Seychelles Freak Style

Paesi visitati Tipo di Viaggio
Seychelles Viaggi di Gruppo, Viaggi Freak Style

Un viaggio attivo, dinamico e coinvolgente alla scoperta delle Seychelles passando per spiagge incantevoli, piccole escursioni e avventure con i mezzi locali. Pronti a scoprire questi luoghi paradisiaci in modalità Vagabonda?

image

image

Seychelles Freak Style

DURATA:

12 giorni - Partenze da Roma e Milano
(partenze da altri aeroporti su richiesta e previa disponibilità)

QUOTA:

€ 1370 euro a persona 
Supplemento dal 15 luglio, agosto e Capodanno: € 250
Supplemento Pasqua: € 150

* Alcune partenze possono subire variazioni di prezzo, ma trovate sempre sul forum relativo alla partenza la quota precisa, chiara e aggiornata  

CASSA COMUNE:

€ 740 a persona 
da aggiungere alla quota base e versare in loco (Cos’è e come funziona la cassa comune?)

PERIODO:

tutto l’anno
DIFFICOLTA': 

Facile, ma si tratta di un viaggio attivo con programma intenso 

GRUPPO:

Minimo 4/5 partecipanti. Massimo 15 + il Vagabondo Doc 

Possibili eccezioni: a volte potremmo confermare il gruppo anche a 3 partecipanti + il Vagabondo Doc oppure chiudere il gruppo prima del raggiungimento del numero massimo.
Sul forum di viaggio trovate sempre gli aggiornamenti per ogni singolo gruppo.

INFO GENERALI:

Come funziona viaggiare con Vagabondo? (FAQ - domande frequenti e spiegazioni pratiche)

   Per informazioni scrivete a staff@vagabondo.net oppure telefonate al 333 2675541

  


COSA SERVE SAPERE?

image
QUOTA

COSA COMPRENDE

image
TIPOLOGIA VIAGGIO: 

FREAK STYLE
image
VISTI E DOCUMENTI 

INFORMAZIONI UTILI
image
DA SAPERE
DOVE SI DORME? COME CI SI MUOVE?  
image
ITINERARIO VIAGGIO

TAPPA GIORNO PER GIORNO 
image
DATE E PARTENZE

VEDI TUTTE LE DATE PREVISTE 

image  

 

 

Da sapere Mi informo...

Se sieta alla ricerca di un viaggio di mare e relax alle Seychelles... questo viaggio NON fa per voi!
Certo, non mancheranno momenti di relax sulla spiaggia, ma questo è un itinerario attivo in cui ci sono vari spostamenti e percorsi escursionistici che per quanto siano classificati come semplici possono risultare impegnativi anche a causa della forte umidità presente e delle temperature elevate (fa caldo e si suda tanto al minimo sforzo). 

Consigliamo quindi questo itinerario SOLO a chi ha voglia di un viaggio ATTIVO.

1. Dove si dorme?
Per i pernottamenti utilizzeremo alberghetti, guesthouse e appartamenti in camere multiple da condividere con gli altri partecipanti. Dal momento che le strutture di questo tipo e con capienza sufficiente per un gruppo sono limitate, potremmo dover suddividere il gruppo in più strutture vicine. Inoltre, dal momento che pernottamenti e pasti possono essere costosi alle Seychelles, la soluzione in appartamento (quando possibile) ci permetterà anche di cucinare e risparmiare qualcosa sulla cassa comune per il cibo.

2 Come ci si muove? 
A piedi, bus locali, traghetti, bicicletta, auto a nolo. Ci sposteremo usando traghetti veloci che collegano le isole principali delle Seychelles. La navigazione dura 1 ora tra Mahé e Prasilin, 15 minuti tra Prasilin e La Digue e 1h30  tra La Digue e Mahé. A Mahé utilizzeremo auto a noleggio per il giro dell’isola e i mezzi pubblici, a Prasilin i mezzi pubblici e a La Digue ci muoveremo a piedi ed in bicicletta.


Trekking Copelia

L'escursione è breve, ma impegnativa.

Tra andata e ritorno dura circa 2 ore e per questo è ritenuta nella scala escursionistica facile essendo una durata molto breve, ma questo non significa che il percorso sia facile e quindi vi diciamo subito che sono previsti parti con terrenno disconnesso.  
Ci sono vari su e giù, gradini su terreno naturale, pietre e punti un po’ più difficoltosi per il passaggio. Inoltre l'escursione avviene in una giungla quindi il clima è molto umido e fa caldo. 
La consigliamo a persone con esperienza escursionistica

Escursioni alle Seychelles: cosa serve?

