Cile - informazioni pre - partenza

Scritto il 14 Mag 2018 da:
Card image cap

Marti_na  

Ultimo accesso:


Dati essenziali



Ciao a tutti! :)

 

A fine mese partirò alla volta del Cile  ( regione di Algarrobo) per un progetto di volontariato di tre settimane circa. Sono in fase organizzativa pre partenza e avrei bisogno di alcuni consigli:

- mi consigliate di acquistare una sim cilena?sò che da settembre 2017 la procedura burocratica si è un po' complicata perchè bisogna registrare preventivamente il proprio cellulare per poter usare una sim locale...

- utilizzo carta di debito Postepay: viene accettata?come vi siete gestiti/organizzati con il denaro e/o i prelievi?

 

Trascorrerò anche qualche giorno nella zona di Atacama?avete suggerimenti particolari/cose da non perdere in quella zona?

 

Grazie in anticipo per le eventuali risposte

Risposte



Risposte

Ciao! Che bello, sono stata in Cile a gennaio e mi sono innamorata di questo paese, ti piacerà tantissimo!

Riguardo alla Postepay non ho idea perché non la uso, mi dispiace. La sim cilena io non l'ho fatta, principalmente perché ho usato le mappe offline (applicazione Maps.me) e mi sono trovata bene. Internet si trova in tantissimi ristoranti/locali ed è sempre veloce e affidabile, giusto ad Atacama avrai alcuni problemi, ma lì spesso non prende neanche il cellulare. Del resto, sei nel deserto :)

 

Atacama è una zona stupenda, io come escursioni ho fatto la Valle de la Luna (il posto più bello che abbia mai visto), Geyser del Tatio, Lagunas Altiplanicas e Salar de Atacama *cuore*

Lun, 05/14/2018 - 15:14 Collegamento permanente

In risposta a di giuliap91

Ciao!:ciao:

Grazie per aver risposto :) tu come ti sei gestita con il denaro?dici che conviene prelevare o cambiare i contanti direttamente sul posto?

 

Grazie per le dritte su Atacama!*biggrin*

Mar, 05/15/2018 - 12:34 Collegamento permanente

In risposta a di Marti_na

Io ho prelevato qualcosa appena arrivata (ma ho fatto una cavolata perché la banca cilena mi ha dato una commissione extra, oltre alla mia standard della banca italiana. Non saprei però se sia una fee per tutte le banche) e per il resto ho cambiato e pagato con la carta. Si può pagare con la carta quasi ovunque, almeno io non ho avuto grandi problemi. Ad Atacama, invece, porta contanti perché molto agenzie non accettano la carta, penso per problemi di connessione internet vacillante *biggrin*

Mar, 05/15/2018 - 15:37 Collegamento permanente

Ciao Martina. Algarrobo vicino a Valparaiso? L'algarrobo è una pianta molto diffusa in Cile: ci si ottiene una farina per dolci. Dovrebbe essere della famiglia delle carrube.

Detto questo: per i soldi io ho sempre preferito il contante. Il cambio di solito è migliore a Santiago e nelle grandi città, anche se mi è capitato di cambiare anche in posti turistici più isolati (tipo San Pedro de Atacama) e non è che ci fosse poi questa differenza enorme. Ovviamente parlo di banche o case di cambio. La carta l'ho usata alcune volte, ma mai per prelevare. Tieni sempre conto che in alcuni hotel (i principali) se paghi con carta di credito straniera ti viene applicato in automatico la devolucion del IVA, cioè non paghi il 20% di IVA. Sulla PostePay non so dirti perchè io ho un'altra banca, ma se è una carta di credito credo che funzioni regolarmente. 

Sulla SIM non sono più tornato in Cile da quando c'è la nuova legge sulla registrazione dei cellulari, ma da quello che ho letto mi sembra una procedure abbastanza semplice. Se passerai alcuni giorni nello stesso posto fatti aiutare dai colleghi cileni ed in un centro di chiamata tipo Telefonica o Movistar vedrai che è solo questione di compilare un po' di moduli e poi puoi avere la tu SIM cilena. Il wi-fi lo trovi in tantissimi posti ormai, ma la comodità di poter fare anche chiamate locali per quando sei in giro poi non ce l'hai.

Su Atacama che dire... non bisognerebbe soffermarsi solo nella zona di San Pedro, ma girarlo un po' tutto il deserto dall'estremo nord fino alla zona di Copiapò, ma ci vuole tempo. San Pedro è un ottimo punto di riferimento, perchè dall'oasi è poi possibile muoversi e trovare a non molta distanza un sacco di posti molto belli. A San Pedro è attiva anche un'associazione che si chiama Ecored Lickan Antay: puoi provare a contattarli per organizzare qualche escursione con loro. 

Mer, 05/16/2018 - 18:39 Collegamento permanente