Transilvania Easy Style

Transilvania Easy Style

Famosa in tutto il mondo per il Castello del Conte Dracula, la Transilvania è molto di più: borghi medievali, strade colorate, paesaggi naturalistici, ottimo cibo e un fascino di altri tempi.

 

INGRESSO NEL PAESE: nessuna restrizione legata alla pandemia

RIENTRO IN ITALIA: necessario presentare il Certificato Digitale UE (Green Pass) ottenuto con vaccinazione o guarigione o tampone.
In assenza del Certificato Digitale UE è prevista una quarantena di 5 giorni + un tampone a fine isolamento.

ISCRIVETEVI SENZA PENSIERI!
Rimborsiamo al 100% in caso di annullamento viaggio per restrizioni causa Covid.
Per dettagli su rimborsi, norme in tempi di Covid e polizze annullamento integrative, leggete le FAQ COVID di Vagabondo.

Questo viaggio è adatto a me?

  • Questo è un viaggio con pulmino e autista privato, ma non sono previste guide. Lo staff prenoterà la prima notte, mentre il Doc assegnato vi informerà di tutto il resto: seguite quindi il forum per i dettagli delle vostre partenze.
  • Si dorme in alberghi semplici e guest house locali, il livello delle strutture in Romania è molto buono.
Scegli la tua data

Transilvania Castello Brasov

TRANSILVANIA

DURATA: 6 giorni - Partenze da Roma e Milano
(partenze da altri aeroporti su richiesta e previa disponibilità)
QUOTA:

€ 520 euro a persona

Supplemento Pasqua, ponti: € 50 
Supplemento luglio, agosto e capodanno: € 100 

CASSA COMUNE:

€ 220 euro a testa 

da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

 

PERIODO: tutto l'anno
DIFFICOLTA': 

Facile. Richiesta volontà di condividere il viaggio in tutti suoi aspetti con gli altri compagni di viaggio.

 GRUPPO:

Minimo 4/5 partecipanti. Massimo 15 + il Vagabondo Doc 

 

Possibili eccezioni: a volte potremmo confermare il gruppo anche a 3 partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. 
Sul forum di viaggio trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.

 

  Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

Scarica il programma

 

Da sapere

Questo è un viaggio con pulmino e autista privato, ma non sono previste guide. 
Lo staff prenoterà la prima notte, mentre il Doc assegnato vi informerà di tutto il resto: seguite quindi il forum per i dettagli delle vostre partenze. 
Si dorme in alberghi semplici e guest house locali, il livello delle strutture in Romania è molto buono. 

 

Transilvania in breve

Da Sibiu a Brasov, un itinerario che esplora la Transilvania classica, amatissima regione della Romania: borghi medievali perfettamente conservati, castelli capaci di lasciare incantanti e paesaggi mozzafiato. Si dice che la Transilvania sia meravigliosa e per questo sono tanti i turisti che la visitano ogni giorno e questo viaggio vuole andare a vedere se tutto quanto viene raccontato, è vero! Leggenda di Dracula, inclusa.

 

Itinerario Transilvania

GIORNO 1: BUCAREST
GIORNO 2: BUCAREST- SIBIU (300KM)
GIORNO 3: SIBIU - SIGHISOARA (100 KM)  
GIORNO 4: SIGHISOARA - VISCRI - BRASOV (120 KM)
GIORNO 5: BRASOV E DINTORNI 
GIORNO 6: BRASOV - BUCAREST (170 KM) 
________________________________________________

Programma giorno per giorno 

GIORNO 1: ITALIA - BUCAREST 

Partenza dall’Italia e in meno di due ore siamo a Bucarest. In base all'orario di arrivo del nostro volo possiamo esplorare un po' la città: il quartiere di Lipscani, la Chiesa della Vecchia Corte (Biserica Curtea Veche), la chiesa ortodossa Stavropoleos,  Piazza Universitatii e  Calea Victoriei, solo per citare alcune attrazioni. In ogni caso, ci godiamo la prima serata in Romania! Notte a Bucarest. 

________________________________________________

GIORNO 2: BUCAREST - SIBIU (300KM) 

Oggi ci aspetterà il nostro pulmino che ci porterà in direzione Sibiu. Il pomeriggio lo dedichiamo alla visita del centro storico di Sibiu, nominata capitale europea della cultura nel 2007. Potremo vedere le vestigia del sistema di fortificazione più grande della Transilvania. Poi una passeggiata verso piazza Grande, piazza Piccola con il ponte delle Bugie e l’imponente Chiesa Evangelica in stile gotico del XIV secolo. Al Museo della Civiltà Popolare Tradizionale di Dumbrava Sibiului sarà possibile fare un salto nel passato e visitare più di 300 costruzioni popolari provenienti da tutte le regioni del Paese. E la cucina locale? Ebbene in Romania si mangia a tutte le ore, i ristoranti sono aperti dalla mattina alla sera quindi se fuori fa freschino potete già ordinare una bella ciorba per riscaldarvi e poi continuare a scoprire il fascino della città! Notte a Sibiu.

________________________________________________

GIORNO 3: SIBIU - SIGHISOARA (100 KM) 

Stamattina solo i coraggiosi faranno la solita colazione, mentre chi vuole evitare strani incontri non deve dimenticare una bella aggiunta di mujdei, un preparato a base d’aglio destinato a tenere lontani i vampiri (e non solo). Oggi iniziamo a sentire odore di Dracula!
La prossima tappa sarà Sighisoara, un gioiello architettonico conosciuto anche per essere la città natale di Vlad l’Impalatore, ispiratore del famoso romanzo di Bram Stoker che ha reso la Transilvania la temuta patria dei vampiri. Dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, è la città più romantica della Romania grazie al suo grazioso borgo medievale. Andremo a vedere la Torre dell’Orologio, la casa di Vlad Dracul, le bellissime chiese della città e la Scuola della Collina, una delle più antiche scuole della Transilvania passando per la scala coperta costruita nel 1662 per facilitare il cammino degli alunni che andavano a scuola durante i pesanti inverni. La sera possiamo scoprire i diversi localini del centro storico e assaggiare bicchierini di palinca tra una chiacchiera e l’altra. Notte a Sighisoara.

________________________________________________

GIORNO 4: SIGHISOARA - VISCRI - BRASOV (120 KM) 

Oggi andiamo verso il cuore della Transilvania in direzione Brasov. Nel tragitto però non possiamo perderci la visita al villaggio Viscri, che ospita una delle chiese fortificate più pittoresche della Transilvania. La strada per arrivarci non è delle migliori, ma quanto ci attende vale decisamente la pena:  una fortezza contadina inclusa sulla lista dei monumenti UNESCO.
Arriveremo poi nel pomeriggio a Brasov, la città circondata da montagne che conserva un dolce profumo medievale con le sue viuzze strette e le eleganti facciate barocche. Inizieremo da subito la visita partendo da Piata Sfatului con la sua Chiesa Nera, la Strada Rope o Sforii nonché la via più stretta d’Europa e la Cattedrale di San Nicola. La sera ci sarà l’imbarazzo della scelta, Brasov è piena di ristorantini dove gustarsi deliziosi piatti locali o sorseggiare una Ciucas, la più amata birra rumena che viene prodotta proprio qua in città.

________________________________________________

GIORNO 5: BRASOV E DINTORNI

È giunto il momento di aprire le porte del castello, il famoso Bran detto anche il “Castello di Dracula”. Qui sarà la fantasia a guidarci tra le scalinate strette e tortuose, le camere a graticcio, i passaggi sotterranei e le torri che lo rendono un luogo misterioso e affascinante. Tranquilli però, il Conte è da tempo che non ama più la solitudine quindi saremo sempre accompagnati da una moltitudine di visitatori e commercianti che ci faranno passare i pensieri più inquietanti. Lasciando alle spalle il castello possiamo continuare la nostra giornata con la visita alla fortezza Rasnov, uno dei meglio conservati sistemi di difesa che ospitava gli abitanti dei villaggi della zona durante le invasioni turche e tartare. 

La sera, dopo aver assaggiato qualche altra specialità locale, possiamo cocolarci con un bel piatto di papanasi, uno dei dolci che fanno onore alla cucina rumena (e meno alla linea però ormai avrete capito che nella terra di Dracula è vietato contare le calorie!)

________________________________________________

GIORNO 6: BRASOV - BUCAREST (170 KM)

Questa mattina salutiamo il nostro amico dai canini appuntiti e dal carattere inaspettatamente socievole e ripartiamo in direzione sud verso la capitale.
Le meraviglie non sono ancora finite e prima di raggiungere la città ci fermiamo a Sinaia per visitare il castello Peles. Il mix tra lo stile romantico neorinascimentale e neogotico hanno reso questo posto uno dei castelli più belli della Romania e noi non ce lo possiamo perdere. 
***in caso di chiusura o impossibilità di visitare il castello a causa del piano voli, la visita verrà anticipata al giorno prima.

Ed eccoci finalmente a Bucarest! Se gli orari del nostro volo ce lo permettono facciamo un giretto per la città, altrimenti andiamo direttamente in aeroporto.

________________________________________________

 

QUOTA

€ 520 a persona

Supplemento Pasqua, ponti, capodanno: € 50 
Supplemento luglio, agosto e capodanno: € 100 

Cassa comune:  € 220 a persona 
da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota include” e come tale va intesa.  Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. 
Per informazioni dettagliate vi invitiamo e leggere per bene qui: CASSA COMUNE DI VAGABONDO

LA QUOTA INCLUDE:

- volo aereo con solo bagaglio a mano
***in base alle disponibilità del vettore includiamo l'opzione priority. Se non più disponibile, potrebbe essere richiesto di imbarcare il bagaglio a mano senza alcun costo aggiuntivo prima di effettuare i controlli di sicurezza
- tasse aeroportuali

- pernottamento in hotel la prima notte  in camera doppia o tripla con bagno privato
- assicurazione sanitaria e bagaglio
- noleggio pulmino con conducente

Al viaggio partecipa sempre un Vagabondo Doc - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per questo abbiamo stimato una cassa comune di €220 a persona ):

- i pasti 
- entrate nei musei 
- bagaglio in stiva sull'aereo (si può avere con supplemento)
- pedaggi e parcheggi
- pernottamenti non inclusi nella quota

OPZIONI SU RICHIESTA:

*** Stanza singola
Possibile su richiesta e con supplemento, ma soggetta a disponibilità.
Il costo NON è incluso nella quota, serve scrivere a staff@vagabondo.net per avere il preventivo e per verificare se disponibile.

*** Assicurazione annullamento opzionale
Se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto

*** IL BAGAGLIO DA STIVA O ALTRI SERVIZI AGGIUNTIVI SI POSSONO RICHIEDERE SOLO AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE O DELLA CONFERMA VIAGGIO.
Il pagamento va quindi effettuato insieme all’acconto del viaggio.
Non potremo accettare richieste di servizi aerei aggiuntivi in un secondo momento, scusateci.

 

La quota può subire supplementi a seconda del periodo dell’anno, del numero degli iscritti o dei cambi repentini dei prezzi dei voli. A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo. Inoltre i supplementi non hanno MAI valore retroattivo e quindi valgono solo per i futuri iscritti. Sul forum specifico del viaggio trovate le cifre aggiornate di volta in volta e le ragioni di eventuali variazioni.

 

 

DOCUMENTI E INFO UTILI

Documenti: sufficiente la carta d'identità valida per l'espatrio se in buone condizioni. In caso di carta d'identità rotta, meglio portarsi passaporto. 

Tutte le partenze

Vedi tutto