Carol

Parlo di me e del mio viaggiare: 

Eccomi, sono Carol: Vagabonda Doc e membro dello staff di Vagabondo Viaggi.

La mia avventura a Vagabondo è cominciata per caso: era la primavera del 2013 quando mi arriva una newsletter che diceva "Vagabondo cerca nuovi tour leader (ora Vagabondo DOC)" . Mi sono letta attentamente tutte le caratteristiche che doveva aver il candidato e mi son detta "devo provarci!". Anche se tra me e me pensavo "non mi prenderanno mai", invece... Mi hanno presa! Ma non solo, dopo qualche mese ho iniziato anche a lavorare per Vagabondo, nel dietro le quinte. Durante l'anno quindi lavoro nell'organizzazione dei viaggi e durante le mie ferie li accompagno!

 

Ora vi parlo un po' di me (è sempre terribile parlare di sè stessi!) :

 

Sono nata in Brasile e ci ho passato l’infanzia , cresciuta a riso, fagioli e samba. A 11 anni mi trasferisco a Roma con la famiglia e scopro l’inverno, la pasta all’uovo, il romanaccio e inizio l’adolescenza. Divento italiana e imparo ad amare i pregi e difetti della mia nuova casa. Ora che sono “adulta” non ho una risposta precisa a chi mi chiede  - Ma ti senti più brasiliana o italiana? Mi piace tenere i piedi in due scarpe diverse. Non essere nè carne nè pesce non mi dispiace.

Ho studiato Antropologia nel vano tentativo di capire il genere umano, e ho trovato sempre molto rassicurante l’impossibilità di portare a termine questo compito. Così so che la mia ricerca non avrà mai fine, e il percorso di scoperta é la parte che preferisco. Nel mio amore per la diversità sono molto volubile: mi prendo delle cotte pazzesche per dei luoghi e dei popoli dei quali divento avida di conoscenza, voglio sapere tutto quello che c’è da sapere su di loro, studio tutto il materiale possibile e immaginabile, da wikipedia, al meteo passando per libri, film, documentari... Finché non è il turno della cotta successiva e mi ributto a capofitto in questa nuova liaison. Ma non scordo mai i miei amori e li porto sempre nel cuore e nella mente. Sogno viaggi ad occhi aperti e se avessi realizzato tutti quelli che mi sono immaginata avrei fatto il giro del mondo almeno un paio di volte. 

Provengo da una famiglia di sportivi ma non ne ho ereditato il gene. Amo percorrere chilometri e chilometri a piedi ma senza mai correre. Amo ascoltare le persone e sono convinta che non ci siano persone poco interessanti ma allo stesso tempo trovo alcune particolarmente interessanti. Amo fare le ore piccole ma mi sveglio raramente di cattivo umore. Credo nella siesta pomeridiana e invidio i bambini perché a loro è permessa. Rido spesso: da sola, in compagnia, di me, degli altri, per imbarazzo, per stanchezza ma mi commuovo facilmente. Amo il caldo ma non sono freddolosa. Amo scrivere ma preferisco leggere ciò che scrivono gli altri. Soffro di vertigini ma l’aereo mi dà sicurezza. Odio i complimenti, preferisco le critiche. Sono disordinatissima ma non perdo mai niente. Non ho paura di dire e lottare per quello in cui credo ma odio litigare. Amo chiacchierare ma odio il gossip. Amo la musica e non riesco a stare ferma se sento un ritmo in sottofondo. Amo cantare ma i miei concerti li faccio in casa da sola per rispetto delle orecchie altrui. Credo nella solidarietà femminile ma non sono una femminista. Preferisco mangiare al fare shopping e se potessi vivrei solo di dolci ma la cioccolata non mi fa gola. Non so bene ancora cosa voglio fare da grande ma so perfettamente cosa NON voglio fare.

 

Le cose più carine che Scrivono di lei come Tour Leader:
(i voti vanno da un minimo di 1 a un massimo di 5)

Brasile ad Oltranza Rio & Maranhao del 28 agosto 2015

5

Vagabonda doc Carol...servirebbero dieci stelle Occhietto

5

Carol è come sempre una guida preziosa e l'ideale compagna di viaggi: sempre allegra, disponibile e infaticabile!!! 


Golfo di Thailandia Freak Style del 12 agosto 2014

5
Credo che sia stata fantastica Carol, una persona semplice che ha messo insieme 16 teste, diverse tra loro. E' stata una leader, e un capo gruppo, senza mai far pesare il fatto che lo fosse, come solo i grandi leader sanno fare. UNA GRANDE!

5
La miglior tour leader che potessimo desiderare!

5
Attenta alle esigenze di tutti e simpaticissima. ottima gestione del gruppo.


Gruppo India del Nord 27-12-2013

5
Carolina, nonostante la sua giovane età, si è dimostrata una tour leader perfetta: professionale, disponibile a risolvere qualsiasi problema, sempre sorridente, in ogni momento all'altezza della situazione. Ha saputo incassare critiche Grazie Carolina
 
5
Ottime qualità organizzative, grandi capacità di relazione. Ha avuto un ottima tenuta davanti ogni imprevito. E' riuscita a gestire bene anche alcune tensioni con un partecipante particolarmente difficile e oppositivo.

 


Gruppo Mexico Freak Style 10-08-2013
5
Fantastica Karol!! alla sua prima esperienza come tl è stata fenomenale. A parte avere una pazienza infinita (non so come abbia fatto), è stata attenta alle esigenze di tutti, non è stata solo una brava tl a livello organizzativo ma è stata molte volte anche una vera e propria guida. Personalmente l'ho trovata una persona davvero deliziosa, la ringrazio particolarmente per le attenzioni che ha ci ha dato soprattutto il giorno in cui siamo stati male, è stata davvero molto premurosa. Grazie ancora tanto Karol Occhietto qui ci sono solo 5 zampette ma Karol si merita voto 10!!!
5
il mio parere sulla nostra TL Karol è infinitamente positivo! Vai sono i motivi per cui dico ciò: si trattava del suo primissimo viaggio da TL, in più un viaggio freak style, per cui particolarmente complesso nell'organizzazione. Karol è stata molto professionale, riuscendo a districarsi in ogni situazione, anche le più complesse. E' riuscita a mettermi a mio agio ed a mettere a proprio agio il gruppo, senza creare ansie ma placandole. La sua perfetto conoscenza dello spagnolo, come di altre lingue, è stata fondamentale, sia per la traduzione simultanea delle guide che di luogo in luogo prendevamo sia per quanto riguarda l'organizzazione delle varie giornate. Con il suo fare molto gentile e disinvolto riusciva in ogni luogo a comunicare e spiegarsi. Ho trovato inoltre il fatto di essere una studentessa di antropologia un valore aggiunto molto importante al viaggio in questione...sempre interessata agli usi delle popolazioni autoctone, riusciva a spiegarti e farti addentrare nella vera atmosfera del luogo in cui in eravamo. Mi ha insegnato tantissime cose che porterò sempre con me. Per quanto riguarda il rapporto con gli altri componenti del gruppo l'ho trovata sempre molto equa nel prendere decisioni e a volte anche autoritaria quando occorreva esprimere un giudizio su particolari scelte anche e soprattutto nei momenti in cui il resto del gruppo non si esprimeva forse per evitare di esporsi. direi che il mio giudizio è totalmente positivo...anche vista l'età giovane di Karol!

 

Dove sono stato

Viaggi futuri Interessi Modi di viaggiare
Madagascar, Marocco, Mozambico, Namibia, Nigeria, Sao Tome and Principe, Sud Africa, Tanzania, Uganda, Western Sahara, Zimbabwe, Argentina, Costa Rica, Guiana Francese, Guyana, Messico, Nicaragua, Panama, Suriname, Korea del Nord, Libano, Malesia, Pakistan, Sri Lanka, Thailandia, Yemen (e Socotra), Albania, Serbia, Filippine, Nuova Caledonia, Nuova Zelanda, Palau, Papua Nuova Guinea, Samoa, Tonga, Tuvalu, Hawaii, New York
  • Archeologia e storia
  • Centri storici
  • Cultura e Tradizioni
  • Il sentirsi "in Viaggio"
  • Natura
  • Paesaggi lontani
  • Spiritualità o religione
  • A Piedi
  • Come viene...
  • Mezzi pubblici

Carol

Ritratto di Carol
Offline
Last seen: 55 min 4 sec fa
Iscritto: 12/10/2009
Sesso: 
F
29 anni
Bambini: 
Boh... Forse un giorno...
Che faccio nella vita: 
Vagabonda di professione
Lingue parlate: 
inglese spagnolo portoghese italiano francese
Io su Facebook