Sri Lanka Freak Style

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Sri Lanka Viaggi di Gruppo, Viaggi Freak Style

Dai Patrimoni Unesco dell'Isola alle sue spiagge bianche, passando per il Safari del Parco Yala: lo Sri Lanka è un viaggio vario e versatile. Con questo viaggio Freak Style (con pulmino) avremo modo di scoprire sia il lato culturale di questo paese che quello più naturalistico fatto di spiagge e animali... Avete mai visto un leopardo voi? 

image

 

image

Sri Lanka Freak Style (con pulmino)
Durata:

15 giorni
partenza da Roma e Milano.

Voli da altre città potrebbero incorrere in supplementi.

Costo:

1250 euro a persona voli inclusi.

supplemento voli agosto e capodanno: 500 euro
supplemento voli Pasqua e luglio: 100 euro

Cassa comune stimata: 500 euro
da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?) 

Periodo:

tutto l'anno, ma ci sono due itinerari. Uno per il periodo invernale
e uno per quello estivo.

Difficoltà:

viaggio facile che richiede però un buono spirito di adattamento

 Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541 


COSA SERVE SAPERE?

image
QUOTA

COSA COMPRENDE

image
TIPOLOGIA VIAGGIO

FREAK STYLE 
image
VISTI E PASSAPORTI 

MAL DI MONTAGNA
image
DA SAPERE
DOVE SI DORME? COME CI SI MUOVE?  
image
ITINERARIO VIAGGIO

TAPPA GIORNO PER GIORNO 
image
DATE E PARTENZE

VEDI TUTTE LE DATE PREVISTE 

image

  

 

Da sapere Mi informo...

Questa viaggio unisce sia aspetti del viaggio in pulmino che del freak style. 
Se da un lato utilizziamo un pulmino privato ad uso esclusivo del gruppo  (che è incluso nella quota), dall'altro la maggior parte dei pernottamenti resta esclusa dalla quota e tutte le visite ed escursioni saranno da organizzarsi direttamente in loco, proprio come accade nei freak style. Ci abbiamo pensato molto e siamo giunti alla conclusione che utilizzare un pulmino privato fosse la soluzione migliore.

Per tutto il resto, questo itinerario è esattamente come tutti gli altri freak style: si dorme in guest house ed alberghetti familiari (con o senza acqua calda, spesso senza servizio in camera o senza colazione inclusa), le visite dei siti le organizzarete in loco e le guide (se le vorrete) verranno contrattate al momento. 

image

Sri Lanka Freak Style 

Lo Sri Lanka è un'isola a sud dell'India spesso associata solo viaggi di nozze con incluse le Maldive, a torto secondo noi. Con questo viaggio intendiamo andare a scoprire le bellezze di quest'isola (senza Maldive eh, vi avvisiamo) e conoscere meglio gli abitanti di quella che un tempo era chiamata "Ceylon". Appartenente al Commonwealth, lo Sri Lanka ha tutto: cultura con molti siti Patrimoni dell'Unesco, arte, elementi naturali di grande bellezza come i 1300 km di spiagge che caratterizzano quest'isola asiatica e inoltre, diversi parchi offrono safari degni dei più appassionati. 

Questo viaggio Freak Style vuole proprio cercare di addentrarsi nel vivo di questo Paese per carpirne un po' i valori e le tradizioni, ma siccome al contempo c'è molto da vedere il pulmino sarà il mezzo scelto per poter vedere tutto, spiagge incluse.  

 

image

 

 

Itinerario Sri Lanka Freak Style

1. ITINERARIO INVERNALE, (DA NOVEMBRE AD APRILE
2. ITINERARIO ESTIVO, (DA MAGGIO A OTTOBRE

 

 

ITINERARIO INVERNALE (da novembre ad aprile)

IN BREVE
GIORNO 1: ITALIA - COLOMBO
GIORNO 2: COLOMBO - NEGOMBO
GIORNO 3: NEGOMBO - ANARUDHAPURA (167km)
GIORNO 4: ANURADHAPURA - POLONNARUWA - HABARANA (150km)
GIORNO 5: HABARANA - SIGIRIYA - HARABANA (33km)
GIORNO 6: HABARANA - DAMBULLA - KANDY (100km)
GIORNO 7: KANDY
GIORNO 8: KANDY - NUWARA ELIYA - ELLA (131km)
GIORNO 9: ELLA - TISSAMAHARAMA (94km)
GIORNO 10: TISSAMAHARAMA - YALA NATIONAL PARK (SAFARI) - TISSAMAHARAMA (43km)
GIORNO 11: TISSAMAHARAMA - MIRISSA (121km)
GIORNO 12: MIRISSA
GIORNO 13: MIRISSA
GIORNO 14: MIRISSA - GALLE - NEGOMBO (196km)
GIORNO 15: ITALIA


GIORNO 1: ITALIA - COLOMBO

Partiamo con volo dall’Italia, generalmente notte in volo e arrivo il giorno seguente.

______________________

GIORNO 2: COLOMBO - NEGOMBO
Ayubowan (questo il saluto che presto impareremo)... Eccoci arrivati in Sri Lanka! Atterriamo a circa 35km a nord di Colombo, la capitale del paese e ci spostiamo subito a Negombo, che dista  appena una decina di chilometri dall’aeroporto. 
Se abbiamo un po' di tempo e non siamo troppo stanchi, possiamo farci una passeggiata in questa cittadina di mare dal passato coloniale, circondata da un'affascinante rete di canali.
Pernottamento a Negombo.

_______________________

GIORNO 3: NEGOMBO - ANARUDHAPURA (167km)
Stamattina partiamo presto in direzione di Anarudhapura. I chilometri sono poco più di 150, ma si guida piano e si impiegano circa 3 ore per raggiungere la città. All’arrivo iniziamo subito la visita del sito di Anarudhapura. Questa città fu capitale dello Sri Lanka per 1.000 anni e oggi il suo sito archeologico, oltre ad esse riconosciuto patrimonio dell’UNESCO, rappresenta la più forte ed imponente testimonianza storica e culturale del Paese. Il sito si estende su ben 3kmq, lungo i quali si disseminano templi alcuni dei quali ancora oggi in uso, laghetti ed enormi dagoba, alte torri di mattoni. Sicuramente non ci perderemo la Cittadella, il Mahavihara con l’incantevole Sri Maha Bodhi, il monastero di Abhyagiri e Jetavanarama con la sua grande dagoba. Possibile visitare il tutto in sella a una bici. 

Pernottamento ad Anarudhapura.

_____________________

GIORNO 4: ANURADHAPURA - POLONNARUWA - HABARANA (150km)
Oggi ci spostiamo verso sud est per raggiungere Polonnaruwa, antica capitale medievale e anch’essa sito patrimonio UNESCO. La città fu costruita tra l’XI e XII secolo ed oggi ci restano come testimonianze dei tempi passati le rovine del Palazzo Reale, i Lothus Bath, la statua Polonnaruwa e la statua del Buddha Gal Vihare, scolpita nella roccia. Anche questo sito, se vi va, si visita molto bene in bicicletta.
Dopo la visita rimontiamo sul pulmino e partiamo per Habarana, a circa 1 ora di distanza.
Pernottamento ad Habarana o dintorni.

____________________

GIORNO 5: HABARANA - SIGIRIYA - HARABANA (33km)
Habarana è una località di snodo perfetta per vedere alcuni dei luoghi più suggestivi della regione centrale del paese. Da qui in 30 minuti di bus raggiungiamo Sigiriya, dove visitiamo la suggestiva Rock Fortess, una Fortezza costruita sulla sommità di una roccia magmatica che è ciò che resta di un vulcano eroso. La fortezza si raggiunge con un percorso a tratti vertiginoso scavato nella roccia, che porta alla sommità a 370 metri di altezza. Faticoso? Sì, molto. Ne vale la pena? Assolutamente!
Per chi non se la sentisse di salire però, ai piedi della roccia ci sono altre cose da visitare, come i resti di 4 piscine interne in cui il re e le sue 500 concubine erano soliti fare il bagno, i curatissimi giardini reali e il museo di Sigiriya. La giornata è intensa e un po’ faticosa, quindi il pomeriggio ce lo prendiamo per il meritato relax!

Pernottamento ad Habarana o dintorni.

image

_______________________

GIORNO 6: HABARANA - DAMBULLA - KANDY (100km)
Lasciamo Habarana e facciamo una prima sosta a Dambulla per visitare il suo complesso di templi rupestri che sono i meglio conservati dello Sri Lanka. Il complesso consiste in cinque grotte che erano utilizzate un tempo come luogo di culto, infatti ospitano una miriade di statue e dipinti raffiguranti il Buddha. 
Arriviamo infine a Kandy nel pomeriggio e se ci va possiamo farci un primo giretto per la città.

Pernottamento a Kandy.

______________________

GIORNO 7: KANDY
Dedichiamo la giornata alla visita dell'antica città imperiale. Andiamo al Tooth Temple, uno dei maggiori centri di pellegrinaggio buddhista ovvero il tempio dove è custodita la reliquia del sacro dente (Sri Dalada Maligawa). Molto belli sono anche i giardini botanici che sono alle porte della città, con le loro 4.000 specie di piante tra cui orchidee, piante medicinali, spezie e palme.

Pernottamento a Kandy.

_____________________

GIORNO 8: KANDY - NUWARA ELIYA - ELLA (131km)
Ci dirigiamo verso sud, in direzione della Hill Country. La strada è molto panoramica e ci porterà ad attraversare colline di piantagioni di té e foreste montane da cui di tanto in tanto fanno capolino cascate scroscianti e bacini d’acqua cristallina. La zona offre degli scorci bellissimi e sicuramente ci fermeremo a visitare qualche piantagione. Dopo un giro nella cittadina di Nuwara Eliya, conosciuta anche come la "piccola Inghilterra", chi ha voglia può decidere di raggiungere Ella in treno! La storica ferrovia costruita dagli inglesi è un ottimo modo per conoscere meglio i locali e godersi il bellissimo panorama. I biglietti si prenotano in loco, quindi a seconda del periodo potremmo trovarci in terza classe senza posto assegnato ma l'esperienza ne vale sicuramente la pena.
Arriviamo infine ad Ella, dove pernottiamo.

_____________________

GIORNO 9: ELLA - TISSAMAHARAMA (94km)
Stamattina visitiamo la cittadina di Ella posta a 1000 metri di altitudine e per questo capace di regalare un clima più fresco e soprattutto numerose coltivazioni tutt'attorno. Come prima tappa andremo a Ella Gap, ovvero un punto panoramico da cui ammirare le cascate e, nei giorni tersi, il mare sullo sfondo. Poi saliremo sul Little Adams’s Peak da dove potremo godere del panorama a 360 gradi definito da molti "indescrivibile". La salita non è troppo impegnativa e nel giro di un'oretta si arriva su. Inizieremo infine a incamminarci, ma lungo la strada ci fermeremo alle cascate di Rawana Ella Waterfall. Da li si proseguirà per Tissamaharama. 
Pernottamento a Tissamaharama o altra cittadina nei dintorni del parco Yala.

______________________

GIORNO 10: TISSAMAHARAMA - YALA NATIONAL PARK (SAFARI) - TISSAMAHARAMA (43km)
Questa mattina ci si alza di buon ora e si punta dritti verso il Yala Nation Park ovvero il più visitato dello Sri Lanka per un'escursione alla ricerca degli elefanti asiatici, orsi, coccodrilli e soprattutto il leopardo, sicuramente la più grande attrattive di questo parco.  Le temperature saranno piuttosto calde e dovremo attrezzarci per bene. Verso sera rientremo a Tissamaharama. Pernottamento a Tissamaharama o altra cittadina nei dintorni del parco Yala.

_____________________

GIORNO 11: TISSAMAHARAMA - MIRISSA (121km)
Tenuto conto che il viaggio fino ad ora è stato piuttosto impegnativo, oggi raggiungiamo finalmente il mare e puntiamo dritti verso Mirissa: un po' di relax sulle splendide spiagge di questa zona possono soltanto farci bene. 

image

______________________

GIORNO 12: MIRISSA
Finalmente mare crstiallino e spiaggia: qui potremo goderci le spiagge e il sole, ritmi tranquilli e un po' di sana vacanza. Tante le attività possibili da valutare: osservazione ai delfini e balene, spa, giri in barca o immersioni e snorkelling. Deciderete come preferite spendere il vostro tempo, anche stesi senza fare nulla? A voi l'ardua scelta. 

______________________

GIORNO 13: MIRISSA
Ancora mare e ancora tempo per fare tutte le cose che non siete riusciti a fare il giorno prima. Giri in motoscafo, tour di pesca o surf e winfdsurf, le attività a Mirissa non mancano di certo. Dovrete solo valutare quale fa per voi. 

______________________

GIORNO 14: MIRISSA - GALLE - NEGOMBO (196km)
Oggi si deve per forza e con dispiacere lasciare Mirissa per iniziare, ahinoi, il lungo viaggio di rientro. Si torna a Negombo quindi, ma durante il viaggio facciamo tappa a Galle, la più grande fortezza di origini europee. Costruita in passato dai Portoghesi, la città vecchia è patrimonio dell'Unesco e sarà un piacere per noi concludere il viaggio con quello che fu il porto più importante dello Sri Lanka fino al XVIII secolo. Proseguiamo poi verso Negombo per ripartire. 
Se il nostro volo è notturno andiamo direttamente in aeroporto, altrimenti dormiamo a Negombo e prendiamo il volo l'indomani.

______________________

GIORNO 15: ITALIA
Arrivo in Italia a seconda del piano voli.
______________________

 

image

 



ITINERARIO ESTIVO (da maggio a ottobre)

 

IN BREVE
GIORNO 1: ITALIA - COLOMBO
GIORNO 2: COLOMBO - NEGOMBO
GIORNO 3: NEGOMBO - GALLE  - TISSAMAHARAMA (310km)
GIORNO 4: YALA NATIONAL PARK 
GIORNO 5: TISSAMAHARAMA - ELLA (114km)
GIORNO 6: ELLA - NUWARA ELIYA - KANDY (137km)
GIORNO 7: KANDY
GIORNO 8: KANDY - MATALE - DAMBULLA - HABARANA (95km)
GIORNO 9: HABARANA - SIGIRIYA - POLONNARUWA - HARABANA (140km)
GIORNO 10: HABARANA - ANURADHAPURA  (70km)
GIORNO 11: ANURADHAPURA - TRINCOMALEE (108km)
GIORNO 12: TRINCOMALEE
GIORNO 13: TRINCOMALEE
GIORNO 14: TRINCOMALEE - NEGOMBO  (234km)
GIORNO 15: ITALIA

 

GIORNO 1: ITALIA - COLOMBO
Partiamo con volo dall’Italia, generalmente notte in volo e arrivo il giorno seguente.
________________________

GIORNO 2: COLOMBO - NEGOMBO
Ayubowan (questo il saluto che presto impareremo)... Eccoci arrivati in Sri Lanka! Atterriamo a circa 35km a nord di Colombo, la capitale del paese, e ci spostiamo subito a Negombo, che dista  appena una decina di chilometri dall’aeroporto. 
Se abbiamo un po' di tempo e non siamo troppo stanchi, possiamo farci una passeggiata in questa cittadina di mare dal passato coloniale, circondata da un'affascinante rete di canali.
Pernottamento a Negombo.
________________________

GIORNO 3: NEGOMBO - GALLE - TISSAMAHARAMA (310 km)
Stamattina partiamo presto in direzione di Galle, la più grande fortezza di origini europee. Costruita in passato dai Portoghesi, conquistata poi dagli olandesi e infine dagli inglesi, la città vecchia è oggi patrimonio dell'Unesco. Fino al XVIII secolo questo fu il porto più importante dello Sri Lanka e le testimonianze di quanto fu sono ancora ben visibili oggi. 
Nel primo pomeriggio lasciamo Galle e ci dirigiamo verso Tissamaharama per la notte.
________________________

GIORNO 4: YALA NATIONAL PARK (172km)
Stamattina sveglia all'alba per una giornata impegnativa ma indimenticabile: andremo al Parco Nazionale di Yala ovvero il parco più visitato dello Sri Lanka e il secondo per estensione del Paese. Non tutti lo sanno, ma anche qui si può vivere un safari di grande interesse: coccodrilli, elefanti e soprattutto lui, il leopardo! Faremo un safari di tutto il giorno, dalla mattina fino alle 17 circa, che nulla ha da invidiare ai safari africani. Il paesaggio che troveremo infatti è quello tipico della savana dell’Africa Orientale, ma in aggiunta un disteso fronte marittimo con spiagge ancora vergini e boschi di mangrovie. Anche l’orso rientra tra gli animali selvatici del parco! 
Pernottamente a Tissamaharama o nei dintorni.

image

________________________

GIORNO 5: TISSAMAHARAMA -  ELLA (114km)
Lasciamo Tissamaharama e andiamo a Ella che visitiamo. Ella è posta a 1000 metri di altitudine e per questo capace di regalare un clima più fresco e soprattutto numerose coltivazioni tutt'attorno. Come prima tappa ci fermiamo alle cascate di Rawana Ella Waterfall. Poi saliremo sul Little Adams’s Peak da dove potremo godere del panorama a 360 gradi definito da molti "indescrivibile". La salita non è troppo impegnativa e nel giro di un'oretta si arriva su, passando tra coltivazioni di tè. 
Pernottamento a Ella.

________________________

GIORNO 6: ELLA - NUWARA ELIYA - KANDY (137km)
Oggi, per chi ha voglia, sarà possibile percorrere la tratta Ella - Nanu Oya (Nuwura Eliya) in treno! La storica ferrovia costruita dagli inglesi è un ottimo modo per conoscere meglio i locali e godersi il bellissimo panorama. I biglietti si prenotano in loco, quindi a seconda del periodo potremmo trovarci in terza classe senza posto assegnato ma l'esperienza ne vale sicuramente la pena. Arrivati a Nuwara Eliya, pranziamo e giriamo la piccola cittadina, conosciuta come "piccola Inghilterra". Da li si proseguirà per Kandy lungo una strada molto panoramica costellata da colline di piantagioni di té e foreste montane. Sulla strada possiamo fermarci a visitare una delle piantagioni di tè e fare una breve visita guidata.
Pernottamento a Kandy.

_________________________

GIORNO 7: KANDY
Dedichiamo la giornata alla visita dell'antica città imperiale. Andiamo al Tooth Temple, uno dei maggiori centri di pellegrinaggio buddhista ovvero il tempio dove è custodita la reliquia del sacro dente (Sri Dalada Maligawa). Molto belli sono anche i giardini botanici che sono alle porte della città, con le loro 4.000 specie di piante tra cui orchidee, piante medicinali, spezie e palme.
Pernottamento a Kandy.
________________________

GIORNO 8: KANDY - DAMBULLA - HABARANA (94km)
Lasciamo Kandy e raggiungiamo Dambulla per visitare il suo complesso di templi rupestri che sono i meglio conservati dello Sri Lanka. Si tratta di cinque grotte utilizzate un tempo come luogo di culto e che ospitano oggi una miriade di statue e dipinti raffiguranti il Buddha. Ci rimettiamo in marcia verso Habarana e se ci rimane il tempo potremo iniziare a fare un giretto per la città.
Pernottamento a Habarana.
________________________

GIORNO 9: HABARANA - SIGIRIYA - POLONNARUWA - HARABANA (140km)
Habarana è una località di snodo perfetta per vedere alcuni dei luoghi più suggestivi della regione centrale del paese. Da qui in 30 minuti di bus raggiungiamo Sigiriya, dove visitiamo la suggestiva Rock Fortess, una Fortezza costruita sulla sommità di una roccia magmatica che è ciò che resta di un vulcano eroso. La fortezza si raggiunge con un percorso a tratti vertiginoso scavato nella roccia, che porta alla sommità a 370 metri di altezza. Faticoso? Sì, molto. Ne vale la pena? Assolutamente!
Per chi non se la sentisse di salire però, ai piedi della roccia ci sono altre cose da visitare, come i resti di 4 piscine interne in cui il re e le sue 500 concubine erano soliti fare il bagno, i curatissimi giardini reali e il museo di Sigiriya. 

Il pomeriggio visitiamo Polonnaruwa, antica capitale medievale e anch’essa sito patrimonio UNESCO. La città fu costruita tra l’XI e XII secolo ed oggi ci restano come testimonianze dei tempi passati le rovine del Palazzo Reale, i Lothus Bath, la statua Polonnaruwa e la statua del Buddha Gal Vihare, scolpita nella roccia. Questo sito, se vi va, si visita molto bene in bicicletta.
Pernottamento ad Habarana o dintorni.

________________________

GIORNO 10: HABARANA -  ANURADHAPURA  (70km)
Da Habarana andiamo dritti a visitare il sito di Anarudhapura. Questa città fu capitale dello Sri Lanka per 1.000 anni e oggi il suo sito archeologico, oltre ad esse riconosciuto patrimonio dell’UNESCO, rappresenta la più forte ed imponente testimonianza storica e culturale del paese. Il sito si estende su ben 3kmq, lungo i quali si disseminano templi alcuni dei quali ancora oggi in uso, laghetti ed enormi dagoba, alte torri di mattoni. Sicuramente non ci perderemo la Cittadella, il Mahavihara con l’incantevole Sri Maha Bodhi, il monastero di Abhyagiri e Jetavanarama con la sua grande dagoba. Possibile visitare il tutto in sella a una bici.
Pernottamento a Anuradhapura. 
________________________

GIORNO 11: ANURADHAPURA - TRINCOMALE (108km)
Appena svegli andiamo verso la costa Est dell'isola, destinazione Trincomalee. Sulla strada è possibile fare una sosta a Mihintale e la sua zona archeologica. 
Pernottamento a Trincomalee.

________________________

GIORNO 12: TRINCOMALEE
Oggi finalmente possiamo goderci il mare e un po’ di sano relax. Trincomalee è in primis una città portuale che ospita uno dei porti più grandi e importanti della zona, ma è anche e soprattutto mare cristallino dove immergersi e spiagge di sabbia dove godersi il dolce far niente. 
Le attività che si possono fare sono tante e adatte ai gusti di tutti. Dalle gita in barca, agli avvistamenti di delfini o balene alle visite culturali che qui non mancano. 
Pernottamento a Trincomalee. 

image

____________________

GIORNO 13: TRINCOMALEE
Ancora mare e ancora tempo per fare tutte le cose che non siete riusciti a fare il giorno prima. Un giro sulle spiagge più famose della zona, un corso di yoga o un’escursione con maschera e pinne alla ricerca dei pesci più belli. Essere in posti come questi è già di per sé l’attività più bella, le idee non ci mancheranno. 
Pernottamento a Trincomalee. 
____________________

GIORNO 14: TRINCOMALE - NEGOMBO  (234km)
Oggi si deve per forza e con dispiacere lasciare le spiagge e il mare per iniziare, ahinoi, il lungo viaggio di rientro. Si torna a Negombo per ripartire. Se il nostro volo è notturno andiamo direttamente in aeroporto, altrimenti dormiamo a Negombo e prendiamo il volo l'indomani.

______________________

GIORNO 15: ITALIA
Arrivo in Italia a seconda del piano voli.
_____________________

image 


Quota

1250 euro a persona voli inclusi.
supplemento voli agosto e capodanno: 500 euro
supplemento voli Pasqua e luglio: 100 euro
 
Cassa comune stimata: 500 euro
Come funziona e cosa serve sapere sulla Cassa Comune 

 
 Incluso nella quota
- volo intercontinentale dall’Italia incluse tasse e bagaglio da stiva
- tutti i trasporti in pulmino privato con aria condizionata con autista
- benzina, tasse stradali e pernottamenti dell’autista
- Prima notte a Negombo
- Pernottamento a Mirissa/Trincomalee
- Polizza medico bagaglio
 
Al viaggio partecipa sempre anche un nostro Vagabondo DOC - chi è? cosa fa?
 
Non incluso nella quota (per queste spese stimiamo una cassa comune di 500 euro)
- il visto 
- i pernottamenti (eccetto quello a Negombo e Mirissa/Tricomale)
- i pasti
- le mance
- gli ingressi ai siti e parchi
- le escursioni
- eventuali guide locali
- Polizza annullamento (opzionale, da richiedere al momento della conferma del viaggio allo Staff).
 
 
 

VISTI E VACCINAZIONI

PASSAPORTO:
necessario, con validità residua di almeno 6 mesi.

VISTO:
Per viaggiare in Sri Lanka è necessario richiedere il visto (“ETA - Electronic Travel Authorization”) che da diritto ad un soggiorno di 30 giorni e costa 30 USD (dollari americani).
Il visto può essere richiesto online sul sito www.eta.gov.lk.  oppure attraverso un'agenzia visti o direttamente all’Ambasciata dello Sri Lanka a Roma. E’ possibile ottenere l’ETA anche all’arrivo all’aeroporto di Colombo ad un costo maggiorato (35 dollari americani). Sul sito Viaggiare Sicuri puoi controllare lo stato attuale del Paese di destinazione.

VACCINAZIONI: 
Non sono previste vaccinazioni obbligatorie, ma è sempre bene verificare con il proprio medico di base e con l’Asl della propria zona.

 
 
 

DATE E PARTENZE PREVISTE PER QUESTO VIAGGIO: 

Partenza e Ritorno Iscritti, Status, TL Note Prenotazioni Forum
Dom 6/1/2019
-
Dom 20/1/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Ven 25/1/2019
-
Ven 8/2/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Dom 17/2/2019
-
Dom 3/3/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Dom 10/3/2019
-
Dom 24/3/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Dom 31/3/2019
-
Dom 14/4/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Dom 21/4/2019
-
Dom 5/5/2019
1
Da confermare
AntoCitro

Con la vagabonda doc Antonella / AntoCitro

 

 

 

 
- Prenotami!  Forum! 
Dom 12/5/2019
-
Dom 26/5/2019
0
Da confermare
- Prenotami!  Forum! 
Dom 26/5/2019
-
Dom 9/6/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Ven 21/6/2019
-
Ven 5/7/2019
0
Da confermare
- Prenotami!
Ven 12/7/2019
-
Ven 26/7/2019
0
Da confermare
- Prenotami!

Pagine


Vagabondo viaggia senza inquinare

Fototeche di gente che ha fatto questo viaggio

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo