Gruppo Filippine Freak Style - Partenza del 2020-02-01

Filippine Freak Style



  • Prezzo base: 1550
  • Cassa comune: 600
  • Partenza: 1 Febbraio 2020
  • Ritorno: 15 Febbraio 2020
  • Durata: 15 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Da confermare
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

 

image

Quota

€ 1550 a persona 
+ Cassa comune da aggiungere alla quota base e versare in loco: 600 euro a persona (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

La quota include: - Volo aereo dall’Italia incluse tasse aeroportuali e bagaglio da stiva da 20kg
- Volo interno a/r Manila - Puerto Princesa incluse tasse e bagaglio da stiva da 20kg
- Tutti i pernottamenti a Manila
- Polizza medico bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC


La quota non include (per queste spese verrà fatta una cassa comune di 600 euro a persona): - i pernottamenti (eccetto quelli a Manila che sono inclusi) - gli spostamenti con mezzi locali (bus, barche, tuk tuk, taxi, treni) - le escursioni  - gli ingressi ai siti e parchi - i pasti - le mance - Polizza annullamento (opzionale, da richiedere al momento della conferma del viaggio allo Staff).

A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo proprio su questo forum.
Vi consigliamo però di iscrivervi con anticipo se non volete correre il rischio di supplementi da pagare.

image

Programma di viaggio Filippine Freak Style

potete trovare il programma Filippine Freak Style dettagliato qui

image

Al momento della conferma del viaggio il programma potrà subire delle piccole variazioni in base ai voli utilizzati. Sempre al momento della conferma del viaggio, vi verrà inviato il programma definitivo via mail insieme a tutte le altre informazioni di viaggio.

Gruppo

Da confermare.

Il numero minimo di partecipanti per la conferma di questo gruppo è di 4 o 5 persone + il Vagabondo Doc.

Informazioni utili

image

Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ciao a tutti!*lol* O forse meglio dire Kumusta Kayò... Così si salutano gli amici in Tagalog, la lingua diffusa nell'arcipelago delle Filippine *biggrin*

Filippine

 

Mi chiamo Tommaso aka Nur innamorato dell'oriente e di questo viaggio che ci porterà a scoprire uno dei pochi luoghi rimasti ancora in grado di sorprenderci per la sua bellezza, per le sue tradizioni, per le sue usanze assolutamente originali e per un Itinerario assolutamente Meraviglioso!

Filippine

Anche il periodo di febbraio sarà perfetto perchè le temperature saranno un pò meno calde e afose!!

L'arrivo della primavera lo festeggeremo direttamente in costume in mezzo al paradiso Figo

Che aspettate ad iscrivervi?

Filippine

Vi aspetto qui, per qualsiasi info o curiosità e per programmare al più presto insieme questo viaggio SPETTACOLARE E vai!!

Filippine

P.S.Le spiagge delle Filippine non hanno nulla da invidiare alle migliori spiagge di tutto il mondo, sabbia bianca e mare cristallino anche qui, con numerose varietà di coralli vicino alle coste dove vivono anche molti molluschi, delfini, balene e tartarughe!!*clapping*

Lun, 10/28/2019 - 11:19 Collegamento permanente

Si dice che il popolo filippino - come poi gran parte delle comunità che vivono l'Asia - sia un popolo molto gentile, rispettoso e sorridente, ma soprattutto divertente.

La conoscenza della cultura e la possibilità di vivere un rapporto di stretto contatto con la gente locale rende un viaggio davvero indimenticabile; o almeno questo è uno degli aspetti che più mi attrae quando scelgo una meta così distante culturalmente.

Già leggendo un po' i racconti, le fiabe e i proverbi possiamo renderci conto che quelle caratteristiche dette sopra si rispecchiano perfettamente nel popolo filippino.

Ad esempio la letteratura orale della Repubblica delle Filippine è gremita di personaggi comici: ogni area, gruppo o isola ha creato il proprio.

Il più celebre è ‘Juan il pigro’, conosciuto in lingua Tagalog come Juan Tamad e in Visayana come Juan Pusong; aggettivi entrambi che connotano un atteggiamento che viene interpretato dai colonizzatori in modo negativo. 

La pigrizia e la schiettezza di Juan sono infatti stati motivo di critica e pregiudizi per molti secoli, lasciando iintendere quella che è la tendenza a un rapporto in sintonia con la natura, un vero atto di svogliatezza.

Il messaggio di Juan e la sua pigrizia in particolar modo, per i filippini di ieri e di oggi, sono simbolo di saggezza e pazienza; virtù fondamentali per la sopravvivenza.

L’aneddoto più comune di Juan che viene preso come oggetto di critica da parte dei coloni è:

“Juan è colui che invece di arrampicarsi sull'albero per cogliere una guava matura si stende e aspetta che la guava gli cada addosso”.

image

 

Lun, 11/04/2019 - 16:08 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 1550
  • Cassa comune: 600
  • Partenza: 1 Febbraio 2020
  • Ritorno: 15 Febbraio 2020
  • Durata: 15 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Da confermare
PRENOTA FORUM




    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI