Nepal Trekking - Campo Base Annapurna

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Nepal (e Mustang) Viaggi di Gruppo, Vagabondo a oltranza

Un trekking che in 10 giorni vi porterà fino al mitico santuario dell'Annapurna.

Campo Base dell'Annapurna

Durata: 10  giorni
Costi:

1077 USD (dollari, non euro!) a persona - Gruppo minimo 2 persone

Difficoltà
Per trekkisti un po' più esperti.
Questo trekking non presenta problemi di altitudine.
Programma:

Day 01: Pokhara / Tolka 1700m
Day 02: Tolka / Chomrung  2170m
Day 03: Chomrung / Dobhan 2600m
Day 04: Dobhan / Deorali 3200m
Day 05: Deorali / Machapuchre Base Camp 3700m
Day 06: Machapuchre Base Camp / Annapurna Base Camp 4130m
Day 07: Annapurna Base Camp/Deorali
Day 08: Deorali / Sinuwa 2860m
Day 09: Sinuwa / Ghandruk 1940m
Day 10: Ghandruk / Nayapul – Pokhara

LEGGI IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

Alloggio:
Si dorme in rifugio, camere doppie o triple, bagno in comune.

Partenza e ritorno a Pokhara.
 
Partenza e Ritorno Iscritti, Status, TL Note Prenotazioni Forum
Ven 4/10/2019
-
Dom 13/10/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Ven 18/10/2019
-
Dom 27/10/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Ven 1/11/2019
-
Dom 10/11/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Ven 15/11/2019
-
Dom 24/11/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Ven 29/11/2019
-
Dom 8/12/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Ven 13/12/2019
-
Dom 22/12/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 

Vagabondo viaggia senza inquinare

Guarda anche
Info generali sul Nepal
Viaggi di gruppo in Nepal
Viaggi di gruppo in Nepal e Tibet
 

Attenzione: nei prezzi di questi trekking non sono ovviamente inclusi i voli dall'Italia, salvo quando specificato.

I gruppi sono internazionali e partecipano trekkers di tutto il Mondo.
Le quote includono sempre la guida sherpa (parlante inglese), il cibo, l'alloggio in rifugio e i portatori.

 

Campo Base dell'Annapurna

10 giorni/9 notti, da Pokhara

Giorno 01: Pokhara / Tolka (1700 m). Tempo di percorrenza totale 6 ore.
Da Pokhara in un'ora di auto o pulmino su strada asfaltata raggiungiamo Kande. Lì iniziamo il nostro trekking.
Saliamo lungo un sentiero che va a nord, attraversando boschi di rododendro e arbusti. In due ore siamo a Thulo Kharka (Australian Camp) e proseguiamo per Pothana, dove ci fermiamo per il pranzo.
Nel pomeriggio una salita graduale fino a Bhichuk Deorali, che è a 2100 metri, e poi una ripida discesa su gradini di pietra. Attraversiamo una fitta foresta di rododendri e arriviamo a Tolka, dove si cena e si dorme.  

Giorno 02: Tolka / Chomrung (2170 m). Tempo di percorrenza totale 7 ore.
Appena partiti c'è una discesa graduale di un'ora fino a Langdruk, un villaggio Gurung che offre una magnifica vista su Annapurna Sud e Hiun Chulion est, nonchè un bello scorcio con il villaggio Gurung di Ghandruk a ovest. Da lì proseguiamo in direzione Nayapul su un facile sentiero. Dopo Nayapul si comincia a salire. A Jhinu Danda sosta per il pranzo, poi ci attende una ripida salita lungo il torrente Khola Modi. In circa 2 ore siamo a Chomrung, dove ci appare, in tutta la sua maestosità, l'Himalaya, con le cime dell'Annapurna Sud, del famoso Mt. Machapuchre, del Gangapurna, Gandarbha Chuli, Tent Peak, Glacier Dom e molti altri. 
 
Giorno 03: Chomrung / Dobhan (2600 m). Tempo di percorrenza totale 7 ore.image
Oggi discesa fino a Khola Chomrung e poi salita fino a Sinuwa Danda. Da Sinuwa camminiamo in salita attraverso una foresta di rododendri e bambù. Arriviamo a Dobhan, dove si cena e si dorme.

Giorno 04: Dobhan / Deorali (3200 m). Tempo di percorrenza totale 7 ore.
Camminiamo in salita attraverso il bosco, lungo il Modi Khola. Sopra di noi il Monte Machapuchre. Pernottamento a Deorali.

Giorno 05: Deorali / Machapuchre Base Camp (3700 m). Tempo di percorrenza totale 5 ore.
Seguiamo il percorso del torrente Modi Khola in salita fino a Bagar, attraversando un piccolo ghiacciaio. Da Bagar un sentiero più impegnativo ci conduce al Campo Base del Machapuchre, dove dormiremo una notte. Da qui la vista è eccezionale: sulla nostra testa il massiccio del Machapuchre, poi il Ghiacciaio Dom, il Gangapurna, il Tharpu Chuli, il Gandarbha Chuli, Tent Peak, Barah Shikhar, Hiun Chuli e lo splendido Annapurna Sud.

Giorno 06: Machapuchre Campo Base / Annapurna Base Camp (4130 m). Tempo di percorrenza totale 3 ore.
Oggi la dura salita di 3 ore per raggiungere la nostra meta: il Campo Base dell'Annapurna.  
Arrivati su il resto della giornata è libero per godersi il panorama.

Giorno O7: Annapurna Base Camp / Deorali (3200 m). Tempo di percorrenza totale 6 ore.
Mattinata libera. Nel pomeriggio si scende a Deorali per la stessa via dell'andata.

Giorno 08: Deorali / Sinuwa (2860 m). Tempo di percorrenza totale 6 ore.
Scendiamo ancora e il sentiero ci porta a Sinuwa.

Giorno 09: Sinuwa / Ghandruk (1940 m). Tempo di percorrenza totale 7 ore.
Ancora si scende, riaccostandoci al torrente Chomrung Khola. Una deviazione in salita ci porta a visitare il villaggio di Chomrung. Poi terreno pianeggiante, e quindi 2 ore di ripida salita attraverso la foresta Komrong Dandathrough, da dove ancora possiamo ammirare le cime di tutte le montagne della catena dell'Annapurna.
Nel pomeriggio raggiungiamo Ghandruk, un grande villaggio Gurung ricco di cultura tradizionale. Per chi non è stanco una bella passeggiata per il villaggio.

Giorno 10: Ghandruk / Nayapul - Pokhara. Tempo di percorrenza totale 4 ore.
Graduale piacevole discesa fino a Seuli Bazaar, lungo il fianco sinistro del Khola Modi. Da Seuli Bazar il facile sentiero attraversa terreni agricoli fino a Nayapul, dove ci aspetta il mezzo di trasporto per riportarci a Pokhara.

La quota comprende :
-  trasporto in auto o pulmino da Pokhara all'andata e al ritorno.
-  Guida nepalese parlante inglese
-  Sistemazione 9 notti in rifugi, simili ai nostri ostelli, in camere doppie, triple o quadruple con bagno in comune
-  Pensione completa
-  portatori sherpa (importante, leggete la voce "I portatori sherpa")
-  trekking permit.

Non comprende:  
-  Assicurazione Medica e Trasporto a valle in elicottero in caso di emergenza (consigliamo di stipularne una).
-  Bevande (non serve portarsi una scorta d'acqua ma una sola bottiglia, perchè in ogni villaggio vengono acqua minerale).
-  Eventuale Mancia ai portatori (se la meritano!) 

------------------------------------------------------------------

Cosa portare

Per questi trekking non è necessaria un'attrezzatura altamente professionale, ma è fondamentale portare le seguenti cose:
- scarponcini da trekking - dato che ci sono alcuni giorni di discesa l'ideale sono quelli alti alla caviglia. Ci raccomandiamo di non partire con delle scarpe nuove ma di provarle prima con qualche trekking o camminata in Italia!
- sacco a pelo
- una torcia elettrica
- crema solare
- cappello
- medicinali

------------------------------------------------------------------

Vi presentiamo gli Sherpa

Ne avete sentito parlare? Solitamente non appena si parla di Nepal, gli Sherpa vengono subito nominati. Ma per chi volesse schiarirsi le idee... 
Si tratta di un gruppo etnico che ha lontane origini in Nepal, per la precisione vivono da sempre sulle montagne del Nepal nella parte est. Ad oggi però il nome Sherpa indica principalmente i portatori di alta quota, che appartengono per l’appunto a questa etnia. 

Appena arriverete sulla catena muontuosa dell’Himalaya resterete colpiti. 
Vi capiterà di vedervi sfrecciare davanti un bambino di 3/4 anni con un carico già notevole sulla schiena, per non parlare di quando gli sherpa supereranno tutto il gruppo con le loro espadrillas e 40 chili di media sulle spalle. O ancora, potreste avere problemi a seguirli anche in discesa, figuriamoci in salita! Sono sorprendenti. Vero... 
Ma cerchiamo comunque sempre di ricordare che sono persone umane e per questo, per loro soprattutto ma anche per noi, lasciamo a casa il superfluo. 
Cerchiamo di portare solo lo stretto necessario. 
Magari condividendo le cose con il gruppo, oppure, portandovi voi stessi sulle spalle le cose superflue? 
Questa popolazione vi stupirà e vi resterà nel cuore. Cercate di ringraziarli concretamente per il loro essenziale supporto. 
 

Ecco quindi alcune regolette, che speriamo seguirete, per la preparazione del bagaglio per il vostro trekking:
- portate solo lo stretto necessario. Se il trekking è di 5 giorni portate 5 magliette, con una ci dormirete di notte e la metterete su l'ultimo giorno
- portate un pareo invece dell'asciugamano
- per lavarvi portate una saponettina di quelle omaggio negli hotel, e bustine di shampo
- la crema solare vi serve ma pesa, mettetevi d'accordo e portatene una per tutto il gruppo, idem per dentrificio e cose del genere (tanto il bagno è in comune, chi esce passa tutto al successivo)

Una volta fatto il bagaglio, il giorno prima del trekking portatevelo in spalla per un'ora. Se vi pesa avete messo troppa roba, togliete qualcosa. Calcolate che uno sherpa porta il bagaglio di 2 persone.
Infine sappiate che molti sherpa salgono le montagne in ciabatte, se a casa avete delle scarpe da trekking o da ginnastica che non usate più portatele e regalategliele.

 

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo