Gruppo Cracovia e Auschwitz - Partenza del 2014-04-30

Cracovia e Auschwitz



  • Prezzo base: 460
  • Cassa comune: 150
  • Partenza: 30 Aprile 2014
  • Ritorno: 4 Maggio 2014
  • Durata: 5 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
PRENOTA FORUM



Partecipanti

Iscritti/posti:

Questo è il forum del viaggio Cracovia e Auschwitz dal 30 aprile al 4 maggio 2014.

Accompagnato dal Tour Leader Diego TripDieg

Diego è uno spirito nomade inquieto sempre alla ricerca di nuovi argonauti per ogni tipo di viaggio! Gran pedalatore e trekkista adora l'inter-rail, i bivacchi intorno al fuoco magari con la chitarra. Un tardo hippie mancato! Simpaticissimo ed empatico vorrebbe vivere perennemente in giro per il mondo. Conosce molto bene l'inglese e ha già fatto questo viaggio portando un gruppo di vagabondi, gli è piaciuto così tanto che non vede l'ora di fare il bis!

Quota

530 euro a persona voli inclusi (i primi 5 iscritti hanno pagato 80 euro in meno)

 

Iscritti

Emanuele Ema ing -- da Bergamo -- con Franco Chiara Chiara 23 -- da Bergamo -- cerca compagna di stanza Franco  -- con Emanuele Manuela  mangunena -- da Bergamo -- cerca compagna di stanza Giusi -- da Bergamo -- cerca compagna di stanza Piergiorgio GiorgioTO -- da Bergamo -- cerca comagno di stanza Paola -- da Bergamo -- cerca copmpagna di stanza Valentina valeselli -- da Roma -- cerca compagna di stanza Francesca altralternativa -- da Bergamo -- cerca compagna di stanza Tina Tina vagabonda -- da Bergamo -- cerca compagna di stanza Giuseppe ilBepi -- da Bergamo -- cerca compagno di stanza
Il TL Diego TripDieg -- da Bergamo -- cerca compagno di stanza

Piano voli

Da Roma Ciampino ANDATA  Roma (Ciampino) → Cracovia
mer, 30 apr 2014 15.45 - 17.45   RITORNO Cracovia → Roma (Ciampino)
dom, 04 mag 2014 09.35 - 11.35   Da Bergamo Orio al Serio ANDATA
Milano (Bergamo) → Cracovia
mer, 30 apr 2014 12.25 - 14.10   RITORNO Cracovia → Milano (Bergamo)
dom, 04 mag 2014 07.35 - 09.20  

Programma 

Giorno 1: Italia - Cracovia (30 aprile)
Con uno o due voli, a seconda dei casi, raggiungiamo Cracovia. La cittadina è davvero bella e pulita. La prima cena tutti insieme ci consentirà di assaggiare l'ottima ed economica cucina polacca.

Giorno 2: visita del centro storico (1 aprile)

Cracovia è una delle città più belle, antiche e romantiche dell’Europa Centrale. Le sue vecchie case evocano un passato di alta cultura e civiltà. E’ il cuore della Polonia e del pensiero umanistico, un qualcosa di talmente perfetto e intatto che persino i suoi invasori – e ne ha avuti tanti cattivi – hanno sempre deciso di abitarla invece che distruggerla.
Anche oggi è un importante centro culturale, una vivissima città universitaria e… il paradiso dei festaioli.
I polacchi considerano Cracovia il cuore del paese e moltissimi di loro dopo secoli non hanno ancora accettato il fatto che non sia più la capitale della Polonia (la capitale venne trasferita a Varsavia nel 1596 da Sigismondo III).

Di cose da vedere nel centro storico di Cracovia ce ne sono tantissime, tra cui:
Il castello dove vivevano e venivano incoronati i sovrani. Il complesso è una vera e propria cittadella fortificata che oltre il castello ospita anche la Cattedrale, del 1020 circa. Qui oltre alle ossa del mitico drago della leggenda, si trovano anche tutte le spoglie dei sovrani e delle personalità più importanti della Polonia. Del castello potete visitare le innumerevoli stanze degli appartamenti reali, l’armeria medioevale e il tesoro della corona.
L’università Jagiellonski fondata nel 1364 da Casimiro il Grande, attirò studenti provenienti da tutta Europa compreso… Nicolò Copernico. Potete visitarne il Collegium Maius e il suo museo, in cui è custodito il mappamondo più antico che c’è, su cui il continente americano è chiamato “paese recentamente scoperto”.

Altro luogo che meriterebbe una visita, se non fosse che è chiuso per restauro fino al 2014, è il Museo Czartorysk che è il museo più antico della Polonia e ospita una collezione di eccezionali quadri del periodo tra il XVI e il XIX secolo tra cui la celebre “Dama con l’ermellino” di Leonardo da Vinci. 

... e poi moltissime chiese, i bastioni, musei di tutti i tipi. In questi giorni vedremo di fare una selezione che accontenti gli interessi del gruppo.

Giorno 3: visita della miniere di sale di Wielizka e del vecchio quartiere ebraico di Kazimierz (2 aprile)

Oggi ce ne andiamo appena 13 km fuori dal centro di Cracovia per visitare le miniere di sale di Wieliczka, che sono Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Il sale era una straordinaria ricchezza e queste gallerie furono scavate qui tra il XVII e il XIX secolo. Scendendo si viene trasportati in un mondo surreale e magico che si snoda per una serie di piccole sale e cappelle ed improvvisamente si apre sulla "Cattedrale di Sale", una vera chiesa di 54 x 12 metri che è uno spettacolo davvero da non perdere.
Nel pomeriggio torniamo verso il centro fermandoci a visitare il quartiere ebraico di Kazimierz con le sue sinagoghe, il suo cimitero e le sue pittoresche stradine. Qui vicino c'è anche la famosa fabbrica di Oscar Schindler: Il film lo avete visto tutti. La famosa fabbrica oggi è divenuta un bellissimo museo che vi farà tornare in Italia consapevoli del fatto che non tutti voltano la testa dall'altra parte e c'è e ci sarà sempre chi lotterà per difendere gli altri.

Giorno 4: si va ad Auschwitz-Birkenau (in bus pubblico) facendo la visita guidata ufficiale (3 aprile)
Un'intensa giornata che nel bene o nel male ricorderete per tutta la vostra vita. Siamo pronti a prendere il bus pubblico che ci porterà ad Auschwitz in meno di due ore attraversando i boschi della Slesia. Un tragitto semplice fatto oggi.
Il complesso di Auschwitz-Birkenau è organizzato davvero bene e le visite guidate ufficiali, in tutte le maggiori lingue del mondo compreso l'italiano, sono fatte davvero bene, con passione e trasporto ma anche con precisione storica. 
Seguite i consigli di Sarita per prepararvi a questo giorno.

Giorno 5: Volo per l'Italia
Oggi si riparte presto per l'aeroporto per prendere il volo che ci riporta in Italia.

 La quota comprende:
- volo a/r solo bagaglio a mano (10 kg, un solo collo, 55 x 40 x 20 cm)
- tasse aeroportuali
- pernottamento in hotel in camera doppia o tripla
- prime colazioni
- assistenza del tour leader di Vagabondo
- assicurazione sanitaria e bagaglio
 
La quota non comprende:
- i pasti. Fatevi guidare dal nostro tour leader nelle economiche ed ottime trattorie locali.
- trasporti locali
- entrate nei musei
- bagaglio in stiva sull'aereo (per chi lo vuole supplemento di 40 euro).
 
Per queste spese è prevista una Cassa Comune di 150 euro.


Hotel

Per questo gruppo abbiamo a disposizione degli appartamentini autonomi in zona centralissima nella città vecchia di Cracovia, a 150m da Piazza del Mercato e due passi da tutto il resto. Gli appartamenti sono da 2 persone con angolo cottura e bagno privato.  La colazione è inclusa e verrà servita nel ristorante della proprietà, nell'edificio stesso degli appartamenti. Trattandosi di appartamenti non c'è reception.

image




Forum del Viaggio



Forum del viaggio

Ragazze da passerella <3 <3 <3

La tua guida mi sembra fantastica, ottimo acquisto

Sogno un'Italia dove sia un piacere e non un dovere frequentare i luoghi che i cravovesi (o cracovesi?) frequentano secondo la guida. E chiaramente non mi riferisco particolarmente ai ristoranti, quelli già li frequentiamo sufficientemente ma gli altri.

Cmq ribadisco il mio interesse puramente scientifico, uno studio comparato di proporzioni mondiali che io ed illustri colleghi portiamo avanti da anni.

Mar, 04/22/2014 - 20:31 Collegamento permanente

Per fortuna ogni giorno da questo forum arriva una mail riepilogativa perche solo rileggendo da lì mi sono accorto della meravigliosa, forse involontaria, certamente un po' maschilista crasi coniata da Emanuele qualche post fa: POLLACCA!

Dicasi col termine POLLACCA la pollastrella polacca. POLLACCA c'est plus facile!

Mer, 04/23/2014 - 09:20 Collegamento permanente

Franco, mi hai battuto sul tempo! stavo facendo la stessa battuta!

Grande Ema!*clapping*

Tina, confermo, anch'io non ho trovato niente di meglio di un kazzutissimo libricino!  ( sarà forse lo stesso tuo?)

ho scadagliato la città, ho cercato su Amazon persino la versione inglese di Cracovia della Lonley Planet ma non sono più disponibili..forse in ristampa?

Va beh, faremo affidamento sulla sapienza del nostro  TL!:si:  

Mer, 04/23/2014 - 09:46 Collegamento permanente

Eccolo a lui, mi condanna prima di sentire la mia versione!Tina, tu che sei avvocato....difendimi!!!!Mica  ho scritto io che la Pollacca è una pollastrella Polacca!!!Chi è il vero maschilista???Frè, questa volta hai toppato! :-P

Mer, 04/23/2014 - 13:55 Collegamento permanente

eh si Vagabondi la scarsità di guide su Cracovia è fatto accertato,fino all'anno scorso si trovava quella mini della lonely planet Cracovia-incontri,fatta non proprio malissimo ma controllando ho visto che l'hanno messa fuori catalogo..*sad*..o vi comprate tutti i mallopponi sulla Polonia intera(Routard2011 Lonely Planet2012 Touring2011 e altre come Mondadori che però ha poche pagine su krakow)oppure ,fate affidamento sul web e su me*pleasantry*..una miniguida di Cracovia però ce l'abbiamo anche qui sul sito eccola http://www.vagabondo.net/it/racconto-di-viaggio/miniguida-di-cracovia-polonia

in più vi allego il racconto di Sarita su Auschwitz:(ve lo consiglio) http://www.vagabondo.net/it/racconto-di-viaggio/auschwitz-birkenau-visitatelo-e-raccontatelo

PS per favore qualcuno potrebbe cambiare canzone*biggrin*.. God Save the queen dei sex pistols oppure London calling dei Clash???.......*smile*

Mer, 04/23/2014 - 11:40 Collegamento permanente

La guida di sarita l'ho letta qualche giorno fa e il suo racconto di aushwitz è molto toccante. Per Cracovia mi affido a te. Ho già avuto uno spoiler circa il famoso drago che ci attende e voglio almeno conservare la sorpresa su nova huta e sul resto.

La prossima canzone la lasciamo scegliere a te a pagina 11 sempre che giorgio non voglia togliere l'autoplay. Ma sento che giorgio non ha voglia di far smettere di cantare questa bella e giovane Pollacca

Mer, 04/23/2014 - 13:52 Collegamento permanente

E' più facile che voi altri 10, più tutti gli eventuali ospiti ed un cammello, escludiate il sonoro del mini player piuttosto che Giorgio si sbatta per capire come si disattiva l' autoplay... ( Vangelo di Giorgio 1,10)

In quei giorni, i viaggiatori erranti guidati dal profeta Trip prossimi alla terra di pollacchia si diedero un gran daffare per arrivare a pagina 11... (Giorgio 23,4)

Amen.

Mer, 04/23/2014 - 14:56 Collegamento permanente

non ha tutti i torti.... non se tu il malizioso?:twisted:

 visto comunque che la tua interpretazione di Pollacca era molto divertente sono sicura della tua buona fede, quindi siete assolti entrambi...fino alla prossima kazzafrullata!;)

Mer, 04/23/2014 - 14:47 Collegamento permanente

"Interesse puramente scientifico"?Seeee, ci crediamo molto!E' noto il linguaggio erudito di quei convegni ove è di scena solo lo "studio comparato" fra esimi Colleghi...e del resto il coniato termine POLLACCA mi pare significativo:-P

Ema, mi tocca, quindi, difendere lo stalker?Cavoli, ora cerco di includervi fra i miei amici...Come avrete capito, non sono la maga della tecnologia, ma mi sono iscritta per la prima volta a questo sito per "essere dei vostri", devo, quindi, ancora perlustrarlo*sorry*. Grazie a tutti per le informazioni sul punto, vediamo cosa combino;)

Franco, il mio bigino parla proprio di "cravovesi" (a pag. 19...Paola, tu potrai confermarlo: che bello che anche tu hai il libercolo kazzuto, avrò meno vergogna a sfoggiarlo*biggrin*).

Allora è iniziato il conto alla rovescia...*drinks*

A presto

Mer, 04/23/2014 - 17:07 Collegamento permanente

giorgio è interessante il tuo vangelo... Scommetto che la frase bevetene e mangiatene tutti è una frase ricorrente in ogni capitolo anzichè solo nell'ultimo

A questo punto però a pagina 11 temo l'apparizione di suor cristina con J Ax.

Questa cosa è incredibile, io sarei malizioso per aver spiegato il lapsus di tex? È come sostenere che Freud soffrisse di tutte le patologie e dei complessi che ha scoperto in anni di duro lavoro.

Tina McBeal mi fido del tuo bignami, ti ho chiesto di confermarlo perche temevo un errore di scrittura. Ma in fondo tutto torna: pollacche, cravOVI. Dicono che i bambini piangano in maniera diversa a seconda della lingua per cui la prova del 9 sarebbe sentire i cravovetti piangere facendo pio pio pio

Mer, 04/23/2014 - 17:28 Collegamento permanente



  • Prezzo base: 460
  • Cassa comune: 150
  • Partenza: 30 Aprile 2014
  • Ritorno: 4 Maggio 2014
  • Durata: 5 Giorni
  • Iscritti/posti:
  • Status: Completo
  • Vagabondo DOC
FORUM


Tutte le altre date


    
Trova il tuo viaggio

Effettua la ricerca in base a:

Continente
Italia
Sud America
Centro America
Africa
Sud Est Asiatico
Asia
Medioriente
Europa
Nord America
Oceania
Paese
Nord Italia
Centro Italia
Isole
Sud Italia
Argentina
Belize
Bolivia
Brasile
Cile
Colombia
Peru
Costa Rica
Cuba
Giamaica
Guatemala
Messico
Nicaragua
Etiopia
Marocco
Namibia
Seychelles
Sud Africa
Tanzania
Birmania-Myanmar
Cambogia
Filippine
Laos
Malesia
Singapore
Thailandia
Vietnam
Bhutan
Cina
Giappone
India
Indonesia
Ladakh
Mongolia
Nepal
Sri Lanka
Tibet
Uzbekistan
Georgia
Giordania
Israele
Oman
Palestina
Turchia
Albania
Austria
Belgio
Bosnia Herzegovina
Croazia
Finlandia
Francia
Germania
Gran Bretagna – UK
Grecia
Irlanda
Islanda
Malta
Norvegia
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Russia
Serbia
Spagna
Ungheria
Usa
Canada
Quebec
Arizona
California
Colorado
Florida
Mississippi
Nevada
New York
Nuova Zelanda
Mese
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre


In maniera REALE, concreta e verificabile; qui in Italia, nel Parco della Valle del Treja!

APPROFONDISCI