Aurora Boreale alle Lofoten

Aurora Boreale alle Lofoten

Alla ricerca dell'Aurora Boreale in uno dei paradisi naturali nordici: le isole Lofoten. A 200 km sopra il Circolo Polare Artico esploreremo queste terre come i vichinghi di un tempo, ma con molte comodità in più... Pronti? 

Informazioni Essenziali

  • DURATA 8 Giorni
  • A PARTIRE DA 950 €
  • CASSA COMUNE 750 €
VEDI LE DATE

Questo viaggio è adatto a me?

  • Un bellissimo viaggio nel profondo nord a 200km sopra il circolo polare artico. Ideale per gli amanti della natura, dei paesaggi nordici e del freddo.
  • Non è un viaggio particolarmente attivo: tuttavia, per vivere appieno la natura, staremo molto all’aria aperta. Il freddo non mancherà, ma quello che vedremo ci ricompenserà ampiamente.
  • Ostelli, guesthouse, appartamenti, cottage a seconda delle disponibilità, spesso con bagni in comune.
  • Auto a noleggio
  • Necessari indumenti adatti a temperature basse.
SCEGLI LA TUA DATA

Aurora Boreale Lofoten

Aurora Boreale alle Lofoten 

DURATA: 8 giorni - Partenze da Roma e Milano
(partenze da altri aeroporti su richiesta e previa disponibilità)
QUOTA:

€ 950 euro a persona 
Supplemento dal 10 dicembre al 10 gennaio: : € 200

Supplemento ponti e festività: € 100

CASSA COMUNE:

€ 750 a persona 
da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?) 

PERIODO:

da metà ottobre a marzo

DIFFICOLTA’: 

Temperature decisamente basse.

GRUPPO:

Minimo 4/5 partecipanti. Massimo 11 + il Vagabondo Doc 

Possibili eccezioni: a volte potremmo confermare il gruppo anche a 3 partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. 
Sul forum di viaggio trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.

   Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

 

Da sapere

L'Aurora Boreale è un fenomeno naturale e come tale non è scontato, prevedibile o programmabile.

L'avvistamento dell'aurora boreale dipende da numerosi fattori tra cui le condizioni atmosferiche e meteorologiche.
In caso di maltempo ad esempio non si riesce ad avvistare, stessa cosa in caso di cielo molto nuvoloso. 
Tenete quindi presente questo elemento scontato per molti, ma essenziale da sapere per tutti. L'aurora boreale è come una giornata dal cielo blu, non sempre la si trova.

Trovate qui altre info aggiuntive importanti .

DOVE SI DORME? 

Ostelli, guesthouse, appartamenti, cottage a seconda delle disponibilità.
Importante però tenere presente che le camere sono multiple e
spesso i bagni sono in comune, questo è necessario anche per contenere i costi che diversamente sarebbe troppo alti. 

Alcune sistemazioni potrebbero avere letti matrimoniali standard o alla francese. In questo viaggio NON è possibile richiedere la camera singola, importante quindi avere un buon spirito di adattamento.

Altra cosa importante da sapere è che l’offerta di strutture in alcune zone della Norvegia non è elevata, qualora non ci fossero sistemazioni disponibili nella località prevista da programma si sceglieranno strutture disponibili nelle zone circostanti.

COME CI SI MUOVE?

Auto a noleggio guidate dai partecipanti.

Il costo delle auto a noleggio è già incluso nella quota di viaggio, ma se non diversamente specificato nel forum del viaggio, i guidatori aggiuntivi e la copertura assicurativa SCWD per ridurre la franchigia andranno eventualmente aggiunti e pagati in loco al momento del ritiro (questo perché non tutti gli autonoleggi ci permettono di includere questi servizi in fase di prenotazione).

Importante però: questi costi sono stati considerati nelle spese previste in loco, sono quindi già  compresi nella stima della cassa comune, assieme a benzina e pedaggi.

Aurora boreale lofoten

 

Aurora Boreale alle Lofoten Wild Style

GIORNO 1: ITALIA - NARVIK
GIORNO 2: NARVIK - VESTERALEN (225 KM)
GIORNO 3: VESTERALEN - SVOLVAER (115 KM)
GIORNO 4: SVOLVAER - TROLLFJORD - MOSKENESOYA (124 KM)
GIORNO 5: MOSKENESOYA 
GIORNO 6: MOSKENESOYA - VESTVÅGØYA (65 KM)
GIORNO 7: VESTVÅGØYA - NARVIK (280 KM)
GIORNO 8: NARVIK - ITALIA

 

GIORNO 1: ITALIA - NARVIK

Partiamo dall’Italia e arriviamo a Narvik, una piccola cittadina portuale situata sopra il circolo polare artico.

Ritiriamo le macchine in aeroporto e se il nostro piano voli ce lo consente facciamo un giro per la città, altrimenti tutti a dormire perché l'indomani inizia la nostra avventura verso l'arcipelago delle isole Lofoten, 1227 km quadrati di natura spettacolare e piccoli villaggi a nord-est della Norvegia. Queste isole sono note per i paesaggi stupefacenti caratterizzati da montagne, fiordi e lunghe spiagge da surf. 
Non mancano inoltre colonie di uccelli marini starnazzanti e acque turbolente del Mare di Norvegia a completare il quadro. 

L'Aurora Boreale è solo uno degli aspetti meravigliosi di queste isole. Notte a Narvik.

________________________________________________

GIORNO 2: NARVIK - VESTERALEN (225 km)

Sveglia presto, colazione e si parte per raggiungere le isole di Vesteralen, un selvaggio arcipelago situato poco più a nord delle isole Lofoten. Passiamo per Sortland detta anche la città blu grazie ai suoi colori e all’arte di strada che la rendono così unica e vivace.

Siamo nel paradiso delle attività in mezzo alla natura e possiamo scegliere quella che più ci ispira: un’escursione su uno dei numerosi sentieri segnati, un'immersione nella cultura sami visitando una famiglia del posto (qui sarà possibile incontrare e avvicinarci alle renne, sono parte integrante dello stile di vita sami) oppure esplorare ii dintorni sugli sci da fondo o sulle racchette da neve.
(Tutte queste attività sono opzionali, vedi bene qui).

Sempre qui alle Vesteralen si trova uno degli luoghi più importanti per l’avvistamento delle balene e alcune agenzie organizzano il safari per vedere le alci o gli alci (anche di notte!). Quale migliore occasione per vivere quest’emozione?

Le meraviglie per oggi non sono ancora finite, la sera ci avventuriamo alla caccia dell’aurora boreale. Speriamo di essere fortunati sin da subito.

Notte alle Vesteralen.
 

________________________________________________

GIORNO 3: VESTERALEN - SVOLVAER (115 KM)

Oggi ci svegliamo con calma (il bello di avere poche ore di luce al mattino!) e andiamo a visitare Nyksund, un ex villaggio di pescatori. Ad oggi qui vivono poco più di 20 persone che si godono la pace di questo posto fuori dal mondo.

La prossima tappa sarà Svolvaer, nell'arcipelago delle Lofoten e capoluogo dell’isola Austvagoy, una delle più estese dell’arcipelago. Svolvaer è la città più antica del circolo polare artico. 

Non appena arriviamo, lasciamo le valigie e andiamo alla scoperta di Kabelvåg, un altro villaggio di pescatori a circa 6 km a sud della capitale, dove fu costruita la prima rorbu (una tipica abitazione utilizzata dai pescatori norvegesi) della storia nel 1120.

Qui si trova Vågan Kirke, chiamata la Cattedrale delle Lofoten, la seconda più grande chiesa in legno della Norvegia.

La sera naturalmente, a caccia di aurora boreale. 

Notte a Svolvaer.

lofoten 2

________________________________________________

GIORNO 4: SVOLVAER - TROLLFJORD - MOSKENESOYA (125 km)

Stamattina un’escursione in barca ci porta alla scoperta di Trollfjord, un fiordo lungo circa 2 chilometri dove è possibile osservare le bellissime aquile dalla coda bianca tra le alte pareti rocciose, nel silenzio più totale.

A seguire andiamo poi a Henningsvaer, uno dei villaggi più vivaci dell’isola che ospita quello che molti reputano lo stadio più bello al mondo, e non sarà difficile capire il perché: lo stadio è stato costruito in un contesto naturalistico da togliere letteralmente il fiato.

Dopo aver girato per le viuzze colorate della “Venezia del nord”, anche questa città attinge a questo titolo, prendiamo le macchine e andiamo in direzione Moskenesoya, l’isola più a sud dell’arcipelago dove passiamo la notte. 

Notte sull’isola di Moskensoya.

aurora lofoten

________________________________________________

GIORNO 5: MOSKENESOYA

La giornata ci vede andare alla scoperta di alcuni dei villaggi più pittoreschi dell’arcipelago come Reine, Hamnoy e infine Moskenes che con le loro celebri rorbu, le abitazioni tipiche dei pescatori che colorano il paesaggio di rosso, ci faranno venire voglia di scattare tantissime fotografie.

Infine, raggiungiamo A che è la località più a sud dell’arcipelago e anche la località con il nome più corto al mondo (A!) che ospita il museo dello stoccafisso. Dopo aver imparato qualche nozione in più sulla lavorazione del merluzzo, simbolo delle isole, se le temperature ce lo consentiranno, possiamo optare per una bella camminata su uno dei sentieri panoramici oppure continuare a girare per gli angoli nascosti dell’isola.

Caccia all’aurora e notte sull’isola Moskenesoya.

lofoten
________________________________________________

GIORNO 6: MOSKENESOYA - VESTVÅGØYA (60km)

Questa mattina facciamo il giro di boa e torniamo verso nord. Considerando l’orario dell’alba in inverno, possiamo approfittare per ammirarla a Yttersand, un paesino che vanta una delle spiagge più suggestive delle Lofoten (anche se le temperature ci ricorderanno che non siamo ai Caraibi?!). Una bella camminata e una cioccolata calda non ce le toglierà nessuno.

A seguire andiamo verso Nusfjord, uno dei borghi di pescatori più antichi e meglio conservati della Norvegia.

Gli scorci sul fiordo sono spettacolari e difficilmente avremo voglia di andare via da questo posto, ma la curiosità di scoprire nuovi paesaggi ci spingerà fino a Vestvågøya, un’oasi circondata da montagne al centro dell’arcipelago. Qui si trova il museo vikingo che ci farà fare un salto indietro nel tempo e ci aiuterà a capire come vivevano i temuti abitanti di queste isole.

Notte a Leknes o nei dintorni e ovviamente, una nuova ed emozionante caccia all’aurora.

lofoten

________________________________________________

GIORNO 7: VESTVÅGØYA - NARVIK 

Stamattina andiamo alla scoperta di una delle spiagge più belle dell’isola, la Haukland beach. Dopo aver fatto una passeggiata e scattato qualche bella foto, riprendiamo le macchine e raggiungiamo la punta nord dell’isola.

Ci dirigiamo verso Eggum, un punto panoramico caratterizzato dalla presenza di una vecchia stazione radar tedesca risalente alla Seconda Guerra Mondiale, il cui aspetto ricorda quello di una torre medievale. Se in estate ci troveremo in mezzo ad una multitudine di persone in attesa dell’orario del sole di mezzanotte, in inverno possiamo avere la fortuna di avere questo incredibile paesaggio tutto per noi.

Oggi è anche l’ultimo giorno sulle isole e anche se la voglia di andare via sarà poca, ci toccherà raggiungere Narvik da dove prenderemo il nostro volo per l’Italia.

Notte a Narvik.

________________________________________________

GIORNO 8: NARVIK - ITALIA

Rientro in Italia.

________________________________________________

lofoten aurora

 

Quota

€ 950 euro a persona 
Supplemento dal 10 dicembre al 10 gennaio: : € 200

Supplemento ponti e festività: € 100

________________________________________________

Cassa comune

Cassa comune: € 750 a persona

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota include” e come tale va intesa.  Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. 
Per informazioni dettagliate vi invitiamo e leggere per bene qui: CASSA COMUNE DI VAGABONDO.

LA QUOTA INCLUDE:

- volo dall'Italia a/r con bagaglio da stiva
- tasse aeroportuali
- auto a noleggio per tutta la durata del viaggio  Leggete bene le condizioni dei viaggi On The Road
- un pernottamento a Narvik
- assicurazione medico-bagaglio
 

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC - chi è? cosa fa? 


LA QUOTA NON INCLUDE (e per questo abbiamo stimato una cassa comune di € 750 a persona):

- pasti 
- pernottamenti non inclusi in quota
- benzina, pedaggi e parcheggi
- attività extra
 salvo quelle delle isole Vesteralen
- assicurazione SCWD (ovvero l’assicurazione che riduce/abbatte la franchigia e che si può fare solo in loco per questo la inseriamo nella cassa comune).
- guidatori aggiuntivi da pagare in loco
- ingressi a siti e monumenti

 

 *** IL BAGAGLIO DA STIVA O ALTRI SERVIZI AGGIUNTIVI SI POSSONO RICHIEDERE SOLO AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE O DELLA CONFERMA VIAGGIO. 
Il pagamento va quindi effettuato insieme all’acconto del viaggio.
 Non potremo accettare richieste di servizi aerei aggiuntivi in un secondo momento, scusateci.
 

*** Assicurazione annullamento opzionale 
Se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto

 

 

 

*** Le attività extra (e opzionali) a pagamento nelle isole Vesteralen sono da considerare fuori dalla quota e sono fuori dalla previsione per la cassa comune. Per avere un’idea dei costi e delle attività che possono essere svolte in loco vi suggeriamo di consultare questo sito: https://visitvesteralen.com/activities

La quota può subire supplementi a seconda del periodo dell’anno, del numero degli iscritti o dei cambi repentini dei prezzi dei voli. A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo. Inoltre i supplementi non hanno MAI valore retroattivo e quindi valgono solo per i futuri iscritti. Sul forum specifico del viaggio trovate le cifre aggiornate di volta in volta e le ragioni di eventuali variazioni. 

 

VISTI E DOCUMENTI

VISTO: non necessario.   

DOCUMENTI: necessaria carta d'identità valida per espatrio (non rinnovata con il timbro e ben conservata) o in alternativa il passaporto. 

 

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

Siamo sicuri di vedere l’aurora?
No. Il fenomeno dell’aurora boreale è un fenomeno naturale e dipende da numerosi fattori. Si può avvistare solamente in presenza di condizioni meteo favorevoli (cielo limpido soprattutto). La caccia fa parte dell’avventura e se non saremo fortunati a vederla, beh, ci accontenteremo di una serie di altre meraviglie.

Temperature. Freddo, ma quanto freddo?
Siamo a 200km sopra il circolo polare artico e bisogna tenerlo presente. Le temperature alle Lofoten non sono estreme però bisogna partire preparati per il freddo. 

La luce durante il giorno. Volete sapere quale sarà una delle cose più belle del nostro viaggio? La luce.
Le ore di luce in inverno non sono mai tante ma prepariamoci ad albe e tramonti che durano ore, uno spettacolo unico. Le ore di luce sono al minimo a dicembre e gennaio quando il sole sorge intorno alle 11 e tramonta intorno alle 16. Nonostante ciò, ci potremo godere il paesaggio anche prima e dopo il tramonto perché ci sarà abbastanza luce anche prima e dopo, ovviamente per un intervallo limitato.



Forum dei viaggi passati



Tutte le partenze

VEDI TUTTE

Informazioni Essenziali

Tutte le partenze

VEDI TUTTE
    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre