Gruppo Oman On The Road - Partenza del 2023-01-06

Oman On The Road

6
Gen
5 iscritti
Confermato

Viaggio in Oman On The Road tra suq, villaggi immersi in piantagioni di datteri e pozze di acqua in cui tuffarsi. E ancora il Grand Canyon d'Arabia, il deserto e le sue dune di sabbia, spiagge bianche e se siamo fortunati tartarughe e delfini che nuotano in mare. Il Sultanato ci attende. 

Conosci il gruppo

Partecipa, scrivi, chiedi, conosci i tuoi compagni di viaggio!

Image
Vai al forum

Dettagli del viaggio

Confermato
  • Quota: 1390 €
  • Cassa comune: 400 €
  • Partenza: 6  Gennaio  2023
  • Ritorno: 14  Gennaio  2023
  • Durata: 9 Giorni
  • Partecipanti: 5 Iscritti
  • Vagabondo DOC: _Nur_

Partecipanti

5 - 3 Vagabonde e 2 Vagabondi dai 43 ai 56 anni

Vagabondo DOC
Vagabondo DOC
Tommaso è fiorentino, e ha una Smodata Passione per i Viaggi e sopratutto per le diversità che ha sempre accolto come fonte di arricchimento. Ha studiato informatica e attualmente scienze della comunicazione, ma è anche appassionato di Antropologia,… Continua a leggereVagabondo DOC

Tommaso è fiorentino, e ha una Smodata Passione per i Viaggi e sopratutto per le diversità che ha sempre accolto come fonte di arricchimento. Ha studiato informatica e attualmente scienze della comunicazione, ma è anche appassionato di Antropologia, Fotografia, Poesia e Musica etnica per compensare il suo lato più razionale.

Ha sempre avuto la passione del viaggio,per conoscere le diversità, le varie sfumature di cui è fatto il nostro mondo e i popoli che lo abitano e i suoi punti di vista, calarsi il più possibile nella realtà del paese visitato e non semplicemente come meri "turisti" alla scoperta solo delle attrattive più famose.

_Nur_

Iscritti:
 Martina C

 Da Milano

 Gio_Roma

 Da Roma

 ElioViaggi

 Da Ceresole Alba

Questa partenza

  • 6
    Gen
    Dal 6  Gen al 14  Gen
    Confermato
Vedi tutto

Info importanti

  • Piano voli

    Qui i voli aerei previsti per il viaggio

Forum del viaggio

Per poter commentare o dialogare con i partecipanti al viaggio è necessario accedere o registrarsi al sito.

Forum del viaggio

20/9/2022 - 17:00 Collegamento permanente

Ciao Vagabondi, pronti a riconquistare l'Oman?!

Se verrete con me faremo una full immersion desertica, con tanto di dune, canyon, oasi con pozze d'acqua fresca e cristallina in cui tuffarsi, antiche città costruite col fango, fortezze, spezie, incenso... per finire poi sulle coste ancora pressoché incontaminate dell'oceano Indiano..! il tutto in un paese moderno ed efficiente che ci farà vivere la nostra avventura senza troppi inconvenienti!

Quindi, siete pronti?! 

 

Repondi
12/10/2022 - 11:33 Collegamento permanente

Cari Vagabondi,

la partenza si avvicina, lo sapete? Fra i miei buoni propostiti di vita c'è sempre quello di avere già in tasca un altro biglietto aereo prima del rientro dall'ultima vacanza... quindi non vi sembra questo un buon momento per iscriversi e far confermare così il viaggio? 

Iniziamo intanto a percorrere virtualmente il viaggio: è un on the road, quindi subito all'arrivo a Muscat prenderemo possesso delle nostre jeep 4x4 pronti ad affrontare le strade omanite.

Tra le prime tappe, ci sarà lo spettacolare Wadi Ghul, definito anche il Grand Canyon dell'Oman: volete dare una sbirciatina prima della della partenza?

Repondi
17/10/2022 - 18:45 Collegamento permanente

Ciao Vagabondi,

 se non vi ho ancora convinto... guardate dove passeremo una delle nostre notti: avete mai passato una serata sotto le stelle nel deserto? ⭐️🌟

 

Repondi
3/11/2022 - 09:32 Collegamento permanente

Siamo sulla parte orientale della Penisola arabica, quella che guarda verso l'Iran e ancor più in là verso l'India. Infatti nel passato i porti del paese erano al centro di una rete commerciale che andava verso il cuore del Golfo Persico, verso l'India delle spezie e in Africa fino a Zanzibar.

Confina con gli Emirati Arabi, ma non troveremo i grattacieli e i mall di Dubai o Abu Dhabi, dove vanno in vacanza i calciatori e le veline. Qui le case non possono superare l'altezza del minareto della Grande Moschea di Muscat.

Confina con l'Arabia Saudita, ma qui le donne possono votare ed essere votate, guidare, non portare il velo se lo desiderano.

E' nel Medio Oriente, ma è un paese sicuro, per via di un sultano lungimirante, Qābūs bin Saʿīd Āl Saʿīd, che ha riformato gradualmente il paese, senza che questo perdesse la sua identità.

Repondi
7/11/2022 - 12:45 Collegamento permanente

Spesso il Medio Oriente insinua in noi qualche dubbio a riguardo dei possibili rischi. Per giunta, gli ultimi due anni hanno sicuramente accresciuto la nostra attenzione alla sicurezza.

L'Oman è un paese sicuro!

In una classifica del World Economic Forum, l'Oman è al 9° posto nella graduatoria tra i paesi più sicuri al mondo (mentre l'Italia è al 48°). Per esempio, la microcriminalità è quasi assente.

Dal punto di vista della pandemia, l'Oman era uno dei corridoi turistici Covid-free, prima che nelle scorse settimane venissero liberalizzate tutte le destinazioni. Il numero dei casi nelle ultime 2 settimane è il 30% di quello italiano (in rapporto alla popolazione, molto minore).

E per quanto riguarda le donne, tasto dolente per molti paesi islamici? In Oman molto (non tutto!) è cambiato negli ultimi anni: le donne possono votare ed essere votate, possono guidare l'automobile e pure l'aereo, non sono obbligate a coprirsi il capo con il velo.

Si tratta di un paese interessante, sospeso tra tradizione e modernità, che merita di essere scrutato.

L'Oman affaccia sul Mar Arabico (che appartiene all'Oceano Indiano) ed ha più di 3000 km di coste. E' tradizionalmente un paese di marinai e di pescatori

Uno dei piaceri di un viaggio di fine inverno sarà aprire lo sguardo al mare.

Uno dei luoghi per i quali passeremo è Ras Al Jinz, una riserva naturale dove alcune specie di tartarughe vengono a deporre le uova.

Ancora non vi ha convinto tutto questo?

Repondi