Kilimangiaro Trekking

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Tanzania Viaggi di Gruppo

"Sulla montagna sentiamo la gioia di vivere, la commozione di sentirsi buoni e il sollievo di dimenticare le miserie terrene. Tutto questo perché siamo più vicini al cielo"... Il Kilimangiaro è tutto questo e molto di più!

image

Kilimangiaro Trekking - Machame Route
Durata:

12 giorni 

Costi:

3500 euro a persona 

Supplemento agosto, Natale, Capodanno: 300 Euro

Cassa comune stimata: € 300 a persona

Al viaggio partecipa sempre un Vagabondo Doc

Note:

Gruppo minimo 4/5 partecipanti + il Vagabondo Doc

Difficoltà: Richiede spirito di adattamento e buona forma fisica. Adatto a chi è avventuroso e abituato a camminare in montagna
 

Prossime partenze:

Al momento non sono previste date di viaggio in questo luogo.
Per maggiori informazioni scriveteci!


Vagabondo viaggia senza inquinare

Un sogno, una vera e propria impresa o una bella "passeggiatona"? Comunque voi la vediate, la scalata sul tetto d'Africa è ritenuta una di quelle esperienze capaci di restare indelebili per sempre. Il kilimangiaro è tra quelle cose da fare almeno una volta nella vita, se amate la montagna e il trekking, soprattutto. 

Programma viaggio

image

Per salire sulla vetta più alta del continente africano ci sono ben 7 sentieri diversi: Lemosho, Londorosi, Machame, Marangu, Nalemoru/Rongai, Mweka and Umbwe routes. Ma noi vi proponiamo la Machame Route.
Questo percorso è considerato il più bello in assoluto e il secondo più famoso sopo il Marangu (chiamato anche Coca Cola Route, capite che non ce la siamo sentita di proporvi questo).
In 7 giorni si passa attraverso 5 zone climatiche diverse e paesaggi da togliere il fiato. Si dorme nelle tende fornite, portate, montate e smontate dall'equipaggio. Più faticoso della Marangu-Coca Cola Route, ma con tempi perfetti per l'acclimatamento. Il percorso inoltre è sempre nuovo: si sale e si scende attraverso due sentieri diversi senza ripercorrere la stessa strada. 

Kilimangiaro Trekking - Machame Route

 

image

Giorno 1: Italia - Arusha 

Ci vengono a prendere all'aeroporto di Kilimanjaro e andiamo in hotel. 

Giorno 2: trekking
Dopo colazione, in macchina, raggiungiamo il Machame gate (1800 m a.s.l.) Tempo di espletare le formalità per i permessi, e si inizia a salire! Camminiamo per 5-6 ore attraverso la foresta pluviale e raggiungiamo il Machame camp (3000 m. s.l.m.). Pranzo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Machame Camp.

Giorno 3: trekking
Dopo colazione ci dirigiamo verso il prossimo campo: lo Shira camp. La prima parte per sentiero è nella foresta, la seconda nella brughiera. Ci vogliono circa 4-5 ore, pranziamo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Shira Camp (3800 m. s.l.m.)

Giorno 4: trekking
Colazione e si va. Oggi è una giornata di acclimatamento, raggiungiamo i 4600 m slm (Lava Tower) durante il giorno ma torneremo a dormire sotto i 4000 m, al Baranco camp (3940m.a.s.l). Ore di cammino: 7 circa. Pranzo lungo il sentiero, cena e pernottamento al Baranco camp.

Giorno 5: trekking
Dopo colazione ci aspetta la scalata del Baranco Wall (4200 m.s.l.m.). Non spaventatevi al vederla perché in realtà si rivelerà più facile di quello che poteva sembrare. Poi iniziamo un sali e scendi attraverso la Karanga Valley (3960 m.s.l.m.). Ci vogliono circa 3 ore di cammino per arrivare al nostro camp. Pranzo lungo il sentiero. Cena e pernottamento al Karanga Camp (4090 m.s.l.m.).

Giorno 6: trekking
Dopo colazione, camminiamo per circa 3 ore, attraverso il deserto alpino per raggiungere i Barafu camp(4650 m.s.l.m.). Pranzo, cena e pernottamento al Barafu camp.

Giorno 7: trekking - 5895 m, vetta del Kilimangiaro
Dopo la mezzanotte facciamo una colazione leggera (tazza di thè con biscotti), e si comincia la salita verso la vetta. Percorriamo la strada che passa da Stella Point e arriviamo all'Uhuru peak (5895 m.s.l.m.). Si festeggia l'arrivo in cima e si ritorna al Barafu Camp per pranzo. Ci riposiamo un po' e continuiamo la discesa, arrivando al Mweka cap per cena e pernottamento. 

Giorno 8: trekking
Dopo colazione scendiamo ancora, fino al Mweka gate dove ci aspetta la nostra auto per tornare al Leopard Hotel. 

Giorno 9: Arusha - Zanzibar
Oggi prendiamo un volo interno, che da Arusha (o Kilimanjaro Airport a seconda della disponibilità) in poco più di 1ora ci porterà nella splendida isola di Zanzibar e sistemazione in hotel. 

Giorno 10: Zanzibar
Tempo libero, finalmente: si ozia e ci si riposa. 

Giorno 11: Zanzibar
Tempo libero. 

Giorno 12: Zanzibar - Italia
Rientro a casa, probabilmente un volo notturno (probabilmente con un volo che parte nelle prime ore del mattino e arriviamo in Italia in giornata), ma nel mentre ci saremo riposati e rifocillati abbastanza.

La quota include:
- Volo dall’Italia, compreso di tasse aeroportuali e franchigia bagaglio
- Volo interno Arusha/Kilimanjaro - Zanzibar
- Transfer aeroporto - hotel all'arrivo
- 2 notti in doppia (o tripla se siete dispari) in hotel basci ad Arusha
- 3 notti in doppia (o tripla se siete dispari) in hotel basic a Zanzibar
- Ingresso al parco
- Tende e materassi (che verranno trasportati e montati dall'equipaggio) 
- Transfer da/per l'hotel da/per il gate
- Tassa di salvataggio
- Tasse d'ingresso dell'equipaggio
- Guida per il trek e assistente guida
- Cuoco e portatori
- Cibo
- Acqua potabile
 
La quota NON include:
- Alcolici
- Mance
- Pasto ottavo giorno ad Arusha
- Trasporti a Zanzibar
- Pasti a Zanzibar
- Trasporti o escursioni a Zanzibar
- Sacco a pelo
- Visto per la Tanzania

image

Cosa Portare

- Borsone/zaino di massimo 12/15 kg da affidare ai portatori (il peso massimo è per una questione umana: saranno uomini a portare i nostri bagagli, per quanto preparati e allenati, pur sempre uomini) 
- Sacco a pelo da montagna (-10 gradi)
- Zainetto da portare con sè con il necessario per la giornata di cammino (i portatori fanno questo percorso su e giù con estrema facilità, e sono più veloci di voi, a volte li raggiungerete solo al camp la sera. Quindi non avrete sempre a disposizione tutto il vostro bagaglio)
- Impermeabile ottimo quello a poncho, che protegge voi e il vostro zainetto
- Scarponcini e ghette da trekking. Guardatevi questo tutorial per consigli su cosa mettervi ai piedi.
- Biancheria termica (calzini, maglie e calzamaglia)
- Giacca antivento traspirante
- Giacca impermeabile
- Pantaloni impermeabili
- Passamontagna
- Cappello o bandana per il sole
- Occhiali da sole

Queste sono solo alcune indicazioni, ma sul forum del vostro viaggio troverete tutte le informazioni nel dettaglio e potrete confrontarvi anche con il vostro Vagabondo Doc.

 

Note sull'acclimatamento

Se leggete il programma in alcuni punti noterete che raggiunta una certa quota (circa 4.000 ms.l.m.) invece che salire ancora, si scende di quota per dormire. No, non siamo pazzi ma serve a far acclimatare il vostro corpo. L'equipaggio che vi seguirà è molto preparato, e questo è il loro pane quotidiano. Sanno riconoscere i primi effetti dell'altitudine sul vostro corpo, consigliarvi e seguirvi.

image

Note sulla modalità di viaggio

Questo è un viaggio che prevede una vera e propria immersione nella natura e per l'esattezza nella natura montana d'Africa.
Avremo una crew che ci aiuterà a portare i borsoni, che ci cucinerà e ci porterà anche le tende... Ma precisiamo il termine aiuterà: anche noi avremo il compito di partecipare a tutto questo, e si spera, con felicità. Questo viaggio richiede partecipazione e condivisione totale.
Altro dettaglio importante: la crew solitamente guadagna principalmente dalle mance che gli vengono rilasciate a fine viaggio. Ve lo diciamo visto che spesso non è così ed è importante esserne a conoscenza. 

Come ottenere il visto per la Tanzania

Si può procedere al visto in due modi:

1) Recandosi direttamente all'Ambasciata di Roma o al consolato di Milano
Con rilascio in giornata

Ambasciata di Roma

Viale Cortina D'ampezzo 185 - Roma 
aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.30

Consolato di Milano

Foro Buonaparte 55 – Milano 
aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30
 

1. Passaporto valido da 6 mesi in poi e (che ha due pagine libere). 
2. Debitamente compilato il modulo per i visti: (Modulo in formato PDF qui
3. Una foto tessera (4,5 centimetri x 3,5 centimetri) 
4. La quota per i visti

Visto di singolo entrata   €50
Visto di doppia entrata    €70
Visto multiplo                  €100

Per un viaggio di piacere è sufficiente l'entrata singola.

2) Tramite Posta Raccomandata

Il visto può anche essere richiesto spedendo il passaporto per mezzo del servizio postale.
In questo caso si potrà inviare tramite raccomandata (“raccomandata 1” o “raccomandata a.r” o corriere)  il passaporto con  2 foto tessera e il formulario compilato.
Inviare il passaporto completo di 2 foto tessera e un formulario per ogni richiedente a:

CONSOLATO DI TANZANIA Foro Buonaparte 55, 20121 MILANO

AMBASCIATA DI TANZANIA Viale Cortina D'ampezzo 185 - Roma

L’Ufficio Visti, dopo avere dato conferma di ricezione, provvederà a rilasciare il visto e a rispedire al mittente il plico ENTRO TRE GIORNI dalla ricezione.

image

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo