Gruppo Mississippi on the road - Partenza del 2018-04-08

Mississippi on the road



  • Prezzo base:
  • Cassa comune:
  • Partenza: 8 Aprile 2018
  • Ritorno: 22 Aprile 2018
  • Durata: 15 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

→ COMPLETO (non è più possibile iscriversi a questo gruppo)

Con il Vagabondo DOC Sergio / callitrix

Sergio è un toscano giramondo con base a Firenze, dove lavora nella pubblica amministrazione. Laureato in scienze naturali, antropologo e psicologo mancato, parla inglese, spagnolo, francese, un po’ di tedesco e di portoghese.

Viaggia di preferenza freak: zaino, piedi e mezzi pubblici. In questo stile ha passato 6 mesi in Asia in solitaria e conosce bene anche l’America latina. Non disdegna il trekking e l’on the road nei grandi spazi di Canada, Usa e Patagonia.

Ama le serate con gli amici, i concerti rock, il fumetto, l’arte di strada e la cultura pop. E’ un podista, sempre contento quando può fare una corsa in compagnia. E’ nottambulo e adora fare tardi girando per i locali o chiacchierando davanti a una birra.

Quota

1650 euro a persona.

Cassa comune  da 800 o 1000 USD Cos’è e come funziona la cassa comune?

La quota comprende:
- Il volo internazionale e le tasse aeroportuali
- auto a nolo guidate dal Vagabondo Doc e da qualche partecipante al viaggio - leggete qui come funziona
- le prime due notti di pernottamento ad Atlanta (camere quadruple) - gli altri verranno pagati con la cassa comune.
- Assicurazione sanitaria e bagaglio. - Volo interno New Orleans - Atlanta   Al viaggio partecipa sempre anche uno dei nostri Vagabondi Doc, che sarà uno dei guidatori delle auto.

Non comprende - Verra fatta una cassa comune che servirà a pagare:
- gli alberghi (salvo ad Atlanta che è incluso)
- i pasti
- biglietti di ingresso ai musei e ai parchi
- la benzina

- patente internazionale per chi vuole guidare - l'Esta (leggete qui per sapere come si fa) Polizza annullamento (opzionale, da farsi a parte. Scrivere a staff@vagabondo.net)

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum. Vi consigliamo di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare a causa dei voli

Piano Voli

  Da Bologna (KLM/DELTA) con supplemento   KL1586  Bologna     Amsterdam   08  Apr        09:2008  Apr        11:25 KL6013  Amsterdam  Atlanta       08  Apr        13:0008  Apr        16:51 KL6072  Atlanta     Amsterdam    21  Apr        17:1422  Apr        08:05 KL1583  Amsterdam Bologna       22  Apr        10:3022  Apr        12:20   Da Venezia (KLM/DELTA/AIRFRANCE) con supplemento   KL1650 Venezia     Amsterdam 08  Apr        06:00   08  Apr        08:00 DL73     Amsterdam  Atlanta     08  Apr        10:35   08  Apr        14:21 AF689   Atlanta     Parigi           21  Apr        20:15   22  Apr        10:40 AF1526 Parigi      Venezia         22  Apr        18:05   22  Apr        19:40

Elenco Iscritti

  Silvia - da Bologna - con Deanna Deanna - da Bologna - con Silvia Donatella - da Bologna - con Tiziana Tiziana - da Bologna - con Donatella Pietro - da Venezia - cerca compagno di stanza   il Vagabondo DOC Sergio /  callitrix - da Bologna - cerca compagno di stanza   Clelia - da Bologna - con Margherita (in attesa conferma seconda auto) Margherita - da Bologna - con Clelia (in attesa conferma seconda auto)    

Programma di viaggio Mississippi on the road

  potete trovare il programma di Viaggio Mississippi dettagliato qui  

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio



Gruppo

→ COMPLETO (non è più possibile iscriversi a questo gruppo)

Troverete sempre informazioni aggiornate sul forum di viaggio (questo).

 

Informazioni utili



 

Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Buongiorno a tutti!

L'itinerario di Mississippi on the road si svolge in luoghi mitici per la storia della musica americana, attraverso la "Dixieland", sempre più a sud fino a New Orleans, che sarà la tappa finale e più significativa.

Io sono Sergio e sarò l'accompagnatore di questa partenza, a vostra disposizione per qualunque dubbio o domanda. Per me che della musica di questi luoghi sono appassionato da una vita è un sogno che si avvera, un itinerario progettato tante volte e sempre rimandato.

Mancano quasi sei mesi alla partenza e avremo tutto il tempo di parlare del nostro itinerario. Come già in un'altra occasione qui sul forum di Vagabondo, vorrei farlo legando le tappe del viaggio a canzoni più o meno famose ma sempre legate per qualche aspetto a questi luoghi.

Comincio con un pezzo di Elvis Presley che servirà da perfetta introduzione:

https://www.youtube.com/watch?v=_cS5aCozhcA

A presto,

Sergio

Mer, 11/08/2017 - 16:38 Collegamento permanente

Il nostro itinerario partirà da Atlanta, oggi una grande metropoli del sud degli USA ma con una lunga storia alle spalle, da teatro di battaglie durante la guerra di secessione (quel periodo della città è stato reso celebre in tutto il mondo dal film Via col vento) a cuore delle lotte per i diritti civili dei neri americani.

Tra le canzoni dedicate alla città vi propongo Oh Atlanta nella versione originale dei Bad Company del 1974, di cui successivamente sono state incise molte cover, dai Little Feat fino a quella recente di Alison Krauss. La canzone è un inno alla città e alla vita del sud, con i tono nostalgici di chi ne è lontano. Hope you enjoy!

https://www.youtube.com/watch?v=xidAyyoucmc

Mar, 10/31/2017 - 12:53 Collegamento permanente

Atlanta è la citta di Martin Luther King, uno dei grandi leader politici dei movimenti per i diritti civili dei neri americani. Segnalo due vecchie bellissime canzoni a lui dedicate nel 1984 dagli U2 nell'album The unforgettable fire. La statua di King nella foto sotto è stata inaugurata proprio questa estate e in città si trovano anche la sua casa natale e la tomba.

Tra l'altro, nella prima canzone si parla della morte di King, assassinato a Menphis, altra città del nostro itinerario.

https://www.youtube.com/watch?v=LHcP4MWABGY

https://www.youtube.com/watch?v=nN1B38uRBoQ

Mer, 11/08/2017 - 16:33 Collegamento permanente

Benvenuta Paola, prima iscritta al viaggio!

Io e Paola siamo amici e abbiamo già viaggiato insieme diverse volte. Siamo entrambi convinti che questo Mississippi siano uno dei vieggi più belli di Vagabondo e questa volta siamo sicuri di farlo confermare!

Chi si unisce a noi?

Ven, 11/17/2017 - 12:55 Collegamento permanente

La prossima tappa dell'itinerario è la cittadina "ecologica" di Chattanooga, Tennessee, dove faremo tappa sulla via per Menphis. Il fiume Tennessee, che la attraversa e che da anche il nome allo stato, si allarga a formare due laghi e ci sono diversi sentieri e percorsi per biciclette. C'è una famosissima canzone dedicata alla città, o meglio al treno che la raggiungeva dalla Penn Station di New York. Choo choo è infatti un termine onomatopeico per indicare il treno! Si può ancora visitare un hotel ricavato dalla vecchia stazione ferroviaria.

La canzone fu incisa da Glenn Miller con la sua jazz band nel 1941 e la trovate qui:

https://www.youtube.com/watch?v=AJUKOdehuiI

Ven, 11/24/2017 - 16:45 Collegamento permanente

C'è un'altra canzone che ha nel titolo la città di Chattanooga, registrata nel 1981 da una delle leggende della musica americana, Johnny Cash. La trovate qui:

https://www.youtube.com/watch?v=cr8MONyBniw

Con il suo classico stile a metà tra il cantato e il parlato, racconta la storia surreale di un bizzarro passaggio in automobile, forse vero o forse sognato, che finisce con il protagonista in cella!

Poco prima di arrivare a Chattanooga ci fermeremo a visitare il punto in cui inizia un lunghissimo e famoso sentiero di trekking, l'Appalachian Trail, che percorre gli Stati Uniti da sud a nord per circa 3500 km.

Segnalo un libro molto divertente, un classico della letteratura di viaggio, ambientato proprio in questo sentiero: A walk in the woods di Bill Bryson, disponibile anche in traduzione italiana con il titolo Una passeggiata nei boschi. Un libro perfetto da leggere, magari in inglese, in preparazione al viaggio. O anche da portare con sè come lettura serale lungo le strade del sud.

Ven, 11/24/2017 - 16:47 Collegamento permanente

Nashville è una delle mete imperdibili del nostro itinerario, una delle città più famose del mondo per la scena musicale e non serve che io ci spenda molte parole. La sua fama è legata soprattutto al country ma in realtà nei suoi molti studi di registrazione e locali per la musica dal vivo lavorano anche artisti folk, blues, rock.

Le canzoni dedicate alla città o ad essa in qualche modo legate sono, è facile immaginarlo, moltissime. Vi propongo qui un pezzo strumentale di un artista famosissimo, tratto da uno dei suoi album più controversi, Nahville Skyline, dedicato appunto alla musica country e da molti considerarto troppo sdolcinato.

http://uploadstars.com/video/ODKGKX6UD1R2

Gio, 12/07/2017 - 17:22 Collegamento permanente

Sempre su Nashville, un pezzo che ha più a che fare con il rock che con il country. Un artista poco conosciuto da noi ma che è tra i più bravi e graffianti cantautori statunitensi: Steve Earle e la sua Guitartown:

https://www.youtube.com/watch?v=AINUPFbFpqg

Gio, 12/07/2017 - 17:26 Collegamento permanente

Menphis è una delle tappe più importanti del nostro viaggio ed anche un rhytm and blues di Chuck Berry che potete ascoltare qui:

https://www.youtube.com/watch?v=w5ezeUM6c74

Il testo è il racconto divertente di un equivoco telefonico dove pare che si parli di un'amante mentre si tratta di un padre o di un fratello maggiore che parla di una bambina di 6 anni!

Menphis è una città profondamente afroamericana ed ha contribuito alla nascita del blues, del gospel, del rhythm and blues, del rock and roll. Molti artisti importanti sono nati o hanno lavorato qui e la musica è ancora parte importante della vita della città, con studi di registrazione e locali per le esibizioni dal vivo. Il cittadino più famoso di Menphis è stato senza dubbio Elvis Presley, di cui visiteremo la casa (Graceland) diventata una sorta di museo. La città è anche molto piacevole per una passeggiata in centro in giro per locali.

A Menphis, al Lorraine Motel venne ucciso Martin Luther King e oggi il luogo è diventato un Museo per i Diritti Civili.

Mer, 12/20/2017 - 22:23 Collegamento permanente

Tra pochi giorni partirò con un gruppo di Vagabondo per le Filippine e per 2-3 settimane non aggiornerò il forum. Sarò comunque collegato abbastanza spesso e potete sempre postare domande o commenti!

Per chi magari segue in silenzio, dico che per ora siamo solo 2 iscritti ma in tanti mi hanno manifestato interesse per questo viaggio... e spero che arrivino presto nel gruppo!

A presto e buone feste,

Sergio

Mer, 12/20/2017 - 22:27 Collegamento permanente

Ancora per un paio di settimane non mi sarà possibile aggiornare il nostro itinerario musicale in forma di playlist.

Ma è arrivata intanto la fantastica notizia della conferma del viaggio con 2 mesi e mezzo di anticipo! Ci sono ancora diversi posti liberi, chi si unisce al gruppo?

Gio, 01/18/2018 - 01:19 Collegamento permanente

Ciao Vagabondi!

sono arrivate due nuove iscrizioni, per poter confermare la loro iscrizione abbiamo però la necessità di trovare un guidatore ufficiale per la seconda auto, le macchine sono da 7 posti, in cui però prevediamo massimo 6 passeggeri per evitare di farvi viaggiare scomodi. 

Per questo itinerario è necessario che il guidatore ufficiale della macchina abbia la patente internazionale (convenzione di Ginevra).   Requisiti guidatore ufficiale:   - Carta di Credito con numeri in rilievo. Non sono previsti addebiti sulla carta del guidatore in quanto le macchine sono prepagate e comprese di assicurazione senza scoperti. La compagnia di noleggio potrebbe bloccare una cifra simbolica di 200 USD per accertarsi che la carta sia valida, salvo poi riaccreditarli una volta riconsegnata la macchina.   - Patente internazionale   - Avere minimo 25 anni   Altre info qui: https://www.vagabondo.net/it/tipo-di-viaggio/viaggi-on-the-road     Se avete bisogno di altre info, sono a vostra disposizione.   Attendiamo vostre,   a presto!   Lo Staff 
Ven, 01/19/2018 - 15:15 Collegamento permanente

Ciao Vagabondi!

sono arrivate due nuove iscrizioni, per poter confermare la loro iscrizione abbiamo però la necessità di trovare un guidatore ufficiale per la seconda auto, le macchine sono da 7 posti, in cui però prevediamo massimo 6 passeggeri per evitare di farvi viaggiare scomodi. 

Per questo itinerario è necessario che il guidatore ufficiale della macchina abbia la patente internazionale (convenzione di Ginevra).   Requisiti guidatore ufficiale:   - Carta di Credito con numeri in rilievo. Non sono previsti addebiti sulla carta del guidatore in quanto le macchine sono prepagate e comprese di assicurazione senza scoperti. La compagnia di noleggio potrebbe bloccare una cifra simbolica di 200 USD per accertarsi che la carta sia valida, salvo poi riaccreditarli una volta riconsegnata la macchina.   - Patente internazionale   - Avere minimo 25 anni   Altre info qui: https://www.vagabondo.net/it/tipo-di-viaggio/viaggi-on-the-road     Se avete bisogno di altre info, sono a vostra disposizione.   Attendiamo vostre,   a presto!   Lo Staff 
Ven, 01/19/2018 - 15:15 Collegamento permanente

Ciao a tutti,

finite le ferie torno finalmente a scrivere sul forum e comincio con il dare il benvenuto ai 3 nuovi iscritti!

Al momento l'iscrizione è però sospesa in mancanza del guidatore della seconda auto. Nessuno che abbia voglia di unirsi al gruppo e di mettersi alla guida nei grandi e meravigliosi spazi del profondo sud americano?

Mar, 02/06/2018 - 17:29 Collegamento permanente

Riprendo anche i fili del nostro itinerario. La tappa di oggi è la cittadina di Tupelo, luogo di nascita (in una tipica casa di legno) di Elvis Presley e quindi luogo di "pellegrinaggio" per i suoi moltissimi fan.

Tupelo honey è il titolo di una vecchia canzone dell'irlandese Van Morrison, una canzone di amore e libertà che prende il nome da una varietà di particolare di miele (honey) che si produce nel sud degli Stati Uniti:

https://www.youtube.com/watch?v=3DbTIKHYwog

Mar, 02/06/2018 - 17:38 Collegamento permanente

La metà dei Led Zeppelin si riunì nel 1998 per registrare l'album con lo stesso titolo della canzone che vi propongo oggi. Walking into Clarksdale è un pezzo rock abbastanza classico, mosso e con una bella linea melodica. Racconta di una vita difficile e della ricerca della libertà.

https://www.youtube.com/watch?v=CD5HQexvCfs

Clarksdale è una cittadina nel cuore del delta del Mississippi, abitata per la massima parte da afroamericani. E' un luogo importante per la storia del blues. Qui sono nati, hanno vissuto o hanno lavorato grandi musicisti come Sam Cooke, Ike Turner e Muddy Waters. Nell'ottocento qui si coltivava in maniera intensiva il cotone sfruttando la manodopera degli schiavi e il cammino verso l'emancipazione è stato particolarmente difficile. La città è stata visitata anche da Martin Luther King.

Mar, 02/20/2018 - 17:33 Collegamento permanente

Non sembrava facile trovare una canzone che parlasse di Natchez, almeno io non ne conoscevo nessuna. Mi sbagliavo.

Oltre ad essere una magnifica e storica strada panoramica, che noi in parte percorreremo, Natchez Trace è anche una bella canzone cantata da Dusty Springfield. Parla di amore e viaggi e la potete ascoltare qui:

https://www.youtube.com/watch?v=GNV7mnyXVCQ

Dusty Springfield è poco conosciuta in Italia, anche se negli anni 60 ha partecipato a un festival di Sanremo! In Inghilterra però è stata una vera star per un certo periodo, prima di finire dimenticata.

Natchez è una piccola ma bellissima cittadina del sud, con molte case storiche da visitare, prima di proseguire ancora più a sud verso Baton Rouge.

Mer, 03/07/2018 - 16:59 Collegamento permanente

Ciao Vagabondi,

ci siamo quasi. Tra un mese esatto partiremo per questa avventura nel profondo sud americano. E' il momento di assicurarsi che tutto sia a posto, dai documenti alle cose che ci servono. Ricordatevi che per gli Stati Uniti, oltre ad un passaporto elettronico, serve l'ESTA (autorizzazione elettronica al viaggio da ottenere online) o in alternativa il tradizionale visto (per quelli che non possono avere l'ESTA, ad esempio per aver viaggiato in paesi come la Siria e l'Iran). Qui trovate tutte le informazioni utili:

http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/stati-uniti-damerica.html

https://esta.cbp.dhs.gov/esta/application.html?execution=e1s1

A brevissimo anche qualche consiglio sulle cose da portare.

Per chi segue il forum e sta pensando ad iscriversi, siamo vicini all'ultima chiamata. Non aspettate ancora!!!

Mer, 03/07/2018 - 17:09 Collegamento permanente

Siamo arrivati alla penultima tappa di questo itinerario musicale parallelo a quello di viaggio e qui sono andato sul facile. La canzone che vi propongo infatti è di una delle mie atiste preferite, Lucida Williams, purtroppo non conosciuta quanto meriterebbe. Le sue canzoni sono spesse ballate romantiche cantate con voce strascicata, che evocano strade polverose e cittadine sonnolente.

https://www.youtube.com/watch?v=ElFnc8ZMyws

Baton Rouge è la capitale dello stato ma è comunque una tranquilla città di provincia che conserva diversi edifici precedenti la guerra civile e un'atmosfera languida e rilassata, oltre a quartieri più moderni e belle vedute sul grande fiume.

Mar, 03/13/2018 - 17:30 Collegamento permanente

Cosa mettere in valigia

Per questo viaggio portare zaino o valigia fa poca differenza, dato che starà quasi sempre in albergo o nel bagagliaio.Consiglio comunque di evitare valigie giganti e di lasciare un po' di spazio per gli acquisti. Vi ricordo anche di portare le cose a cui tenete di più nel bagaglio a mano  e di rispettare le regole sui materiali proibiti e sui liquidi.

Abbigliamento classico a strati, dato che il clima è caldo ma variabile e si passa dal caldo (mai caldissimo) al fresco nel corso della stessa giornata. Si potrà stare in maglietta nelle ore più calde e aggiungere gradualmente una maglia leggera o una camicia, una felpa o un giubbotto.

Scarpe comode adatte a camminare. Per chi li ha i capi tecnici tipo decathlon sono sempre una buona scelta

Cose utili: occhiali da sole, occhiali di riserva per chi li porta, ciabatte di gomma, cappello, sciarpa leggera, adattatore prese di corrente, lucchetto, ombrellino, impermeabile leggero.

Lun, 03/26/2018 - 18:32 Collegamento permanente



  • Prezzo base:
  • Cassa comune:
  • Partenza: 8 Aprile 2018
  • Ritorno: 22 Aprile 2018
  • Durata: 15 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI