Uzbekistan Freak Style
10 Giorni - 9 Notti

4 Luglio 2024

Uzbekistan Freak Style - 4 Luglio

4 Luglio 10 Giorni - 9 Notti
Da confermare

Rimani aggiornato!

Segui tutti gli aggiornamenti per questa partenza.

Vagabondi interessati 17

alternative

Conosci il gruppo

Partecipa, scrivi, chiedi, conosci i tuoi compagni di viaggio!

Dettagli del viaggio

Da confermare
  • QUOTA:

    € 1550

  • CASSA COMUNE:

    € 520

  • PARTENZA:

    4 Luglio 2024

  • RITORNO:

    13 Luglio  2024

  • DURATA:

    10 Giorni - 9 Notti

Vagabondo DOC

pink_peak

Cresciuta con il mito di Stanley e Livingstone, innamorata del lato magico e selvaggio dell’Africa, da piccola sognava di fare l’esploratrice. Sogno che ha realizzato da grande quando, più che viaggiato, ha vissuto in luoghi remoti a contatto...
Leggi tutto
Profile picture for user pink_peak

Forum del viaggio

Per poter commentare o dialogare con i partecipanti al viaggio è necessario accedere o registrarsi al sito.

ARTICOLO DI

pink_peak

Vagabondo Doc badge
pink_peak

Vagabondi all' ascolto, eccomi qua!

Sono Daniela, la fortunatissima Doc che vi accompagnerà in questo viaggio straordinario lungo la via della seta!

Vedo che siete in tanti interessati: se avete domande e curiosità, sono qui per voi!

Per ora vi lascio questo saluto veloce ma tornerò presto per sognare insieme il nostro viaggio!

Mer 24/04/2024 - 19:07 Collegamento permanente

ARTICOLO DI

pink_peak

Vagabondo Doc badge
pink_peak

Cari Vagabondi, ecco un assaggio dell'itinerario che ci aspetta! La nostra avventura partirà dalla affascinante città di Khiva (dove atterreremo) per concludersi nella capitale Tashkent, dopo aver toccato Bukhara e Samarcanda. Attraversemo l'Uzbekistan da Ovest a Est lungo le principali città della Via della Seta. La scelta del treno ci regalerà il giusto tempo per contemplare i paesaggi dal finestrino ed entrare in contatto con la popolazione locale con la quale condivideremo gli spostamenti. Sarà un viaggio straordinario in un paese che è stato semplicemente IL CENTRO di tutto, il centro religioso, culturale e scientifico dell'Asia, il centro del commercio, l'anello di congiunzione tra occidente e oriente. Per me, è il trait d'union delle mie esperienze: la bellezza e l'armonia degli edifici costruiti con le mattonelle smaltate blu mi ricordano l'India; il deserto e le fortezze di sabbia mi rievocano le moschee dell'Africa. Il tutto arricchito da una storia millenaria che ci insegna la convivenza tra culture e religioni differenti.

E per voi, qual è il richiamo che vi spinge verso l'Uzbekistan? Se vi fa piacere, condividetelo nel forum!

 

Gio 02/05/2024 - 17:38 Collegamento permanente

ARTICOLO DI

pink_peak

Vagabondo Doc badge
pink_peak

L’Uzbekistan è una meta lontana dai modelli di riferimento che abbiamo noi Europei. Gran parte del paese è occupata da un deserto arido e pianeggiante, interrotto qua e là da oasi intorno alle quali sono sorte le città principali. Tra queste vi è Khiva, dalla quale partirà il nostro viaggio alla scoperta dell’Uzbekistan. A Khiva prenderemo confidenza con le madrasse, le tradizionali scuole coraniche e visiteremo luoghi suggestivi come la moschea di Djuma, caratterizzata da oltre 200 colonne di legno intarsiato. A Khiva troviamo anche il minareto di Islam Khodia che, con i suoi 56 metri di altezza, è il più alto del Paese. Siete pronti a salire i suoi 300 scalini per godere di una vista panoramica mozzafiato sulla città?

Mar 07/05/2024 - 22:18 Collegamento permanente

ARTICOLO DI

pink_peak

Vagabondo Doc badge
pink_peak

Anche se l'Uzbekistan, con la sua architettura principesca e la sua storia non ha di per sè bisogno di molto altro per imprimersi in maniera indimenticabile nei nostri ricordi, è il contatto con la cultura locale e l'incontro con gli altri che può dare un valore aggiunto e speciale al nostro viaggio. E' per questo che ho pensato di proporvi qualcosa al di fuori dagli schemi e dalle attività turistiche tradizionali! Ho avuto la fortuna di entrare in contatto con delle famiglie di Samarkanda che sarebbero felici di averci ospiti a cena a casa loro e si offrono anche di darci alloggio per una notte. Cosa ne pensate? Potrebbe essere un'occasione unica per conoscere più da vicino le loro tradizioni e la loro quotidianità! Se anche per voi è una opportunità imperdibile, fatevi avanti: luglio è alle porte e prima si forma il gruppo e prima posso confermare il nostro interesse!!!

Ne approfitto per ricordarvi che l'iscrizione al viaggio è gratuita: Vagabondo vi chiederà un acconto solo una volta che il gruppo si conferma. Tuttavia, l'iscrizione anticipata vi permetterà di bloccare il prezzo mettendovi al riparo da eventuali rincari.

Chi sarà il primo a iscriversi?   ;))

 

Ven 10/05/2024 - 18:59 Collegamento permanente

ARTICOLO DI

pink_peak

Vagabondo Doc badge
pink_peak

Un altro luogo per entrare in contatto con la cultura locale è di sicuro il mercato. Ed è per questo che non ci faremo scappare l'occasione di visitare non solo le bancarelle di artigianato e tappeti, ma anche i bazaar dove la popolazione si reca per gli acquisti quotidiani. Ci lasceremo guidare dal profumo delle spezie e dai colori della frutta fresca e, perchè no, assaggeremo lo street food locale!

Foto di AXP Photography su Unsplash

Sab 11/05/2024 - 11:15 Collegamento permanente

ARTICOLO DI

pink_peak

Vagabondo Doc badge
pink_peak

E per restare in tema di mercati, perchè non visitare quello più grande di tutta l'Asia Centrale? Si tratta del Bazar Chorsu, il cuore commerciale di Tashkent. Chorsu significa "bivio" e infatti questo caratteristico edificio coperto da una grande cupola blu sorge all'incrocio tra le quattro strade più grandi di Tashkent. Questo è stato il luogo dove nell'antichità agricoltori, nomadi e commercianti si trovavano per scambiare le proprie mercanzie.  E allora perchè non perdersi tra le merci di ogni tipo dei banchi di questo mercato, che raccontano molto della cultura uzbeka e che ci faranno sognare di essere, a nostra volta, dei commercianti nomadi?

Mer 15/05/2024 - 09:18 Collegamento permanente

ARTICOLO DI

pink_peak

Vagabondo Doc badge
pink_peak

Car* Vagabond*, 

vedo molte persone interessate che seguono il viaggio ma ancora nessuno ha avuto il coraggio di rompere il ghiaccio e iscriversi. Non ditemi che siete preoccupati per le temperature che troveremo a luglio, vero?

Giusto ieri, mentre tiravo fuori di nuovo il maglione di lana dall'armadio, osservavo la sempre maggiore imprevedibilità del tempo in preda al cambiamento climatico. E dunque, con la consapevolezza di questa incertezza, per curiosità ho confrontato le temperature MEDIE di luglio dell'anno scorso a Milano con quelle di alcune città Uzbeke e, colpo di scena, non ho trovato grandi differenze: pensate un pò, anche a Milano si sono registrati picchi superiori ai 35°C!

Dunque, probabilmente anche quest'anno a luglio in Uzbekistan non potremo aspettarci il fresco delle Dolomiti ma sono sicura che non saranno le alte temperature a rendere meno piacevole il nostro soggiorno. Come lo so?

Beh, innanzitutto le città dell'Uzbekistan dove faremo tappa sono oasi sorte nel deserto e, come tutti noi sappiamo, l'umidità più bassa rende la calura più sopportabile. Quindi, i 35°C dell'Uzbekistan ci sembreranno meno fastidiosi dei 35°C di Milano! Gli alloggi con i quali ho preso contatti sono tutti dotati di aria condizionata e sono centralissimi. Ho pensato che questo potrebbe agevolarci nel fare qualche pausa più lunga in albergo durante le ore più calde. Ma guardiamo i lati positivi: ci schiveremo la coda delle piogge di giugno e le temperature più rigide degli altri mesi. E poi, se saremo bravi e sono sicura che lo saremo, potremo organizzarci in modo da sfruttare le ore più fresche della giornata oppure optare per spostamenti in taxi/van per ridurre l'esposizione alla calura. Ma volete mettere che gioia poter godere di magiche passeggiate serali al cospetto di edifici fiabeschi come il Registan senza patire il freddo o doversi portare l'ombrello?

Forza, iniziamo a formare il gruppo per poter trasformare in realtà questo sogno chiamato Uzbekistan!

 

 

Sab 18/05/2024 - 16:26 Collegamento permanente

Viaggia con noi

Iscriviti gratuitamente. Conosci i tuoi compagni di viaggio prima della partenza.

Viaggia con noi in tutto il mondo.