Northern Territory

Trova compagni di viaggio

Vagabondi all'estero

Richieste di Info

Vogliono andare in Northern Territory

Cambia destinazione

Uno dei territori meno popolati della terra, ma anche un posto di grandissimo interesse. Il Northern Territory è diviso in due:
A nord la zona tropicale, dove risiede la capitale Darwin (che però è molto brutta) e con alcuni dei parchi nazionali più interessanti dell'Australia (fra cui il Kakadu National Park, inserito nella World Heritage List dell'Unesco);
A sud il cuore rosso dell'Australia, con l'Uluru National Park (dove si trova Ayers Rock, la montagna rossa simbolo del deserto australiano), il desertico e sconfinato Outback, la città di Alice Springs, il Kings Canyon ecc.
Nel nostro viaggio abbiamo trascorso parecchio tempo da queste parti.
Il Northern Territory ha riconosciuto per primo il diritto di cittadinanza agli aborigeni ed è lo stato che gli ha restituito più terre (quasi un terzo della propria superficie). Quindi se volete avvicinarvi alla cultura aborigena questo è il posto giusto.
Come viaggiare:
Il treno "The Ghan" taglia l'Australia da nord a sud traversando tutto il Northern Territory e viaggiarci è un'esperienza molto particolare.
Apparte ciò, questo paese si visita in fuoristrada: la distanza fra un luogo di interesse e l'altro, il percorso per raggiungerli ecc. fanno del 4x4 il mezzo di visita principale e a volte quasi indispensabile, anche se siete escursionisti incalliti come noi. Questo vale soprattutto per il nord tropicale, mentre per molte delle mete nel deserto va bene un'auto qualunque. Sta a voi scegliere se affidarvi a tour organizzati in fuoristrada o affittarne uno per proprio conto (da un punto di vista economico se siete soli conviene il tour, ma in due è già più conveniente l'affitto).
Per il vostro bene scordatevi le corriere: oltre ad essere MOLTO care, vi molleranno spesso in centri abitati che sono a decine di chilometri dalla vostra meta, dove dovrete utilizzare servizi di navetta costosissimi (ma non avrete alternative). Noi ci siamo cascati andando ad Uluru ed alla fine abbiamo speso quasi due volte e mezzo che affittando la macchina, oltre a doverci piegare ad orari che non erano i nostri...

Clima: quando andare?: 

Il nord va visitato in inverno (maggio-settembre) per evitare la stagione delle piogge: le precipitazioni estive (gennaio - marzo) sono così intense che molti parchi chiudono ed intere regioni sono innondate.
Nel centro desertico l'estate la temperatura supera facilmente i 40°, ma il clima è molto secco e quindi sopportabile. Direi che è visitabile tutto l'anno, a meno che non abbiate problemi di salute legati al caldo. Nei mesi invernali la notte può fare molto freddo ed è bene avere vestiti caldi, d'estate fa caldo anche la notte.