Umbria On The Road

Umbria On The Road

On the Road nel cuore verde d'Italia tra degustazioni, escursioni o cammini senza tralasciare l'anima storica, artistica e naturalistica di questa splendida parte d'Italia: pronti a vivere questa settimana Vagabonda? 

Informazioni Essenziali

  • DURATA 8 Giorni
  • A PARTIRE DA 590 €
  • CASSA COMUNE 410 €
VEDI LE DATE

Questo viaggio è adatto a me?

  • Viaggio immerso nella bellezza umbra tra natura e arte, sono presenti un paio di percorsi trekking che verranno scelti in base al gruppo, ma chi preferisse fare altro avrà sempre modo di organizzarsi. Diversamente le escursioni previste sono alla portata di tutti (coloro di buona volontà). 
  • Viaggio attivo per chi vuole, più rilassato per chi preferisce degustare piuttosto che camminare
  • Agriturismi, alberghi o bed&breakfast
  • Auto noleggiate
  • Previste alcune escursioni, ma facoltative (chi non vuole può organizzarsi diversamente).
SCEGLI LA TUA DATA

UMBRIA ON THE ROAD

DURATA: 8 giorni - Ritrovo Spoleto
(mezzi propri o pubblici per raggiungere punto di partenza)
QUOTA:

€ 590 euro a persona 
Supplemento luglio, agosto e settembre: € 100 a persona

€ 500 per chi viaggia con la propria auto
Supplemento luglio, agosto e settembre: € 100 a persona

* Alcune partenze possono subire variazioni di prezzo, ma trovate sempre sul forum relativo alla partenza la quota precisa, chiara e aggiornata  

CASSA COMUNE: € 410 a persona
€ 300 per chi viaggia con la propria auto
da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)
PERIODO: tutto l'anno
DIFFICOLTA':  Facile
 GRUPPO: Minimo 5 partecipanti. Massimo 11 + il Vagabondo Doc 
 

Importante: a volte potremmo confermare il gruppo anche con meno o più partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. 
Sul forum trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.

  Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

 

Da sapere 

Viaggio immerso nella bellezza umbra tra natura e arte, sono presenti un paio di percorsi trekking che verranno scelti in base al gruppo, ma chi preferisse fare altro avrà sempre modo di organizzarsi. Diversamente le escursioni previste sono alla portata di tutti (coloro di buona volontà). 

Dove si dorme? 
Agriturismi, alberghi o bed&breakfast. 

Come ci si muove? 
Con auto noleggiate guidate dai partecipanti. 

Stando alle vigenti disposizioni riguardanti la prevenzione del COVID 19, nelle automobili (private o noleggiate) si può stare massimo in 3 a meno che non si appartenga allo stesso nucleo familiare.
Nel caso quindi non si appartenga allo stesso nucleo familiare è obbligatorio l’uso della mascherina e una disposizione che prevede il guidatore davanti da solo e i due passeggeri dietro distanziati al massimo.

Assisi

________________________________________________

Programma Umbria On The Road

GIORNO 1: SPOLETO - TREVI
GIORNO 2: TREVI - TREKKING - TREVI
GIORNO 3: TREVI - RASIGLIA - SPELLO
GIORNO 4: SPELLO - ASSISI - SPELLO
GIORNO 5: BEVAGNA - MONTEFALCO - TODI
GIORNO 6: TODI 
GIORNO 7: TODI - CAMPELLO SUL CLITUNNO (CIRCA 1 H DI MACCHINA) - SPOLETO 
GIORNO 8: SPOLETO

________________________________________________

GIORNO 1: SPOLETO - TREVI

Ci incontriamo in mattinata a Spoleto, ritiriamo le auto e ci andiamo subito a Trevi che raggiungiamo in una ventina di minuti. La cittadina oltre che per la sua bellezza architettonica è famosa per la tradizione culinaria. Fa parte dell’Unità dei Comuni delle “Terre dell’Olio e del Sagrantino”, è sede di una scuola di alta cucina, è nota per i tartufi e per il tipico sedano nero e qui l’ulivo regna sovrano tanto da darle il titolo di Capitale dell’Olio!

Gironzoliamo per il borgo, ci godiamo gli scorci che appagano gli occhi, ma ci concediamo anche una bella degustazione che appagare il gusto in vacanza è quanto mai essenziale. 

Notte a Trevi o dintorni.

Spoleto
________________________________________________

GIORNO 2: TREVI - TREKKING - TREVI

Oggi dedichiamo l’intera giornata alla natura! Facciamo quindi un bel trekking nei dintorni di Trevi.

Le possibilità sono veramente molte, non a caso l'Umbria si definisce il cuore verde d'Italia e ha investito tanto nei suoi cammini e nella meravigliosa natura che la caratterizza. 

Scegliamo quindi un percorso tra ulivi, vigneti e faggete e a seconda del nostro allenamento si valuta quale percorso è più adatto a noi.
Volendo ci si rilasserà nei prati o in mezzo alla natura facendo un bel piccolo nic e aspettando i più sportivi.

Rientro a Trevi e notte a Trevi o dintorni.

________________________________________________

GIORNO 3: TREVI - RASIGLIA - SPELLO

Questa mattina lasciamo che sia Rasiglia ad incantarci. La sorgente di Capovena si trova nella parte alta del paese e alimenta ruscelli e rivoli che attraversano tutto l’abitato. Qui ci si dimentica della frenesia e si lascia scorrere il tempo lentamente passeggiando tra vicoli, ponticelli di legno, cascatelle e case in pietra. Lo scrosciare dell’acqua ci terrà compagnia mentre godremo degli innumerevoli scorci che questo piccolo borgo regala ad ogni angolo.

Proseguiamo poi per Spello, borgo abbarbicato su uno sperone del monte Subasio considerato uno dei borghi più belli d’Italia.

Iniziamo la visita di Spello dalle mura romane che ancora la cingono e varcando una delle tre porte d’accesso tra cui spicca la Porta Venere decorata delle belle Torri di Properzio a base dodecagonale. Spello è famosa per le sue splendide infiorate da cui l’appellativo “Borgo dei fiori”: balconi e vicoli sono sempre addobbati con una gran quantità di fiori che rendono il paese ancora più suggestivo. E per gli amanti dell’arte tappe immancabili saranno la Villa dei Mosaici, villa di età imperiale con circa 500 mq di pavimenti musivi e la visita delle varie chiese che ospitano opere del Pinturicchio tra cui la Chiesa di Santa Maria Maggiore e la Chiesa di Sant’Andrea.

Notte a Spello o dintorni.

Spello

________________________________________________

GIORNO 4: SPELLO - ASSISI - SPELLO

Assisi è così ricca di storia, di opere d’arte e di spiritualità che merita più visite nella vita, non stanca mai e offre sempre scenari nuovi tanti sono i dettagli da osservare. 

Iniziamo subito dal complesso Basilicale di San Francesco formato dalle due chiese sovrapposte e decorate con affreschi di Cimabue, Giotto, Lorenzetti e dalla cripta che ospita le reliquie di San Francesco.

Dopo la visita percorrendo i vicoli ricchi di botteghe artigianali raggiungiamo il centro della città ovvero la Piazza del Comune dove si affacciano altri interessanti monumenti: Il Tempio di Minerva, il Palazzo del Capitano del Popolo e la Torre Civica e a seguire il Palazzo dei Priori. Sono veramente molti qui i luoghi che meritano una visita e noi giriamo la città in tutta calma, cercando di assaporarli.

Notte a Spello o dintorni.

*OPZIONE ATTIVA: Volendo è possibile percorrere a piedi il tratto del “Cammino di Francesco” che collega Spello ed Assisi (13,5 km - durata circa 3 ore e mezza - tappa facile con poco dislivello). Se decidete di fare il percorso a piedi l’ideale è partire la mattina presto per  raggiungere Assisi e tornare nel pomeriggio con i mezzi pubblici. Assisi e Spello sono collegate da treni regionali e bus.

Assisi

________________________________________________

GIORNO 5: BEVAGNA - MONTEFALCO - TODI

Oggi percorriamo la Strada del Sagrantino per raggiungere due borghi: Bevagna  e Montefalco.

Bevagna, cittadina medievale protetta da mura di cinta ben conservate, è nota per aver mantenuto vivi antichi mestieri. Passeggiando nel centro storico sono ancora visitabili suggestive botteghe artigianali tra cui la famosa cartiera del 1300, la cereria, la bottega del dipintore, il setificio ecc. Potremo scegliere quali visitare e sarà come fare un tuffo indietro nel tempo!

Il pomeriggio invece lo dedichiamo a Montefalco. A rendere incantevole questo borgo medioevale (santuario dell’arte umbra - toscana per i tanti affreschi conservatisi qui) è la sua posizione geografica da cui gli deriva l’appellativo “Ringhiera dell’Umbria”: edificato su un rilievo, circondato da colline coperte di uliveti e vigneti, dai suoi belvedere si ammira tutta la valle che da Perugia arriva fino a Spoleto e si scorgono gli Appennini. Ma Montefalco è legata soprattutto alla produzione del Sagrantino e non mancherà l’occasione di degustarlo.

Dopo le visite partiamo alla volta di Todi.

Notte a Todi (o dintorni).

________________________________________________

GIORNO 6: TODI 

Questa mattina ci svegliamo presto per fare un bel trekking nel vicino Parco Fluviale del Tevere. L’area del parco è molto estesa ed offre possibilità di percorrere diversi itinerari, più o meno impegnativi. Sta a noi quindi scegliere il più adatto alla nostra forma fisica!

Nel pomeriggio torniamo nella cosiddetta “Città Ideale” (a quanto pare Todi è considerata una delle città più vivibili d’Italia) e ci dedichiamo alla scoperta del centro storico. Partiamo dalla Piazza del Popolo e dai suoi edifici più importanti: il complesso del Palazzo del Comunale e il Duomo edificato su un antico tempio di Apollo. La chiesa di San Fortunato, dal cui campanile si vede tutta la valle fino a Perugia,  invece conserva le spoglie di Jacopone da Todi: poeta e frate molto discusso. Anche il Tempio della Consolazione, progettato dal Bramante, merita sicuramente una visita. Se avanza tempo, è possibile andare ai sotterranei di Todi: un percorso di circa 5 km che raccorda 30 cisterne romane, preromane e medievali e che si snoda proprio sotto la piazza centrale della città.

Interessantissima è anche la visita alla “Casa Dipinta” dell’artista irlandese Patrick Ireland (alias Brian O’Doherty). La casa è un unicum nel suo genere: il pittore negli anni ‘70 la affrescò totalmente con motivi geometrici che in realtà sono la riproduzione dell’antico alfabeto Ogham, usato in Irlanda fino al VII secolo per tradurre l’alfabeto romano. E così si scopre che le strane linee che decorano le pareti della casa altro non sono che lettere e parole che rimandano ai fatti del Bloody Sunday del 1972 e alla volontà dell’artista di ricordare le vittime innocenti di quella domenica.

Notte a Todi/dintorni.

Todi

________________________________________________

GIORNO 7: TODI - CAMPELLO SUL CLITUNNO (CIRCA 1 H DI MACCHINA) - SPOLETO 

In circa un’ora di macchina oggi raggiungiamo Campello sul Clitunno. Campello è costituito da due nuclei: Campello Alto, ossia il borgo fortificato sviluppatosi intorno al Castello e Campello Basso. Tutto il borgo è oggi un ecomuseo diffuso costituito per tutelare il paesaggio circostante. Dopo la passeggiata nel borgo ci dirigiamo alle famose Fonti del Clitunno così belle da essere immortalate in versi sia da Byron che da Carducci. Visitiamo il Tempietto del Clitunno, sito definito Patrimonio dell'Umanità dall’Unesco e ci rilassiamo passeggiando nel parco. 

Da qui ripartiamo per la vicina Spoleto, l’antica capitale dei duchi longobardi. Ricca di testimonianze di varie epoche avremo l’imbarazzo della scelta su cosa visitare!

Il nostro consiglio è di partire dal simbolo della città, la maestosa Rocca Albornoziana oggi sede del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto. Da qui, con una passeggiata panoramica che costeggia le mura della rocca si raggiunge il Ponte delle Torri. Se il passaggio è aperto al pubblico, chi non soffre di vertigini, può proseguire con l'attraversamento del ponte lungo 230 metri ed alto 82 metri, ponte che nei secoli ha impressionato artisti e letterati del calibro di Goethe, Turner, Hesse... 

Torniamo poi nel centro città dove sono ancora visitabili tante testimonianze dell’antica città romana (il Teatro ancora utilizzato, l’Arco di Druso e Germanico) e tanti edifici medievali tra cui spicca la piazza del Duomo con la bella Cattedrale romanica di Santa Maria Assunta.In serata riconsegnamo le auto.

Notte a Spoleto
 

* Il Ponte delle Torri non sempre è aperto al pubblico, ad oggi è chiuso. La Rocca invece è visitabile
________________________________________________

GIORNO 8: SPOLETO

Questa mattina ci godiamo le ultime ore insieme a Spoleto prima di salutarci... E tornare a casa pensando già a un nuovo viaggio insieme!

Montefalco

________________________________________________
 

 

Quota 

€ 590 euro a persona 
Supplemento luglio, agosto e settembre: € 100 a persona

€ 500 per chi viaggia con la propria auto
Supplemento luglio, agosto e settembre: € 100 a persona

Le quote che trovate in questo programma sono riviste a causa delle misure obbligatorie inerenti la prevenzione del COVID19.

________________________________________________

Cassa comune

€ 410 a persona
€ 300 per chi viaggia con la propria auto

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota include” e come tale va intesa.  Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. 
Per informazioni dettagliate vi invitiamo e leggere per bene qui: CASSA COMUNE DI VAGABONDO.

LA QUOTA INCLUDE:

- pernottamenti in agriturismi, alberghetti, B&B
- auto a noleggio per tutta la durata del viaggio con assicurazione kasco con franchigia
- assicurazione
- presenza di un coordinatore

 

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 200 a persona): 

- pasti
- benzina, parcheggi e pedaggi 
- guidatore aggiuntivo da pagare in loco (facoltativo)
- assicurazione a copertura della franchigia 
- ingressi a siti e musei

 

 



Forum dei viaggi passati



Informazioni Essenziali

    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre