Trekking a Trisulti, nel Vallone dell'Inferno

Trekking a Trisulti, nel Vallone dell'Inferno



Trekking: Avventura nel Vallone dell'Inferno
  • Data: 4 Luglio 2021
  • Prezzo: 15
  • Status: In fase di conferma
  • Guidato da:
PRENOTA


Vallone dell'Inferno

Siete pronti per l'ultima escursione prima della pausa estiva?
Un percorso fresco, di montagna, molto vario ed avventuroso.

Ci incontreremo all'antica Abazia di Trisulti per questa avventura sui Monti Ernici, che in un solo giorno condensa i paesaggi ed i percorsi più diversi.
Inizieremo a salire nel bosco, sotto lo sguardo di alberi vecchi e nodosi, fino ai prati fioriti che si stendono lungo la cresta de Monte Peccia (dove toccheremo il punto più alto del percorso: 1430 m).
Da qui inizierà una ripida discesa, fuori da ogni sentiero, fra bosco e prati, con cui entreremo nel Vallone dell'Inferno vero e proprio.

Arrivati al fondo del Vallone dell'Inferno, sorprendentemente, non troveremo le fiamme eterne, bensì dei prati da cui di colpo sgorga l'acqua, fra un ciuffo d'erba e l'altro, creando un freddo e cristallino torrente.
Da adesso il nostro percorso segue il torrente che saltando fra le rocce si infila prima in una fitta foresta e poi in un vero e proprio canyon.
Più volte dovremo guadarlo con l'acqua che arriva fino alle ginocchia.

Vallone dell'Inferno

 

Vagabondo Doc e accompagnatore (presente e a cui chiedere per ogni informazione):
Finvarra - Tel. 338 566 0883

Appuntamento:
Sabato 19, ore 9:30 a Trisulti.
 



Dati tecnici dell'escursione:

- Lunghezza del percorso: 9 km circa.
- Dislivello in salita totale: 650 metri circa.
- Tempi di cammino netti: stimiamo che saremo di ritorno alle macchine verso le 5 di pomeriggio.
- E' necessaria una brevissima navetta auto..

Percorso e difficoltà:
La salita di 650 metri è tutta concentrata nella mattina.
Parte del percorso si svolge fuori sentiero in una ripida discesa.
Si incontrano vari guadi, con l'acqua che arriva fino al ginocchio.
In alcune parti del percorso bisognerà aiutarsi con le mani.

Guado

Per chi soffre di vertigini:
Non sono presenti precipizi, ma la discesa nel canyon è ripida.

Cosa portare:
- Pranzo al sacco e acqua da bere.
- Scarpe con suola adeguata.
- Le bacchette per camminare possono rivelarsi utili.
- Calzature e vestiari per affrontare i guadi: vanno bene scarpe da bagnare e sandali, evitare le semplici ciabatte; non guadare scalzi: l'acqua è tanto cristallina quanto fredda, per cui è preferibile avere un passo rapido e sicuro.

Organizzazione e iscrizione:
Gruppo per massimo 27 persone. Se si superano i 27 iscritti si farà una lista d'attesa!


PRENOTA QUI

Vallone dell'Inferno

Lista iscritti  
1- La_Pippi
2- Katia
3- Antonella v
4 -francesca -v
5- Eduardo
6- Raffaella f
7- Francesco
8- Valeria
10-
 

19-

Lista d'attesa (di solito i primi 4 riescono a partecipare):

 

 Nota: Per non perdere gli eventi, le visite, le passeggiate ecc. dei Vagabondi Romani, iscriviti al nostro Canale Telegram: ti avviseremo 2 settimane prima di ogni evento!
https://t.me/vagaromani

Canale Telegram per Vagabondi Romani





Risposte



Trekking: Avventura nel Vallone dell'Inferno
  • Data: 4 Luglio 2021
  • Prezzo: 15
  • Status: In fase di conferma
  • Guidato da:
PRENOTA FORUM