Longo è lo cammino!



Longo è lo cammino!

Eccomi qui, sono tornato!
Mentre alcuni di voi saranno sorpresi, altri penseranno: “E questo chi cavolo è?”
Sono Matteo, nick Finvarra, che insieme a Martino e Fiamma ha fondato Vagabondo nel lontano 1998-1999, che ama i viaggi a piedi avventurosissimi, che ha fondato la prima sezione di trekking di Vagabondo, ma che 4 anni fa si è trasferito in Nuova Zelanda a fare le mozzarelle.
E ora sono tornato! 
E siccome l’Italia è bellissima, ho pensato che sia una buona idea farci due passi.

Nasce così l’idea di creare le Vaga-Escursioni (magari riusciremo a trovargli un nome più carino): una serie di passeggiate di un giorno (ma magari anche più giorni...) nelle nostre bellissime montagne, valli, foreste.

Un po’ di storia.
Personalmente ed a titolo puramente volontario, ho sempre organizzato gruppetti con cui fare i miei trekking, fin dagli anni ‘90, quando ero un pischello inesperto e con Martino ed altri amici ci avventuravamo sugli Appennini equipaggiati si, di zaino, tenda e sacco a pelo, ma soprattutto di incoscienza.
Negli ultimi 10-12 anni, però, le cose erano parecchio cambiate: tanti avvocati mi avevano raccomandato di portare solo persone che conoscevo bene e personalmente. Pare, infatti, che lo stile americano di denunciare tutto e tutti pur di far qualche soldo, sia arrivato anche da noi e che non pochi organizzatori volontari di gite ne abbiano fatto le spese!
Questa cosa non mi è mai piaciuta, visto che considero le avventure come uno dei modi migliori per conoscere nuove persone interessanti.
...Poi sono partito per la Nuova Zelanda.


Le Vaga-Escursioni

Le Vaga-Escursioni, quindi, sono il modo che abbiamo trovato per ovviare al suddetto problema: chi le organizza e le accompagna lo fa a nome di Vagabondo ed è coperto da un’assicurazione.
A questo punto immagino che tutti gli appassionati di escursioni abbiano un sacco di domande da farmi ed io sono qui, prontissimo a NON rispondervi! :-)

Scherzi a parte, tutto il progetto è ancora molto in divenire, io stesso sto aspettando dei pareri definitivi dalla nostra compagnia di assicurazioni per capire come strutturare la cosa.
L’unica certezza, per ora, è una bella passeggiata nelle foreste di faggio che circondano il Lago di Vico, dove potrete gratuitamente fare da cavie al progetto Vaga-Escursioni! (Astenersi pantofolari!)
Tutte le informazioni qui.

Poi avremo le idee più chiare, sapremo cosa possiamo e cosa non possiamo fare. Poi uscirà un programma di passeggiate... e avanti così! 
Prima scherzavo, nei commenti potete farmi domande... magari ne spunta fuori qualcuna a cui so rispondere :-)
Ma soprattutto potete dirmi cosa ne pensate di questo progetto e spiattellarmi le vostre idee.

Ciao a tutti
Branca, Branca, Branca!

Finvarra



PER ISCRIZIONI E INFORMAZIONI SULLA PRIMA VAGA-ESCURSIONE, CLICCATE QUI:
VAGA-ESCURSIONE nelle faggete di Monte Fogliano ed ai ruderi dell’Eremo Rupestre di San Girolamo 

Risposte