Gruppo Rajastan e Varanasi Freak Style - Partenza del 2016-12-20

Rajastan e Varanasi Freak Style

20
Dic
Confermato

Viaggiare per una delle zone più belle dell’India, visitare alcune delle pietre miliari di questo Paese  e poi arrivare ad Agra per vedere finalmente il Taj Mahal: tutto questo è Rajastan Freak Style, un viaggio per veri vagabondi dal grande spirito di adattamento.

Conosci il gruppo

Partecipa, scrivi, chiedi, conosci i tuoi compagni di viaggio!

Image
Vai al forum

Dettagli del viaggio

Confermato
  • Quota: 1450 €
  • Cassa comune: 480 €
  • Partenza: 20  Dicembre  2016
  • Ritorno: 7  Gennaio  2017
  • Durata: 19 Giorni
  • Vagabondo DOC: Feliciana

Partecipanti

Vagabondo DOC
Vagabondo DOC
Feliciana dopo lungo andare tra Italia, Spagna e Albania ritrova la sua stabilità momentanea in Inghilterra, nella colorata Brighton ma è cresciuta a San Costantino Albanese, un paesino del sud Italia dove è presente una forte comunità italo-… Continua a leggereVagabondo DOC

Feliciana dopo lungo andare tra Italia, Spagna e Albania ritrova la sua stabilità momentanea in Inghilterra, nella colorata Brighton ma è cresciuta a San Costantino Albanese, un paesino del sud Italia dove è presente una forte comunità italo- Albanese. Sin da piccola è stata immersa in una multiculturalità che l’ha stimolata a viaggiare e a studiare lingue, letterature e traduzione. Amante delle culture del Mediterraneo, è per passione una maestra di pizzica: sente la necessità di danzare ad ogni ritmo popolare. Insomma, ferma proprio non riesce a stare. E' una vera e propria curiosona dell'arte che ama in tutte le sue forme ed è particolarmente appassionata di street-art. 

Parla fluentemente inglese e spagnolo e ha una solida conoscenza della lingua albanese e francese.

 

Feliciana

Questa partenza

  • 20
    Dic
    Dal 20  Dic al 7  Gen
    Confermato
Vedi tutto

Forum del viaggio

Per poter commentare o dialogare con i partecipanti al viaggio è necessario accedere o registrarsi al sito.

Forum del viaggio

9/11/2016 - 11:49 Collegamento permanente

...lBenarrivata Serena!! siamo molto contenti di averti tra noi!

E grazie anche per i numeri che mi avete inviato..appena ho un momento faccio il gruppo e poi mano mano aggiungiamo i nuovi viaggiatori! :)

Per i vaccini, in realta' nessun vaccino e' obbligatorio per l'India..pero' una preparazione dell'organismo e' sicuramente importante e salutare!Io ad esempio, preparo il mio intestino (a volte riesce ad essere molto delicato) con una buona dose di fermenti lattici..

Pero' insomma, se vi pu' far star tranquilli, potete sempre optare per qualche richiamo!..

Sere, ci aggiorni su cosa ti consigliano allo sportello del viaggiatore?

...entro la settimana mi informo anche io qui dove vivo, a Brighton.. cosi giusto per avere piu' informazioni da diversi versanti!

 

Buona giornata viaggiatori!

Repondi
9/11/2016 - 16:06 Collegamento permanente

per l'epatite io sono a posto, vi consiglio anche di fare il richiamo dell'antitetanica, se non siete coperti. Il tifo scegliete quello intramuscolo, con le pastiglie sono stata malissimo anni fa ;) comunque mercoledi vi aggiorno nel dettaglio. sono una fan dell'evoluzione della scienza e della ricerca ma io per la vita quotidiana ho fatto anche il meningocco. insomma, posso bere dalle pozzanghere di jaipur :)

Repondi
13/11/2016 - 20:17 Collegamento permanente

Buonasera! Come state?

So che Serena vi ha avvisati (Grazie!!)...ahime mi hanno rubato il telefono venerdi..ma entro un paio di giorni riesco ad avere nuovamente la sim italiana! Iuppy!!!

Repondi
14/11/2016 - 11:19 Collegamento permanente

...Lunedi:mica male se come buongiorno si pensa ad un viaggio, ed in piu' di gruppo!

Ebbene sì, diciamolo pure. 
Quando si parla di viaggio di gruppo, o di vita sociale in linea generale, ci sono sempre delle regole non scritte. Norme comportamentali necessarie per stare meglio in gruppo, e non mi riferisco all’etichetta.

Diventa davvero difficile parlare di libertà all’interno di una società, ma senza diventare troppo filosofici limitiamoci a parlare delle piccole accortezze necessarie da tenere a mente quando si parte per un viaggio di gruppo... (L’alternativa per evitare ogni forma di codice comportamentale, è diventare eremiti! E se volete un paio di indirizzi da darvi li ho eh!).

Quali sono quindi le regole non scritte da tenere a mente quando si parte per un viaggio di gruppo?

1. Dose di disponibilità
Oh yes! Partire per un viaggio di gruppo pensando: “Io sono in vacanza e faccio quel caspita che voglio io”, non è esattamente il modo migliore. Nè per un viaggio di gruppo, né per una serata tra amici... a onor del vero. 
Disponibilità si intende: essere più disponibili del solito. Condizione sempre necessaria quando si è in viaggio, e aggiungerei, quando si è in gruppo. Qualunque gruppo. 

2. Massima apertura mentale
Dimenticate ogni pregiudizio o voi che entrate... E se vedete una compagna di viaggio che ha portato i tacchi per andare nel deserto? Anche in quel caso, evitate ogni pregiudizio visto che (per fortuna) 9 volte su 10 non ci si prende mai con i pregiudizi!

3. Lasciare a casa ogni forma di arroganza
Non c’entra nulla con il gruppo visto che in realtà ne trovo molto di più quando sto a casa a Milano, ma così... mi andava di dirlo che male non fa mai a nessuno di noi.

4. Massimizzare il lato accomandante
Ora, io non so voi, ma personalmente non sono una persona accomodante nella vita di tutti i giorni (e vivere a Milano non ha aiutato questo aspetto), ma in viaggio di gruppo ammetto che non ho mai avuto problemi. Quel che è, va bene. Qual che viene, ci sta! 
E se tutto il gruppo preferisce sempre mangiare in dei posti che a me poco piacciono? Non mi pesa in alcun modo, in viaggio... (ma non provate a farmelo fare a casa?!).

5. Dimenticare l’egoismo (per almeno 15 giorni?)
Potrei dilungarmi in pippe mentali filosofiche per ore su questo argomento, ma ho pensato fosse meglio evitarvele. (Brava eh?). 
Quindi facciamo esempi pratici! 
Un compagno di viaggio sta male? Non è affar suo, ma di tutto il gruppo. 
Una compagna di viaggio non riesce a salire in cima alla montagna? La si aiuta. 
A qualcuno tocca dormire nella camera più sfigata dell’albergo? Tranquilli, c’è il Vagabondo Doc per questo...

D’altronde il gruppo può essere una delle esperienze migliori in assoluto di viaggio, ma avere qualcuno che si sacrifica per “contratto” può essere un grande aiuto. O no? Felice

E voi? Quali altre regole “non scritte” aggiungereste?

Repondi
14/11/2016 - 15:00 Collegamento permanente

Per andare in India serve un visto che va richiesto al:

- consolato di Roma se siete residenti in Italia del Sud, del Centro, in Toscana e nelle Marche
- consolato di Milano se siete residenti nell'Italia del Nord o in Emilia Romagna.

Il visto turistico costa 53 euro a Roma e 68 euro a Milano.

Trovate tutte le informazioni a questa pagina web
http://www.indianembassy.it/

 

ATTENZIONE: A PARTIRE DAL 6 SETTEMBRE 2014 IL CONSOLATO INDIANO DI ROMA, NON ACCETTA PIÙ LE DOMANDE DI VISTI PER STRANIERI E ITALO-STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA DA MENO DI 2 ANNI TRAMITE AGENZIA. STRANIERI E ITALO-STRANIERI DEVONO RECARSI DI PERSONA IN CONSOLATO (DAL LUN AL VEN DALLE 14.00 ALLE 15.30).

ATTENZIONE: il consolato dell'India di Milano ha allungato la tempistica del rilascio dei visti ad almeno 10 gg lavorativi  sopprimendo qualsiasi forma di urgenza.

 

Documenti necessari:

- passaporto firmato. Il passaporto deve avere 2 pagine libere affiancate se lo fate a Roma e 3 pagine libere di cui due affiancate se lo fate a Milano
- 2  foto  (devono essere OBBLIGATORIAMENTE formato 5x5 e con lo sfondo bianco, uguali tra loro, senza testa tagliata nella parte alta)
- modulo di richiesta compilato ESCLUSIVAMENTE ONLINE e poi stampato e firmato. Il Modulo DEVE ESSERE COMPILATO ESCLUSIVAMENTE ONLINE dal link www.indianvisaonline.gov.in/visa/   (Una volta compilato dovete presentarlo al consolato entro 30 giorni, altrimenti decade la validità) 

Nella compilazione del modulo dovete fare attenzione a:

  • Selezionare nalla Indian Mission la giusta scelta  ITALY-MILAN oppure ITALY-ROME
  • Compilare anche la voce "Designation" (specifica del lavoro) presente nel campo relativo al proprio lavoro. (E' un campo obbligatorio sia per il visto turistico che per affari).
  • Le firme sul passaporto e sul modulo devono essere visibilmente simili.
  • In fase di compilazione del modulo bisogna caricare online una foto a colori.

 

Attenzione: se fate il visto a Milano è obbligatorio scrivere sul modulo "6 mesi ingressi multipli".


Per chi fa il visto da solo:

Con tutta questa roba qui dovete andare:
- A Roma, all'ambasciata di via XX Settembre 5 (timing 3 gg lavorativi)
- A Milano al Consulate General of India, Piazza Paolo Ferrari 8, 20121 Milan, Italy (timing 10 gg lavorativi)

Per chi fa il visto con un'agenzia visti:

Altra possibilità è farlo fare ad un'agenzia, pagando una piccola commissione. Vagabondo non è agenzia visti, ma vi possiamo consigliare queste agenzie che riteniamo affidabili:

 

PER IL NORD:
“K&S Service and Consulting Srl” -
Via Marostica 34, 20146, MILANO
+39 02 48701173
Fax:+39 02 48715436
http://www.indianvisamilan.com
 
Il costo del visto a tramite la K&S è di 71 euro più spese di spedizione.
Gli uffici sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:30 con orario continuato (escluse le festività) sia per la consegna che per il ritiro dei passaporti.

PER IL CENTRO-SUD:
AGENZIA CAT
VIA S.ANNA 10 - 00186 ROMA
tel 06 687-5467

Tutti gli utenti del sito di Vagabondo possono usufruire di una convenzione che abbiamo con l'agenzia visti CAT. Se fatto tramite la CAT la pratica ha il prezzo scontato di 86 euro, comprensivi di costo visto, diritti di agenzia e spedizione in contrassegno. (citate il riferimento VAGABONDO, altrimenti non vi fanno lo sconto)

Contatti da inserire nel modulo di richiesta visto:

Qui ci sono nome e indirizzo del vostro referente locale, Sanjeev. Sono dati che dovete inserire nel modulo per il visto India come referente/contatto locale:

Sanjeev Chandra
STATE EXPRESS
101, Bhanot House
17, Community Centre
Gulmohar Enclave Ext.
NEW DELHI - 110 049
Tel : ++ 91 11 - 47674000

Come referente italiano invece mettete:
Vagabondo Viaggi srl
via Guido Reni 56 Roma
tel +39 333 2675541

 

Ci raccomandiamo di allegare SEMPRE una lettera con i vostri riferimenti e l'indirizzo dove vi devono rispedire il passaporto.

 

Repondi
17/11/2016 - 23:40 Collegamento permanente

Siete curiosi di sapere dove passeremo l'ultimo dell'anno??
ma a Pushkar e dove senno'!!

La citta' sacra dal silenzio misterioso che accoglie al suo interno uno dei pochissimi templi al mondo dedicati al dio Brahma.
Una delle Leggende vuole che il lago sacro che fa di Pushkar una delle città più fotogeniche del mondo sia nato per un fiore di loto lasciato cadere in quel punto dal dio Brahma.

Chi si unisce?.....e tra un po' iniziamo anche il conto alla rovescia! *yahoo* *yahoo*

 

Repondi