I viaggi di articola

2015
Lisbona è così
Mi vengono in mente le parole di Curzio Malaparte che definisce Napoli una “metropoli di carne”…. cerco forse inutili analogie con le nostre città Italiane anche se Lisbona è unica ………a tratti mi ricorda Napoli a tratti mi ricorda la Genova verticale magnificamente descritta nella litania di Giorgio Caproni……forse mi sbaglio non lo so….. forse qui il terremoto del 1775 ha lasciato più il segno di altrove, ma è un segno quasi intimo, sotterraneo,  poco evidente ad un occhio sfuggente e distratto solo dal panorama, si vedono le case nuove confondersi in un’architettura frastagliata che in modo quasi inspiegabile trova un equilibrio con tutto, si vede la voglia di essere città globale e di provare ad assomigliare a tutte le città del Mondo  si distinguono i tratti Francesi delle strade, l’ architettura tecnica  Americana, il simbolismo Brasiliano, l’ estetica Italiana…… anche se che credo in fondo in fondo Lisbona non cerca di assomigliare  a nessuna altra città del mondo, lei è cosi e basta.
Settembre 2015
Parlo italiano un poco
"[...] Mi schernisce un po' con l'addetto dell'albergo, che anche lui mi accoglie in un italiano perfetto, e gli dice: "lei non crede che io ho imparato l'italiano con la televisione... ma noi tutti l'abbiamo imparato così, no?". E il ragazzo conferma."
Agosto 2015
Compleanno alle mille finestre di Berat
Una serata in terra Albanese
Agosto 2015
2014
La cartolina di Chloe
Ogni nuovo posto è una scoperta..e tanti posti nascondono pure dei misteri che rimangono impressi.Articola ci svella la storia di Chloe,immaginazione o fantasma?
Dicembre 2014
La cartolina di Chloe
Ogni nuovo posto è una scoperta..e tanti posti nascondono pure dei misteri che rimangono impressi.Articola ci svella la storia di Chloe,immaginazione o fantasma?
Dicembre 2014
Alla porta di Brandeburgo 25 anni dopo
Il 9 novembre 1989 è stato abbattuto il muro che divideva Berlino est da Berlino ovest. 25 anni dopo alcuni vagabondi sono andati lì per i festeggiamenti di questo evento storico e ci raccontano com'è andata.
Novembre 2014
“Di chi non è partito, imodium e cheese naan”
Non è mai facile riassumere un viaggio, ancora di meno lo è se il viaggio dura diciannove giorni e ci sono quattordici persone con te. O forse quindici. Perché in realtà, nel viaggio, va contato anche chi non è riuscito a partire.
Giugno 2014

Lo sapevi?