dyante

Parlo di me e del mio viaggiare: 

Sono Giulia, il mio soprannome è Mowgli (sapete il protagonista del Libro della Giungla), sia per il mio aspetto fisico sia per il mio modo d'agire e per lo stile di vita, che prevede un forte contatto con la natura. Mi sono laureata in Lingue Orientali all'Università di Napoli: ho studiato dapprima arhceologia dell'India, ma poi mi sono interessata maggiormente alle lingue. Ho studiato Sanscrito, Hindi e Tibetano (lingua in cui alla fine mi sono specializzata), conosco un pò di Nepali poichè ho vissuto svariati mesi a Kathmandu. Mi piace molto leggere e guardo molti film d'autore, mi stimolano la mente e lo spirito. Nutro un forte interesse per le tradizioni popolari, infatti non perdo occasione per approfondire le tradizioni del mio paese e sono sempre alla ricerca delle radici di ciò che mi capita di conoscere. Cerco di essere paziente, non lo ero molto prima è una qualità che acquisito col tempo. Faccio Yoga e sono vegetariana, ma non critico chi mangia la carne, io mi astengo e basta! Mi piace camminare, potrei fare kilometri e kilometri senza accorgermi della stanchezza, ma solo se mi ritrovo di fronte a paesaggi mozzafiato, nelle città mi adeguo!

 

Il viaggio è vivere. Ho viaggiato sin da piccola tra scambi interculturali, corsi di lingua etc, ma anche viaggiare in Italia, con lo zaino in spalla e una tenda pronta ad ospitarmi, mi ha resa dipendente dal viaggio e alla continua ricerca di nuovi spazi e nuove emozioni. Il mio vero interesse per il viaggio comincia, però, al mio secondo anno universitario, quando decido di andare in India per capire se i miei studi e miei interessi fossero compatibili. Così ho fatto un biglietto e sono partita, da sola, contrariata dal mio prof e dai miei genitori, ovviamente. Quel viaggio è stato indispenabile: il mio spirito di adattamento si è intensificato e il contatto con una cultura diversa dalla mia, che in fondo conosco abbastanza bene, mi ha aperto nuove prospettive. Da quel momento non è mancato un anno che non sia tornata da quella parte del mondo prima per periodi brevi fino a stabilirmi là per mesi ai fini delle mie ricerche universitarie. Il mio interesse per le tradizioni popolari mi ha condotta, infine, a lavorare con passione e ho ritrovato così tante cose in comune tra popoli diversi, innate nell'essere umano in quanto tale che durante i miei viaggi passo la maggior parte del tempo nelle locande, nei bar, tra le strade ad ascoltare racconti di uomini e donne. Mi piace anche lavorare con i bambini e ho fatto dei workshop sul riciclo in India, Nepal, Sicilia, Napoli E Rom. Il mio viaggiare si trasforma molto spesso in un viaggio statico per approfondire la conoscenza di persone, per sentirmi a casa: è fondamentale sapere di avere una famiglia ovunque ci si trova, non mi piacciono i rapporti superficiali o di passaggio. Il viaggio per essere completo deve sempre essere corredato di una parte culturale (conoscere la storia, i siti archeologici, vedere i musei) e di una ambientale (treking, sport, passeggiate). Non cerco mai dei ristoranti dove si trova il cibo continentale, mi piacciono le bettole dove poter assaggiare le specialità locali, tranne per il caffè, ma porto sempre una moka con me (bialetti, ovviamente). 
 
Le cose più carine che hanno di lei come tour leader
(i voti vanno da 1 a 5)
 
Myanmar ad oltranza del 18 agosto 2015
5
Tornerei anche subito in viaggio con Giulia...senza nemmeno pensarci due volte!!
 
 
Ladack del 3 agosto 2015
5
Ottima, preparata disponibile e sempre propositiva. Veramente brava

5
Giulia eccellente vagaDOC
 
India del Nord del 26 luglio 2014

5

Difficile mettere in poche righe cosa sia stata per noi e per me la nostra tour leader Giulia. Dal punto di vista puramente professionale si è rivelata a dir' poco ineccepibile. Sempre energica e presente si è accollata tutti i nostri piccoli problemi e spesso ci ha dato idee e possibili spunti su cosa fare e su come organizzare il nostro tempo. Il nostro gruppo per quanto fosse molto adattabile mancava propio dello spunto all'azione che ci ha dato Giulia. Oltre a questo la sua preparazione e la sua conoscenza del posto le avrebbe tranquillamente permesso di farci da guida in quasi tutti i luoghi visitati in modo più serio e approfondito rispetto alla maggior' parte delle guide che abbiamo trovato. Più di una volta è capitato infatti che una guida incappasse in errori anche grossolani durante la spiegazione, a cui lei poi rimediava in separata sede tra noi, facendo le dovute precisazioni, per rispetto della povera guida. Passando a quanto riguarda il lato umano Giulia è una ragazza davvero solare, inteligente e tenace, ma questo non devo venire di certo io a dirvelo. Ci ha trasmesso il suo amore per l'India e le sue conoscenze con assoluta allegria e spensieratezza. Con lei è davvero difficile perdersi d'animo o perfino rimanere seri troppo a lungo, propio perchè ha una capacità fantastica di farti morire dal ridere per ogni minima cosa. Credo sia impossibile che tutti i vostri tour leader siano così fantastici, ma anche solo il fatto che tra loro sia stata selezionata una persona così speciale mostra come in generale Vagabondo faccia delle serissime selezioni prima di mandare gente a raprresentare il suo nome in viaggio. Complimenti davvero e grazie di avermi dato la possibilità di conoscere una persona così. 

 5

 Non si può descrivere ...Giulia e' stata perfetta non solo per il valore professionale ma come ho già detto a Sarita via mail il valore aggiunto di vagabondo oltre alle competenze lo fa la qualità delle persone...grazie!



Dove sono stato

Viaggi futuri Interessi Modi di viaggiare
Etiopia, Marocco, Bolivia, Caraibi - Stati vari, Cile, Costa Rica, Messico, Peru, Afghanistan, Azerbaijan, Bangladesh, Bhutan, Cambogia, Cina, Giappone, Indonesia, Kyrgyzstan, Laos, Mongolia, Nepal (e Mustang), Pakistan, Sri Lanka, Tajikistan, Thailandia, Turchia, Turkmenistan, Uzbekistan
  • Archeologia e storia
  • Arte e musei
  • Avventura
  • Centri storici
  • Cultura e Tradizioni
  • Il sentirsi "in Viaggio"
  • Montagna
  • Natura
  • A Piedi
  • Auto
  • Autostop
  • Bicicletta e/o MB
  • Come viene...
  • Mezzi pubblici

dyante

Ritratto di dyante
Offline
Last seen: 13 ore 43 min fa
Iscritto: 22/2/2011
Sesso: 
F
33 anni
Orientamento: 
Etero
Amore e relazioni: 
Ma saranno cavoli miei?
Bambini: 
Boh... Forse un giorno...
Che faccio nella vita: 
Sono socio fondatore dell'associazione culturale Vidya Arti e Culture dell'Asia che ha lo scopo di diffondere, promuovere e preservare le arti e le culture dell'Asia e del mondo islamico. Sono specializzata in lingua e cultura del Tibet.
Lingue parlate: 
Italiano, Inglese, Francese, Tibetano, Hindi (basic), Nepali (basic)
Il mio Sito o blog


Libri letti