare sempre la mia carta di credito peronale per pagare le mie spese personali. Vi consiglio di sentire la vostra banca e verificare che la vostra carta di credito/bancomat funzionino in Islanda. 

Io partirò dall'Italia senza corone islandesi. Mi porterò via anche degli euro (in banconote da tagli piccoli e monete) che potranno essere utili se dovessi restituire il costo di un caffè a qualcuno che mi anticipa i soldi per "x" motivi.

Non ho ancora deciso se cambiare 50 euro giusto per avere due spiccioli personali in tasca... vedremo.

Mar, 01/07/2020 - 12:29 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1150
  • Cassa comune: 500
  • Partenza: 19 Gennaio 2020
  • Ritorno: 25 Gennaio 2020
  • Durata: 7 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI