Zanzibar Freak Style

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Tanzania Viaggi di Gruppo, Viaggi Freak Style

Fondali spettacolari, sabbia fina e acqua trasparente, ma anche sorrisi, cortesia e ospitalità africana: un viaggio a Zanzibar all’insegna della vera essenza di questo arcipelago, paradiso terrestre da conservare e rispettare.

image 

image 

ZANZIBAR FREAK STYLE

 

DURATA:

9 giorni - Partenza da Roma o da Milano (voli di avvicinamento da altri aeroporti, con supplemento).
QUOTA:  1250 euro a persona
Supplemento da metà luglio ad agosto, Ponti, Natale e Capodanno: € 250 a persona
CASSA COMUNE: € 500 a persona 

da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

PERIODO: da giugno a ottobre e da metà dicembre a febbraio
DIFFICOLTA': 

Facile, ma si richiede buono spirito di adattamento

 GRUPPO:

Minimo 4/5 partecipanti. Massimo 15 + il Vagabondo Doc

 
Possibili eccezioni: a volte potremmo confermare il gruppo anche a 3 partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo. 
Sul forum di viaggio trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.
 

  Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

COSA SERVE SAPERE?

image
QUOTA

COSA COMPRENDE

image
TIPOLOGIA VIAGGIO

FREAK STYLE
image
VISTI E PASSAPORTO

 INFORMAZIONI UTILI
image
DA SAPERE
DOVE SI DORME? COME CI SI MUOVE?  
image
ITINERARIO VIAGGIO

TAPPA GIORNO PER GIORNO 
image
DATE E PARTENZE

VEDI TUTTE LE DATE PREVISTE 

image

 

Da sapere Mi informo...

LE MAREE
Zanzibar è interessata dal fenomeno delle maree (così come in generale tutto l’est-Africa), e in particolare l’isola di Unguja (ovvero quella principale chiamata anche spesso semplicemente “isola di Zanzibar”) non fa eccezione, ma con dei distinguo. Il fenomeno si sente meno al nord e di più sulla costa est essendo diversi i fondali.

COSA COMPORTANO LE MAREE?
A nord il fondale scende velocemente e quindi anche se la marea è bassa, basta camminare un pochino e si può fare il bagno.
Nella costa est invece il fondale scende lentamente, quindi quando c’è bassa marea non si può fare il bagno.
Le maree vanno a cicli di 6/7 ore e non ci sono stagioni migliori o peggiori per le maree, sono presenti tutto l’anno e dipendono dalla luna.

Durante il viaggio, dormiremo sia nella parte nord, che nella parte est. La parte nord è appunto meno interessata alle maree ma più turistica, la costa est è meno commerciale e si possono osservare i locali che raccolgono frutti di mare e alghe durante la bassa marea.
Le maree non devono spaventarvi però! Sono uno spettacolo unico della natura e una particolarità di queste coste (decisamente) meravigliose.

VOLI
A seconda della disponibilità dei voli, l’arrivo è previsto a Dar es Salam nella Tanzania continentale o a Zanzibar direttamente. Potrebbe quindi capitare di passare la prima notte a Dar es Salam e prendere subito il volo per Zanzibar la mattina seguente.

Dove si dorme?  
In alberghetti, guest house e b&b.

Come ci si muove?
Si useranno mezzi privati contattati in loco. 

image 

 

Itinerario Zanzibar Freak Style

GIORNO 1: ITALIA - DAR ES SALAM (TANZANIA) O STONE TOWN (ZANZIBAR)
GIORNO 2: STONE TOWN
GIORNO 3: STONE TOWN - PRISON ISLAND E NAKUPENDA BEACH - STONE TOWN
GIORNO 4: STONE TOWN - NUNGWI
GIORNO 5: NUNGWI - MNEMBA
GIORNO 6: NUNGWI - A PAJE O JAMBIANI
GIORNO 7: PAJE O JAMBIANI
GIORNO 8:  PAJE O JAMBIANI - PARTENZA IN SERATA PER L’ITALIA
GIORNO 9: ARRIVO IN ITALIA

 

Programma viaggio Zanzibar Freak Style giorno per giorno


GIORNO 1: ITALIA - DAR ES SALAM (TANZANIA) O STONE TOWN (ZANZIBAR)

Partiamo dall’Italia e raggiungiamo Dar es Salam (Tanzania continentale) oppure direttamente Stone Town a Zanzibar, a seconda della disponibilità dei voli.
Nel caso in cui sia necessario fermarsi a Dar es Salam, passiamo la prima notte in questa città della Tanzania e prendiamo il volo per Zanzibar, regione autonoma della Tanzania, direttamente la mattina seguente (sono circa 30 minuti di volo da Dar es Salam a Zanzibar). Se il nostro volo invece è in notturna, pernottamento a bordo ed arrivo il giorno seguente. 
Il nostro viaggio in Africa, inizia!

________________________________________________

GIORNO 2: STONE TOWN

Essendo Zanzibar un arcipelago, iniziamo il nostro viaggio dall’isola di Unguja, ovvero l’isola principale e partiamo con l’esplorazione di Stone Town, la capitale di Zanzibar inserita dall’Unesco nel patrimonio dell’Umanità per la sua parte vecchia. Questa città affascina e incanta, nonostante i suoi forti contrasti per le sue porte intarsiate e i palazzi coloniali che raccontano la storia dell’isola. In base al nostro orario di arrivo sull'isola, dedichiamo il resto della giornata a esporare Stone Town.

Da vedere sicuramente il Vecchio Forte costruito nel XVII secolo dagli arabi omaniti che controllavano Zanzibar all’epoca; la Casa delle Meraviglie o Palazzo delle Meraviglie ovvero uno degli edifici principali della città, in passato anche residenza del sultano e oggi adibito a museo e ancora il mercato, un tripudio di bancherelle con ogni prodotto alimentare presente sull’isola. Notte a Stone Town.

image

________________________________________________

GIORNO 3: STONE TOWN - PRISON ISLAND E NAKUPENDA BEACH - STONE TOWN

Zanzibar è un arcipelago costituito da due isole principali Pemba e Unguja (Unguja è in realtà spesso detta isola di Zanzibar stessa) e poi sono presenti oltre 40 isole minori, alcune talmente piccole da essere disabitate. Oggi lasciamo l’isola di Zanzibar (o Ungujia) durante il giorno per andare a visitarne due di queste isole minori. Partiamo quindi alla volta di Prison Island, 6 km a nord di Stone Town, un tempo adibita a zona di quarantena, oggi invece apprezzata per le sue spiagge bianche, il piccolo tratto di barriera corallina e la colonia di tartarughe giganti di Aldabra.

Proseguiamo poi la nostra splendida giornata in questi paradisi tornando verso Stone town per andare a godere del tramonto a Nakupenda Beach, una lingua di sabbia di cui godere quando c’è la bassa marea.
Notte a Stone Town.

________________________________________________

GIORNO 4: STONE TOWN - NUNGWI (60 km)

Questa mattina lasciamo Stone Town e andiamo verso la punta nord dell’isola, quella più animata e turistica, da un lato, ma anche la parte meno interessata dal fenomeno delle maree, dall’altro. Nungwi è anche nota oltre che per la sua bellezza e la sua lunghissima spiaggia bianca anche per la costruzione delle barche tradizionali ovvero i dowh. Una volta arrivati in questo paradiso potremo decidere come passare il tempo nel totale relax. Chi vuole potrà fare immersioni o semplice snorkeling o rilassarsi al mare o passeggiare lungo le meravigliose spiagge. Notte a Nungwi.

image

________________________________________________

GIORNO 5: NUNGWI - MNEMBA - NUNGWI

Se cercate “paradisi terrestri” facile che vi esca anche questa isola: Mnemba è di fatti un atollo di appena 4 km quadrati, con sabbia bianca e barriera corallina. E’ al contempo un’isola esclusiva però dal momento che ci sono solo 11 bungalow e non si può accedere diversamente essendo un’isola privata, ma quello che interessa a noi Vagabondi è tutto il mare attorno, i pesci e la possibilità di ammirare la meraviglia che la caratterizza.
Faremo quindi un’escursione nei suoi dintorni per goderci l’acqua celeste e fare snorkelling in un posto che non ha nulla da invidiare agli altri ben noti paradisi terrestri.
Rientro per la notte a Nungwi.

________________________________________________

GIORNO 6: MNEMBA - PAJE O JAMBIANI

Oggi ci trasferiamo a sud dell’isola e lungo il percorso ci fermiamo a visitare la Jozani Forest, dove vivono le scimmie rosse di Zanzibar, specie tipica di queste isole ora in pericolo di estinzione e quindi protetta. Visitiamo questa foresta caratterizzata da una natura lussureggiante (in questo caso le infradito vanno risposte nello zaino e serve avere un abbigliamento adatto alla foresta) e cerchiamo queste splendide scimmie che popolano questi 50 ettari di Parco Nazionale. Proseguiamo poi per Paje o Jambiani (a seconda della disponibilità degli hotel). Si tratta di località più tranquille e paradisiache, dove il fenomeno delle maree si fa sentire per lo più la mattina.
Qui si può ammirare la popolazione locale che raccoglie alghe e frutti di mare. Chi vuole può anche cimentarsi nel kite surf. Notte a Paje e Jambiani.

________________________________________________

GIORNO 7: PAJE O JAMBIANI

Giornata libera! Oggi possiamo decisamente prenderci del tempo da dedicare alla attività che preferiamo, siamo d’altronde in un Paradiso Terrestre o no?
Tante le attività possibili: chi vuole può rilassarsi al mare, oppure fare snorkeling. Ma volendo si può anche scegliere di andare a fare il tour delle spezie o i più avventurosi possono optare per un giro in quad.

________________________________________________

GIORNO 8:  PAJE O JAMBIANI - PARTENZA IN SERATA PER L’ITALIA

Oggi sono le ultime ore di mare, o di shopping o di relax… Da concentrarsi nelle ore della mattina visto che verso sera è previsto il rientro in Italia. 
Se il nostro volo intercontinentale riparte dalla capitale Dar Es Salam, la raggiungiamo con un breve volo interno. In caso contrario partiremo direttamente da Zanzibar.

________________________________________________

GIORNO 9: ARRIVO IN ITALIA

Rientro a casa.

image 

 

Quota 

€ 1250 euro a persona
Supplemento da metà luglio ad agosto, Ponti, Natale e Capodanno: € 250 a persona

________________________________________________

Cassa comune

Cassa comune: € 500

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota include” e come tale va intesa.  Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. 
Per informazioni dettagliate vi invitiamo e leggere per bene qui: CASSA COMUNE DI VAGABONDO.

LA QUOTA INCLUDE:

Voli aerei internazionali a/r
* Se con il volo internazionale si arriva a Dar es Salam è incluso anche il volo fino a Zanzibar a/r 
- 3 pernottamenti a Stone Town (o 1 pernottamente a Dar es Salam e 2 a Stone Town)
- Assicurazione medico e bagaglio

Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 500 a persona):

- Notti a Nguwi, Paje o Jambiani
- Pasti
- Trasporti 
- Mance 
- Visto (ogni partecipante deve pensare autonomamente al proprio visto di ingresso, ma sul forum potrete confrontarvi con il Vagabondo Doc). 

*** Assicurazione annullamento opzionale: se la volete stipulare avvertite lo staff al momento dell'iscrizione e vi sarà inviato il preventivo con il costo previsto


La quota può subire supplementi a seconda del periodo dell’anno, del numero degli iscritti o dei cambi repentini dei prezzi dei voli. A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo. Inoltre i supplementi non hanno MAI valore retroattivo e quindi valgono solo per i futuri iscritti. Sul forum specifico del viaggio trovate le cifre aggiornate di volta in volta e le ragioni di eventuali variazioni. 

 

 

 

VISTI E VACCINAZIONI

VISTO: Necessario. É possibile richiedere il visto per la Tanzania online attraverso il sito ufficiale: https://eservices.immigration.go.tz/visa al costo di 50 USD. 
In alternatina è possibile anche farne richiesta  presso l’Ambasciata di Tanzania a Roma o il Consolato Onorario di Milano. Trovate il modulo da compilare
Successivamente alla conferma del viaggio riceverete via mail tutte le informazioni necessarie per procedere alla richiesta. Per avere però le informazioni sempre aggiornate verificate sul sito Viaggiare Sicuri Tanzania.

PASSAPORTO: Necessario, con validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese.

VACCINAZIONI: Non sono previste vaccinazioni obbligatorie per chi arriva dall’Italia, ma ci sono diverse vaccinazioni raccomandate. Necessario chiedere consiglio e consulto all’Asl di riferimento o al proprio medico di base.

 
 
 

DATE E PARTENZE PREVISTE PER QUESTO VIAGGIO:

Partenza e Ritorno Iscritti, Status, TL Note Prenotazioni Forum
Dom 22/12/2019
-
Lun 30/12/2019
3
Da confermare
81laiming

Con la vagabonda doc Aurora / 81laiming. Iscritti un vagabondo, due vagabonde + la vagabonda doc. Età degli iscritti da 38 a 45 anni

Iscrizioni per conferma viaggio entro il 24 novembre (se non si raggiunge il numero minimo per la conferma, questo gruppo verrà cancellato)

→ A partire da sabato 23 novembre si paga un supplemento di € 300 

- Prenotami!  Forum! 
Mer 1/1/2020
-
Gio 9/1/2020
6
Confermato
-saretta-

Con la Vagabonda Doc Anna Sara - -saretta-. Iscritti 2 vagabondi e 4 vagabonde + la vagabonda doc. Età degli iscritti da 29 a 41 anni

→ A partire da sabato 23 novembre si paga un supplemento di € 100

- Prenotami!  Forum! 
Sab 18/1/2020
-
Dom 26/1/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 1/2/2020
-
Dom 9/2/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 13/6/2020
-
Dom 21/6/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 27/6/2020
-
Dom 5/7/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 11/7/2020
-
Dom 19/7/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 25/7/2020
-
Dom 2/8/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 8/8/2020
-
Dom 16/8/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Sab 22/8/2020
-
Dom 30/8/2020
0
Da confermare
- Prenotami!

Pagine


Vagabondo viaggia senza inquinare

Fototeche di gente che ha fatto questo viaggio

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo