6 febbraio 2011 Rifugio Piazza (LC)

Scritto il 4 Feb 2011 da:
Card image cap

Query  

Ultimo accesso:


Dati essenziali



Ritrovo Stazione Centrale ore 9 inizio del binario treno n 1856 x Lecco con biglietto acquistato. Dovrebbe essere il binario numero 3. In alternativa stazione di Lecco gradini esterni alla stazione ore 10.

Ritorno previsto da Lecco direzione Milano verso le 17.

Partenza Laorca m 375
Baita Riccardo Piazza S. Martino (LC) M 767

Il rifugio Piazza è situato sulle pendici del Monte S. Martino accanto ad una bella chiesetta di origine trecentesca.

La chiesetta di San Martino
Punto focale di tutto il percorso è la radura sul versante occidentale del Monte Coltignone-San Martino, dove sorgono il rifugio Riccardo Piazza e l'antichissima chiesetta di San Martino. L'edifico sacro, di cui non si conosce con esattezza la data di costruzione, fu eretto in questa posizione, isolata e difficile, assieme ad un romitaggio sulle cui rovine fu probabilmente costruita la baita che oggi ospita il rifugio. Secondo alcuni studiosi la chiesa era collegata alla badia di San Pietro Apostolo, nucleo che originò l'odierna Abbadia Lariana, fondata dai monaci Benedettini nel IX secolo. Ogni area possibile del monte era terrazzata e coltivata da coloni al servizio del monastero e un ripido sentiero, noto come "sentiero dei tecétt", inerpicandosi fra aspre pareti, collegava la sponda del lago con l'eremo. Solo nel 1268, quando i benedettini abbandonarono la badia di San Pietro, la piccola chiesa di San Martino passò a Lecco. Si provvide, allora, a costruire un sentiero d'accesso più facile e largo, quello che percorreremo nella nostra gita. Nel 1528, il Medeghino, in lotta col Ducato di Milano, ordinò di distruggere gli edifici che considerava pericolosi dal punto di vista strategico e militare. Si narra che allora due suore vi si rifugiarono morendovi in miseria. Nel 1934, durante lavori di restauro, caldeggiati dal Cardinale Idelfons Schuster, furono rinvenute le fondamenta di un edificio preesistente, probabilmente di origine romana, e un vassoio di pietra con alcune reliquie. All'esterno si scoprì una sepoltura contenente uno scheletro.

 

Mi Trovate al 339 2771892

Risposte



Risposte

mi dispiace, ho letto l'annuncio domenica mattina alle 7, e non me la sono sentita di chiamarti a quell'ora per avere la conferma, e neanche di presentarmi al binario col biglietto

mi sembrava un percorso accessibile anche per me, che sono completamente senza allenamento

se organizzi qualcosa di molto simile nelle prossime domeniche cerco di esserci, e di guardare il sito un po' prima

mariarosa

Dom, 02/06/2011 - 07:32 Collegamento permanente

Grazie Eugenio,

come mia prima esperienza "Vagabondi trekking" devo dire niente male, bellissima camminata non troppo impegnativa, compagni simpatici, mangiato benissimo, sole splendido, riposino, dolce, caffè... cosa si può chiedere di più!!  

Mi raccomando continua così che dobbiamo tenere l'allenamento per arrivare questa primavera... sempre più in alto!!!

:ciao: Lisa

P.S. Silvia sei un mito!!!

Lun, 02/07/2011 - 21:15 Collegamento permanente

Ciao a tutti 

Sono nuova di questo forum...ci sono capitata oggi per caso cercando qualcuno con la stessa passione,mia e della mia amica, per le camminate all'aria aperta...penso di essermi "catapultata" nel posto giusto..spero di poter essere dei vostri alla prossima giornata di trekking che organizzate ..

Intanto mi presento sono Maria ho 29 anni e sono di Milano :) 

Mer, 02/09/2011 - 21:23 Collegamento permanente