Via Francigena del Sud Vagabonda: a piedi da Bari a Brindisi

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Italia Viaggi di Gruppo

A piedi da Bari a Brindisi. A piedi lungo la costa della bellissima Puglia. A piedi lungo la meraivigliosa Italia per scoprirla nella modalità migliore... 
Dal 29 settembre al 6 ottobre a piedi lungo la Via Francigena del Sud! Rivisitata in modalità Vagabonda, evento speciale 2018. 

image

 

image

VIA FRANCIGENA DEL SUD CON VAGABONDO: DA BARI A BRINDISI 

image
QUOTA

image
DIFFICOLTA'

image
COSA PORTARE
image
DA SAPERE
 
image
PROGRAMMA 2018
DAL 29/09 AL 06/10 
image
COME ARRIVARE

image

 

 

Quota

€ 720 a persona


LA QUOTA INCLUDE:
- Pernottamento in B&B con colazione compresa
- 7 cene (acqua e ¼ di vino inclusi)
- Guida AIGAE per tutta la durata del cammino
- Assicurazione medico e bagaglio (Globy gruppi plus - condizioni qui)
- Vagabondo Doc - chi è? cosa fa?
 

LA QUOTA NON INCLUDE:
- Trasporti per Bari e da Brindisi
- Tasse di soggiorno negli hotel e B&B
- Pranzo al sacco
- Ingressi a siti e musei
- Transfer bagagli tra le tappe (disponibile su richiesta e per un minimo di 10 persone costo di 5 Euro al giorno a persona)

image

 

Come arrivare?

Per questo cammino ognuno dovrà provvedere al proprio viaggio di avvicinamento dal momento che a seconda anche del posto da cui partite cambiano le opzioni.
Bari, da dove partirà il nostro cammino, è raggiungibile con voli low cost che partono da diverse città italiane (Roma, Milano, Bologna, Torino, Pisa, Venezia, Palermo…).
Da Brindisi, dove finirà il nostro cammino, potrete raggiungere facilmente Bari con un treno regionale in circa 1 ora e riprendere il volo, o recuperare l'auto nel caso in cui siate venuti in auto.

image

 

Da sapere Mi informo...

Questo è un evento speciale per Vagabondo e al momento è prevista un'unica data: dal 29 settembre al 6 ottobre 2018.
Cammineremo lungo la Via Francigena del Sud in un tratto particolarmente suggestivo e non ancora segnalato dalla regione, ma elaborato insieme a una guida Gae esperta del territorio e che ci condurrà lungo questa bellissima settimana alla scoperta di queste terre a ritmo lento.

Sarà inoltre presente un Vagabondo Doc pratico di cammini per poter così percorrere questa settimana di viaggio a piedi nel migliore dei modi: in ottima compagnia sì, ma nella totale serenità. 

Numero massimo di partecipanti 14 + Vagabondo Doc + Guida


Cosa è bene sapere?
- Si tratta di un cammino di 7 giorni, per un totale di oltre 100 chilometri
- La media giornaliera sarà di circa 20 chilometri al giorno e quindi 5/6 ore di cammino al giorno.
- Si dorme in bed and breakfast, in camere doppie, triple o quadruple con bagno privato. 
- La Via Francigena con Vagabondo prevede mezza pensione e quindi la sera ceneremo in qualche ristorante della zona o in quello dell'hotel in cui dormiamo.  La colazione è inclusa, il pranzo al sacco a cui ognuno deve pensare da sè.
- Nei cammini si porta in spalla il proprio zaino con tutto il necessario dentro (ma se la maggioranza vorrà pagare un supplemento si può provvedere al trasporto del bagaglio). 

 

Difficoltà: chi può e chi non può fare la Via Francigena del Sud Vagabonda?


Difficoltà: media, si richiede allenamento e buona forma fisica dal momento che qui si andranno a percorrere più di 100 km (circa 117 per l'esattezza).
Sicuramente una settimana di cammino comporta una bella fatica importante quindi avere la passione e la consapevolezza di cosa vuol dire camminare per quasi una settimana. L'impegno fisico richiesto è intenso, da qui l'importanza di essere in una buona condizione di salute. 

Non ci sono particolari difficoltà tecniche però e il livello è adatto a tutte/i coloro che ne sentono il desiderio, la voglia o anche l'esigenza? Camminare aiuta a liberare da ogni stress, questo ormai è fatto accertato! Se mai leggete sul forum e chiedete consiglio al Vagabondo Doc sul come prepararvi al meglio per questa splendida avventura.

 

Da Bari a Brindisi: programma giorno per giorno

image 

GIORNO 1 - 29 settembre
ARRIVO A BARI E VISITA DEL CENTRO STORICO

Arriviamo tutti a Bari con il mezzo e con la modalità che preferiamo. Avremo modo di metterci d'accordo sul forum e decidere anche di fare il viaggio insieme se possibile o di darci un appuntamento preciso per trovarci tutti. Ci incontreremo con la guida e andiamo in b&b a lasciare lo zaino per poi dedicarci alla visita della Bari Vecchia. Qui potremo fare una bella immersione nella realtà locale con le signore che fanno le orecchiette a mano, nel mentre potremo assaggiare un bel panzerotto fritto (tanto il giorno dopo camminiamo) e saperne di più sulla devozione per San Nicola di Myra. 
Oggi la giornata è di trasferimento quindi nessuna fatica! Cena tipica e poi pernottamento a Bari. 

_______________________________________________

GIORNO 2 - 30 settembre
BARI - MOLA DI BARI
Durata: 24Km
Difficoltà: media

Sveglia di buon ora, colazione e partiamo per la nostra prima tappa, la Via Francigena del Sud ci aspetta!
Questa prima tappa passa e segue la linea della costa quindi potremo camminare godendo della vista della bellissima costa pugliese (e del mare che sapete essere qui un gioiello) e della sua campagna con i suoi caratteristici ulivi. Non sono previsti punti critici. Arriveremo nella graziosa cittadina di Mola di Bari, ci sistemeremo nelle camere e ceneremo in un ristorante tipico nel centro storico.

image

_______________________________________________

GIORNO 3 - 1 ottobre
MOLA - MONOPOLI
Durata: 25Km
Difficoltà: media

Dopo la colazione lasciamo Mola di Bari e iniziamo una tappa decisamente bellissima nella sua prima parte. Inizieremo infatti camminando lungo il mare e ammirando uno scenario suggestivo con colori spendidi, per poi incontrare una perla molto amata del turismo in Puglia, la famosa Polignano a mare, piccolo borgo marinaro costruito completamente sulla scogliera. La cittadina è famosa per aver dato i natali a Domenico Modugno e per la gara di tuffi organizzata ogni estate da RedBull. A Polignano ci sarà il tempo per provare il gustoso panino col polpo ed un gelato prima di ripartire per la bella Monopoli.
Arrivo a Monopoli. Sistemazione in b&b, cena e pernottamento.

image

_______________________________________________

GIORNO 4 - 2 ottobre
MONOPOLI - SAVELLETRI
Durata: 15Km
Difficoltà: facile 

Colazione e partenza a piedi direzione Savelletri. La tappa di oggi ci permette di unire diversi aspetti: dalla storia antica, all'arte alla natura (la gastronomia quando si parla d'Italia è sempre presente, figuriamoci in Puglia, ancor di più!). Il nostro cammino oggi attraversa il parco archeologico di Egnazia; antica città messapica dell’alto Salento. Potremo fare una visita guidata al parco per conoscere meglio i secoli di storia che attraversiamo a piedi e unire quindi una visita interessante ai tanti chilometri che stiamo percorrendo. Cammineremo sul basolato di una parte dell’antica Via Traiana prima di giungere al borgo marinaro di Savelletri. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

_______________________________________________

GIORNO 5 - 3 ottobre
DA SAVELLETRI A OSTUNI
Durata: 27 Km
Difficoltà: impegnativa

Siamo al quinto giorno e proseguiamo il nostro viaggio lungo la Puglia alla scoperta di questa bellissima terra!
Dopo la colazione cominceremo il nostro cammino nelle campagne tra olivi secolari e masserie. Faremo sosta in una masseria del 1500 per ammirare la bellissima chiesa custodita all’interno, il frantoio ipogeo, testimone del duro lavoro delle genti locali. Visiteremo le chiese rupestri di Lama d’Antico con i bei affreschi dell’VIII secolo d.C. prima di giungere nella città bianca di Ostuni, altra perla da vedere in Puglia. Faremo un giro lungo le mura di fortificazione della città e ci sarà tempo libero per una passeggiata a piedi dopo cena per il grazioso ed apprezzatissimo borgo. Cena e pernottamento.

image

_______________________________________________

GIORNO 6 - 4 ottobre
OSTUNI - SERRANOVA
Durata: 19Km
Difficoltà: facile

Dopo la colazione, prima di incamminarci a piedi per la tappa odierna ci sarà il tempo di visitare il museo di storia delle civiltà preclassiche di Ostuni dove è custodito lo scheletro della madre più antica del mondo. Una donna vissuta 28.000 anni fa e morta mentre aspettava un bambino. Ci potremo così calare nella storia di questa regione che vanta queste importanti testimonianze archeologiche. Poi partiremo a piedi per le campagne, tra ulivi e masserie. E questa sera pernotteremo proprio in una masseria alla fine della giornata. Cena e pernottamento

_______________________________________________

GIORNO 7 - 5 ottobre
SERRANOVA - BRINDISI
Durata: 27Km
Difficoltà: impegnativa

Dopo la colazione ci incamminiamo per l’ultima tappa del nostro cammino in Puglia. La nostra meta di oggi è l’antica Brundisium, punto terminale della Via Appia ed importante porto romano in passato. Lungo il cammino ci sarà la possibilità di visitare la chiesa rupestre di San Biagio. Sempre camminando per le vie di campagna arriveremo proprio sulla Via Appia descritta dal giornalista italiano Paolo Rumiz nel suo libro. Al porto di Brindisi, dove sorgono ancora le colonne terminali della Via Appia si concluderà la nostra settimana di cammino sulla Via Francigena. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

image

_______________________________________________

GIORNO 8 - 6 ottobre
RIENTRO A CASA

Dopo la prima colazione transfer all’aeroporto di Brindisi per chi lo necessita e ognuno nuovamente a casa, molto più leggero di quanto è partito!

_______________________________________________



Cosa portare?

Obbligatori da avere:
- scarponcini da trekking
- zaino giornaliero o zaino adatto al cammino (il bagaglio può essere trasportato su richiesta con supplemento, ma serve ugualmente avere uno zaino per tutto quanto è utile e necessario durante il giorno. Acqua ad esempio, pranzo al sacco o impermeabile).
mantellina e/o ombrello tascabile per eventuale pioggia

Utile da avere:
- pronto soccorso personale;
- antipioggia e/o ombrello tascabile per eventuale pioggia

Sul forum dell'evento trovate tutte le indicazioni precise con elenco nel dettaglio.



Al momento non sono previste date di viaggio in questo luogo.
Per maggiori informazioni scriveteci!


Vagabondo viaggia senza inquinare

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo