27 febbraio visita guidata a rifugio antiaereo 2° guerra mondiale

Scritto il 19 Gen 2016 da:
Card image cap

ariel05  

Ultimo accesso:


Dati essenziali

  • Cosa
    Pizzata, cinema, festa, ecc.
  • Quando


chi vuole venire a questa visita guidata?

 

Uno dei primi e  più grandi rifugi della città,  il rifugio numero 87 della scuola “Giacomo Leopardi”, la scuola elementare di via Bodio 22, costruita nel 1926. Poteva ospitare fino a 2000 persone tra civile e  alunni.

Sono stati riportati a vista i pavimenti originali, i muri con le volte a sesto ribassato in mattoni vivi perfettamente conservati, con tutte le scritte e le indicazioni di allora.

Sono stati ricostruiti due interi ambienti del rifugio com’erano, con le travi che puntellavano le pareti esterne e le panche in legno su cui sedevano tante persone, fianco a fianco, in quegli interminabili momenti in cui il suono delle sirene, il rombo dei motori dei bombardieri, il fischio delle bombe e le deflagrazioni, scandivano il ritmo di una vita appesa a un filo.

I sotterranei hanno un andamento circolare, percorrono tutto il “ferro di cavallo” della scuola e ne collegano i due bracci, passando sotto viale Bodio. C’erano anche una cucina, una sala-docce (ancora visibile) dove venivano lavati i bambini che non avevano l’acqua corrente in casa. C’erano le classi, dove si poteva continuare a fare scuola anche dopo il suono delle sirene, cercando di fingere una vita normale, cercando appunto.

E' RICHIESTA UNA TORCIA ELETTRICA

 

:reading:per iscrizioni e dettagli: http://www.miguidi.it/visite-guidate-milano/item/358-la-milano-sotterranea-i-rifugi-antiaerei-il-rifugio-n-87

:ciao:

Risposte



Risposte

24/1/2016 - 11:48 Collegamento permanente

Mi sono prenotato anche io!

La conferma definitiva la si dà sotto data, quindi a chi è interessato consiglio di mandare la mail (cioè compilare il form) usando il link nel primo post.

:ciao:

Repondi