Tour dei Laghi Easy Style

Tour dei Laghi Easy Style

Lago d'Orta, Lago Maggiore e splendente e poco noto Lago di Mergozzo: 5 giorni tra specchi d'acqua blu, bellissimi borghi, panorami suggestivi ed esperienze vagabonde. Dal treno del foliage al battello per l'isola di San Giulio. Andiamo insieme? 

Informazioni Essenziali

  • DURATA 5 Giorni
  • A PARTIRE DA 510 €
  • CASSA COMUNE 310 €
VEDI LE DATE

Questo viaggio è adatto a me?

  • Viaggio facile e adatto a tutti coloro che hanno voglia di scoprire una parte d'Italia meno turistica rispetto ad altre, ma suggestiva e affascinante tra laghi, borghi e panorami intensi.
  • Si dorme in alberghi, appartamenti e b&b.
  • Auto a noleggio, traghetto e treno.
SCEGLI LA TUA DATA

Isola san giulio

TOUR DEI LAGHI EASY STYLE

DURATA: 5 giorni - Ritrovo a Stresa
(mezzi propri o pubblici per raggiungere punto di partenza)
QUOTA:

€ 510 euro a persona
Supplemento ponti, festività e agosto: € 90 a persona  

€ 420 euro a persona per chi viaggia con la propria auto  
Supplemento ponti, festività e agosto: € 70 a persona  

* Alcune partenze possono subire variazioni di prezzo, ma trovate sempre sul forum relativo alla partenza la quota precisa, chiara e aggiornata  

CASSA COMUNE:

€ 310 a persona

da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

PERIODO: tutto l’anno
DIFFICOLTA':  facile
 GRUPPO: Minimo 5 partecipanti. Massimo 11 + il Vagabondo Doc 
 

Importante: a volte potremmo confermare il gruppo anche con meno o più partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. 
Sul forum trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.

  Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

 

Da sapere

Un tour nei laghi del nord-ovest facile e affascinante, ma importante sapere che nonostante ci siano partenze tutto l'anno, alcune attrazioni sono chiuse nel periodo invernale e vengono proposte visite alternative (vedi giorno 2).

Altra nota: in questo programma un giorno si va in Svizzera per qualche ore, da portare documento valido per espatrio.

Dove si dorme? 
Alberghi, appartamenti e bed and breakfast. 

Come ci si muove? 
Con auto noleggiate, treno e anche battello,

Stando alle vigenti disposizioni riguardanti la prevenzione del COVID 19, nelle automobili (private o noleggiate) si può stare massimo in 3 a meno che non si appartenga allo stesso nucleo familiare.
Nel caso quindi non si appartenga allo stesso nucleo familiare è obbligatorio l’uso della mascherina e una disposizione che prevede il guidatore davanti da solo e i due passeggeri dietro distanziati al massimo.

lago Mergozzo

________________________________________________

 

Programma Tour dei Laghi

GIORNO 1: ARRIVO A STRESA E VISITA DI ARONA  
GIORNO 2: STRESA E ISOLE BORROMEE (periodo marzo - inizio novembre)
GIORNO 2: STRESA E ISOLE BORROMEE E VARIANTI (periodo inizio novembre - marzo)
GIORNO 3: DOMODOSSOLA -  LOCARNO - SANTA MARIA MAGGIORE - DOMODOSSOLA (CON TRENO CENTOVALLI VIGEZZINA)

GIORNO 4: LAGO DI MERGOZZO E VILLA TARANTO 
GIORNO 5: LAGO D'ORTA E ISOLA DI SAN GIULIO

________________________________________________

GIORNO 1: ARRIVO A STRESA E VISITA DI ARONA  

Ci incontriamo a Stresa alle 12 e ritiriamo subito le nostre auto per iniziare la scoperta del versante piemontese del Lago Maggiore. Ci dirigiamo ad Arona ed iniziamo da qui il nostro tour.

Partiamo dal piccolo centro storico con Piazza San Graziano, la Collegiata di Santa Maria Nascente e ancora Piazza del Popolo con la Chiesa di Santa Maria di Loreto e il Broletto, ossia il trecentesco Palazzo di Giustizia.
Immancabili inoltre una passeggiata lungolago, la Rocca di Arona e la statua colossale di S.Carlo Borromeo che nacque proprio qui (se è giorno di apertura possiamo visitarla).

Pernottamento nei pressi del Lago Maggiore. 

arona

________________________________________________

 

 

GIORNO 2: STRESA E ISOLE BORROMEE (periodo marzo - inizio novembre)

Stamattina prendiamo il battello per andare a visitare le Isole dell’arcipelago Borromeo che sono 3: Isola Madre, Isola Bella e Isola dei Pescatori. 
I traghetti per raggiungere le isole partono da varie città lungolago, dunque lasciamo l’auto e ci imbarchiamo.

Possiamo iniziare con l’Isola Bella, la più famosa delle tre dove visitiamo il seicentesco Palazzo Borromeo e il meraviglioso giardino barocco all’italiana, con i suoi 10 terrazzamenti in cui trovano spazio (solo per citarne alcuni) rododendri, azalee, orchidee, pompelmi oltre che imponenti fontane e statue. 

Anche sull’isola Madre troviamo un altro Palazzo Borromeo con giardini, ma stavolta si tratta di bellissimi giardini botanici in stile inglese che ospitano piante esotiche e pavoni bianchi in libertà.

Infine, l’Isola dei Pescatori, l’unica tra le tre ancora abitata e pubblica e per questo ritenuta da molti la più autentica. Non mancheremo di passeggiare tra le sue viuzze e assaporarne l’atmosfera.

Terminato il tour delle isole borromee rientriamo al porto di partenza e ci facciamo una passeggiata a Stresa con il suo lungolago e centro storico.

Pernottamento nei pressi del Lago Maggiore.

isola bella

 

________________________________________________

 

GIORNO 2: STRESA E ISOLE BORROMEE E VARIANTI (periodo inizio novembre - marzo)

Dal momento che i Palazzi e giardini Botanici dell’Isola Bella e dell’Isola Madre sono chiusi al pubblico nel periodo invernale (generalmente da inizio novembre a inizio/metà Marzo) in questo periodo il programma subisce delle modiche. 
Andiamo quindi all’isola Bella, per goderne l'atmosfera e lo scenario, ma non possiamo accedere a Palazzo e Giardini dal momento che sono chiusi (questa isola è privata). A seguire ci dirigiamo  all’Isola dei Pescatori, l’unica tra le tre ancora abitata e pubblica e per questo ritenuta da molti la più autentica. Non mancheremo di passeggiare tra le sue viuzze e assaporarne l’atmosfera.
Non andiamo invece alla terza isola boroomea ovvero l’Isola Madre e i
n alternativa a questa visita possiamo:
- visitare l’eremo di Santa Caterina del Sasso
- oppure raggiungere la vetta del monte Mottarone con la cabinovia che parte da Stresa. In 20 minuti si raggiungono i 1491 m slm e si ha un panorama a 360° su Pianura Padana, laghi, Alpi e cima del Monte Rosa.

 

Per un po’ di adrenalina potremmo anche provare la slittovia Alpyland. Di cosa da fare quindi tante, ci godiamo un'altra (si spera) splendida giornata. 

Pernottamento nei pressi del Lago Maggiore.

Isole Borromee

________________________________________________

GIORNO 3: DOMODOSSOLA -  LOCARNO - SANTA MARIA MAGGIORE - DOMODOSSOLA (CON TRENO CENTOVALLI VIGEZZINA)

Sveglia e colazione, dopo di che prendiamo le nostre auto e raggiungiamo Domodossola: oggi ci aspetta una splendida esperienza con il treno panoramico della Val Vigezzo o delle Centovalli che collega Domodossola a Locarno.

Non pensate "al solito treno", al contrario si tratta di un percorso estremamente panoramico della durata di circa un'ora e mezza. 
Il treno delle Centovalli percorre 52km attraversando boschi, fiumi (ci sono ben 83 ponti lungo il tragitto) e borghi caratteristici prima di giungere in Svizzera. Si attraversa un territorio selvaggio e romantico e a seconda della stagione offre scenari diversi (non a caso in autunno viene chiamato il treno del foliage). Panorami suggestivi!

Arrivati a Locarno in Svizzera (serve quindi il documento valido per espatrio) ci prendiamo qualche ora da dedicare alla visita del centro città e ad ammirare il Lago Maggiore da un’altra prospettiva. Se ci va possiamo raggiungere anche il Santuario della Madonna del Sasso.

Riprendiamo poi il nostro bel treno per un altro viaggio verso Domodossola e facciamo una sosta a Santa Maria Maggiore, un delizioso borgo della Val Vigezzo che non possiamo non visitare. Nota curiosa: qui ogni anno si svolge il raduno internazionale degli spazzacamini a cui è anche dedicato un simpatico museo che se è aperto possiamo visitare.

Risaliamo nuovamente sul treno e torniamo a Domodossola, godendoci il paesaggi comodamente seduti. Riprendiamo poi le nostre auto e torniamo nei pressi del Lago Maggiore.

Pernottamento nei pressi del Lago Maggiore. 

 

Nota importante: Svalicando in Svizzera, è necessaria C.I. valida per espatrio (o passaporto)

Locarno lago maggiore

________________________________________________

GIORNO 4: LAGO DI MERGOZZO  E VILLA TARANTO

Stamattina andiamo a visitare il meno noto ma non per questo meno interessante lago di Mergozzo.
In origine era parte del lago Maggiore, essendone il lembo più occidentale, ma nel corso dei secoli le continue inondazioni del fiume Toce hanno creato uno sbarramento deltizio creando così una divisione tra i due laghi... E udite, udite: l
e acque del Lago di Mergozzo sono tra le più pulite d'Italia grazie al divieto di navigazione delle barche a motore e all’assenza di industrie nelle aree circostanti. 
Non a caso le sue spiagge sono molto ambite durante la bella stagione e si possono fare numerosi sport acquatici! Niente male eh? 

Oltre all'aspetto balneare però più tipico dell'estate c'è tanto altro da fare e vedere.
Sul Lago si affaccia l’omonimo e pittoresco paese di Mergozzo, un vero gioiello nascosto della Val d’Ossola. Visitiamo quindi il paese pittoresco con 
la piazzetta, la chiesa romanica di Santa Marta e un bel lungolago. 

Dal lungolago poi imbocchiamo il sentiero azzurro, un facile sentiero panoramico di circa 6 km (tra andata e ritorno) che porta fino al paesino di Montorfano, un minuscolo borgo che si affaccia sul lago in cui è possibile visitare la chiesa romanica dell’XI secolo di San Giovanni. Da qui si può raggiungere una terrazza panoramica che offre uno splendido panorama con il fiume Toce che si immette nel Lago Maggiore.
Chi non ha voglia di camminare invece potrà godere del tempo come preferisce, la bellezza attorno non manca.

A seconda poi del tempo a disposizione e delle nostre preferenze, possiamo visitare Villa Taranto se siamo nel periodo estivo o Pallenza ed il suo lungolago nel periodo invernale. E se non siamo ancora stanchi, ci si può spingere anche fino ai Castelli di Cannero.

Pernottamento nei pressi del Lago Maggiore.

mergozzo

________________________________________________

GIORNO 5: LAGO D'ORTA E ISOLA DI SAN GIULIO

Questa mattina raggiungiamo il Lago d’Orta per visitare il Borgo di Orta San Giulio, uno dei borghi più belli d'Italia noto per la sua atmosfera romantica e soprattutto per la sua vicinanza all'ormai sempre più famosa Isola di San Giulio, nuova meta amata dagli italiani soprattutto in seguito ad alcune bellissime immagini trasmesse da Alberto Angela in "Meraviglia d'Italia". Decisamente, lo è una meraviglia.

Prendiamo quindi il battello che in 5 minuti ci porta all’Isola di San Giulio assaporando per bene il momento del viaggio, per alcuni la parte più suggestiva. L'isola di San Giulio è bellissima, dominata dall'Abbazia benedettina Mater Ecclesiaee in cui vivono delle monache di clausura (il monastero non è visitabile all’interno), offre uno scenario inconsueto. Ci godiamo quindi il ritmo rilassato ed il silenzio di questo posto con una bella passeggiata e prima di pranzo rientriamo a Stresa. 

Qui lasciamo le auto e ci salutiamo per rientrare a casa.

orta

________________________________________________

 

 

 

Quota 

€ 510 euro a persona
Supplemento ponti, festività e agosto: € 90 a persona  

€ 420 euro a persona per chi viaggia con la propria auto  
Supplemento ponti, festività e agosto: € 70 a persona  

Le quote che trovate in questo programma sono riviste a causa delle misure obbligatorie inerenti la prevenzione del COVID19.

________________________________________________

Cassa comune

€ 310 a persona

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota include” e come tale va intesa.  Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. 
Per informazioni dettagliate vi invitiamo e leggere per bene qui: CASSA COMUNE DI VAGABONDO.

LA QUOTA INCLUDE:

- Pernottamenti in appartamenti o piccoli alberghi, b&b con camere doppie, triple o quadruple a seconda della disponibilità delle strutture
- A
uto a noleggio con assicurazione kasco con franchigia 
- Assicurazione medica
Presenza di un coordinatore
 

 

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 310 a persona): 

- Pasti
- Ingressi ai siti e giardini
- Biglietti per mezzi di trasporto 
- Benzina, pedaggi e parcheggi
- Guidatore aggiuntivo da pagare in loco (facoltativo)
- Assicurazione auto a copertura della franchigia

 

 

*** Per questo itinerario non è incluso il trasporto.
Ognuno deve provvedere in modo autonomo al proprio viaggio e farsi trovare direttamente in loco.
Sul forum di viaggio però avete modo di accordarvi con il coordinatore e con gli altri compagni di viaggio per partire insieme, fare il viaggio insieme oppure decidere dove trovarvi.



Forum dei viaggi passati



Informazioni Essenziali

    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre