Valle D'Aosta CAPODANNO 30 dicembre - 3 gennaio

Valle D'Aosta CAPODANNO 30 dicembre - 3 gennaio


Un emozionante weekend tra sci, neve e ciaspole al cospetto di alcune delle montagne più belle d'Italia: Monte Rosa e Cervino. Viaggio di gruppo sulla neve, chi viene? 




Valle D'Aosta CAPODANNO 30 dicembre - 3 gennaio
  • Prezzo base: 690
  • Cassa comune: 130
  • Partenza: 30 Dicembre 2020
  • Ritorno: 3 Gennaio 2021
  • Durata: 5 Giorni
  • Status: Da confermare
PRENOTA FORUM


 

Valle D'Aosta CAPODANNO 30 dicembre - 3 gennaio 

DURATA:
5 giorni - Ritrovo Chatillon
(mezzi propri o pubblici per raggiungere punto di partenza)

QUOTA:
€ 690 euro a persona - include già supplemento alta stagione
(Quota: cosa include)

CASSA COMUNE:
€ 130 a persona
da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

PERIODO:
dal 30 dicembre 2020 al 3 gennaio 2021
DIFFICOLTA':
Facile
 GRUPPO:
Minimo 4/5 partecipanti. Massimo 13 + il Coordinatore 

Importante: a volte potremmo confermare il gruppo anche con meno o più partecipanti + il Coordinatore oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. Qui trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.

  Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

 

Cervinia

DA SAPERE

Giornate sulla neve adatte a tutti: sciatori, amanti delle ciaspolate o della neve, a chi vuole passare qualche giornata con gli sci ai piedi o a chi semplicemente vuole rilassarsi in mezzo alla natura e passare un bel Capodanno in ottima compagnia in montagna. E che montagna!

> Dove si dorme?

Soggiorneremo a Chatillon, storica e pittoresca cittadina nella valle della Dora Baltea, a mezz’ora dagli impianti di Cervinia e 40 minuti da quelli di Champoluc. Disponibili camere doppie con letti separati e bagno privato. Per questo viaggio non è possibile richiedere la stanza singola.
 

> Come ci si muove? 

Con navette e mezzi pubblici. La cittadina è sull’asse Torino - Aosta ma, se preferite la comodità, consigliamo di raggiungere il posto con i mezzi propri.
 

> ENTRO QUANDO ISCRIVERSI?

Le iscrizioni per la conferma del viaggio saranno aperte fino al 20 dicembre.
Se il viaggio verrà confermato, sarà possibile iscriversi fino al 24 dicembre e non oltre (salvo esaurimento posti).

> IMPIANTI DI RISALITA

Cervinia - Zermatt - Valtournenche   25 km
Champoluc - Frachey (Monterosa Ski) 35 km
 

> SKIPASS E NOLEGGIO SCI

Lo skipass e il noleggio degli sci/snowboard non sono stati inclusi all’interno della quota o della cassa comune. Abbiamo deciso di escludere questi servizi proprio perché non sappiamo se vi andrà di sciare uno, due o più giorni e su quali impianti: meglio decidere in loco in base alla vostra voglia e forma fisica!

Potete consultare le tariffe dello skipass Breuil-Cervinia e Valtournenche qui: https://www.cervinia.it/it/inverno/tariffe
Qui invece trovate le tariffe dello Skipass del comprensorio Monterosa Ski: https://www.visitmonterosa.com/comprensorio-monterosa-ski/#
 

> ASSICURAZIONE DI VIAGGIO

La quota di viaggio prevede una polizza medica che però non copre gli eventuali infortuni causati a terzi.
Con soli 3 euro al giorno sarà possibile stipulare in loco la polizza aggiuntiva Snowcare, l'unica polizza assicurativa per infortuni e incidenti (RC) sugli sci e sullo snowboard. L'assicurazione Snowcare protegge te stesso e ti tutela anche per eventuali danni agli altri, ti consigliamo vivamente di acquistarla insieme al tuo skipass. Leggi di più sulla polizza Snowcare.

________________________________________________

Programma Valle D'Aosta Weekend

 

GIORNO 1: ARRIVO A CHATILLON

Appuntamento a Chatillon nel primo pomeriggio, ci sistemiamo in hotel e usciamo subito a esplorare questa pittoresca cittadina. Situata sulla Dora Baltea alle porte della Valtournenche, Chatillon è nota già dai tempi dei romani, visto che di qui passava la via delle Gallie. 

Già il nome tradisce la presenza di un castello, ma qui ce ne sono ben tre: quello di Ussel e di Passerin d’Entrèves (di epoca medievale) e quello di Gamba, più recente. Passeggiamo nel suo centro storico dove ammiriamo le testimonianze del suo ricco passato, poi ci sediamo a tavola per la prima delle nostre cene all’insegna dei sapori valdostani. Potremo assaggiare la celebre Fontina Dop, magari in fonduta, o in uno qualsiasi dei piatti della tradizione. Terminiamo con un bel Génépy, distillato tipico di queste montagne. 

Pernottamento a Chatillon.

________________________________________________

GIORNO 2: VALTOURNENCHE

Sveglia di buonora per la nostra prima giornata sulle piste! Raggiungiamo gli impianti di Valtournenche o quelli di Breuil-Cervinia per goderci finalmente la tanto agognata neve. 
Siamo talmente in alto che le piste sono battute anche in estate: grazie al ghiacciaio Plateau Rosa, qui si scia anche in luglio e agosto!

I più esperti potranno contare su oltre 150 km di piste e 19 impianti di risalita ai piedi del magnifico Monte Cervino, ma anche i meno esperti potranno darsi da fare sulle piste più facili. I principianti, invece, potranno prendere lezione di sci o di snowboard. Chi preferisce camminare, infine, troverà tanti suggestivi sentieri dove ciaspolare a partire da Valtournenche. La sera ci godiamo una meritata cena sostanziosa a base di gustosi piatti valdostani, come la polenta concia o la famosa zuppa alla Valpellinzese: è la sera di Capodanno e sicuramente non mancheremo di festeggiare degnamente!

Pernottamento a Chatillon.

________________________________________________

GIORNO 3: VALTOURNENCHE/CHAMPOLUC

Dopo una bella colazione, ci dirigiamo pimpanti di nuovo sulle piste! Possiamo continuare a sfrecciare nel comprensorio Valtournenche-Cervinia, oppure possiamo cambiare valle e dirigerci in Val d’Ayas, ai piedi dell’imponente Monte Rosa, per sciare in una cornice diversa. A Champoluc incontriamo i primi impianti di risalita della valle, che formano un comprensorio assieme a Gressoney e alla Valsesia con oltre 100 km di piste.

Se non ci va di sciare, sono tante le attività da fare sia in Valtournenche che in Val d’Ayas: ciaspolate, arrampicata sulle cascate di ghiaccio, escursioni in motoslitta o su slitte trainate da cani, heliski, pattinaggio e tanto altro. Chi vorrà rilassarsi potrà provare le terme di Saint-Vincent, note già dalla fine del XVIII secolo: un vero toccasana con una splendida vista sulle montagne.

Pernottamento a Chatillon.

________________________________________________

GIORNO 4: VALTOURNENCHE/CHAMPOLUC

Questa mattina gli amanti delle piste torneranno a sfrecciare su quelle che sono piaciute di più, mentre chi non ha più voglia di sciare potrà fare una bellissima ciaspolata: dalla zona di Valtournenche possiamo fare un’escursione che parte direttamente dalle piste oppure allontanarci un po’ e passeggiare intorno al lago di Maen. Da Champoluc possiamo invece optare per una passeggiata con le racchette da neve fino alla pittoresca frazione di Mascognaz, dove potremo ammirare le vecchie abitazioni tipiche di queste valli alpine - chiamate  rascards - ancora perfettamente conservate.

Nel pomeriggio ci sarà ancora tempo - per chi non le ha provate - di immergersi nelle terme di Saint-Vincent, oppure di fare una passeggiata con aperitivo per questa bella cittadina. Ultima cena, brindando al bellissimo week end appena trascorso.

Pernottamento a Chatillon.

_______________________________________________

GIORNO 5: PARTENZA 

Oggi finisce il nostro viaggio, ma in mattinata c’è ancora tempo per esplorare un po’ i dintorni: a soli 10 km di distanza c’è uno dei manieri più belli della Valle d’Aosta, il castello di Fénis. Costruito intorno al 1200, è stato restaurato a partire dal XIX secolo ed è uno dei castelli medievali meglio conservati d'Italia. Sarebbe un peccato non vederlo!

Ci salutiamo con la bellezza negli occhi e magari con dei nuovi amici nel cuore.

Monterosa

________________________________________________ 

 

Quota 

€ 690 euro a persona 
NB: la quota include già il supplemento per l'alta stagione.

________________________________________________

Cassa comune

Cassa comune: € 130 a persona

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota include” e come tale va intesa.  Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. 
Per informazioni dettagliate vi invitiamo e leggere per bene qui: CASSA COMUNE DI VAGABONDO.

LA QUOTA INCLUDE:

- quattro pernottamenti in camere doppie con bagno privato
- colazioni per tutti i giorni di pernotto
una cena con menù tipico valdostano (bevande escluse)
assicurazione di viaggio
presenza di un coordinatore

ATTENZIONE: Skipass, noleggio sci e tutte le altre attività opzionali sono da considerare fuori dalla cassa comune (terme, noleggio ciaspole, ecc). Per avere un’idea dei costi ti suggeriamo di consultare i siti appositi. 

 

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata la cassa comune): 

- pranzi e cene
- i mezzi pubblici
- ingresso al castello di Fenis

 

 

*** Per questo itinerario non è incluso il trasporto.
Ognuno deve provvedere in modo autonomo al proprio viaggio e farsi trovare direttamente in loco.
Sul forum di viaggio però avete modo di accordarvi con il coordinatore e con gli altri compagni di viaggio per partire insieme, fare il viaggio insieme oppure decidere dove trovarvi.

Partecipanti

Utenti Iscritti:


Risposte



Valle D'Aosta CAPODANNO 30 dicembre - 3 gennaio
  • Prezzo base: 690
  • Cassa comune: 130
  • Partenza: 30 Dicembre 2020
  • Ritorno: 3 Gennaio 2021
  • Durata: 5 Giorni
  • Status: Da confermare
PRENOTA FORUM