Come è nato Vagabondo

Chi ama viaggiare organizzandosi da solo le proprie avventure sa bene quanto sia difficile trovare i giusti compagni di viaggio, con cui condividere l’esperienza che si è tanto faticato a pianificare. In fondo il viaggio è prima di tutto un qualcosa di soggettivo ed interiore, per cui non è sufficiente che il nostro compagno di viaggio voglia andare nello stesso posto: deve volerlo fare con il nostro stesso approccio e secondo la nostra stessa filosofia.

Vagabondo è nato così, come comunità di viaggiatori: una piazza virtuale in cui riunirsi, incontrarsi, scambiarsi informazioni e trovare i giusti compagni di viaggio.
L’idea è venuta quasi per gioco a tre appassionati viaggiatori nel lontano 1998: Fiamma Dinelli, un’architetta della vecchia generazione, vicina alla pensione, ma appassionata al mondo che le nuove tecnologie stavano aprendo, e Matteo Bordini e Martino Piccinato, due informatici all’epoca poco più che ventenni.
Nel 1998 il mondo della “rete” era molto diverso, anzi, quasi non c’era: i telefonini si limitavano a farti telefonare e Internet era ancora qualcosa per “smanettoni”. I tre viaggiatori avevano però intuito una grande potenzialità che stava venendo fuori dalla rete: quella di far incontrare ed unire le persone accomunate da interessi simili.
Vagabondo aprì su Internet nel 1999 avendo come logo un simpatico Orso Marsicano. Avere dei forum su cui scambiare informazioni e trovare compagni di viaggio era qualcosa di assolutamente innovativo all’epoca, così i viaggiatori cominciarono a frequentare la “piazzetta virtuale” gestita da “l’Orsetto Vagabondo”.

Il sito, tra l'altro, non ha mai accettato pubblicità, rimanendo quindi sempre snello e piacevole da consultare.
Apparve allora come qualcosa di decisamente innovativo e destò parecchia curiosità: vi furono articoli e segnalazioni anche su alcuni giornali e su riviste specializzate, come l'allora seguitissimo Airone, interviste alla radio e alla televisione.
Il numero dei visitatori cominciò a crescere velocemente e fu necessario aprire vari altri Forum tematici, dove nascevano lunghe corrispondenze, i visitatori organizzavano tra loro viaggi e incontri, e le persone amavano raccontarsi. Il “Caffè di Fiamma” la sezione dei racconti di viaggio, si popolava di nuove storie ogni mese: di fatto Vagabondo era un piccolo “Social network” prima che venisse inventata questa definizione.

Passarono gli anni ed il numero dei frequentatori cresceva sempre più, creando tanta soddisfazione, ma anche un problema di tempi e costi di gestione! Vagabondo era nato e si reggeva sulla passione di Martino, Fiamma e Matteo e non generava alcun reddito.
Poi furono i viaggiatori stessi, una quindicina di anni fa, a chiedere che Vagabondo organizzasse dei viaggi. All’inizio i tre fondatori erano restii, avendo sempre considerato il sito come una risorsa per i viaggiatori indipendenti, ma poi decisero di provare…
I primi viaggi, organizzati secondo tutte le regole del turismo responsabile, partirono nel 2009, quando Vagabondo compiva 10 anni, ed avevano come meta il Guatemala.
Il progetto incontrò subito il favore dei frequentatori della comunità e nello stesso anno si fecero i passi finali che portarono alla nascita del tour operator Vagabondo Viaggi s.r.l..
La neonata società nasceva con da subito una sfida davanti a sé: quella di conciliare il modello imprenditoriale con la filosofia ed i principi etici che da sempre costituivano i pilastri portanti della comunità di Vagabondo.

Scritto da Finvarra

Sulla mappa: 
Ritratto di LoStregatto
Offline
Last seen: 9 ore 58 min fa
Iscritto: 27/09/2007 - 19:54
Che bella storia!!

Che bella storia!! Felice

Ritratto di piedepallido
Offline
Last seen: 2 settimane 2 giorni fa
Iscritto: 23/02/2010 - 23:33
bello, ma prima di vagabondo,

bello, ma prima di vagabondo, cosa facevate ?

Ritratto di _Nur_
Offline
Last seen: 14 ore 5 min fa
Iscritto: 02/06/2010 - 23:15
SpettacolO!

SpettacolO! BRavi!!!ApplausoApplausoRisata

Ritratto di Morena Modulon
Offline
Last seen: 4 anni 10 mesi fa
Iscritto: 04/02/2014 - 12:18
WOW

Bellissimo, mi piacete sempre di più, girerò questo link ai miei amici viaggiatori!

Ci vediamo sabato e....hey! Anch'io voglio fare la route 66!

però anche la california on the road....beh perchè Il west into the wild?? URGH! Beh qualcosa faremo Di corsa!

Ritratto di raffy
Offline
Last seen: 20 ore 12 min fa
Iscritto: 30/11/2006 - 12:21
è

è davvero una bella favola che si è trasformata in realtà grazie alla partecipazione di tutti! Vagabondo è una bellissima comunità..un oasi felice dove poter condividere tanti nostri piccoli, grandi sogni ed emozioni.

Grazie vagabondo Balla

Ritratto di alimnia
Offline
Last seen: 10 ore 6 min fa
Iscritto: 24/11/2012 - 09:27
Emozionante!!!

... e sempre più felice di dare il mio piccolo contributo...

Grazie Vagabondo!

Ritratto di lamanu73
Offline
Last seen: 4 anni 12 mesi fa
Iscritto: 04/02/2014 - 12:58
ganzi!

Ma quanto siete ganzi!

Più vi leggo e più mi piacete! Quando vi leggo ho sempre 'sto sorriso da ebete stampato in faccia...

Risata

E comunque apparte il "benessere psico-fisico" che sapete darmi, è da riconoscervi il grande merito di dare alle persone la possibilità di conoscere il mondo e gli altri popoli aprendo la propria mente e i propri orizzonti senza appoggiarsi a chi il mondo e i popoli li sfrutta quotidianamente!

Grazie!

 

Ritratto di FrancescaRM
Offline
Last seen: 2 anni 9 mesi fa
Iscritto: 13/07/2012 - 13:22
Complimenti!

Davvero bella ed interessante la storia della nascita di Vagabondo!

Spero di fare presto un viaggio insieme a voi!

Intanto ci vediamo il 23! Ciao

Ritratto di AlexandraT
Offline
Last seen: 1 settimana 8 ore fa
Iscritto: 17/01/2014 - 00:30
grandi grandi grandi!!

non vi conosco ma ogni volta che apro il sito mi sento un po' come andare a trovare dei carissimi amici,è bellisimo sapere che ci sono delle persone con le stesse tue emozioni,con tanta voglia di vivere la vita e di vivere il mondo!!that's the spirit!!:-D

Ritratto di AntoCitro
Offline
Last seen: 11 ore 35 min fa
Iscritto: 22/02/2012 - 12:26
sempre un passo avanti.. anzi un'orma ;-)

che bello questa storia, once upon a time. quindi i sogni si possono realizzare? Confermate che si può lavorare con passione, fare di una passione un lavoro senza svendere i propri principi. wow

proud to be TL Cuore

anto

Ritratto di lucyl
Offline
Last seen: 1 anno 9 mesi fa
Iscritto: 01/04/2010 - 17:11
un sogno!

Vagabondo, sei mitico! ..........commossa di farne parte!

Lucy  Bacio

Ritratto di patrizia chiafalà
Offline
Last seen: 4 anni 12 mesi fa
Iscritto: 18/02/2014 - 00:15
com'è nato vagabondo

se questa storia è vera è bellissima.

bisogna scrivere di noi, di come ci piace viaggiare....: ecco, semplicemente così.

voi lo avete già descritto benissimo.

grazie

Ritratto di ric570
Offline
Last seen: 1 anno 10 mesi fa
Iscritto: 07/07/2009 - 00:26
Grazie di esserci come ci sei

Correva l'anno 2009, mese di ottobre.

Durante il rito quotidiano di fine giornata della posta a casa dall'internet point (con tutto il fascino del limite che può avere l'internet point di un piccolo villaggio rurale a 4000 mt sulla puna peruviana) leggo la mail di un amico:"Questo forse può interessarti".

Ed è così che compilando e inviando la domanda per la selezione tour leader salgo sul magico carrozzone vagabondo. In viaggio, non poteva essere altrimenti Occhietto

Avanti cosi! Si si

Ritratto di Joyce7
Offline
Last seen: 4 anni 10 mesi fa
Iscritto: 28/05/2010 - 15:52
In parte la conoscevo già, ma

In parte la conoscevo già, ma è stato ugualmente bellissimo leggere la vostra storia messa nero su bianco.
Per motivi più grandi di me (la vita, il lavoro che c'è e poi non c'è, il Futuro) non sono più riuscita a seguirvi come TL... ma chissà, magari un giorno non troppo lontano riuscirò a recuperare...

Un bacio forte a tutti

Finvarra

Ritratto di Finvarra
Offline
Last seen: 1 settimana 12 ore fa
Iscritto: 6/3/2002

Lo sapevi?

Lun, 10/02/2014 - 10:10