Importanti da avere delle scarpe da trekking adatte, consigliamo chiuse essendo percorsi che passano in una giungla e con un buon grip. Considerato il terreno, è molto facile scivolare.
Inoltre portate sempre con voi ottime scorte d'acqua abbondanti essendo questa un'isola tropicale in cui l'umidità si sente e si suda facendo movimento.

E se non vi sentite adatti a questi trekking? Nessun problema, potrete aspettare il gruppo "giù".

image

 

 

Itinerario Seychelles Freak Style

GIORNO 1: ITALIA - MAHÉ
GIORNO 2: ARRIVO A MAHÉ
GIORNO 3: MAHÉ
GIORNO 4: MAHÉ
GIORNO 5: MAHÉ - PRASILIN
GIORNO 6: PRASILIN
GIORNO 7: PRASILIN (ESCURSIONE A CURIEUSE ISLAND)
GIORNO 8: PRASILIN - LA DIGUE
GIORNO 9: LA DIGUE
GIORNO 10: LA DIGUE - MAHÉ
GIORNO 11: MAHÉ - VOLO DI RIENTRO PER L’ITALIA
GIORNO 12: ARRIVO IN ITALIA

________________________________________________

GIORNO 1: ITALIA - MAHÉ

Partiamo alla volta delle Seychelles e trascorriamo la notte in volo.

________________________________________________

GIORNO 2: ARRIVO A MAHÉ

Arriviamo a Mahé e a seconda dell'orario del nostro piano voli e ci addentriamo subito alla sua scoperta. 
Molti tendono a lasciare Mahé senza dedicarle nemmeno una visita per dirigersi subito verso le isole minori. Quale errore!
Mahé offre infatti dei paesaggi unici che meritano senza dubbio di essere goduti a pieno. Granitica, prevalentemente montuosa e con la cima più alta del paese, è ricoperta da una lussureggiante foresta tropicale che preserva flora e fauna endemiche ed offre svariate possibilità di escursioni, oltre ovviamente a bellissime baie e spiagge.

Sistemati i i bagagli iniziamo ad assaporare l’isola con un primo giro esplorativo, un bagno al tramonto oppure una buona cena creola? Siamo finamente alle Seychelles! 
Pernottamento a Mahé.

image

________________________________________________

GIORNO 3: MAHÉ (COPOLIA TRAIL E VISITA DI MAHÉ) 

Oggi la giornata sarà intensa e ci alzeremo presto per poterla sfruttare appieno. Noleggeremo un'auto in loco tramite una delle varie agenzie locali e come prima tappa ci addentriamo nel cuore dell’isola per raggiungere il Parco Nazionale Morne Seychellois. Percorrendo la Sans Souci Road troviamo il punto di inizio del Copolia Trail, un percorso escursionistico impegnativo, ma di breve durata che si inoltra nella foresta e porta al punto panoramico (se il cielo è limpido, si scorgono anche Prasilin e La Digue). *** Leggete bene le info sul Trekking

Riprendiamo poi la macchina seguendo la stessa strada panoramica per fare sosta al Mission Lodge, dove venivano accolti gli schiavi liberati e superata la Fabbrica di Tè, arriviamo a Port Glaud, sulla costa ovest. A questo punto possiamo fermarci per un bagno rigenerante ed uno spuntino a Port Launay o, volendo spingerci più a nord, fino a Baie Ternay. Entrambe le baie sono, tra l’altro, parco marino. 

Proseguiamo verso sud per scoprire le altre bellissime spiagge di Mahé: Grand Anse, Anse Tamaka (solo per citarne alcune) e Anse Intendance a nostro parere una delle spiagge più belle di Mahé. 

Tornando verso nord incontriamo il Jardin du Roi, un’area protetta che è anche giardino botanico e se ci va e siamo in tempo possiamo visitarlo. In questa zona dell’isola si trovano anche Le Domaine de Val des Près, ossia un villaggio di artigiani locali in cui è possibile acquistare manufatti e il Creole Institute, ospitato all’interno della villa coloniale Maison St. Joseph, che ha come scopo quello di salvaguardare e tramandare la lingua e cultura creola. Forse un po’ stanchi ma certamente ammaliati da quest’isola, rientriamo per cena e pernottamento.

Pernottamento a Mahè.

________________________________________________

GIORNO 4: MAHÉ

Stamattina raggiungiamo in bus Bel Ombre, nel nord dell'isola, per percorrere un sentiero che in poco più di un'ora ci porterà alla spiaggia di Anse Major. Il percorso non è difficile, tuttavia alcune sezioni sono più dissestate ed è quasi totalmente esposto al sole, indispensabili quindi scarpe con un buon grip (niente flip flops!), cappello ed acqua in abbondanza (in spiaggia e lungo il percorso non ci sono servizi). La camminata ci ripagherà con bellissimi panorami e all’arrivo ad Anse Major ogni sforzo sarà dimenticato! Trascorriamo qui la mattinata tra spiaggia, bagni e snorkeling e torniamo poi a Bel Ombre con un water taxi oppure ripercorrendo in senso inverso lo stesso sentiero. 

Nel pomeriggio dedichiamo qualche ora alla visita di Victoria, così chiamata in onore della regina d’Inghilterra. Si tratta di una delle capitali più piccole del mondo e in un paio di ore riusciremo a visitare tutti i luoghi di interesse. Iniziamo dalla zona del lungomare e delle boutique di artigianato locale, poi raggiungiamo la Clock Tower (o Lorloz in lingua creola), ossia la riproduzione a scala ridotta della Torre dell’Orologio di Londra e simbolo della capitale, fino al Sir Selwyn Clarke Market, il folcloristico e vivace mercato locale (chiuso la domenica) e all’Arul Mihu Navasakthi Vinayagar, unico tempio indù delle Seychelles. 

Pernottamento a Mahé.

image

________________________________________________

GIORNO 5: MAHÉ - PRASILIN

Stamattina prendiamo il traghetto che in circa 60 minuti di navigazione ci porta nell’isola di Prasilin, la seconda per estensione delle Seychelles.
Lasciamo subito i bagagli nel nostro alloggio ed andiamo a visitare la  Vallée De Mai, un parco naturale ed una delle più piccole aree al mondo ad essere dichiarata patrimonio UNESCO. Il parco custodisce 1.400 esemplari del rarissimo e leggendario Coco de Mer, una palma che raggiunge i 40 metri di altezza e produce il frutto più grande del mondo, una noce dalla forma molto particolare che arriva a pesare intorno ai 22-25kg. Moltissime sono le leggende attorno a questo frutto, compresa la credenza che la sua polpa sia afrodisiaca. 
A causa di incendi, parassiti, deforestazione e commercio dei suoi semi soprattutto verso l’Asia, questa pianta, che si trova solo qui e sull’isola di Curieuse, è oggi purtroppo a rischio di estinzione.

Prendiamo il sentiero Glacis Noire Trail e ci inoltriamo nel parco per ammirare queste palme uniche al mondo e chissà di non incontrare anche un Pappagallo nero di Praslin, specie che si può trovare omai solo qui ed in Madagascar. Terminiamo la visita ed il resto del pomeriggio sarà libero per goderci un po’ di mare.

Pernottamento a Prasilin.

________________________________________________

GIORNO 6: PRASILIN 

Stamattina andiamo ad Anse Lazio, la spiaggia più bella di Prasilin e una delle più belle del mondo.
Dopo essercela goduta per un po’, prendiamo il sentiero che da qui ci porta fino ad Anse Georgette, spiaggia pubblica come tutte le spiagge delle Seychelles, ma posta all’interno della proprietà del Resort Constance Lémuria. Qui vi si può accedere in 3 modi: via mare, tramite questo trail, oppure chiedendo il permesso di ingresso al Constance Lemuria (meglio se chiamando in anticipo). 

Il percorso è lungo circa 7 km e la camminata dura un paio di ore sono indispensabili scarpe adatte (vedi qui cosa consigliamo da portare) per camminare, acqua in abbondanza e qualche snack. Anche stavolta la fatica sarà ampiamente ripagata dalla vista mozzafiato di questa spiaggia di sabbia bianca e delle sue acque turchesi. Per tornare indietro non sarà necessario percorrere nuovamente il trail: si può infatti attraversare il resort per raggiungere la strada e la vicina fermata del bus.

Rientriamo così in albergo per cena.

Pernottamento a Prasilin. 

image

________________________________________________

GIORNO 7: PRASILIN (ESCURSIONE A CURIEUSE ISLAND)

Oggi facciamo un’escursione in barca verso Curieuse Island.

Curieuse si trova ad appena 1km dalle coste di Prasilin ed è un’isola disabitata ed importante riserva naturale.  Ricoperta da una foresta di mangrovie (ce ne sono ben 8 specie diverse), vi si trova anche un allevamento di tartarughe giganti di Aldabra che qui vivono indisturbate.

In genere l’escursione comprende tempo per lo snorkeling, visita dell’isola e barbecue sulla spiaggia. Se il nostro tour lo prevede, faremo snorkeling anche attorno all’isolotto di St. Pierre prima di rientrare a Prasilin.

Cena e pernottamento a Prasilin.

________________________________________________

GIORNO 8: PRASILIN - LA DIGUE

Oggi ci alziamo presto per prendere il primo traghetto disponibile per La Digue che è ad appena 15 minuti di navigazione da Prasilin. 
La Digue è un’isola fuori dal tempo! Qui ci sono pochissime auto, le strade non sono asfaltate e ci si muove prevalentemente a piedi, in bicicletta o con il carro trainato dai buoi.

Ci sono anche poche strutture turistiche, che si concentrano prevalentemente nel villaggio di La Passe, dove attraccano anche i traghetti. La Digue è in particolar modo famosa per le sue incredibili formazioni di granito e le distese di sabbia bianca, che andremo felicemente a scoprire.
Iniziamo quindi dalla sua spiaggia più fotografata, raggiungibile seguendo un facile sentiero che attraversa l’Union Estate, una ex piantagione di cocco e vaniglia di epoca coloniale (ingresso a pagamento). Seguiamo il sentiero ed arriviamo infine alla magnifica Anse Source D’Argent, riconosciuta come una delle spiagge più belle del mondo... e non faticheremo a capire perchè!

Una distesa di sabbia bianca lunga 1 chilometro orlata da palme e da enormi massi scuri di granito e bagnata da mare cristallino. Scommettiamo che non vorrete più venire via? 
Ci godiamo questo paradiso per tutto il tempo che vogliamo.

Pernottamento a La Digue.

image

________________________________________________

GIORNO 9: LA DIGUE 

Questa giornata la dedichiamo ancora alle spiagge di La Digue.

In sella alla nostra bici raggiungiamo Grand Anse e da qui percorriamo il sentiero che porta alle due baie vicine, Petite Anse e Anse Cocos. Queste spiagge non sono protette da barriera corallina, dunque le correnti sono più forti e bisogna prestare attenzione quando si fa il bagno. Ad Anse Coco però si sono formate delle piscine naturali protette dalle rocce granitiche: qui l’acqua è calma si può fare il bagno in tranquillità in una cornice davvero da sogno e quasi deserta. Assolutamente imperdibile!

Pernottamento a La Digue.

________________________________________________

GIORNO 10: LA DIGUE - MAHÉ

Dedichiamo ancora qualche ora a La Digue, alle sue spiagge e alle sue meraviglie e ai 10km2 quadrati che compongono questo angolo di Paradiso, la quarta isola per grandezza delle Seychelles, nadarsene non sarà facile forse... Dopodichè salutiamo questo paradiso e riprendiamo il traghetto che ci riporta a Mahè.

Pernottamento a Mahé.

image

________________________________________________

GIORNO 11: MAHÉ - VOLO PER L’ITALIA

Oggi abbiamo ancora qualche ora libera a Mahè prima di andare in aeroporto nel pomeriggio o serata per il nostro volo di ritorno. Possiamo dedicare la giornata a qualche ultimo bagno o ad acquistare gli ultimi souvenir. Poi trasferimento in aeroporto  e notte in volo.

(*** Il nostro volo potrebbe anche essere invece la mattina successiva nel qual caso pernottiamo a Mahè ancora una notte)

________________________________________________

GIORNO 12: ARRIVO IN ITALIA

Ritorno a casa, con forse un po' di tristezza, ma consaopevoli di aver visto e vissuto luoghi unici al mondo. 

________________________________________________

image

 

 

QUOTA

Quota euro: € 1370 a persona

Supplemento dal 15 luglio, agosto e Capodanno: € 250
Supplemento Pasqua: € 150 euro

La quota può subire supplementi a seconda del periodo dell’anno, del numero degli iscritti o dei cambi repentini dei prezzi dei voli. A volte siamo costretti ad inserire dei supplementi a causa del costo elevatissimo dei voli, ma vi informiamo sempre e con anticipo. Sul forum specifico del viaggio trovate le cifre aggiornate di volta in volta e le ragioni di eventuali variazioni.

Cassa comune: € 740 a persona

La cassa comune è una previsione di spesa di tutte quelle voci che non sono incluse nella voce “la quota comprende” e come tale va intesa.Questa previsione di spesa è calcolata in base ai viaggi precedenti o alla nostra esperienza nel caso di prime. Si versa solo una volta arrivati in loco e il valore è calcolato in base a dei costi medi. 
Per informazioni dettagliate vi invitiamo e leggere per bene qui:
CASSA COMUNE DI VAGABONDO. 

 

LA QUOTA INCLUDE:

- volo dall'Italia a/r compreso il bagaglio da stiva
- le tasse aeroportuali
- i primi 3 pernottamenti a Mahé
- traghetti Mahé - Prasilin, Prasilin - La Digue, La Digue - Mahé
- Assicurazione medico-bagaglio

Al viaggio partecipa un vagabondo DOC - chi è? cosa fa?

 

LA QUOTA NON INCLUDE (e per queste spese è stata stimata una cassa comune di € 740 a persona):

- pernottamenti a Prasilin, La Digue e a Mahé a fine viaggio
- tutti i trasporti sulle isole (2 giorni di noleggio auto a Mahé, i trasporti pubblici a Mahé e Prasilin e noleggio bici a La Digue)
- gli ingressi a tutti i siti e parchi visitati
- l’escursione a Curieuse Island
- pasti e bevande

(Nota: se il nostro volo parte la mattina del giorno 12, pernottiamo a Mahè una notte in più.)

*** Polizza annullamento opzionale, da farsi a parte. Per richiedere preventivo scrivere a staff@vagabondo.net

 

VISTI E VACCINAZIONI

VISTO: necessario, rilasciato al momento dell’arrivo nel Paese.

PASSAPORTO: Passaporto con validità di almeno sei mesi successivi. Oltre al passaporto occorre essere in possesso di un biglietto di andata e ritorno, condizione indispensabile per l'ingresso nel Paese.

VACCINAZIONI: non sono previste vaccinazioni obbligatorie e neppure consigliate per chi arriva dall’Italia. Sempre bene però chiedere consulto all’Asl di riferimento o al proprio medico di base.

 

INFO AGGIUNTIVE

Quando visitare le Seychelles?

Le Seychelles si possono visitare tutto l’anno.
Grazie alla vicinanza all’Equatore le temperature sono costanti e vanno dai 24° C ai 31°C mentre le temperature dell’acqua varia dai 27°C ai 29°C.

Le oscillazioni di temperatura sono dovute all’influenza dei venti Alisei che da novembre ad aprile soffiano da nord-ovest e da maggio ad ottobre soffiano da sud-est.

Il periodo da novembre ad aprile è il più caldo ed umido e si registrano intensi acquazzoni che sono però di breve durata e non impediscono di godersi il viaggio. Il periodo da maggio ad ottobre è invece secco con temperature leggermente più fresche.
I mesi di luglio ed agosto sono i più ventilati.


 

 

DATE E PARTENZE:

Partenza e Ritorno Iscritti, Status, TL Note Prenotazioni Forum
Mer 6/5/2020
-
Dom 17/5/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Ven 22/5/2020
-
Mar 2/6/2020
1
Da confermare
Hellen

GRUPPO UNDER 45

Con la vagabonda doc Elena / Hellen

- Prenotami!  Forum! 
Sab 30/5/2020
-
Mer 10/6/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Mer 17/6/2020
-
Dom 28/6/2020
1
Da confermare
Modet75

Con la vagabonda doc Rossana / Modet75

- Prenotami!  Forum! 
Mer 1/7/2020
-
Dom 12/7/2020
0
Da confermare

GRUPPO UNDER 45

- Prenotami!  Forum! 
Mer 15/7/2020
-
Dom 26/7/2020
0
Da confermare
- Prenotami!
Ven 7/8/2020
-
Mar 18/8/2020
1
Da confermare
-saretta-

GRUPPO UNDER 35

Con la vagabonda doc Anna Sara / -saretta-. Iscritto un vagabondo di 30 anni

PIANO VOLI DISPONIBILE

SCONTO DI 200 EURO: PAGHI € 1420 INVECE DI € 1620

VALIDO SOLO PER I PRIMI 4 ISCRITTI
VALIDO SOLO PER CHI SI ISCRIVE DAL 21 AL 29 FEBBRAIO
- Prenotami!  Forum! 
Mer 12/8/2020
-
Dom 23/8/2020
4
Confermato
M.Ruggy

Con il vagabondo doc Marco / M.Ruggy. Iscritte 3 vagabonde e 1 vagabondo + il vagabondo doc. Età degli iscritti da 34 a 55 anni

PIANO VOLI DISPONIBILE

- Prenotami!  Forum! 
Mer 19/8/2020
-
Dom 30/8/2020
1
Da confermare
MarcoJ

Con il vagabondo doc Marco / MarcoJ

- Prenotami!  Forum! 
Mer 9/9/2020
-
Dom 20/9/2020
0
Da confermare
- Prenotami!

Pagine


Vagabondo viaggia senza inquinare

Lo sapevi?

Viaggi di Vagabondo